X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Presepe di design, anche un simbolo tradizionale può essere moderno

01/12/2014 10:00
Presepe di design anche un simbolo tradizionale può essere moderno

Il presepe è un simbolo classico del Natale italiano, ma la sua classicità non deve trasformarlo per forza in un oggetto antico e che non si abbina alla nostra casa. Molti designer hanno pensato a come trasformare un simbolo del Natale in un oggetto moderno e minimalista che si possa abbinare ad ogni arredamento. Se scegliete un presepe Thun non potete sbagliare, la bellezza e la raffinatezza di queste statuine è davvero impareggiabile. Per farvi ispirare, perché non visitare la mostra 100 Presepi nelle sale del Bramante a Roma in corso dal 27 Novembre 2014 al 6 Gennaio 2015?

Presepe di design. Anche quest’anno le tradizioni natalizie tornato in tutto il loro splendore, una delle tante, insieme all’albero di Natale, è il presepe. Il presepe è una raffigurazione della sacra famiglia dopo la nascita di Gesù. Nell’immaginario di tutti ci sono le statuine e la capanna in legno e tanti personaggi classici, ma se questo tipo di presepe non si abbina alla vostra casa moderna non è un problema. Se volete potete coniugare moderno e tradizione con un Presepe di design. Tanti e colorati sono i presepi proposti dai grandi marchi o anche dai designer più famosi.

Presepi moderni. Per avere un presepe moderno basta cercare tra le tante offerte che ci vengono proposte. Ad esempio abbiamo l’eco-presepe, fatto interamente di cartone 100% riciclabile disegnato da Zeno Pacciani per il marchio Followthecreativity. Poi abbiamo il Presepe di design Alessi, di porcellana decorata a mano, queste statuine fanno parte del progetto “Figure”, disegnate da Massimo Giacon. Si presentano come una congregazione di personaggi con un mix di razze diverse tutti sorridenti e molto simpatici. Bellissimo e colorato è il presepe ideato da Bunny with a Toolbelt, tanti personaggi che sembrano usciti dal mondo delle fiabe.

Thun. Thun è sinonimo di bellezza e raffinatezza, e anche questo marchio presenta il proprio presepe. Oltre ad essere un marchio è una vera e propria filosofia di oggetti, riconoscibili a colpo d’occhio, sono tutti bellissimi e veramente molto chic. Questo della Thun è un Presepe di design componibile: ci sono infiniti personaggi oltre alla sacra famiglia e alla capanna, tanti anche gli animali e inoltre si possono abbinare come più ci piace. Magari si può iniziare una collezione, ogni anno il marchio presenta un personaggio diverso, così con il tempo possiamo allargare il nostro presepe e anche la nostra collezione. È un mondo in continua evoluzione.

Presepi minimalisti. Se invece i vostri gusti minimalisti fanno da padrone anche in un momento come il Natale, e non amate le statuette così classiche, allora potete scegliere tra due presepi davvero unici. Il Colour Nativity del designer Sebastian Bergne è composto da pezzetti di legno ognuno con un colore diverso, ad ogni colore è abbinato un personaggio e un significato ben specifico. Oppure potete optare per il presepe del designer Oliver Fabel, questo è composto da pezzetti di legno tutti uguali con su scritto il nome del personaggio che rappresentano.

100 presepi 2014. Torna la 39esima edizione di 100 presepi 2014. L’esposizione internazionale di arte presepiale si terrà nelle sale del Bramante a Roma dal 27 Novembre 2014 al 6 Gennaio 2015. Questa mostra è iniziata nel 1976 per affermare e mettere in scena la tradizione, tipicamente italiana, del presepe. In quegli anni infatti stava prendendo piede la moda dell’albero di Natale e così si è voluto rivalutare con stile una tradizione che andava scomparendo. Ed in più grazie ai tanti turisti stranieri che visitano ogni anno questa mostra, si cerca di promuovere il presepe anche all’estero. Gli espositori provengono da quasi tutte le regioni italiane e da 25 paesi esteri. I visitatori oltre ad ammirare le bellissime opere d’arte potranno approfondire la conoscenza anche nei suoi risvolti costruttivi e stilistici.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elisa Vici
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Recensione Rise of the Black Flame il fumetto scritto da Mike Mignola per Dark Horse Comics

Rise of the Black Flame è il nuovo fumetto pubblicato dalla casa editrice Dark Horse Comics, che unisce tutti e cinque i numeri di questa incredibile serie uscita lo scorso anno. Grazie al grande successo ottenuto, la casa editrice ha deciso di pubblicare l’intera storia in un unico volume. All’interno di questo bellissimo albo, ...

 

Final Fantasy XII: The Zodiac Age, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Final Fantasy XII: The Zodiac Age è la riedizione di un videogioco particolare, un capitolo fatto di ottime idee e importanti innovazioni all’interno di quello che era a suo tempo il brand di Final Fantasy. La saga si era sempre poggiata su un sistema di combattimento a turni ed incontri casuali, peculiare dei giochi di ruolo a stampo ...

 

Wolfenstein II: The New Colossus, anteprima videogame Bethesda per PS4 e Xbox One

Wolfenstein II: The New Colossus è il videogioco sviluppato da MachineGames e pubblicato da Bethesda Softworks, il seguito di uno dei migliori sparatutto degli ultimi anni, lo storico ritorno del tenente B.J. Blazkowicz. La saga ha segnato un intero genere, oltre che l’industria videoludica, con l’uscita nel lontano 1992 di quell...

 

Recensione Wonder Woman l'Amazzone della collana Grandi Opere DC di Jill Thompson

Wonder Woman L’Amazzone è stato pubblicato all’interno della collana Grandi Opere DC e in Italia distribuito dalla Lion divisine di RW Edizioni. Questa nuova storia ci porta alle origini dell’eroina più famosa dell’universo DC Comics, com’è nata e da dove vengono i suoi grandi poteri, ma soprattutt...

 

Recensione The Interview la nuova graphic novel di Manuele Fior di Fantagraphics

The Interview è la nuova graphic novel pubblicata dalla casa editrice americana Fantagraphics, scritta e disegnata da Manuele Fior. L’autore ci porta in un futuro dove i cambiamenti non avvengono con una rivoluzione o con la fine del mondo ma attraverso processi mentali che poco a poco cambiano il modo di pensare. I contatti con gli ex...

 

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy, recensione per PS4: il ritorno della mascotte PlayStation

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy è un pezzo di storia del videogioco, la collezione completamente restaurata dei primi tre storici capitoli usciti su PlayStation, un ricordo a cui tantissimi videogiocatori sono legati. Proprio l’aspetto nostalgico ha convinto Activison ad affidare al team interno Vicarious Visions il compito di riportare...

 

Recensione film Spider-Man: Homecoming

Spider-Man: Homecoming costituisce un nuovo e promettente inizio per l’eroe Marvel Comics. Un avvio che propone alcune interessanti novità rispetto ai film del passato. Dopo gli Avengers, Ant-Man e la serie "Guardiani della Galassia", la Marvel, con questo nuovo lungometraggio, continua a proporre avventure accattivanti che uniscono un...

 

Dynamite Entertainment, John Wick: dal film al fumetto in uscita

Dynamite Entertainment annuncia l'uscita per settembre del fumetto “John Wick”. Il progetto nasce grazie alla collaborazione della casa editrice con la Lionsgate Films. La trama verterà sulle origini del popolare sicario interpretato per il grande schermo da Keanu Reeves. Dunque, seguiremo un giovane protagonista appena uscito d...

 

Star Comics, in arrivo il fumetto su Rai: fantasma protettore di un futuro incerto

Star Comics pubblica la serie targata Valiant, scritta da Matt Kindt e disegnata da Clayton Crain: saranno due volumi in uscita il 12 luglio, rispettivamente intitolati “Rai - Il fantasma del Giappone” (con i primi quattro numeri della serie comics) e “Rai - Battaglia per il nuovo Giappone” (#5-8). Gli albi saranno disponibi...

 

Bao Publishing, The Wicked + The Divine: il secondo volume in uscita

Bao Pubblishing pubblica il secondo volume della fortunata serie britannica “The Wicked + The Divine” attesa in Italia per il 13 luglio. La trama si basa su una ricorrenza: ogni novant'anni, dodici divinità diventano umani: pop star musicali a scadenza. A loro disposizione, infatti, un biennio in cui passare dalle stelle alle st...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni