X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Video Girl Ai – New Edition: lei ti consolerà

30/12/2014 10:00
Video Girl Ai – New Edition lei ti consolerà

Il sogno di molti ragazzi è che la bella protagonista di qualche video salti fuori dal televisore solo per lui. Beh, questa è la trama di Video Girl Ai, il manga che ha reso Masakazu Katsura famoso in tutto il mondo e che la Star Comics ha fatto conoscere anche nel nostro paese.

Video Girl Ai. Uno degli ospiti del Lucca Comics & Games 2014 è stato Masakazu Katsura (Wingman, Zetman, I”s e la serie Video Girl che l’ha portato al successo internazionale), dove ha firmato autografi e si è confrontato con il pubblico. Approfittando dell’occasione, la Star Comics ha fatto uscire alcune pubblicazioni del mangaka, tra cui l’edizione deluxe di Video Girl Ai – New Edition, riveduta e corretta (a gennaio uscirà il quarto volume). Tutta la storia gira intorno a una videocassetta, ma, anche se ormai è un tipo di tecnologia quasi sconosciuta alle nuove generazioni, il manga continua ad avere successo.

Video Girl Ai – Trama. L’inizio della trama di Video Girl Ai è come quello di molti altri shōjo manga: il protagonista (in questo caso Yota Moteuchi) è innamorato di una sua compagna di classe, ma lei è innamorata del suo migliore amico. Da questo punto le cose si complicano. Yota, per consolarsi, decide di prendere un video hard (almeno è quello che crede lui) da una strana videoteca, il Gakuraku Club (Club Paradiso), intitolata “Io ti consolerò – Ai Amano”. Quando il ragazzo mette il video nel registratore, danneggiato, la protagonista esce dal video, ma il suo aspetto e il suo carattere (probabilmente a causa del mal funzionamento) sono diversi da quelli previsti. Per Yota iniziano una serie di situazioni imbarazzanti e un’infinità di guai per colpa della esuberante Ai.

Video Girl Ai – Manga. Masakazu Katsura ha iniziato Video Girl nel lontano 1989. Dapprima con una storia breve dove la protagonista si chiamava Haruno. Visto il successo ottenuto, Katsura decise di andare avanti per quella strada, ma al posto di continuare quella storia, la utilizzò solo come base di partenza e realizzò (nello stesso anno) Video Girl Ai, che finì nel 1992 con tredici volumi. Subito dopo uscì anche uno spin-off di soli due volumi: Video Girl Len. Una cosa da notare è che sia il nome Ai, sia il nome Len, significano amore in giapponese e insieme, Ren’ai, indicano specificatamente il sentimento che unisce una coppia.

Video Girl Ai – OAV. Video Girl Ai non ha nessuna serie televisiva che abbia potuto fare da traino al manga, però, nel 1992, è stato realizzato un adattamento OAV (Original Anime Video) suddiviso in sei volumi. Purtroppo, la parte narrativa è troppo semplificata a confronto del manga, inoltre non riportano l’intera storia, ma solo i primi dieci capitoli. Anche se la visione di questo anime è insoddisfacente per chi ha già letto il manga, bisogna dire che fare il contrario è consigliato (cioè guardare prima l’anime e poi leggere il fumetto), perché aiuta a capire la complessità dei caratteri dei protagonisti, inoltre, sia dal lato dell’animazione, sia da quello del disegno, merita grandemente di essere vista.

Video Girl Ai – Video Girl Len. La storia di Video Girl Len è separata da quella di Video Girl Ai, ma ha parecchi punti in comune. Inizia nove anni dopo le vicende di Ai e vede Yota diventato un insegnante di disegno. È proprio nella classe di Yota che si trovano Hiromu Taguchi e Ayumi Shirakawa. Anche qui il protagonista, Hiromu, è innamorato di una sua compagna, Ayumi, ma non riesce a dichiararsi, in questo caso per colpa di voci di corridoio che bollano la povera Ayumi come una ragazza facile, ma per fortuna entra in gioco Len, una ragazza uscita da una videocassetta che Hiromu ha noleggiato.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Gisella Arlotti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Gran Turismo Sport, recensione videogame per PS4

Gran Turismo Sport è il videogioco automobilistico sviluppato da Polyphony Digital e in esclusiva per PS4, il primo della serie ad approdare sull’ammiraglia di Sony. GT Sport esce dopo ben quattro anni dall'ultimo capitolo, troppo simile al precedente e che segnò vendite molto più basse rispetto ai grandi numeri del passa...

 

Killer Instinct, il nuovo fumetto tratto dal videogioco di Nintendo

Dynamite Entertainment trasforma il videogioco picchiaduro della Nintendo in un fumetto. Killer Instinct ha debuttato lo scorso mese, mentre si attende l'uscita del terzo numero per metà novembre.La serie è affidata all'acclamato autore di bestseller del New York Times Ian Edington e all'artista Cam Adams. Lo scenario del videogame p...

 

The Evil Within 2, recensione videogame per PS4 e Xbox One

The Evil Within 2 è il videogioco horror di Bethesda Softworks, il seguito di un apprezzato primo capitolo che ha saputo ridare nuova linfa agli action a sfondo horror, con una Campagna convincente e un ritmo azzeccato. Il lavoro del team di sviluppo Tango Gameworks, guidato da Shinji Mikami, lo storico creatore della saga di Resident Evil, ...

 

Avengers: Infinity War, i Vendicatori aggiornano il look

Con le prime foto dal set di Avengers: Infinity War, i fan scoprono diversi cambiamenti relativi ai costumi dei protagonisti. L'ex Captain America (Chris Evans), ora Steve Rogers, abbandonerà la tuta a stelle a strisce in favore di un umore dark, mentre Thor (Chris Hemsworth) e Vedova Nera (Scarlett Johansson)si equipaggiano di un look decis...

 

Dynamite Entertainment, Atari Force: esce il volume ispirato ai videogiochi degli Anni Ottanta

Dynamite Entertainment pubblica le miniserie comics ispirate ai videogiochi della console domestica Atari 2600 raccolte in unico volume. I due fumetti uscirono nella metà degli Anni Ottanta per DC Comics ed erano ispirati al mondo di Atari, Inc. la società, fondata nei primi Anni Settanta, capace di lanciare il mercato dei videogames....

 

Forza Motorsport 7, recensione videogame per Xbox One e PC

Forza Motorsport 7 è il videogioco sviluppato da Turn 10 in esclusiva per piattaforme Microsoft, con l’attuale versione per Xbox One e PC e il futuro aggiornamento per Xbox One X il prossimo 7 novembre. La serie automobilistica americana si è ritagliata con il passare degli anni uno spazio importante all’interno delle simu...

 

Green River Killer A True Detective Story il fumetto della Dark Horse Comics

“Green River Killer A True Detective Story” è il fumetto della casa editrice Dark Horse Comics pubblicato in paperback nel 2015 in America. Dopo molto tempo dalla sua uscita, questo intrigante fumetto diventerà un film e le redini del progetto sono state assegnate a Michael Sheen. Il team creativo del fumetto invece &egrav...

 

Recensione Dov'è la casa dell'aquila? La nuova graphic novel di Orecchio Acerbo

Dov'è la casa dell'aquila? è la nuova graphic novel per bambini della casa editrice Orecchio Acerbo. Lo scorso 12 ottobre questo albo è uscito in tutte le fumetterie italiane. L'albo illustrato è composto da 28 pagine ed è adatto a tutti i bambini dai 4 anni in su. L'intera graphic novel è stata realizzata ...

 

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra, recensione videogame per PS4 e Xbox One

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra è il videogioco sviluppato da Warner Bros Interactive Entertainment, l’incarnazione videoludica che utilizza luoghi ed immaginario de Il Signore degli Anelli di J.R.R Tolkien, con una struttura narrativa personale e incentrata sul personaggio dalla doppia anima di Talion e Celebrimbor. L’Om...

 

Justice League, Wonder Woman leader indiscussa

Il nuovo trailer “Heroes” di Justice League rivela scene spettacolari promettendo siparietti comici. Nella sequenza iniziale compare anche Henry Cavill nei panni di Superman, ma è una scena immaginata da Lois Lane (Amy Adams), l'adorata collega ora in lutto. Tra i fan, oltreoceano, c'è chi comincia a dubitare dell'effetti...

 


Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin