X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Lara Croft and the Temple of Osiris per PS4, un game in co-operation

10/12/2014 15:06
Lara Croft and the Temple of Osiris per PS4 un game in co-operation

Un videogioco in co-operation ci restituisce la nostra eroina, Lara Croft, sullo schermo. Il gameplay si fa interessante. E non è tutto: a breve potrebbe uscire un film sulla nostra beniamina, "Veritas".

Gioco. Square Enix, già Eidos Interactive, catapulta Lara Croft nel bel mezzo dell'Egitto e più precisamente dentro il tempio di Osiride. Lungi dallo starsene lontana dai pericoli, la nostra beniamina, in questo gioco, è vittima nientemento che della maledizione di Seth; la sua "innocua" spedizione archelogica si trasfomra in una fuga mozzafiato da questo luogo sacro. Questa maledizione risveglia due antichi egizi che accompagneranno Lara e un suo collega archeologo durante la fuga. I due egizi sono dotati di un bastone capace di colpire con un fascio di luce, e possono creare una sfera su cui gli altri possono salire per raggiungere luoghi elevati. Lara e il proprio collega sono dotati di armi da fuoco, e dispongono di un rampino che gli consente di scalare alcuni edifici.

Gameplay. Il gioco è interamente giocabile sia in single player che in multiplayer, fino ad un massimo di quattro giocatori. Ogni scelta riconfigura i puzzle degli ambienti di gioco in modo eccellente, senza perdere di giocabilità. Ma attenzione: uno stesso puzzle può essere completamente differente se risolto da solo o in quattro: un gameplay non banale. A proposito, alcuni puzzle saranno risolvibili solo grazie alla combinazione delle abilità dei 4 personaggi. Come solito si collezionano armi nel corso dell'avventura e la pistola (il bastone nel caso degli egizi) è la nostra arma "base, con numero illimitato di colpi. Tutte le altre armi vanno "ricaricate"; a proposito di "ricarica" occhio all'energia vitale perché i kit medici semrbanoessere piuttosto rari. Ci vengono in aiuto, però, anelli magici e amuleti...per non morire ogni 5 minuti, insomma.

Origini. Inizia ad avere un certa età, la nostra eroina, ma l'Egitto, patria ideale di tutti gli antropologi, le è rimasto nel cuore sin dall'infanzia. Si, perché il padre, Lord Henshingly Croft, antropologo di fama internazionale, l'ha sempre affascinata con i suoi racconti di ritorno dai viaggi, sovente in Egitto. Lara cresce nell'agiatezza dell'aristocrazia londinese ma già durante l'adolescenza mostra i primi segni di "insofferenza" verso questo mondo, nel collegio dove studia, in Scozia. Impara ad arrampicare e tirare con la pistola. A 18 anni viene mandata a studiare in Svizzera e finisce gli studi superiori. L'interesse per l'antropologia è altissimo ma Lara non ha mai voluto studiare troppo "in accademia", ha sempre preferito l'avventura. Ecco che la troviamo in giro per il mondo in cerca di avventure o a studiare antropologia per corrispondenza. Da qui comincia l'avventura che tutti conosciamo, quella che stiamo "giocando" da anni.

Il film. Giochiamo e ci appassioniamo, così come i creatori del fan film "Veritas". Di cosa si tratta? Innanzitutto andate su Eppela, piattaforma di crowdfunding, per donare e reggiungere la cifra richiesta di 16.500 €. Fatto? Bene, adesso vi dico che la K&C Studios vuole produrre una webserie, articolata in una dozzina di puntate, che vede protagonisti Lara Croft e Nathan Drake di Uncharted, interpretati da Marco Bonafaccia ed Eleonora Scorta, due cosplayer. Niente a che vedere con il celeberrimo e commercialissimo "Lara Croft: Tomb Raider" interpretato da Angelina Jolie, ma un vero fan-film al 100%. Non ci resta che donare ancoraper qualche giorno, per ora siamo circa a 4mila€. Il film, lo ripeto, è fan made, quindi non sarà in alcun modo monetizzato. Donate gente, donate.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Jacopo Sartori
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Da 'Atomica Bionda' a 'Codename Baboushka': intervista a Antony Johnston e Shari Chankhamma

Antony Johnston è l‘autore della graphic novel “The Coldest City”, da cui è tratto il film “Atomica Bionda” di David Leitch con protagonista Charlize Theron (leggi la recensione del film). Johnston è anche autore della serie comics “Codename Baboushka” disegnata da Shari Chankhamma e i...

 

Matterfall, recensione videogame per PS4

Matterfall è il nuovo videogioco sviluppato da Housermarque, un action shooter in due dimensioni sullo stile degli storici Metal Slug e Contra. La versione moderna del run & gun è dello stesso team che ha partorito gli ottimi giochi pubblicati su PS4 da Sony, quali Resogun, Alienation e Nex Machina, da poco uscito. Lo stile grafic...

 

Marvel's Inhumans, un nuovo video svela il dietro le quinte della serie tv

Il debutto di “Marvel's Inhumans” avverrà negli Stati Uniti il 1° settembre, i primi due episodi saranno proiettati nei cinema IMAX per due settimana e dal 29 settembre la serie televisiva sarà trasmessa su ABC. La trama ruota attorno ai personaggi degli Inhumans creati da Stan Lee e Jack Kirby. Si tratta di un g...

 

Recensione Redlands il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics

Redlands è il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics. Il primo numero di questa nuova serie è stato pubblicato lo scorso 9 agosto in America e per leggere il secondo volume si dovrà aspettare fino al 13 settembre. Per la realizzazione di questo albo si è riunito un team creativo davvero d’eccezione, ...

 

The Shadow/Batman n.1 il nuovo fumetto creato in collaborazione tra DC e Dynamite

The Shadow/Batman n.1 sarà in vendita in America dal 4 ottobre prossimo, questo nuovo fumetto è stato creato in collaborazione tra DC Entertainment e Dynamite Entertainment. La nuova miniserie creata dallo scrittore Steve Orlando e disegnata da Giovanni Timpano arriva nell’arco temporale subito successivo al precedente crossover...

 

LawBreakers, recensione videogame per PS4 e PC

LawBreakers è uno sparatutto competitivo ideato da Cliff Bleszinsky, storico creatore della saga di Gears of War. Il nuovo progetto vira verso gli arena shooter degli anni Novanta, dove velocità, bravura e precisione facevano la differenza nei tesi e adrenalinici scontri in multigiocatore di Unreal Tournament e Quake. LawBrekers &egra...

 

IDW Publishing, Zombies vs Robots: dal fumetto al film

“Zombies vs Robots” è la celebre serie fumettistica realizzata da Chris Ryall, sceneggiatore a capo della sezione creativa della casa editrice IDW Publishing, e dall'artista Ashley Wood.Il debutto del fumetto avviene nel 2006, mentre dal 2011 si parla dell'interessamento da parte di Hollywood per farne un adattamento cinematograf...

 

Bao Publishing, Ryuko: il nuovo manga di Eldo Yoshimizu

Bao Publishing pubblica il nuovo manga "Ryuko", opera dell'artista giapponese indipendente Eldo Yoshimizu. Il primo volume, dei due previsti, sarà disponibile dal 31 agosto. La trama invita il lettore a conoscere Ryuko, giovane donna a capo di una potente comunità criminale appartenente alla Yakuza, la famigerata organizzazione mafio...

 

Hellblade: Senua's Sacrifice, recensione videogame per PS4

Hellblade: Senua's Sacrifice è un videogioco sviluppato da un team di sole venti persone, una produzione indipendente di Ninja Theory, autori dell’ultimo capitolo di Devil May Cry, un reboot coraggioso e ben riuscito. Hellblade è un progetto piccolo ma dall’ampio respiro narrativo, un viaggio di una decina di ore che ci co...

 

Valerian e la città dei mille pianeti, Luc Besson porta al cinema la graphic novel sci-fi

“Valerian e la città dei mille pianeti” è il prossimo film diretto da Luc Besson, in uscita nelle sale italiane il 21 settembre prossimo. Il film è ispirato a “Valérian and Laureline”, fumetto francese di successo internazionale a firma di Pierre Christin (sceneggiatura) e Jean-Claude Mézi...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni