X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Il nome del figlio film commedia, Alessandro Gassmann nel remake di Cena tra amici

12/01/2015 08:00
Il nome del figlio film commedia Alessandro Gassmann remake di Cena tra amici

Francesca Archibugi, alla sua prima commedia, porta sul grande schermo il remake di un grande successo francese, Cena tra amici. Nel cast Alessandro Gassmann, Valeria Golino, Luigi Lo Cascio, Micaela Ramazzotti e Rocco Papaleo.

Il nome del figlio commedia con Alessandro Gassmann. Il nome del figlio è un film commedia italiano del 2015, diretto da Francesca Archibugi (per la prima volta impegnata in una commedia) su sceneggiatura della stessa regista in collaborazione con Francesco Piccolo. Il film è il remake del film francese "Cena tra amici", basato sulla pièce teatrale "Le Prénom", scritta dagli stessi registi del film Alexandre de La Patellière e Matthieu Delaporte. La pellicola è stata prodotta dalla Indiana Production Company di Gabriele Muccino, Motorino Amaranto di Paolo Virzì e Lucky Red, di nuovo in produzione dopo “Il Divo” e “This must be the place” di Paolo Sorrentino.

Il nome del figlio trama. Il film di Francesca Archibugi racconta la storia di un uomo, interpretato da Alessandro Gassman, che, in procinto di sperimentare la paternità, si ritrova a cena circondato da parenti e amici. Il nostro creerà scompiglio tra gli ospiti quando svelerà il nome del bambino. Un nome che, ovviamente, lascerà di stucco tutti, finendo per sollevare feroci polemiche. Una tranquilla serata in compagnia si trasforma così in un'imprevedibile discussione che lascerà affiorare rancori, litigi e grottesche rivelazioni.

Il nome del figlio Alessandro Gassmann e i personaggi. Un cast di volti noti ad ad interpretare il film di Francesca Archibugi: la coppia in attesa del primo figlio Alessandro Gassman (Paolo), un estroverso e burlone agente immobiliare, e Micaela Ramazzotti (Simona), bellissima e autrice di un bestseller piccante. Valeria Golino veste invece i panni di Betta, sorella di Paolo, insegnante con due bambini: è apparentemente quieta nella vita familiare. Suo marito è Sandro, interpretato da Luigi Lo Cascio. L’attore è cognato di Paolo ed è un raffinato scrittore e professore universitario precario. Tra le due coppie l’eccentrico musicista Claudio (Rocco Papaleo), l’amico d’infanzia che cerca costantemente di mantenere in equilibrio gli squilibri altrui.

Cena tra amici trama. La pellicola originale francese, un grande successo al botteghino, è stata diretta da Alexandre de La Patellière e Matthieu Delaporte e ha una trama che non si discosta troppo dal remake della Archibugi. "Cena tra amici" racconta la storia di Vincent (Patrick Bruel), un quarantenne agente immobiliare, che viene invitato a cena dalla sorella Elisabeth (Valérie Benguigui) e dal cognato Pierre (Charles Berling), entrambi stimati professori a Parigi e genitori di due figli dai nomi eccentrici, Apollin e Myrtille. Alla cena partecipa anche Claude (Guillaume de Tonquedec), un amico d'infanzia di Elisabeth e trombonista in un'orchestra sinfonica. Quella che doveva essere un’allegra cena tra amici diventa un vero e proprio inferno quando Vincent svela il nome scelto per il figlio. Un nome “storico” (Adolf, ndr) che non lascia certo indifferenti, e che manda su tutte le furie Pierre, fortemente contrariato per particolari motivi ideologici. Nel corso della ceba si scopre che il nome scelto non è vero, ma solo frutto di uno scherzo. Ormai però la situazione è degenerata e fuori controllo: la discussione nata tra gli ospiti dà l'opportunità a vecchi rancori e segreti di affiorare in superficie e di conoscere gli aspetti più nascosti dei commensali.

Il nome del figlio cast e uscita. Il film annovera nel cast Alessandro Gassmann, Valeria Golino, Luigi Lo Cascio, Micaela Ramazzotti e Rocco Papaleo. "Il nome del figlio" esce nelle sale cinematografiche italiane il 22 gennaio 2015.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Simone Marri
Home
 
Personaggi correlati
Luigi Lo Cascio, Valeria Golino



Articoli correlati

Salvo, il film sull’ossessione degli occhi con Luigi Lo Cascio giunge in sala dopo Cannes

Salvo, il film di Antonio Piazza e Fabio Grassadonia che a Cannes ha ottenuto il premio della critica giunge nelle sale il 27 giugno.  La trama ruota attorno a Salvo, killer di mafia che vive a Palermo. L’uomo uccide i fratelli di Rita, ragazza cieca dalla nascita: ma lui è disturbato dagli occhi della giovane, che lo fissano sen...

 

Valeria Golino, un libro ripercorre la carriera dell'attrice

Valeria Golino, in questo giorni al cinema come regista di “Miele” interpretato da Jasmine Trinca e Carlo Cecchi è al centro di un volume che ne ripercorre la carriera.  Il libro è “Valeria Golino. Respiro d'attrice” ripercorre i venticinque anni di carriera dell’artista, con più di settanta ...

 

Miele segna l'esordio dietro la macchina da presa di Valeria Golino

Il film "Miele" segna il debutto alla regia dell'attrice Valeria Golino e uscirà nelle sale dal primo maggio. Il tema che la Golino ha scelto di affrontare non è di certo facile e rischia di cadere nel frettoloso giudizio di chi la vede diversamente. Ispirato ad "A nome tuo" romanzo di Mauro Covacich (Einaudi) Miele tratta, come...

 

In Treatment in versione italiana: dal primo aprile su Sky

Dal primo aprile su Sky andrà in onda la prima puntata in "versione Italiana" di In Treatment, serie statunitense mandata in onda su HBO è incentrata sulle vicende di uno psicoterapeuta e le sue settimanali sedute con i suoi pazienti. La serie si presenta in maniera originale, soprattutto se paragonata alle serie tv made in Italy a cu...

 

Valeria Golino, ‘La moda promette sogni e noi siamo qui per sfidarla’ nello spot Greanpeace

Valeria Golino posa nuda per la campagna Greenpeace. Nello spot l’attrice è in un terreno fangoso, anche il suo coro è cosparso di sostanze tossiche: finché sulla spalla una bruciatura simboleggia tutte le foreste arse per motivi economici, come gli allevamenti di bestiame per il mercato della pelletteria.“Quello ch...

 

Festival di Roma 2011, 5 giorno con Valeria Golino e Cristiana Capotondi

Festival di Roma 2011, 5 giorno con la morte de La kryptonite e di Zui Ai. Ultimi due film in concorso al Festival di Roma. La kryptonite nella borsa dello sceneggiatore e qui regista Ivan Cotroneo - con Valeria Golino, Cristiana Capotondi e Luca Zingaretti – racconta di Peppino Sansone, 9 anni, con una famiglia affollata ed un cugino pi&ugra...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni