X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Big Eyes recensione film, Tim Burton torna con un'incredibile storia vera interpretata da Amy Adams e Christoph Waltz

01/01/2015 13:00
Big Eyes recensione film Tim Burton torna con un'incredibile storia vera interpretata da Amy Adams C

Big Eyes, Tim Burton dirige Amy Adams e Christoph Waltz nella sua ultima fatica, un film ispirato alla vita di una coppia di artisti che scoprono fortuna e successo: ma tutto si basa su un'enorme bugia.

Big Eyes film diretto da Tim Burton (Big Fish, Sweeney Todd - Il diabolico barbiere di Fleet Street) e scritto da Scott Alexander e Larry Karaszewski (vincitori di un Golden Globe per Larry Flynt - Oltre lo scandalo).

Big Eyes trama. Margaret è una giovane donna sposata che fugge dalla propria casa con la figlia alla ricerca di un posto migliore dove farla vivere. La sua grande passione è la pittura e i suoi soggetti preferiti sono bambini dotati di grandi occhi espressivi. Una volta trasferitasi conosce una persona che da subito la affascina e che possiede la sua stessa passione: Walter Keane; l’uomo adora dipingere i sobborghi di Parigi in cui ha vissuto ai tempi della scuola, ma soprattutto ha un’incredibile abilità come venditore. I due decidono velocemente di sposarsi e Walter, a cavallo tra gli anni cinquanta e sessanta, inizia a proporre nelle gallerie d’arte della zona le sue opere e quelle della moglie: inaspettatamente i quadri di Margaret raggiungono un enorme successo. L’unico problema è che Keane lascia intendere ai suoi acquirenti di essere stato lui stesso a dipingere i quadri, convinto che un’artista donna non sfonderà mai nel mondo dell’arte. Così parte la sua vita da star, mentre la moglie, che ha accettato questo compromesso, produce segretamente le tele in una piccola stanza. Ma non sono finite le bugie in questa storia incredibile.

Big Eyes recensione. Che sia un film diretto da Tim Burton lo si può capire anche solo leggendo la trama: lui, insieme agli sceneggiatori Scott Alexander e Larry Karaszewski con cui aveva collaborato per Ed Wood, ha sempre avuto un debole per i personaggi emarginati e controcorrente, che vivono vite talmente assurde da non sembrare vere. Questo è il caso di Walter Keane, l’inventore dell’arte commerciale, da cui hanno tratto spunto grandi artisti del calibro di Peter Max, Thomas Kinkade e addirittura lo stesso Andy Warhol. Come il regista possa essere appassionato di questi soggetti con gli occhi enormi lo si può intendere: con Keane, o più precisamente con Margaret, condivide un’arte un po’ misteriosa, quasi oscura. Ma questa volta, per chi fosse abituato ad associare il nome Tim Burton a quello di soggetti più cupi e fantasiosi, rimarrà sorpreso; la storia non punta infatti su grandi effetti visivi, ma su una vicenda intensa e toccante, il rapporto con una bugia con la quale i protagonisti devono convivere e che pesa sulla loro coscienza ogni giorno sempre di più. Aiutano in maniera decisiva a creare pathos due grandi attori del calibro di Amy Adams (American Hustle, The Fighter) e il due volte premio Oscar, Christoph Waltz (Django Unchained, Bastardi Senza Gloria), artefici di due impressionanti interpretazioni. Una storia toccante, il racconto del difficile rapporto tra arte, critica e anima dell’artista: i quadri di Margaret, per quanto considerati kitsch, erano la piena espressione della sua interiorità e del suo sentimento, l’unica cosa che Walter non sarebbe mai riuscito a rubarle. Al di là del giudizio severo nei suoi confronti, e come afferma lo stesso Karaszewski: “Margaret Keane è un’artista vera, e la sua è una storia che merita di essere raccontata”. 

Big Eyes cast. Amy Adams interpreta la dolce Margaret, mentre Christoph Waltz impersona il calcolatore Walter Keane. Presenti anche Danny Huston è Dick Nolan, giornalista che scopre e lancia Keane nel successo, e Krysten Ritter, alias Dee-Ann, la migliore amica di Margaret.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Tim Burton, Danny Huston, Christoph Waltz, Amy Adams, Krysten Ritter
Film correlati
Big Eyes



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Festival di Venezia 2016, terzo giorno: l'impatto emotivo di 'Nocturnal Animals', il nuovo film diretto da Tom Ford

Mauxa è presente alla 73. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica, in programma al Lido di Venezia dal 31 agosto al 10 settembre 2016. Il terzo giorno del Festival vede protagonista il film in concorso "Nocturnal Animals", interpretato dagli attori Amy Adams, Jake Gyllenhaal e Aaron Taylor-Johnson, presenti sul red carpet che li ha vis...

 

Venezia 73: incontro con Tom Ford, Jake Gyllenhaal e Amy Adams per il film 'Nocturnal Animals'

Abbiamo partecipato alla conferenza con il regista Tom Ford, al Festival di Venezia per la presentazione del nuovo film "Nocturnal AnimalS". Con lui hanno preso parte all'incontro Aaron Taylor-Johnson, Jake Gyllenhaal e Amy Adams. Il film - tratto dal romanzo "Tony and Susan" di Austin Wright - racconta di una giovane gallerista d'arte disillusa ch...

 

Festival di Venezia 2016, secondo giorno: dal fantascientifico 'Arrival' al red carpet con Michael Fassbender e Alicia Vikander

Mauxa è presente alla 73. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica, in programma al Lido di Venezia dal 31 agosto al 10 settembre 2016. Il secondo giorno della kermesse si lega all'originale atmosfera fantascientifica di "Arrival", film in concorso diretto da Denis Villeneuve e basato sul racconto di "Story of Your Life" dello scrittore...

 

Venezia 73: recensione di Arrival, il sci-fi dove è tutto scritto... nel tempo

“La memoria è una cosa strana”, così si apre il film Arrival, la nuova produzione che vede alla regia Denis Villeneuve e che si avvale delle interpretazioni di Amy Adams e Jeremy Renner per dar corpo ad uno sci-fi che sin dalle primissime inquadrature colpisce ed attrae senza perdere mai quel grado di magnetismo accumulato...

 

Venezia 73. Intervista esclusiva a Amy Adams, 'i film di fantascienza come Arrival aprono molte prospettive'

Abbiamo intervistato in esclusiva Amy Adams e Jeremy Renner, che al Festival di Venezia presentano "Arrival", il film di Denis Villeneuve in Concorso. La pellicola racconta di misteriose astronavi che atterrano in vari punti del pianeta, cosicché la squadra speciale, diretta dalla linguista Louise Banks si riunisce per studiare la situazion...

 

Arrival, il primo trailer del film sci-fi in concorso al Festival di Venezia con Amy Adams

La Paramount Pictures ha diffuso il primo trailer del film "Arrival", film di fantascienza diretto da Denise Villeneuve e interpretato da Amy Adams, Jeremy Renner e Forest Whitaker. Nelle immagini si mostrano dei ricercatori che si avvicinano ad un'astronave, cercando di decifrare il linguaggio sconosciuto. Il trailer ha già raggiunto 1,7 m...

 

The Legend of Tarzan: recensione del film dove l'epicità di un'opera scade nella sua parodia

Il regista degli ultimi episodi della saga di Harry Potter, che presto ritroveremo al cinema con Animali fantastici e dove trovarli, propone un film incentrato sull’eroe selvaggio che si apre alla civiltà il cui nome è Tarzan. The Legend of Tarzan narra la storia del ritorno dell’iconico personaggio di nome Tarzan (Alexan...

 

Story of Your Life, il film di fantascienza con Amy Adams che riflette sulla comunicazione

È già in fase di post-produzione l’ultimo film dell’acclamato regista di “Sicario” Denis Villeneuve, la cui attenzione questa volta verterà su un genere totalmente differente: la fantascienza. Con Story of Your Life, sceneggiato da Eric Heissere (La Cosa, Final Destination 5), infatti si racconterà...

 

Tulip Fever, il nuovo film romantico con Alicia Vikander e Cara Delevingne

Tratto dal romanzo “Il sogno dei tulipani” di Deborah Moggach, “Tulip Fever” è un film romantico diretto da Justin Chadwick, sceneggiato da Tom Stoppard (“Shakespeare in Love”, “Anna Karenina”) e interpretato da Alicia Vikander, Cara Delevingne, Christoph Waltz (“Bastardi senza gloria&rdq...

 

Luke Cage: Mike Colter è il protagonista della nuova serie tv targata Netflix e Marvel

Nella sua prima apparizione nel cosiddetto MCU (Marvel Cinematic Universe), Luke Cage è un barista di Hell's Kitchen con un passato tragico alle spalle. A un certo punto fa la conoscenza di Jessica Jones, e tra i due scocca immediatamente la scintilla. I piani malvagi di Kilgrave portano i due a litigare selvaggiamente e ad andare ognuno per...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni