X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Dylan Dog 196, l'indagatore dell'incubo vittima degli eventi fa il Natale Bonelli

08/12/2014 10:00
Dylan Dog 196 l'indagatore dell'incubo vittima degli eventi fa il Natale Bonelli

Dylan Dog 196 è il numero uscito nel 2003 con protagonista un Babbo Natale non convenzionale. Un assassino vendicativo che in 96 pagine lascia dietro di sé un gran numero di morti. Dylan Dog, pubblicato dalla storica casa editrice Bonelli Editore, è una delle testate più famose prodotte negli ultimi trent'anni. Ora che si avvicina il Natale perché non regalare le edizioni esclusive che nei vari anni sono state messe sul mercato? Sono tutte uniche e da collezionare. Ed ora gratuitamente su You Tube potrete vedere il fan-movie ispirato a Dylan Dog.

Dylan Dog 196. Dylan Dog è una serie di albi a fumetti uscita per la prima volta nel 1986. Nasce da un’idea di Tiziano Sclavi ed è ispirato al celebre attore Rupert Everett. Nel 2003 è uscito Dylan Dog 196 dal titolo “Chi ha ucciso Babbo Natale?”, nelle 96 pagine ci troviamo in un piccolo paese del Galles del Nord che viene sconvolto nel periodo natalizio da una serie di omicidi. L’assassino è uno solo, Babbo Natale. In questo albo a fumetti troviamo un Santa Claus diverso dal solito, un uomo che uccide per vendetta. Soggetto di Paola Barbato, disegni di Bruno Brindisi, copertina di Angelo Strano.

Dylan Dog Natale. Si sta avvicinando il Natale ed è arrivato il momento di pensare ai regali. Bene, se avete qualche amico o parente appassionato di fumetti o cultore di Dylan Dog non potete non regalargli un albo delle collezioni speciali. Sono edizioni che si affiancano alle uscite mensili del classico Dylan Dog, ma che si differenziano per il numero di pagine, il diverso formato ed il colore. C’è il Dylan Dog Special che ha una periodicità annuale ed esce dall’anno successivo dell’esordio. Potete scegliere di regalare l’Almanacco della Paura, anche questo annuale; dal 1991 pubblica storie inedite dei personaggi ed inoltre articoli, curiosità e rubriche sul tema dell’horror. Dal 2015 l’almanacco avrà come protagonista l’ex ispettore Bloch. Poi abbiamo l’Albo gigante Dylan Dog, che ha cessato di essere pubblicato nel 2013, e il Maxi Dylan Dog Old Boy che nel 2014 è diventato quadrimestrale e diventerà la casa delle storie “classiche”. Infine c’è il Dylan Dog Color Fest quinta collana extra con la particolarità di essere tutta a colori.

Dylan Dog Bonelli Editore. La Bonelli Editore è la storica casa editrice dei fumetti più famosi che troviamo nelle edicole, dagli anni ’40 nel campo dell’editoria. Le testate più prestigiose e più vendute sono Dylan Dog e Tex. Nel 1986 la Bonelli Editore pubblica per la prima volta Dylan Dog, un “caso” che diventerà famoso anche all’estero. Lo storico formato bonelliano di questi albi 16x21 cm, con 100 pagine in bianco e nero, sarà copiato negli anni da tanti editori. Nel 2007 la Bonelli Editori fa uscire la collana Dylan Dog Color Fest, completamente a colori, una vera rivoluzione in quanto fino ad allora i colori erano relegati alle edizioni commemorative.

Dylan Dog serie tv. Claudio Di Biagio e Luca Vecchi hanno prodotto un pilot o più semplicemente un fan-movie ispirato a Dylan Dog. Si può dire solo ispirato perché i diritti di Dylan Dog sono americani e per poterli comprare servirebbero due milioni di dollari. Il film “Vittima degli eventi” è stato completamente finanziato dai fan, che tramite il web hanno potuto contribuire per realizzarlo. Sono bastati 40 mila euro e l’aiuto di tanti che si sono offerti di lavorare gratuitamente per portare in scena 50 minuti di autentico Dylan Dog, ora disponibile gratuitamente su You Tube. Negli anni ci sono stati altri due film ispirati al grande Dylan Dog. Il primo del 1994 “Dellamorte Dellamore” interpretato da Rupert Everett, e il secondo nel 2011 il film ufficiale “Dylan Dog: Dead of Night”.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elisa Vici
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Killer Instinct, il nuovo fumetto tratto dal videogioco di Nintendo

Dynamite Entertainment trasforma il videogioco picchiaduro della Nintendo in un fumetto. Killer Instinct ha debuttato lo scorso mese, mentre si attende l'uscita del terzo numero per metà novembre.La serie è affidata all'acclamato autore di bestseller del New York Times Ian Edington e all'artista Cam Adams. Lo scenario del videogame p...

 

The Evil Within 2, recensione videogame per PS4 e Xbox One

The Evil Within 2 è il videogioco horror di Bethesda Softworks, il seguito di un apprezzato primo capitolo che ha saputo ridare nuova linfa agli action a sfondo horror, con una Campagna convincente e un ritmo azzeccato. Il lavoro del team di sviluppo Tango Gameworks, guidato da Shinji Mikami, lo storico creatore della saga di Resident Evil, ...

 

Avengers: Infinity War, i Vendicatori aggiornano il look

Con le prime foto dal set di Avengers: Infinity War, i fan scoprono diversi cambiamenti relativi ai costumi dei protagonisti. L'ex Captain America (Chris Evans), ora Steve Rogers, abbandonerà la tuta a stelle a strisce in favore di un umore dark, mentre Thor (Chris Hemsworth) e Vedova Nera (Scarlett Johansson)si equipaggiano di un look decis...

 

Dynamite Entertainment, Atari Force: esce il volume ispirato ai videogiochi degli Anni Ottanta

Dynamite Entertainment pubblica le miniserie comics ispirate ai videogiochi della console domestica Atari 2600 raccolte in unico volume. I due fumetti uscirono nella metà degli Anni Ottanta per DC Comics ed erano ispirati al mondo di Atari, Inc. la società, fondata nei primi Anni Settanta, capace di lanciare il mercato dei videogames....

 

Forza Motorsport 7, recensione videogame per Xbox One e PC

Forza Motorsport 7 è il videogioco sviluppato da Turn 10 in esclusiva per piattaforme Microsoft, con l’attuale versione per Xbox One e PC e il futuro aggiornamento per Xbox One X il prossimo 7 novembre. La serie automobilistica americana si è ritagliata con il passare degli anni uno spazio importante all’interno delle simu...

 

Green River Killer A True Detective Story il fumetto della Dark Horse Comics

“Green River Killer A True Detective Story” è il fumetto della casa editrice Dark Horse Comics pubblicato in paperback nel 2015 in America. Dopo molto tempo dalla sua uscita, questo intrigante fumetto diventerà un film e le redini del progetto sono state assegnate a Michael Sheen. Il team creativo del fumetto invece &egrav...

 

Recensione Dov'è la casa dell'aquila? La nuova graphic novel di Orecchio Acerbo

Dov'è la casa dell'aquila? è la nuova graphic novel per bambini della casa editrice Orecchio Acerbo. Lo scorso 12 ottobre questo albo è uscito in tutte le fumetterie italiane. L'albo illustrato è composto da 28 pagine ed è adatto a tutti i bambini dai 4 anni in su. L'intera graphic novel è stata realizzata ...

 

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra, recensione videogame per PS4 e Xbox One

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra è il videogioco sviluppato da Warner Bros Interactive Entertainment, l’incarnazione videoludica che utilizza luoghi ed immaginario de Il Signore degli Anelli di J.R.R Tolkien, con una struttura narrativa personale e incentrata sul personaggio dalla doppia anima di Talion e Celebrimbor. L’Om...

 

Justice League, Wonder Woman leader indiscussa

Il nuovo trailer “Heroes” di Justice League rivela scene spettacolari promettendo siparietti comici. Nella sequenza iniziale compare anche Henry Cavill nei panni di Superman, ma è una scena immaginata da Lois Lane (Amy Adams), l'adorata collega ora in lutto. Tra i fan, oltreoceano, c'è chi comincia a dubitare dell'effetti...

 

La filosofia di Marie Kondo in una spassosa graphic novel

Marie Kondo è la beniamina di milioni di donne che, grazie a lei, si possono avvalere del suo metodo, ribattezzato dalla stessa autrice KonMari, per tenere in ordine casa. “Il magico potere del riordino” debutta in Giappone nel 2011, mentre in Italia arrriva tre anni dopo grazie alla casa editrice Vallardi. Negli Stati Uniti, il ...

 


Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin