X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Graphic Novel 2015: Original Sin. Chi ha ucciso l'Osservatore?

22/12/2014 10:00
Graphic Novel 2015 Original Sin. Chi ha ucciso l'Osservatore?

Graphic Novel 2015: Marvel Comics presenta Original Sin. Una miniserie con vari spin-off dove la trama principale, su cui girano tutte le storie, è l'assassinio dell'Osservatore. Le uscite di Original Sin sono iniziate a Novembre 2014 e dureranno fino a Marzo 2015. Tanti i personaggi che vengono coinvolti nelle ricerche del killer dell'Osservatore, per l'occasione il gruppo di supereroi viene coordinato da Nick Fury Sr.. Uno degli spin-off più atteso è Original Sin: Hulk vs Iron Man.

Graphic Novel 2015, Original Sin. In casa Marvel non c’è mai un attimo di respiro, è arrivata da poco in Italia Original Sin. La miniserie firmata Marvel Comics e distribuita in Italia da Panini Comics, porterà novità sconvolgenti. L’omicidio dell’Osservatore sarà il nucleo centrale di tutta la miniserie, colui che ha la conoscenza di tutto quello che è il passato. Ora tutti i misteri e i segreti verranno svelati. La miniserie è stata realizzata da Jason Aaron e disegnata dal bravissimo Mike Deodato Jr.

Original Sin, trama. L’Osservatore è stato ucciso. Questo è l’inizio scioccante della miniserie Original Sin. L’Osservatore aveva il compito di osservare l’uomo fin dalla nascita della civiltà. Viveva nella zona blu della Luna e qui, nel silenzio totale, ha registrato e osservato tutto quello che riguarda l’evoluzione dell’umanità, le conquiste, le gioie e i dolori. Tutti i segreti del mondo erano custoditi nei suoi occhi ed è per questo che è stato massacrato. Il killer inoltre ha asportato gli occhi dell’Osservatore ed ha rubato molti altri oggetti potenti e antichissimi conservati nella sua dimora.

Original Sin, uscite. La miniserie è iniziata a Novembre 2014 con il numero zero dove viene spiegata l’origine dell’alieno Uatu e qual è la sua missione. Dopo di chi si parte da Dicembre fino a Marzo con i quattro numeri della miniserie. Il numero 1 di 4 di Original Sin uscito a Dicembre si apre proprio con l’omicidio dell’ Osservatore. Oltre alla serie principale ci saranno vari spin-off che dalla storia centrale prenderanno il via. Ad esempio a Febbraio uscirà Original Sin: Hulk vs Iron Man, qui si svelerà il legame a lungo nascosto tra il Gigante di Giada e Tony Stark; a Marzo sarà la volta di Original Sin: Thor & Loki con una rivelazione importante sulla famiglia di Odino, disegnata da Simone Bianchi; ad Aprile si chiuderà con Original Sin Epilogo. Da Gennaio inizierà anche la miniserie Original Sins che esplorerà le conseguenze della saga principale, di questa ultima il secondo e ultimo numero lo vedremo nelle edicole ad Aprile.

Original Sin, personaggi. Ad indagare sulla morte dell’Osservatore è stato chiamato un team di specialisti formato da Capitan America e dai Vendicatori coordinati da Nick Fury Sr., tornato per l’occasione. Intanto sono stati mobilitati tre team assortiti decisamente in modo strano, e messi sulle tracce del killer. I tre team sono formati da Pantera Nera, Emma Frost e Ant-Man; Dr. Strange e Il Punitore; Moon Knight, il Soldato D’Inverno e Gamora. Nei vari spin-off i personaggi sono veramente numerosi, proprio per i tanti segreti che verranno svelati durante la serie principale. Andiamo da Hulk a Iron Man, da Thor a Loki.

Original Sin: Hulk vs Iron Man. Questo importante evento che potremo scoprire solo a Febbraio 2015 cambierà totalmente le sorti dei due personaggi. Dalla morte dell’Osservatore si è scaturita una domanda inquietante: è stato Tony Stark a provocare la nascita di Hulk? E da questo interrogativo nasce la miniserie Original Sin: Hulk vs Iron Man. A dirigere la miniserie due dei più importanti autori della Marvel non che anche autori delle rispettive serie, Kieron Gillen e Mark Waid.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elisa Vici
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Gran Turismo Sport, recensione videogame per PS4

Gran Turismo Sport è il videogioco automobilistico sviluppato da Polyphony Digital e in esclusiva per PS4, il primo della serie ad approdare sull’ammiraglia di Sony. GT Sport esce dopo ben quattro anni dall'ultimo capitolo, troppo simile al precedente e che segnò vendite molto più basse rispetto ai grandi numeri del passa...

 

Killer Instinct, il nuovo fumetto tratto dal videogioco di Nintendo

Dynamite Entertainment trasforma il videogioco picchiaduro della Nintendo in un fumetto. Killer Instinct ha debuttato lo scorso mese, mentre si attende l'uscita del terzo numero per metà novembre.La serie è affidata all'acclamato autore di bestseller del New York Times Ian Edington e all'artista Cam Adams. Lo scenario del videogame p...

 

The Evil Within 2, recensione videogame per PS4 e Xbox One

The Evil Within 2 è il videogioco horror di Bethesda Softworks, il seguito di un apprezzato primo capitolo che ha saputo ridare nuova linfa agli action a sfondo horror, con una Campagna convincente e un ritmo azzeccato. Il lavoro del team di sviluppo Tango Gameworks, guidato da Shinji Mikami, lo storico creatore della saga di Resident Evil, ...

 

Avengers: Infinity War, i Vendicatori aggiornano il look

Con le prime foto dal set di Avengers: Infinity War, i fan scoprono diversi cambiamenti relativi ai costumi dei protagonisti. L'ex Captain America (Chris Evans), ora Steve Rogers, abbandonerà la tuta a stelle a strisce in favore di un umore dark, mentre Thor (Chris Hemsworth) e Vedova Nera (Scarlett Johansson)si equipaggiano di un look decis...

 

Dynamite Entertainment, Atari Force: esce il volume ispirato ai videogiochi degli Anni Ottanta

Dynamite Entertainment pubblica le miniserie comics ispirate ai videogiochi della console domestica Atari 2600 raccolte in unico volume. I due fumetti uscirono nella metà degli Anni Ottanta per DC Comics ed erano ispirati al mondo di Atari, Inc. la società, fondata nei primi Anni Settanta, capace di lanciare il mercato dei videogames....

 

Forza Motorsport 7, recensione videogame per Xbox One e PC

Forza Motorsport 7 è il videogioco sviluppato da Turn 10 in esclusiva per piattaforme Microsoft, con l’attuale versione per Xbox One e PC e il futuro aggiornamento per Xbox One X il prossimo 7 novembre. La serie automobilistica americana si è ritagliata con il passare degli anni uno spazio importante all’interno delle simu...

 

Green River Killer A True Detective Story il fumetto della Dark Horse Comics

“Green River Killer A True Detective Story” è il fumetto della casa editrice Dark Horse Comics pubblicato in paperback nel 2015 in America. Dopo molto tempo dalla sua uscita, questo intrigante fumetto diventerà un film e le redini del progetto sono state assegnate a Michael Sheen. Il team creativo del fumetto invece &egrav...

 

Recensione Dov'è la casa dell'aquila? La nuova graphic novel di Orecchio Acerbo

Dov'è la casa dell'aquila? è la nuova graphic novel per bambini della casa editrice Orecchio Acerbo. Lo scorso 12 ottobre questo albo è uscito in tutte le fumetterie italiane. L'albo illustrato è composto da 28 pagine ed è adatto a tutti i bambini dai 4 anni in su. L'intera graphic novel è stata realizzata ...

 

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra, recensione videogame per PS4 e Xbox One

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra è il videogioco sviluppato da Warner Bros Interactive Entertainment, l’incarnazione videoludica che utilizza luoghi ed immaginario de Il Signore degli Anelli di J.R.R Tolkien, con una struttura narrativa personale e incentrata sul personaggio dalla doppia anima di Talion e Celebrimbor. L’Om...

 

Justice League, Wonder Woman leader indiscussa

Il nuovo trailer “Heroes” di Justice League rivela scene spettacolari promettendo siparietti comici. Nella sequenza iniziale compare anche Henry Cavill nei panni di Superman, ma è una scena immaginata da Lois Lane (Amy Adams), l'adorata collega ora in lutto. Tra i fan, oltreoceano, c'è chi comincia a dubitare dell'effetti...

 


Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin