X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Italiano Medio film commedia, Maccio Capatonda col 2% delle capacità cerebrali

19/01/2015 08:00
Italiano Medio film commedia Maccio Capatonda col 2% delle capacità cerebrali

Maccio Capatonda debutta in regia con una commedia graffiante sull'uomo medio o mediocre, con una capacità cerebrale del 2%. Nel cast anche Herbert Ballerina, Lavinia Longhi e Barbara Tabita.

Italiano Medio commedia Maccio Capatonda. "Italiano Medio" è un film commedia del 2015, diretto da Maccio Capatonda - che dubutta in regia - su sceneggiatura dello stesso regista in collaborazione di Marco Alessi, Sergio Spaccavento, Daniele Grigolo, Danilo Carlani e Luigi Luciano. Il film è prodotto da Marco Belardi per Lotus Production e da Medusa Film.

Italiano Medio trama. Maccio Capatonda (Marcello Macchia), il popolare volto del web e della tv, debutta in regia nel suo primo vero film tratto da uno dei suo spassosi finti trailer. L’attore e regista interpreta il personaggio di Giulio Verme, ambientalista convinto in crisi depressiva che, alla soglia dei 40 anni, si ritrova a fare la "differenziata" in un centro di smistamento rifiuti alla periferia di Milano. Avvilito, furioso, depresso è ormai totalmente incapace di interagire con chiunque: con i colleghi di lavoro, con i vicini, con la famiglia e con Franca, la compagna di una vita. L'incontro con l'agguerrita associazione ambientalista dei "Mobbasta" lo convince a combattere contro lo smantellamento di un parco cittadino. Sarà l’ennesimo fallimento. Una nuova speranza sembra profilarsi quando Giulio incontra Alfonzo, un suo vecchio e odiato amico di scuola che sembra però avere un rimedio per tutti i suoi mali: una pillola miracolosa. Peccato che questa pillolina gli permetterà di utilizzare solo il 2% del suo cervello, anziché il 20% delle persone comuni. Ma è proprio grazie a questo suo nuovo “sé” che Giulio supera la depressione. Non pensa più all'ambiente ma solo alle donne, ai vizi, e a se stesso: passioni e virtù di ogni italiano medio. Inizia così una battaglia senza esclusioni di colpi nel cervello (e nella vita) di Giulio, tra l’uomo impegnato ma inconcludente e l'Italiano Medio, che lo porterà non solo a diventare il vip più famoso d'Italia ma anche a cambiare gran parte della sua vita.

Italiano Medio Maccio Capatonda. Il film è costruito su misura per la capacità e la comicità di Maccio, grazie anche ad una premessa interessante. Se avete presente il film "Lucy" di Luc Besson, con Scarlett Johansson che utilizzava il 100% delle capacità cerebrali, e anche "Limitless" con Bradley Cooper, potenziato da un farmaco sperimentale, risulta evidente come Capatonda nel suo film ribalti proprio il concetto e il risultato. Il farmaco miracoloso in questione non potenzia nulla: semmai trasforma il protagonista in una persona con capacità cerebrale del 2%, una sorta di "Scemo e più scemo”. Qui si chiama "italiano medio" o mediocre, quello con l'insulto facile, quello del Grande Fratello e che ha in testa ha solo calcio e donne.

Italiano Medio, dal boom economico alla cultura di massa. Il film di Maccio Capatonda pone un quesito: com’è cambiato nel corso degli anni il significato della locuzione "italiano medio"? Negli anni ’60, all'epoca del boom economico e della nascita di una nuova classe sociale, l’italiano medio era il borghese (abbastanza) benestante, comunque non sempre soddisfatto dell'operato della classe politica. Nella commedia all'italiana, sono le figure di Alberto Sordi, Enrico Montesano e Paolo Villaggio col suo ragioniere Ugo Fantozzi a descrivere al cinema l’italiano medio. Col passare del tempo l'espressione ha assunto una connotazione peggiorativa. Il termine indica qualunquismo e cinismo, ma anche - soprattutto negli ultimi tempi - il "tipico" italiano di estrazione culturale medio-bassa, disinteressato alle questioni di interesse nazionale e più che altro attratto dal divertimento e dalle questioni superficiali e banali: calcio, programmi tv "leggeri” e tutto ciò che offre la cultura di massa. Ed è proprio qui che punta il dito Maccio, attraverso il suo Giulio Verme.

Italiano Medio cast e uscita. Il film annovera nel cast Maccio Capatonda, Herbert Ballerina, Lavinia Longhi, Barbara Tabita, Nino Frassica, Rupert Sciamenna, Gabriella Franchini, Francesco Sblendorio, Rodolfo D'Andrea, Matteo Bassofin, Anna Pannocchia e Ivo Avido. “Italiano Medio”, prodotto da Medusa, esce nelle sale cinematografiche italiane il 29 gennaio 2015.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Simone Marri
Home
 

Altri articoli Home

Marilyn Monroe, vendute all'asta le foto dell'attrice incinta sul set de 'Gli spostati'

Alcune foto di Marilyn Monroe incinta sono state vendute all’asta per 2240 dollari. Si tratta di immagini rare in cui l’attrice si fa fotografare l’8 luglio 1960 fuori dai Fox Studios, in una pausa dalla lavorazione del film “Gli spostati”. Le foto erano conservate dalla più cara amico della star, Frieda Hull ...

 

Walking Out, il film con Matt Bomer e Bill Pullman: intervista al regista Andrew Smith

Walking Out è il film di Alex & Andrew Smith che ha partecipato in concorso al Sundance Film Festival. Nel cast ci sono Matt Bomer, Bill Pullman, Alex Neustaedter e il giovane Josh Wiggins. Il primo aiuto regista è l'italiano Edoardo Ferretti.  La storia racconta del quattordicenne David (Wiggins) che viaggia con riluttanza ...

 

1 Night, il film su una notte in hotel

1 Night è il film drammatico e romantico di Minhal Baig, nelle sale statunitensi e che sta ottenendo già delle bune critiche. La trama segue Elizabeth, trentenne che deve decidere se salvare il suo rapporto deludente con Drew. Nel frattempo Bea, un’adolescente con molte preoccupazioni si riavvicina all’introverso amico An...

 

Recensione del film Manchester by the Sea

Manchester by the Sea è il film di Kenneth Lonergan con Casey Affleck, Michelle Williams, Kyle Chandler e Lucas Hedges. Già dall’inizio il film patisce una lentezza nell’indugiare in dettagli, come la scena iniziale in cui Lee Chandler (Affleck) è in un bar, seduto dietro i bancone, mentre scruta due avventori che ...

 

Steven Spielberg, girerà in Umbria ed Emilia Romagna il nuovo film tratto da una storia vera

Steven Spielberg girerà in Umbria, Lazio ed Emilia Romagna il prossimo film “The Kidnapping of Edgardo Mortara”. Le riprese inizieranno ad aprile 2017. La pellicola racconta del rapimento di Edgardo Mortara, giovane ragazzo ebreo che a Bologna nel 1858 è battezzato in segreto: quando si scopre l’accaduto, è s...

 

Maze Runner – La rivelazione, le riprese del terzo capitolo con un anno di ritardo

Dopo quasi un anno di silenzio, le riprese di “Maze Runner – La rivelazione”, terzo capitolo della saga tratta dai libri di James Dashner, starebbero finalmente per iniziare. A dimostrarlo sono alcune foto che il regista Wes Ball ha postato in questi ultimi giorni sul suo account Twitter, documentando la sua esplorazione del nuovo...

 

Recensione del film Moonlight

Moonlight è un film di Barry Jenkins, con Trevante Rhodes, Janelle Monáe, Naomie Harris e André Holland. La produzione di Dede Gardner e Jeremy Kleiner per la Plan B Entertainment di proprietà di Brad Pitt non sbaglia argomenti: già si era confrontata con “12 anni schiavo” (2013) , “Selma”...

 

Recensione del film Resident Evil: The Final Chapter

Paul Thomas Anderson sa oltrepassare i limiti dell’azione collegandoli con ghermiti elementi personali. Nei primi tre minuti del film da lui diretto “Resident Evil: The Final Chapter" vediamo una bambina, Alice essere affetta da invecchiamento precoce; un bambino che sembra moribondo e che all’improvviso azzanna l’uomo che c...

 

Film più visti della settimana in USA: svettano 'The LEGO Batman Movie' e '50 sfumature di nero'

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 10 al 12 febbraio 2017 vede al primo posto “The LEGO Batman Movie” (55.635.000 dollari): il film d’animazione vede Batman collaborare con i colleghi per fronteggiare l’attacco Gotham City (leggi l'intervista al doppiatore Alessandro Sperduti). Al secondo posto c&...

 

Jamie Dornan su 'Cinquanta sfumature di nero': 'sul set ci viene richiesto molto'

Sono state pubblicate due clip in cui i protagonisti del film “Cinquanta sfumature di nero”, Jamie Dornan e Dakota Johnson raccontano la loro esperienza (leggi la recensione del film). “La cosa bella di Dakota è che è l’unica che sa quello che sto passando e viceversa - dice Dornan - ci sono dei giorno in cui ...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni