X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Total War Attila per PC: un game storico di grande impatto

04/01/2015 10:00
Total War Attila per PC un game storico di grande impatto

Attila, il re degli Unni, sarà protagonista di questo capitolo della saga Total War. Il game si presenta benissimo, gameplay strutturato e, ormai, rodato con aggiunta di nuove funzionalità.

Game. Siamo in un contesto di carestia, malattie e guerre quando Attila, futuro re degli Unni, inizia a farsi rispettare nelle steppe d'Oriente. Creative Assembly, gli sviluppatori, ci propongono questo nuovo gioco di strategia che, come i precedenti, combina gestione delle risorse, controllo delle battaglie in tempo reale e, appunto, strategia. Secondo le intenzioni dei creatori, questo game avrà un'atmosfera "apocalittica" e un retrogusto cupo, ben impersonati dal flagello di Attila, che sembrerebbe rimanere solo una "presenza" all'interno del gioco: non si possono usare gli Unni come armate!

Gameplay. A parte questo piccolo dettaglio, Total War: Attila risulta più definito rispetto al precedente, con aumento del dettaglio e mappe più precise. Per quanto riguarda le dinamiche di gioco, invece, ricordiamo le classiche gestioni dell'albero genealogico, della politica e della società, così come della progressione tecnologica. Particolare attenzione meritano le "nuove" malattie e pestilenze che, nel 395 d.C., non erano certo poche; attenzione, perché le malattie sono parte attiva del gioco, si spostano con le truppe e possono anche essere usate come "armi". Di nuova introduzione anche la possibilità di abbandonare una città prima dell'arrivo del nemico, portandosi via i tesori. Altre novità: barricate, per fortificare alcune zone e fuoco dinamico, che brucia il campo nemico in modo invasivo.

Saga. La saga di Total War, nata nel 2000 dal ventre di Creative Assembly, vede la sua nona edizione di gioco, senza contare le espansioni, i cofanetti da collezione e gli spin-off. L'imprinting del gioco è più o meno costante: una ricerca di fedeltà storica, curata anche nei piccoli particolari delle armi o degli andamenti demografici, alternata ad una storia più fantasiosa ispirata anche a grandi classici come Il Signore degli Anelli, nel caso di Third Age: Total War.

Uscita. 17 febbraio 2015, data ufficiale sul sito di Total War e su quasi tutti i trailer che potete trovare in rete. In realtà il gioco è già disponibile in pre-order e costa 39 sterline sul sito ufficiale. Se lo si pre-acquista avrete le chiavi di accesso al gioco allo scoccare della mezzanotte del 17 febbraio 2015 e, in aggiunta, gli sviluppatori vi regalano una expansion pack: The Viking Forefather Culture Pack. Il tutto a 40€ su Steam.

Le origini. Agli sviluppatori piace molto il periodo del medioevo. In realtà piace un po' a tutti gli sviluppatori di giochi di strategia ma tant'è. Torniamo a Total War e parliamo di Shogun: Total War, primo gioco della serie, che ci vedeva impegnati nel Giappone feudale. Passiamo a Medieval: Total War, Europa medievale, poi Rome: Total War, con un salto indietro nel tempo alla Repubblica Romana; Napoleon ed Empires ci introducevano, invece, al mondo degli imperi del 18esimo secolo. Medieval II, Rome II, Shogun II: sono tutti sequel che aumentano il numero di episodi, fino ad arrivare al nuovo, non-ancora-nato, Total War: Attila.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Jacopo Sartori
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Ghost in the Shell, il remake hollywoodiano del manga con Scarlett Johansson

“Ghost in the Shell” è il manga cult, realizzato da Masamune Shirow alla fine degli Ottanta, diventato, infine, un franchise comprendente anche videogiochi e romanzi.Ambientato nel XXI secolo, il manga seinen (rivolto a un pubblico adulto) immagina un futuro pieno di incognite, in cui la differenza tra uomo e macchina è in...

 

Wonder Woman: l'intramontabile supereroina tra uscite DC Comics e l'atteso cinecomic

Wonder Woman rimane la supereroina più amata di DC Comics, icona di emancipazione femminile capace di attraversare indenne i decenni dal debutto in “All Star Comics #8” in 1941. Paladina indiscussa della giustizia, ha spento le settancinque candeline l'anno scorso accompagnata da molteplici iniziative per renderle omaggio. Molti...

 

Recensione L'Homme qui tua Lucky Luke una magnifica graphic novel di Mattihieu Bonhomme

“L’Homme qui tua Lucky Luke” è una graphic novel creata dal grande scrittore e disegnatore Mattihieu Bonhomme. Con questa sua opera, uscita in Francia il primo aprile scorso, lo scrittore ha voluto omaggiare lo storico creatore di Lucky Luke, Morris. Inoltre Mattihieu Bonhomme con questa graphic novel ha vinto il premio Sai...

 

Recensione Civil War II una nuova guerra si trova alle porte nell'universo Marvel Comics

Civil War II è iniziato il nuovo grande evento della Marvel Comics, per ora in Italia sono stati pubblicati dalla Panini Comics solo i primi tre numeri di questo grandissimo evento ma le premesse sono veramente fantastiche. Questa nuova Civil War vede contrapposti due grandi personaggi, da una parte come sempre c’è Iron Man e da...

 

For Honor, recensione videogame per PS4 e Xbox One: Cavalieri, Vichinghi e Samurai

For Honor è il videogioco action sviluppato e pubblicato da Ubisoft, un progetto innovativo che unisce epoche e stili di combattimento differenti. La software house francese è, sicuramente, la più attiva e importante casa di sviluppo a presentare annualmente nuove proprietà intellettuali all’interno del panorama vi...

 

Dylan Dog quadrimestrale, un maxi formato comics con tre storie inedita

Bonelli Editore ha comunicato proprio in questi giorni che il prossimo anno Tex Willer compirà settant’anni. Traguardo storico che l’editore italiano si appresta a vivere con la dovuta attenzione. Premura che viene rivolta ai numerosi fan del longevo personaggio Bonelliano. L’Editore ha infatti comunicato che i festeggiamen...

 

Valiant, Secret Weapons: Livewire a capo di un team di reietti, il fumetto che vi sorprenderà

Valiant annuncia l'uscita di “Secret Weapons”, il cui primo numero debutterà in fumetteria il 28 giugno. A rendere la miniserie particolarmente ghiotta è il team creativo riunito dalla casa editrice formato da Eric Heisserer, sceneggiatore nominato all'Oscar per lo script non originale di “Arrival” (2016), Raul...

 

Dark Horse Comics, The Visitor: How and Why He Stayed: le ragioni dell'alieno sulle tracce di Hellboy

Dark Horse Comics annuncia una nuova miniserie radicata nell'universo di Hellboy. Si tratta di “The Visitor: How and Why He Stayed”, cinque numeri con il primo in uscita il 22 febbraio. Il protagonista è uno dei personaggi più intriganti introdotti nel fumetto, apparso nel primo “Hellboy: Seed of Destruction” (...

 

Z Nation comics, dopo la serie tv arriva la nuova saga a fumetti sugli zombie

Z Nation è la fortunata serie Tv che traccia delle trame nelle quali la trasformazione in zombie dell’umanità costituisce la minaccia più pericolosa per coloro che ne sono rimasti incontaminati. Una lotta nella quale persone comuni, strappate alla quotidianità, si ritrovano proiettate a dover affrontare un viaggio ...

 

Agents of S.H.I.E.L.D. tra fumetto e serie televisiva

Ispirato dalla fortunata serie televisiva, la serie comics di “Agents of S.H.I.E.L.D.” targato Marvel Comics debutta nelle fumetterie americane il 13 gennaio 2016 con un primo arco narrativo intitolato “The Coulson Protocols”. La trama riserva molte sorprese. Maria Hill non è più a capo dello S.H.I.E.L.D. e il...

 

Da non perdere






Ultime news
Recensioni