X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Foto ed intervista ad un Cosplayer: Mogu

17/01/2015 11:00
Foto ed intervista ad un Cosplayer Mogu

Mogu è una cosplayer molto interessante, che parteciperà ad Explay 2015. Mauxa l'ha intervistata per scoprire i suoi segreti e il suo mondo. Scopriamo la sua storia, i suoi personaggi preferiti, i premi vinti e tanto altro su di lei anche attraverso le sue parole. Vediamo insieme le foto di alcuni suoi cosplay meravigliosi: una goduria per gli amanti del mondo cosplay!

Il mondo di Mogu. Mogu è una giovane ragazza molto carina e piena di vita. Lei è anche una Cosplayer. Mauxa l'ha intervistata per scoprire tutti i suoi segreti e la sua storia. Per scoprire il mondo di Mogu, affascinante e variegato, potete leggere questo articolo e visitare il sito mogucosplay.com e la pagina facebook MoguCosplay. Mogu racconta che è sempre stata interessata ai cartoni animati e videogames, sin da piccola quando seguiva “come una pulce” il fratello più grande. A parte i fumetti più noti, come Topolino, Diland Dog e Tex, che trovava in casa, ha scoperto l’esistenza dei manga e il passo da lì alla fiera del fumetto è stato immediato. Attraverso questo mondo fantastico ha conosciuto anche una nuova cultura, quella giapponese, e se ne è innamorata.

Realizzare un cosplay. Il mondo di Mogu è fatto di fumetti, manga e costumi che lei stessa crea. Realizzare un cosplay è un lavoro impegnativo, che richiede sforzi in termini di fantasia, tempo, impegno. Mogu racconta che, di solito, il tempo di realizzazione dipende dal costume, ci può volere una settimana come mesi. Sicuramente la parte più importante è la ricerca iniziale, fatta di immagini e materiali. Di solito, questo primo step prende più del 50% del tempo di realizzazione. Lei stessa afferma: “Prima di tutto faccio una raccolta di immagini del personaggio, in seguito, dopo averlo conosciuto sotto tutti i punti di vista e averlo fatto mio per carattere e atteggiamenti, si parte con la ricerca dei materiali, modelli e cartamodelli per costume e accessori, infine si parte alla lavorazione. Molti accessori li faccio io, altri li commissiono, sopratutto se non ho il tempo di farli per via del lavoro. Alcune volte ho mio padre che mi aiuta per strutture particolari come le ali di Siren o gli attacchi per i led.

Scelta del personaggio. I costumi di Mogu sono molto belli, potete ammirarne alcuni nelle foto della nostra gallery. Il mondo di Mogu è costellato di numerosi personaggi. La scelta del personaggio, come Mogu racconta, è un momento importante. Lei afferma: “Sono molto legata alle serie anni ’80/’90 anche come tipologia di videogiochi… sono nostalgica… Quindi ho fatto ovviamente il costume di Creamy e di Rensie la Strega (che piu che costume era semplicemente un mantello per riprodurre la sigla iniziale). La scelta comunque oltre che per ricordo di infanzia, ricade spesso su personaggi che sento vicini caratterialmente o altri, invece, che sono totalmente lontani dal mio modo d'essere ed è quindi divertente per un giorno comportarsi in modo diverso, fare femme fatale con Poison Ivy, una dolce sognatrice con Ariel, una combattente come Cassandra o un'ammazza gente come Orianna”. E voi, con quali criteri scegliete il vostro personaggio?

Cosplay preferito. Il Cosplay preferito di Mogu non è facilmente definibile. Ha vestito i panni di numerosi personaggi. Mogu stessa confessa: “Non so quale sia il mio costume preferito, sono affezionata a tutti in modo diverso. Non riuscirei a dire nemmeno quale sia il più difficile perchè qualcosa che mi risultava difficile lo scorso anno ad oggi invece mi sembra semplicissimo. Ogni costume ha un suo perché, sono sicuramente affezionata al Moguri perché il primo, a Lamù perché è uno dei miei pg preferiti, mentre mi è piaciuto molto fare il costume della Sakizo, Soy Maccha. Semplice e ultra dettagliato allo stesso tempo”. Il mondo di Mogu, come potete notare, è ricchissimo... tutto da scoprire!

Premi Cosplay. Mogu ha fatto tanta strada dal suo primo cosplay che risale, dai racconti, al Comicon del 2006. Il mondo di Mogu è venuto a crearsi piano piano, passo dopo passo fino a vincere importanti Premi Cosplay. Il suo primo costume è stato il Moguri di Final Fantasy. Se, all'inizio, veniva aiutata da amici e dalla mamma, ora è arrivata a realizzare i costumi autonomamente, informandosi su forum e su internet. Ha partecipato quasi a tutte le fiere italiane vincendo molti premi sia da sola sia in gruppo, è stata invitata in Messico, in Spagna, in Francia come ospite e ha visitato la fiera di Lisbona. Naturalmente è stata anche in Giappone e in Francia come rappresentante mondiale e internazionale al WCS a Nagoya e all'ECG di Parigi dove, insieme a NadiaSk, ha portato a casa il podio. Chissà quale sarà il suo prossimo successo!!

Mogu sarà sulla nave Explay che ospiterà i Cosplayer ed in partenza a marzo 2015.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Da 'Atomica Bionda' a 'Codename Baboushka': intervista a Antony Johnston e Shari Chankhamma

Antony Johnston è l‘autore della graphic novel “The Coldest City”, da cui è tratto il film “Atomica Bionda” di David Leitch con protagonista Charlize Theron (leggi la recensione del film). Johnston è anche autore della serie comics “Codename Baboushka” disegnata da Shari Chankhamma e i...

 

Matterfall, recensione videogame per PS4

Matterfall è il nuovo videogioco sviluppato da Housermarque, un action shooter in due dimensioni sullo stile degli storici Metal Slug e Contra. La versione moderna del run & gun è dello stesso team che ha partorito gli ottimi giochi pubblicati su PS4 da Sony, quali Resogun, Alienation e Nex Machina, da poco uscito. Lo stile grafic...

 

Marvel's Inhumans, un nuovo video svela il dietro le quinte della serie tv

Il debutto di “Marvel's Inhumans” avverrà negli Stati Uniti il 1° settembre, i primi due episodi saranno proiettati nei cinema IMAX per due settimana e dal 29 settembre la serie televisiva sarà trasmessa su ABC. La trama ruota attorno ai personaggi degli Inhumans creati da Stan Lee e Jack Kirby. Si tratta di un g...

 

Recensione Redlands il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics

Redlands è il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics. Il primo numero di questa nuova serie è stato pubblicato lo scorso 9 agosto in America e per leggere il secondo volume si dovrà aspettare fino al 13 settembre. Per la realizzazione di questo albo si è riunito un team creativo davvero d’eccezione, ...

 

The Shadow/Batman n.1 il nuovo fumetto creato in collaborazione tra DC e Dynamite

The Shadow/Batman n.1 sarà in vendita in America dal 4 ottobre prossimo, questo nuovo fumetto è stato creato in collaborazione tra DC Entertainment e Dynamite Entertainment. La nuova miniserie creata dallo scrittore Steve Orlando e disegnata da Giovanni Timpano arriva nell’arco temporale subito successivo al precedente crossover...

 

LawBreakers, recensione videogame per PS4 e PC

LawBreakers è uno sparatutto competitivo ideato da Cliff Bleszinsky, storico creatore della saga di Gears of War. Il nuovo progetto vira verso gli arena shooter degli anni Novanta, dove velocità, bravura e precisione facevano la differenza nei tesi e adrenalinici scontri in multigiocatore di Unreal Tournament e Quake. LawBrekers &egra...

 

IDW Publishing, Zombies vs Robots: dal fumetto al film

“Zombies vs Robots” è la celebre serie fumettistica realizzata da Chris Ryall, sceneggiatore a capo della sezione creativa della casa editrice IDW Publishing, e dall'artista Ashley Wood.Il debutto del fumetto avviene nel 2006, mentre dal 2011 si parla dell'interessamento da parte di Hollywood per farne un adattamento cinematograf...

 

Bao Publishing, Ryuko: il nuovo manga di Eldo Yoshimizu

Bao Publishing pubblica il nuovo manga "Ryuko", opera dell'artista giapponese indipendente Eldo Yoshimizu. Il primo volume, dei due previsti, sarà disponibile dal 31 agosto. La trama invita il lettore a conoscere Ryuko, giovane donna a capo di una potente comunità criminale appartenente alla Yakuza, la famigerata organizzazione mafio...

 

Hellblade: Senua's Sacrifice, recensione videogame per PS4

Hellblade: Senua's Sacrifice è un videogioco sviluppato da un team di sole venti persone, una produzione indipendente di Ninja Theory, autori dell’ultimo capitolo di Devil May Cry, un reboot coraggioso e ben riuscito. Hellblade è un progetto piccolo ma dall’ampio respiro narrativo, un viaggio di una decina di ore che ci co...

 

Valerian e la città dei mille pianeti, Luc Besson porta al cinema la graphic novel sci-fi

“Valerian e la città dei mille pianeti” è il prossimo film diretto da Luc Besson, in uscita nelle sale italiane il 21 settembre prossimo. Il film è ispirato a “Valérian and Laureline”, fumetto francese di successo internazionale a firma di Pierre Christin (sceneggiatura) e Jean-Claude Mézi...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni