X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Global Game Jam: le passwords sono "giocare" e "divertirsi"

20/01/2015 08:00
Global Game Jam le passwords sono "giocare" "divertirsi"

La Global Game Jam torna a Catania dal 23 al 25 gennaio 2015. Tanti team di sviluppatori di game si incontrano per sfidarsi in una battaglia all'ultimo videogioco; prima, però, lo devono creare, il videogioco!

Global Game Jam. La Global Game Jam è un evento annuale organizzato da IGDA sin dal 2009. Questo evento è realizzato in contemporanea presso centinaia di sedi accreditate in tutto il mondo: nel 2013 sono state oltre 170! Una game jam è un’iniziativa che, sostanzialmente, permette a gruppi di sviluppatori di incontrarsi e lavorare in sinergia per sviluppare prototipi di giochi completi in un arco di tempo limitato. Lo scopo è, quindi, proprio quello di mettere in contatto studenti, professionisti o semplici appassionati attraverso un evento che simula l’esperienza del game development.

GGJ a Catania. La Global Game Jam in Italia si riconferma a Catania, da venerdì 23 a domenica 25 gennaio 2015, presso i locali del Working Capital Accelerator di Catania in via Novara, 59 - angolo via Quieta. L’evento è presente sul territorio siciliano dal 2010. La struttura WCAP rimarrà aperta per tre giorni e gli spazi a disposizione saranno delle postazioni informatiche per i partecipanti alla jam e spazi espositivi per aziende e associazioni. L’evento è, quindi, aperto al pubblico. Quest'ultimo potrà visitare gli spazi, conoscere le aziende e gli sviluppatori e partecipare a incontri, conferenze e workshop con esperti del settore. Non potete proprio mancare al GGJ a Catania.

Tema dell’evento. Tema dell’evento di quest’anno è… non si sa! Altrimenti tutti si preparerebbero prima. E’ proprio questo il bello della Global Game Jam: divertirsi e partecipare. Gli organizzatori, infatti, riveleranno il tema solo qualche minuto prima dell’inizio dei lavori: data 23 gennaio, ore 17:00. Sicuramente, come ogni anno, i giochi saranno sperimentali e innovativi proprio perché con solo 48 ore di tempo bisogna essere creativi al massimo. Alla fine delle 48 ore i partecipanti presenteranno i giochi realizzati e potranno confrontarsi con i game developer professionisti presenti all’evento.

Competizione. I partecipanti possono utilizzare qualsiasi software, tool di sviluppo, framework e librerie per realizzare i propri giochi. È, ovviamente, vietato portare giochi già sviluppati in parte o completamente. Global Game Jam non è una competizione: lo spirito è mettersi alla prova per realizzare qualcosa di funzionante in sole 48 ore. Global Game Jam è un evento che avviene contemporaneamente in tutto il mondo. I partecipanti comunicano tra loro e interagiscono come se fossero tutti nella stessa stanza, grazie  all’utilizzo di social network e altri canali per inviare i propri aggiornamenti e le proprie esperienze a tutti. Molte sedi sono connesse in streaming attraverso webcam. Per il 2015, tra l’altro, è previsto, nella programmazione della GGJ radio, un live all’interno del quale interverranno circa 50 sedi da tutto il mondo.

Edizioni passate. Tra le Edizioni passate, la Global Game Jam è presente a Catania dal 2010, quando, presso la facoltà di Ingegneria della Cittadella Universitaria di Catania, parteciparono circa una cinquantina di persone, per un corrispettivo di 7 team e 7 giochi sviluppati. Un piccolo successo che si è evoluto nel tempo, portando i partecipanti ad una media di 70, ed essendo seguito da media locali e nazionali. L’edizione del 2014 è stata un po’ magra: ha registrato, infatti, solo 10 team di sviluppatori. Tra loro ricordiamo i Color Duty che hanno sviluppato un gioco di avventura grafica e i SixMinds che ne hanno sviluppato uno del genere “platform” dal titolo “unknown”: un viaggio nella mente umana per scoprire chi siamo.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Altri articoli Home

Recensione Superman Alieno Americano un nuovo fumetto scritto da Max Landis per la DC Comics

Superman Alieno Americano è stato pubblicato in Italia dalla RW Edizioni a marzo di quest’anno, questo grande albo è uno dei fumetti che si trovano tra le grandi opere DC Comics. Questo bellissimo albo è stato scritto da Max Landis, figlio del grande regista John Landis (Blues Brothers), e disegnato da un team di artisti ...

 

Recensione Joyride un viaggio nell'universo scritto da Jackson Lanzing e Collin Kelly

Joyride è uscito lo scorso anno in America per la casa editrice Boom! Studios. Questo fumetto ci trasporta sulla Terra di un futuro lontano, dove una giovane donna, Uma, con il suo stile rock e la sua voglia di infrangere tutte le regole, inizia un’avventura senza ritorno. L’albo è stato scritto da Jackson Lanzing e Collin...

 

Sergio Bonelli Editore, Lavennder in uscita a luglio

“Lavennder”, il nuovo fumetto scritto, disegnato e colorato da Giacomo “Keison” Bevilacqua uscirà il 12 luglio per Sergio Bonelli Editore. La copertina è stata realizzata da Aldo Di Gennaro. La trama ha come protagonisti una coppia di fidanzati, desiderosi di immergersi nella natura selvaggia e incontaminata d...

 

Conferenza Sony PlayStation all'E3 2017 di Los Angeles: il futuro di PS4

La Conferenza Sony all’E3 2017 di Los Angeles riserva sempre tantissimi annunci e trailer dei giochi di prossima uscita, per un parco esclusive davvero solido e convincente. Se lo scorso anno molti erano stati i nuovi giochi presentati, la conferenza del 2017 ha mostrato nuovamente, e in forma estesa, quello che ci attende nel futuro della co...

 

Delcourt Edizioni, Alex + Ada: il secondo volume della trilogia targato Image Comics

Delcourt Edizioni pubblica “Alex + Ada” in un volume che raccoglie la seconda parte dell'acclamata trilogia fumettistica targata Image Comics. La data di uscita dell'albo è fissata per il 5 luglio. La trama ha come protagonista il giovane Alex. Lo conosciamo mentre sta attraversando una crisi sentimentale, dopo essere stato lasc...

 

Spider-Man: Homecoming, incontro con Tom Holland e Jon Watts

"Spider-Man: Homecoming" uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 6 luglio.  Abbiamo partecipato all'incontro stampa a Roma con il registra Jon Watts e l'attore protagonista Tom Holland.  Il film concede al pubblico un rinnovato sguardo sulle vicende del celebre supereroe dei fumetti Marvel. Nel cast sono presenti anche&nbs...

 

Conferenza Microsoft all'E3 di Los Angeles: il futuro di Xbox

La Conferenza Microsoft all’E3 2017 era fortemente attesa soprattutto per la presentazione della nuova console casalinga, Xbox One X, e i giochi che potessero sfruttare le caratteristiche tecniche della macchina, ad oggi la più potente mai creata. Accanto ai videogiochi in esclusiva per Xbox, grande attenzione è stata data alle ...

 

Panini Disney, le nuove storie di Topolino all'insegna del fantasy.

“E.B. L'Extra-Terrestre”, Topostorie 39, è in uscita il 5 luglio al prezzo promozionale di € 3,60 per Panini Disney. L'albo, di 240 pagine, sarà a firma di autori vari. Tra le storie, quello inedita di Massimo Marconi (sceneggiatura) e Salvatore Deiana (disegni) che vede Topolino decidersi per una vacanza all'insegna...

 

Sette giorni in Grecia è un bellissimo racconto di viaggio pubblicato da BeccoGiallo

Sette giorni in Grecia è un fumetto pubblicato dalla casa editrice BeccoGiallo che racconta un viaggio alla scoperta di un paese bellissimo. Il libro è stato scritto da Emanuele Apostolidis e disegnato da Isacco Saccoman, tra queste pagine troviamo la bellezza e tantissime curiosità della Grecia come solo chi l’ha visitat...

 

Recensione La scimmia e il melograno è la nuova storia pubblicata dalla casa editrice Orecchio Acerbo

La scimmia e il melograno è una storia breve per bambini dagli otto anni in su pubblicata in questo mese di giugno dalla casa editrice Orecchio Acerbo. La storia che viene raccontata è stata scritta da Serenella Quarello e disegnata da Lucie Müllerovà. L’albo che contiene 64 pagine e misura 21x28 centimetri, racconta...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni