X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

American Crime Story, in arrivo la serie gemella di American Horror Story

15/01/2015 12:00
American Crime Story in arrivo la serie gemella di American Horror Story

FX ha ordinato American Crime Story, di cui Ryan Murphy, già creatore di American Horror Story, sarà produttore esecutivo. Si tratta di una serie antologica che racconterà i casi più eclatanti della cronaca nera americana. La prima stagione sarà dedicata al processo a O.J. Simpson

American Crime Story serie tv 2015 American Crime Story è una nuova serie antologica creata da Scott Alexander and Larry Karaszewski, che in ogni stagione cercherà di raccontare i casi di cronaca nera più famosi della storia americana recente. La prima stagione, sottotitolata “Il popolo contro O.J. Simpson”, sarà composta da 10 episodi, e verrà trasmessa dal canale via cavo FX alla fine del 2015. Le riprese dovrebbero cominciare proprio in questi mesi.

American Crime Story trama La prima stagione sarà tutta incentrata sul processo a O.J. Simpson, ex-giocatore di football e attore accusato negli anni Novanta di aver ucciso la moglie, Nicole Brown, e un suo amico, Ronald Goldman. La serie prenderà spunto dal libro di Jeffrey Toobin "The Run of His Life: The People V. O.J. Simpson", e avrà come sceneggiatori Scott Alexander e Larry Karaszewski.

American Crime Story cast Il cast che andrà a (ri)raccontare il processo O.J. Simpson è ricco di nomi importanti. Cuba Gooding Jr (premio Oscar nel 1996 per il suo ruolo in Jerry Maguire) sarà Simpson, mentre Sarah Paulson interpreterà Marcia Clark, rappresentante dell'accusa. La serie segna il ritorno sul grande schermo di un altro attore molto amato dalla televisione, David Schwimmer, ovvero Ross della mitica sitcom Friends. Un ritorno in grande stile, visto che interpreterà l'avvocato della difesa Robert Kardashian, noto alle cronache anche per aver dato i natali alle sorelle Kim, Khloè e Kourtney Kardashian. Ma il nome che più di ogni altro fa schizzare l'hype alle stelle è quello di John Travolta: vestirà i panni di Robert Shapiro, altro membro della squadra di difesa (il famoso “dream team”) di O.J. Simpson. L’attore di Grease ritornerà così in una serie televisiva dopo un’assenza di ben 36 anni. Vista la serie di successi già collezionati dai produttori (con prodotti come Nip/TuckAmerican Horror Story, Glee) e l'eccellente qualità degli attori coinvolti, le aspettative per American Crime Story sono decisamente elevate.

O.J. Simpson la storia nella Storia Il caso Simpson sconvolse e divise l’America, e non solo per le modalità particolarmente efferate con cui venne commesso l’omicidio (Nicole Brown venne trovata nel giardino di casa col corpo martoriato da 13 coltellate e la testa mozzata), ma soprattutto perché il processo prese subito i toni di una questione razziale, dato che la popolazione afroamericana vedeva nel caso Simpson l’ennesima ingiustizia perpetrata ai danni della gente di colore. La vicenda assunse toni ancora più epici e sconvolgenti quando Simpson, invece di presentarsi dopo la convocazione della polizia, fuggiì in macchina con un amico. La polizia si mise sulle sue tracce, dando inizio ad un lento inseguimento sulle autostrade di Los Angeles (poi definito dai media "The Bronco Chase") ripreso in diretta TV e seguito da almeno 100 milioni di telespettatori Il processo penale si concluse con una clamorosa sentenza di innocenza. Il processo civile richiesto dai familiari delle vittime, invece, obbligò Simpson a un risarcimento di 8,5 milioni di dollari verso le famiglie, e al pagamento di altri 25 milioni di dollari quale risarcimento danni "punitivo".

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
John Travolta, Sarah Paulson, David Schwimmer, Ryan Murphy, Cuba Gooding Jr.
Serie TV correlate
American Horror Story



Articoli correlati

Memoir of a Cannibal: il film horror con Thomas Goersch e Patrick Treadway

Memoir of a Cannibal. La cronaca nera è costellata di fatti realmente accaduti che stanno a dimostrare che spesso la realtà supera quasiasi immaginazione, e che purtroppo la mente umana è capace davvero di tutto. Nel 2001 la cittadina tedesca di Rottenburg si rese tristemente famosa per la raccapricciante storia di Armin Meiwes...

 

Glee: l'happy ending dopo 6 stagioni, 121 episodi e 746 esibizioni

Glee. Iniziava nel lontano 2009 la serie televisiva musicale statunitene che sarebbe diventata da li a poco uno dei fenomeni cult più seguiti: stiamo parlando di Glee, che nel 2015 può vantare 6 stagioni, 121 episodi e 746 esibizioni - numeri davvero difficili da battere! Merito del telefilm è quello di aver portato nel pi...

 

American Horror Story quinta stagione: la serie tornerà con una veste tutta nuova?

American Horror Story 5 sarà largamente reinventato American Horror Story: Freak Show si è concluso in America questo mercoledì, segnando tra l'altro la fine della permanenza di Jessica Lange nello show (una partecipazione che negli anni le è valsa il costante plauso della critica e non pochi premi). La quinta stagione a...

 

Serie Tv The Comeback: torna Lisa Kudrow, l'indimenticabile Phoebe di Friends

The Comeback nuova stagione Lisa Kudrow ci riprova. L’ex Phoebe di Friends è di nuovo la protagonista di The Comeback, la serie tv satirica (la cui messa in onda su HBO è cominciata appena due giorni fa, il 9 novembre) che racconta le vicende di Valerie Cherish, una star delle sit-com degli anni Novanta finita nel dimenticatoio ...

 

Look Lady Diana: icona di stile tra passato e futuro

Icona di stile. Sognate uno stile da Principessa? Ecco lei, la più amata, un’icona di eleganza e bon ton: Lady Diana. A pochi giorni dalla data di anniversario della sua tragica morte, che è ricorsa il 31 agosto, noi vogliamo ricordarla come un modello di umanità e sensibilità, oltre che di stile. Certo, all’...

 

Cannes 2014: 20 anni dopo la Palma d'Oro a Pulp Fiction torna Uma Thurman

Pulp Fiction. A distanza di vent'anni dalla premiazione del film “Pulp Fiction” arrivano alla Croisette il regista cinquantunenne Quentin Tarantino ed i due interpreti principali, la fascinosa Uma Thurman ed il simpaticissimo John Travolta. Domani sera, venerdì 23 maggio 2014, presenzieranno ad una serata particolare in cui il lu...

 

Quentin Tarantino: Kill Bill vol.3 in cantiere, Pulp Fiction reloaded

Quentin Tarantino è uno dei cineasti più amati e odiati di Hollywood, uno di quegli artisti il cui tocco è inconfondibile. Esploso con "Le Iene", ha avuto la propria consacrazione nel film cult “Pulp Fiction”, uscito esattamente venti anni or sono. Pulp Fiction. Come dimenticare la sontuosa interpretazione dei dist...

 

John Travolta, inossidabile nel film The Forger si gode i 60 anni

John Travolta è un attore eclettico ed estroverso, noto per l'indimenticabile interpretazione del ballerino Tony Manero in "La febbre del sabato sera" e "Staying alive", nonché per la sua parte come "Vincent Vega" in Pulp Fiction di Quentin Tarantino. In mezzo, tanti successi ed alcuni insuccessi. 60 anni. Oggi il caro John spegne le...

 

Pulp Fiction, il film emblema del cinema ossessivo è un videogames su YouTube

Pulp Fiction, il capolavoro di Quentin Tarantino del 1994 ha una versione da videogames arcade. Sul canale CineFix di YouTube è stata pubblicata una versione della pellicola con un restyling che si confà agli otto bit emulati dal games.  Si possono giocare molte delle scene cult del film, tra cui l'incidente in cui Marvin rianim...

 

Recensione film Le Belve, Oliver Stone si presenta in stile pulp

Le Belve narra della relazione torbida che coinvolge tre amici i quali si ritrovano a lottare contro i cartelli della droga che vogliono la loro ricetta per produrre marijuana. Il film è basato sull'omonimo romanzo di Don Winslow, dal titolo originale Savages che nel 2010 è stato nominato tra i migliori dieci libri dal New York Times....

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni