X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Anticipazioni serie tv Daredevil del 2015

10/01/2015 14:16
Anticipazioni serie tv Daredevil del 2015

Nel maggio del 2015 avrà inizio la nuova serie tv "Daredevil", supereroe cieco alle prese con la lotta contro il crimine in barba al proprio handicap. Il personaggio fa parte dell'universo della Marvel e sarà interpretato da Charlie Fox, pronto a fare dimenticare lo sfortunato film del 2003 con Ben Affleck

Daredevil. Nel maggio del 2015 prenderà l'abbrivio la nuova serie tv dedicata a Daredevil, supereroe cieco alle prese con la lotta contro il crimine in barba al proprio handicap. Il personaggio fa parte dell'universo della Marvel, casa produttrice statunitense che fa dei supereroi il proprio tema principale. La novità è che la serie non verrà trasmessa a episodi in televisione come è sempre accaduto in passato, bensì verrà uploadata in una sola volta sulla piattaforma internet Netflix, vero e proprio fenomeno che sta rivoluzionando il mercato mondiale dei telefilm.

Cast Charlie Cox. L'esordio di "Daredevil" è previsto per il maggio del 2015: la serie avrà 13 episodi, sarà sceneggiato da Drew Goddard e prodotto da Marvel e dagli ABC Studios. Il cast è interessante e il ruolo principale del supereroe è appannaggio del pimpante Charlie Cox, 32enne attore londinese che abbiamo già ammirato in molteplici spettacoli teatrali e in varie produzioni televisive: lo si ritrova nei panni del duca di Crowborough nella serie "Downton Abbey" e in quelli di San Josemaría Escrivá nel film di Roland Joffé "There Be Dragons"; inoltre è tra gli interpreti della seconda stagione di "Boardwalk Empire - L'impero del crimine". Cox è entusiasta del nuovo ruolo e si è divertito molto a recitare insieme agli altri membri del cast: Vincent D'Onofrio nel ruolo di Wilson Fisk / Kingpin e Deborah Ann Woll in quelli di Karen Page.

Anticipazioni trama. Passamo alle linee fondamentali della trama di "Daredevil": la storia del supereroe della Marvel inizia con l'incidente che costa la vista al giovane Matt Murdock, travolto da un camion che trasporta scorie radioattive per salvare la vita a un non vedente. Il sinistro lo priva della vista ma acuisce i rimanenti 4 sensi, permettendogli di orientarsi e di intraprendere la sua doppia carriera: avvocato ligio e impeccabile di giorno, supereroe in lotta contro il crimine con tanto di calzamaglia d'ordinanza di notte divenendo noto col soprannome "Daredevil", appunto, traducibile come scavezzacollo.

Frank Miller. La storia della produzione di "Daredevil" è invece alquanto atipica: nasce nell'età d'oro dei fumetti, partorito dalla matita di Stan Lee nel 1964, quando calzamaglie e superpoteri dovuti alle radiazioni vanno per la maggiore. Il radicale rinnovamento avviene nel 1984 grazie al celeberrimo Frank Miller, che risolleva le vendite del fumetto dandogli un'atmosfera cupa e pulp e introducendo Elektra e Kingpin. Del resto il lavoro successivo di Miller sarà quel "Sin City" che è un inno al fumetto dark e violento, di recente trasposto anche sul grande schermo.

Ben Affleck. Negli ultimi mesi c'è stato un discreto mormorio riguardante l'unica pellicola su "Daredevil" finora prodotta, ovvero l'omonimo film del 2003 con Ben Affleck nei panni del protagonista. Le recensioni e l'opinione di gran parte del pubblico e della critica su questo lungometraggio scritto e diretto da Mark Steven Johnson non sono state certo positive: giudicato poco coinvolgente e banale, è stato in parte abiurato dallo stesso protagonista. A tal proposito lo sceneggiatore della serie tv, DeKnight, ha dichiarato che quello del 2015  sarà un Daredevil alle prese con i problemi di tutti i giorni di una persona con handicap, oltre che un supereroe.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Good Omens, la serie tv: Michael Sheen e David Tennant guidano il cast

Amazon ha annunciato che gli attori Michael Sheen (“Masters of Sex) e David Tennant (“Broadchurch") interpreteranno i protagonisti della miniserie televisiva “Good Omens" (Titolo italiano: “Buona apocalisse a tutti”) che debutterà sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video nel 2019.  Connotata da un'im...

 

Il Trono di Spade 7, Nikolaj Coster-Waldau strizza l'occhio ai fan e difende l'ambiente

"ll Trono di Spade 7" è in pieno svolgimento e i fan sono in subbuglio: si preparano grandi avvenimenti nel continente di Westeros e la battaglia finale fra umani e non-morti sta per avere inizio. Mentre infuria la lotta per il controllo dei Sette Regni, in molti stanno cercando di tener dietro agli intrecci della trama e alle parentele che,...

 

Purché finisca bene, episodio 'La tempesta': un'improvvisa esigenza di maturità

Rai 1 ripropone l'episodio “La tempesta" (trasmesso per la prima volta il 28 aprile 2014) della serie "Purché finisca bene".  Il racconto prende avvio dalla scomparsa di Aldo Del Serio, il quale si trovava in vacanza ai tropici insieme alla moglie. A seguito di uno tsunami nessuno riesce a mettersi in contatto con lui e ciò...

 

Liar, tradimenti e inganni nella nuova serie tv

La serie televisiva “Liar” debutterà il 27 settembre negli Stati Uniti sul canale SundanceTV. Si tratta di un thriller psicologico articolato in sei puntate, creato e scritto dai produttori e sceneggiatori Harry e Jack Williams di Two Brothers Pictures ("The Missing", “Fleabag”). La trama si svolge attorno alle ...

 

L'ambasciata, rischi e tentativi nella terza puntata della serie spagnola

La terza puntata della serie televisiva spagnola “L’ambasciata” (Titolo originale: “La embajada”) va in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.25. La trama pone al centro il personaggio di Luis Salinas (Abel Folk), il nuovo ambasciatore spagnolo in Thailandia che si trasferisce insieme alla sua famiglia a Bangko...

 

The Walking Dead, la tragica morte di uno stuntman non influirà sulla trama

"The Walking Dead", la nuova stagione della più popolare serie tv sul mondo degli zombie, ha subito un evento tragico nel mese di luglio: lo stuntman John Bernecker è morto durante le riprese del programma dopo una caduta da alcuni metri. Nonostante la pluriennale esperienza l'uomo, che aveva avuto piccole parti in "Logan" e "Piccoli ...

 

Preacher, seconda stagione: intervista all'attrice Julie Ann Emery

Abbiamo intervistato in esclusiva l'attrice statunitense Julie Ann Emery, interprete del personaggio di Lara Featherstone nella serie televisiva "Preacher".  Leggi la trama D: La seconda stagione di "Preacher" ha debuttato negli Stati Uniti il 25 giugno 2017, il giorno successivo è stata resa disponibile su Amazon Prime Video. Le...

 

Atypical, la serie tv che racconta l'autismo debutta su Netflix

La serie televisiva intitolata “Atypical" debutta domani sulla piattaforma streaming Netflix. Creata da Robia Rashid (“The Goldbergs", “Will & Grace”), concede allo spettatore un racconto di formazione che vede protagonista Sam, un diciottenne autistico che ricerca amore e indipendenza. Il ragazzo intraprende un percor...

 

Velvet, l'ultima puntata della quarta stagione tra ritorno e vendetta

La quarta stagione della serie televisiva intitolata “Velvet” è stata trasmessa dall’emittente spagnola Antena 3 dal 5 ottobre al 21 dicembre 2016. In Italia va in onda su Rai1 dal 6 luglio 2017. La trama si concentra sulle vicende della sarta sarta Anna Ribera, interpretata dall'attrice Paula Echevarrìa. Nel p...

 

Recensione della serie tv 'I'm Sorry'

"I'm Sorry" è una commedia frizzante e godibile che affronta le vicende di vita quotidiana di una comica quarantenne californiana, moglie e madre di una bimba. La storia ricalca molto la vita della protagonista Andrea Savage che nella serie tv ha inserito vari elementi autobiografici, comunque riconducibili a una vasta porzione della middle ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni