X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Lara Croft and the Temple of Osiris per PS4, un game in co-operation

10/12/2014 15:06
Lara Croft and the Temple of Osiris per PS4 un game in co-operation

Un videogioco in co-operation ci restituisce la nostra eroina, Lara Croft, sullo schermo. Il gameplay si fa interessante. E non è tutto: a breve potrebbe uscire un film sulla nostra beniamina, "Veritas".

Gioco. Square Enix, già Eidos Interactive, catapulta Lara Croft nel bel mezzo dell'Egitto e più precisamente dentro il tempio di Osiride. Lungi dallo starsene lontana dai pericoli, la nostra beniamina, in questo gioco, è vittima nientemento che della maledizione di Seth; la sua "innocua" spedizione archelogica si trasfomra in una fuga mozzafiato da questo luogo sacro. Questa maledizione risveglia due antichi egizi che accompagneranno Lara e un suo collega archeologo durante la fuga. I due egizi sono dotati di un bastone capace di colpire con un fascio di luce, e possono creare una sfera su cui gli altri possono salire per raggiungere luoghi elevati. Lara e il proprio collega sono dotati di armi da fuoco, e dispongono di un rampino che gli consente di scalare alcuni edifici.

Gameplay. Il gioco è interamente giocabile sia in single player che in multiplayer, fino ad un massimo di quattro giocatori. Ogni scelta riconfigura i puzzle degli ambienti di gioco in modo eccellente, senza perdere di giocabilità. Ma attenzione: uno stesso puzzle può essere completamente differente se risolto da solo o in quattro: un gameplay non banale. A proposito, alcuni puzzle saranno risolvibili solo grazie alla combinazione delle abilità dei 4 personaggi. Come solito si collezionano armi nel corso dell'avventura e la pistola (il bastone nel caso degli egizi) è la nostra arma "base, con numero illimitato di colpi. Tutte le altre armi vanno "ricaricate"; a proposito di "ricarica" occhio all'energia vitale perché i kit medici semrbanoessere piuttosto rari. Ci vengono in aiuto, però, anelli magici e amuleti...per non morire ogni 5 minuti, insomma.

Origini. Inizia ad avere un certa età, la nostra eroina, ma l'Egitto, patria ideale di tutti gli antropologi, le è rimasto nel cuore sin dall'infanzia. Si, perché il padre, Lord Henshingly Croft, antropologo di fama internazionale, l'ha sempre affascinata con i suoi racconti di ritorno dai viaggi, sovente in Egitto. Lara cresce nell'agiatezza dell'aristocrazia londinese ma già durante l'adolescenza mostra i primi segni di "insofferenza" verso questo mondo, nel collegio dove studia, in Scozia. Impara ad arrampicare e tirare con la pistola. A 18 anni viene mandata a studiare in Svizzera e finisce gli studi superiori. L'interesse per l'antropologia è altissimo ma Lara non ha mai voluto studiare troppo "in accademia", ha sempre preferito l'avventura. Ecco che la troviamo in giro per il mondo in cerca di avventure o a studiare antropologia per corrispondenza. Da qui comincia l'avventura che tutti conosciamo, quella che stiamo "giocando" da anni.

Il film. Giochiamo e ci appassioniamo, così come i creatori del fan film "Veritas". Di cosa si tratta? Innanzitutto andate su Eppela, piattaforma di crowdfunding, per donare e reggiungere la cifra richiesta di 16.500 €. Fatto? Bene, adesso vi dico che la K&C Studios vuole produrre una webserie, articolata in una dozzina di puntate, che vede protagonisti Lara Croft e Nathan Drake di Uncharted, interpretati da Marco Bonafaccia ed Eleonora Scorta, due cosplayer. Niente a che vedere con il celeberrimo e commercialissimo "Lara Croft: Tomb Raider" interpretato da Angelina Jolie, ma un vero fan-film al 100%. Non ci resta che donare ancoraper qualche giorno, per ora siamo circa a 4mila€. Il film, lo ripeto, è fan made, quindi non sarà in alcun modo monetizzato. Donate gente, donate.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Jacopo Sartori
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Dynamite Entertainment, Atari Force: esce il volume ispirato ai videogiochi degli Anni Ottanta

Dynamite Entertainment pubblica le miniserie comics ispirate ai videogiochi della console domestica Atari 2600 raccolte in unico volume. I due fumetti uscirono nella metà degli Anni Ottanta per DC Comics ed erano ispirati al mondo di Atari, Inc. la società, fondata nei primi Anni Settanta, capace di lanciare il mercato dei videogames....

 

Forza Motorsport 7, recensione videogame per Xbox One e PC

Forza Motorsport 7 è il videogioco sviluppato da Turn 10 in esclusiva per piattaforme Microsoft, con l’attuale versione per Xbox One e PC e il futuro aggiornamento per Xbox One X il prossimo 7 novembre. La serie automobilistica americana si è ritagliata con il passare degli anni uno spazio importante all’interno delle simu...

 

Green River Killer A True Detective Story il fumetto della Dark Horse Comics

“Green River Killer A True Detective Story” è il fumetto della casa editrice Dark Horse Comics pubblicato in paperback nel 2015 in America. Dopo molto tempo dalla sua uscita, questo intrigante fumetto diventerà un film e le redini del progetto sono state assegnate a Michael Sheen. Il team creativo del fumetto invece &egrav...

 

Recensione Dov'è la casa dell'aquila? La nuova graphic novel di Orecchio Acerbo

Dov'è la casa dell'aquila? è la nuova graphic novel per bambini della casa editrice Orecchio Acerbo. Lo scorso 12 ottobre questo albo è uscito in tutte le fumetterie italiane. L'albo illustrato è composto da 28 pagine ed è adatto a tutti i bambini dai 4 anni in su. L'intera graphic novel è stata realizzata ...

 

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra, recensione videogame per PS4 e Xbox One

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra è il videogioco sviluppato da Warner Bros Interactive Entertainment, l’incarnazione videoludica che utilizza luoghi ed immaginario de Il Signore degli Anelli di J.R.R Tolkien, con una struttura narrativa personale e incentrata sul personaggio dalla doppia anima di Talion e Celebrimbor. L’Om...

 

Justice League, Wonder Woman leader indiscussa

Il nuovo trailer “Heroes” di Justice League rivela scene spettacolari promettendo siparietti comici. Nella sequenza iniziale compare anche Henry Cavill nei panni di Superman, ma è una scena immaginata da Lois Lane (Amy Adams), l'adorata collega ora in lutto. Tra i fan, oltreoceano, c'è chi comincia a dubitare dell'effetti...

 

La filosofia di Marie Kondo in una spassosa graphic novel

Marie Kondo è la beniamina di milioni di donne che, grazie a lei, si possono avvalere del suo metodo, ribattezzato dalla stessa autrice KonMari, per tenere in ordine casa. “Il magico potere del riordino” debutta in Giappone nel 2011, mentre in Italia arrriva tre anni dopo grazie alla casa editrice Vallardi. Negli Stati Uniti, il ...

 

Marvel's Inhumans: i legami tra i protagonisti descritti nella prima puntata

La serie televisiva "Marvel's Inhumans" debutta questa sera su Fox  Nella prima puntata intitolata "Guardate gli umani" sono introdotti i personaggi principali, gli stessi creati da Stan Lee e Jack Kirby e comparsi per la prima volta nei fumetti pubblicati da Marvel Comics.  Gli "inumani" sono dotati di abilità straordinarie e vi...

 

I videogiochi più importanti in uscita su PS VR

PlayStation VR offre centinaia di titoli differenti, da piccole esperienze digitali a giochi tripla A, per un panorama già molto variegato ad un anno di distanza dal lancio. L’interesse suscitato dal visore e il supporto costante di Sony, che a breve ne pubblicherà una revisione hardware, ha portato svariate software house a svi...

 

Rizzoli Lizard, Il signor Ahi e altri guai di Franco Matticchio

Dopo la pubblicazione estiva di “Jones e altri sogni”, Rizzoli Lizard ripropone “Il signor Ahi e altri guai”. Franco Matticchio realizza le prime due storie del signor Ahi, tra fine degli Anni Settanta e gli inizi degli Anni Ottanta. Quando finiscono su Linus nel 1985, l'artista si affretta a disegnarne una terza: il volume ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin