X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Downton Abbey 5: anticipazioni della tanto attesa quinta stagione

19/01/2015 16:00
Downton Abbey 5 anticipazioni della tanto attesa quinta stagione

Downton Abbey continua a mietere successo nel mondo puntata dopo puntata: negli States il DVD della quinta stagione è al momento il più venduto.

Downton Abbey 5. Intrighi amorosi, lotte di potere, sfarzo e mistero sono gli ingredienti segreti che hanno portato Downton Abby ad essere il serial in costume più seguito degli ultimi anni. Gli ascolti sono straordinari in patria e all’estero: in Inghilterra si è sopra i dieci milioni di telespettatori, negli Stati Uniti la premiere della quarta stagione è stata vista da 10.2 milioni di telespettatori, (in crescita del 22% rispetto all’anno scorso), mentre il DVD della quinta stagione è al momento il più venduto su Amazon. Nel frattempo in Inglilterra si è conclusa il 9 gennaio 2015 la season five, composta da otto episodi mandati in onda su Itv.

Downton Abbey 5 spoiler. Come ha assicurato il produttore esecutivo Gareth Neame, colpi di scena, complotti e l’entrata nel cast di nuovi personaggi faranno da sfondo ad uno scenario londinese del 1912. . Intervisto da TvLine, Neame spiega che nella quinta stagione torneranno tutte le caratteristiche che hanno fatto della serie tv un fenomeno a livello globale:
"Nella nuova stagione, avremo drama, comedy e romanticismo. Tutti i personaggi faranno le cose che la gente ama veder fare loro, ma abbiamo qualche bel colpo di scena".
Il produttore risponde a chi sostiene che con l'aggressione ad Anna (Joanne Froggatt) la serie abbia preso una direzione più dark:
"Beh, metto in dubbio il fatto che sia una direzione diversa da quella solita. Tre episodi prima, Matthew Crawley (Dan Stevens) stava tenendo il braccio sui figlio, e dopo è morto. Oppure Mary (Michelle Dockery) che ha perso la verginità con Mr. Pamuk (Theo James), e poi lui ha avuto un infarto. O quando Cora (Elizabeth McGovern) aspetta un figlio, e c'è un nuovo erede, poi scivola nella vasca da bagno e perde il bambino. La gente si rilassa con gli aspetti gentili dello show, ma si dimentica che abbiamo sempre avuto questi momenti".
Anche per Violet (Maggie Smith) ci saranno delle novità, ma il produttore non vuole svelare nulla:
"Ha una storyline incredibile, questa stagione. La sua storyline è Downton al suo meglio. E' fantastica".
Saranno tanti anche i pretendenti di lady Mary che, la scorsa stagione, ha ricevuto la corte da alcuni personaggi, tra cui Lord Gillingham (Tom Cullen).

Neame non vuole mettere fretta alla possibilità per Mary di trovare un nuovo amore:

"Quando Dan Stevens ha deciso di lasciare lo show -ed abbiamo provato a fargli cambiare idea- abbiamo pensato 'Ok, andiamo avanti'. Quella porta era chiusa. All'improvviso abbiamo pensato "In realtà, è la cosa migliore che potesse capitarci". Sono molto, molto contento che sia successo. Ci ha dato una nuova direzione. Tutti vogliono che Mary sia felice e che si sposi, ma nessuno vuole che accada troppo in fretta per rispettare Matthew. Mi piace come abbiamo destreggiato due, forse tre, pretendenti la scorsa stagione. Lei non è ancora abbastanza sicura, e credo che sia un buon gancio per il pubblico per la quinta stagione".
Tony potrebbe sembrare il favorito:
"Sembra che abbia un vantaggio, ma c'è chi preferisce Charles (Julian Ovenden)... Credo che sarebbe stato terribile se, tre episodi dopo la scomparsa di Matthew, fosse tornata in sella, per dire. Non sarebbe stata una buona scelta."

Downton Abbey anticipazioni sesta stagione. Nonostante gli ascolti record ottenuti in tutte e cinque le stagioni, i riconoscimenti e i premi ottenuti (l’ultimo ottenuto in occasione dei Golden Globe 2014 come miglior cast per una mini serie), la serie non avrà una vita troppo lunga, come confermano il produttore Gareth Neame e il creatore Julian Fellowes. Intervistato dal Wall Street Journal lo scorso trentuno dicembre, Julian Fellowes, creatore e autore dello show, racconta che scrive le sue sceneggiature in ogni luogo, e che prima di mandarle alla produzione le fa leggere ed eventualmente correggere da sua moglie; oltre a soffermarsi sulle uscite dal cast avvenute in questi anni, l’autore spiega anche che la fine di Downton Abbey è vicina:
Dowton Abbey non può andare avanti per sempre: non so neanche se ci sarà una sesta stagione, di sicuro non durerà all’infinito, non sarà come Perry Mason (271 episodi divisi in nove stagioni, ventisei film tv, questo solo per la parte televisiva, ndr).’
A proposito della sesta stagione, niente panico per i fan. Poche settimane fa è stata confermata Downton Abbey 6: il rinnovo dello show è stato annunciato da ITV e Julian Fellowes continuerà a sceneggiare tutti gli episodi.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Amici, la semifinale con Luca e Paolo e i TheGiornalisti

La nona e penultima puntata della sedicesima edizione di "Amici" va in onda questa sera su Canale 5.  Sono ancora in gara i cantanti Riccardo e Federica e il ballerino Andreas per la squadra blu, il cantante Mike Bird e il ballerino Sebastian per la squadra bianca. Guarda le immagini Il conduttore Gerry Scotti partecipa ...

 

Cagney & Lacey, quando il protagonismo femminile raggiunse l'ambiente poliziesco

La serie “Cagney & Lacey” (Titolo italiano: “New York New York”) ha rivestito un ruolo significativo nel mercato televisivo internazionale e influenzato lo sviluppo del racconto di genere poliziesco grazie al riconoscimento definitivo del protagonismo di personaggi femminili. Prodotta per sei stagioni e trasmessa dal 19...

 

Twin Peaks, dal 26 maggio il detective Cooper torna all'opera

"Twin Peaks" è molto più di una serie tv: per un pubblico abituato alle rassicuranti sit comedy degli anni settanta e ottanta dove l'incubo peggiore era che il barman sbagliasse il cocktail a Magnum P.I., la storia dell'inquietante cittadina del nord ovest degli Stati Uniti partorita dalla mente di David Lynch ebbe l'effetto di un ele...

 

Facciamo che io ero, prima puntata: tra gli ospiti anche Francesco Gabbani

Il programma televisivo "Facciamo che io ero" debutta questa sera su Rai 2 alle 21.20.  Leggi l'articolo di approfondimento Lo show è condotto da Virgina Raffaele, la quale intrattiene il pubblico con le sue molteplici imitazioni concedendo spazio anche ad altre forme di intrattenimento, dal canto alla danza. La trasmissione vanta la ...

 

Solo per amore, intervista a Elisabetta Pellini: 'credo che ci sia un destino per tutti'

La serie televisiva “Solo per amore - Destini incrociati” va in onda su Canale 5 dall'11 maggio 2017. Leggi la trama Abbiamo intervistato l’attrice Elisabetta Pellini, interprete del personaggio di Raffaella Giuliani.  D: Dopo il successo di “Sorelle” ritorni su Canale 5 con un ruolo complesso e appariscen...

 

Unbreakable Kimmy Schmidt, terza stagione: oltre 12 mila 'mi piace' per il trailer ufficiale

La terza stagione di "Unbreakable Kimmy Schmidt" debutta sulla piattaforma streaming Netflix il 19 maggio 2017.  La trama prosegue nel raccontare le vicende di Kimberly "Kimmy" Schmidt (Ellie Kemper), una donna che dopo aver trascorso molti anni in una setta apocalittica si trasferisce a New York per costruirsi una nuova vita. Creata da...

 

Facciamo che io ero, lo show di Virginia Raffaele guarda alla contemporaneità

Il programma televisivo "Facciamo che io ero" si preannuncia un varietà dallo stile moderno in grado di rispondere alle contemporanee esigenze dell'intrattenimento sfruttando un espediente tematico di indubbio coinvolgimento, l'identità. Al centro dello show c'è Virginia Raffaele, artista poliedrica che ha confermato in p...

 

Selfie - Le cose cambiano, seconda puntata: lo share si mantiene stabile

La seconda puntata della seconda edizione di "Selfie - Le cose cambiano", andata in onda ieri sera su Canale 5, ha registrato 2 milioni 640 mila spettatori con il 15% di share. Il nuovo appuntamento con il programma condotto da Simona Ventura, con la partecipazione straordinaria di Belén Rodríguez, ha raccontato nuovi percorsi di cam...

 

I Love Dick, una serie tv sulle debolezze della coppia

“I Love Dick” è disponibile sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video dal 12 maggio 2017. Presentata nell'ambito dell'edizione 2017 dell'International Journalism Festival, rappresenta l’adattamento televisivo del celebre libro della scrittrice Chris Kraus. Il racconto affronta il tema della crisi della coppia, da...

 

Serie tv più viste negli USA: al secondo posto il finale di stagione di 'The Big Bang Theory'

"NCIS" resta alla prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. Il ventitreesimo episodio della quattordicesima stagione, intitolato "Something Blue" e diretto da James Whitmore, Jr, ha registrato 13.39 milioni di spettatori.  Secondo posto per "The Bing Bang Theory". L'episodio c...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni