X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Torna il Festival International d'Angoulême, la città francese dei fumetti

26/01/2015 10:00
Torna il Festival International d'Angoulême la città francese dei fumetti

Dal 29 Gennaio al 1 Febbraio 2015 ad Angoulême prenderà vita la 42esima edizione del Festival International de la Bande Dessineé d' Angoulême 2015. Questo Festival è uno dei più importanti al mondo ed è in questa occasione che viene assegnato il premio alla carriera più importante il Gran Prix. Tra i 62 titoli in gara per vincere il premio di questa edizione troviamo anche Alessandro Tota nella categoria Jeunesse. Ed inoltre per il premio BD Alternative troviamo la candidatura del fumetto "Work" dell'etichetta bolognese Delebile. L'organizzazione del Festival ha dichiarato l'intenzione di istituire un premio in onore di Charlie Hebdo.

Festival BD d’Angoulême 2015. Torna il 42esimo Festival d’Angoulême, dal 29 Gennaio al 1 Febbraio 2015, le strade della piccola cittadina francese si riempieranno di nuovo di tanti stand dedicati ai fumetti. Questo è uno dei tre festival di fumetti più importanti al mondo ed è qui che si riuniscono i tanti amanti della nona arte. Come tutti gli anni la città di Angoulême, che si trova nella Francia centro-occidentale, sulla rotta fra Bordeaux e Orléans, si anima di artisti e disegnatori e tutti gli appassionati di fumetti possono passare quattro giorni immersi nel divertimento.

Festival BD d’Angoulême 2015, Gran Prix. Il Gran Prix del Festival d’Angoulême è il premio più ambito nel mondo dei fumetti, è un celebre premio alla carriera. Il vincitore viene scelto con un sistema di votazione aperto ai disegnatori e sceneggiatori accreditati al Festival. E come di consueto sarà anche il direttore artistico del Festival dell’anno successivo. L’ultimo vincitore e quindi il direttore artistico di questa edizione è Bill Watterson. A Dicembre 2014 era stata resa nota la lista dei ventisei nomi che gareggiavano per il premio, tra questi c’erano anche due italiani, Lorenzo Mattotti e Milo Manara. Tra questi ventisei sono stati scelti i tre finalisti che sono: Alan Moore, Katsuhiro Otomo e Hermann. Il nome del vincitore verrà proclamato durante il Festival la sera del 31 Gennaio.

Festival BD d’Angoulême 2015, nomination. I premi per il 42esimo Festival International de la Bande Dessineé d’Angoulême 2015 sono suddivise in quattro categorie: La Sélection Officielle, La Sélection Patrimoine, La Sélection Polar e La Sélection Jeunesse. Tra i sessantadue titoli in gara troviamo un italiano. Alessandro Tota con il suo “Caterina tome 1: Le gang des chevelus” edito da Dargaud, parteciperà nella sezione Jeunesse.

Festival BD d’Angoulême 2015, BD Alternative. Candidato al premio BD Alternative 2015 c’è un fumetto tutto italiano,“Work” dell’etichetta bolognese Delebile. È una delle pubblicazioni indipendenti italiane. Com’è facile intuire dal titolo questa raccolta si incentra su un unico argomento, il lavoro. Gli autori che hanno lavorato a questa raccolta sono ben diciassette: Mateus Acioli, Bianca Bagnarelli, Ilaria Boscia, Paolo Cattaneo, Sophie Franz, Isaac Lenkiewicz, Alessandro Lise, Melissa Mendes, Mauro Nanfitò, Niccolò Pellizzon, Cristina Portolano, Silvia Rocchi, Ugo Schiesaro, Andrea Settimo, Alice Socal, Alberto Talami e Fabio Tonetto. La stessa etichetta era stata candidata anche lo scorso anno con il fumetto “Mother”.

Festival BD d’Angoulême 2015, Charlie Hebdo. All’indomani dell’attentato terroristico di Parigi a Charlie Hebdo, l’organizzazione del Festival BD d’Angoulême ha dichiarato l’intenzione di istituire un premio in onore della libertà di espressione. Il premio si chiamerà “Prix Charlie de la liberté d’expression”. Questo premio sarà assegnato ogni anno ad un disegnatore che subisce limitazioni nella propria libertà di espressione. Il direttore del Festival ha dichiarato che questo premio cesserà di essere consegnato il giorno in cui tutti i disegnatori del mondo potranno esprimersi liberamente.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elisa Vici
Home
 



 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Fairy Tail Zero: le origini della gilda

Fairy Tail Zero le origini della gilda narra le vicende che hanno portato alla formazione della gilda così come emerge nella storia raccontata nella nota saga di Fairy Tail. Una storia di amicizia ma anche di malia con protagonista Mavis che ritorna in questo prequel nel quale viene descritta la formazione della sua personalità. Riusc...

 

DC Comics nuova serie a fumetti: Injustice: Gods Among Us - Ground Zero

DC Comics ha annunciato il lancio di una nuova serie di fumetti che ha come personaggio protagonista Harley Quinn, salito all’attenzione del pubblico con il recente film Suicide Squad uscito nelle sale lo scorso agosto ed interpretato da Margot Robbie. Injustice: Gods Among Us - Ground Zero 1 è il titolo del primo episodio della nuova...

 

Recensione La quarta variazione, il primo fumetto di AlbHey Longo per Bao Publishing

“La quarta variazione” è il primo fumetto di AlbHey Longo pubblicato dalla casa editrice Bao Publishing. Questo nuovo fumetto è uscito nei primi giorni di novembre e come tanti altri albi era stato presentato in anteprima a Lucca Comics and Games. È stato pubblicato dalla Bao nella collana “Le città vis...

 

Catwoman: Election Night n.1 una nuova serie pubblicata dalla DC Comics nella città di Gotham

“Catwoman: Election Night” n.1 è una delle novità per questo mese di novembre della DC Comics. il personaggio di Catwoman negli ultimi tempi è stato lasciato un po’ da parte e con questo nuovo numero uno hanno voluto rilanciare il personaggio. Nell’albo troviamo, oltre alla prima storia di questa nuova s...

 

Amnesia Collection, recensione videogame per PS4: la paura del buio

Amnesia Collection è un videogioco horror in prima persona, sviluppato da Frictional Games e distribuito da Sony su PS4. L’arrivo per la console giapponese avviene dopo sei anni dall’uscita su PC del titolo originale, apripista del filone horror in soggettiva, che ha segnato negli ultimi anni il mercato videoludico con decine e d...

 

Assassin's Creed The Ezio Collection, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Assassin’s Creed The Ezio Collection è un videogioco sviluppato e pubblicato da Ubisoft, un'edizione che racchiude al suo interno le avventure rinascimentali e italiane di Ezio Auditore, indimenticato personaggio di una serie capace di vendere oltre cento milioni di copie in tutto il mondo. Le esperienze vissute con il protagonista pi&...

 

Recensione Ricomincia da qui, graphic novel scritta da Ste Tirasso pubblicata dalla Bao Publishing

“Ricomincia da qui” è la prima graphic novel pubblicata dall’autore Ste Tirasso. Questo albo è stato edito dalla casa editrice Bao Publishing il 20 ottobre scorso. Questo fumetto si inserisce nella collana della casa editrice “Le città viste dall’alto”. Anche “Ricomincia da qui” c...

 

Missions of Love il nuovo manga della Star Comics scritto da Ema Toyama

Missions of Love è il nuovo manga che verrà pubblicato il prossimo 23 novembre per la casa editrice Star Comics. Questo è il nuovo lavoro della scrittrice di manga giapponese Ema Toyama. Il manga è di genere shojo, cioè gli albi indicati per il genere femminile di età compresa tra i dieci e i diciotto anni....

 

Watch Dogs 2, recensione videogame per PS4 e Xbox One: vita da hacker a San Francisco

Watch Dogs 2 è il videogioco d’azione a mondo aperto sviluppato e pubblicato da Ubisoft, sequel di un primo capitolo che portava nuove idee e meccaniche nell’universo dei free roaming. Impersonare un hacker comportava, infatti, approcci e situazioni di gioco alternative, fatte di sabotaggi ed interessanti diversivi, tra hacking d...

 

Dishonored II, recensione videogame per PS4 e Xbox One: il Corvo e la sua Principessa

Dishonored II è un videogioco action stealth sviluppato da Arkane Studios e pubblicato da Bethesda Softworks, il seguito di una delle produzioni che ha maggiormente influenzato la scorsa generazione di console. Il successo mediatico ottenuto, da recensioni entusiastiche e dall’apprezzamento degli utenti, si è concretizzato nella...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni