X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Magic In The Moonlight recensione film, Woody Allen ritorna alla magia e alla Francia anni '20

04/12/2014 13:00
Magic In The Moonlight recensione film Woody Allen ritorna alla magia alla Francia anni '20

Magic In The Moonlight, Woody Allen ritorna sul grande schermo con una commedia romantica interpretata da Colin Firth ed Emma Stone, in un contrasto acceso tra ragione e fede.

Magic In The Moonlight film scritto e diretto da Woody Allen (Midnight in Paris), prodotto dalla Warner Bros. Pictures.

Magic In The Moonlight trama, all you need is love. Wei Ling Soo è un famosissimo mago, ma in pochi sanno che dietro la maschera si cela l’occidentale Stanley Crowford; scorbutico ed arrogante, l’uomo prova una particolare avversione per tutti i medium che dichiarano di saper mettersi in contatto con gli spiriti di defunti e il cui unico obiettivo è quello di truffare poveri malcapitati. Convito dall’amico d’infanzia Howard Burkan, Stanley si reca in incognito nella residenza della famiglia Catledge, nel sud della Francia, per smascherare la giovane chiaroveggente Sophie Baker, lì insieme alla madre. Il mago, fin dal primo incontro, accusa la ragazza di essere una mistificatrice facile a smascherarsi; ma dopo essersi esibita in diversi esercizi di lettura della mente, Sohpie conquista l’attenzione di Stanley, che poco dopo confessa all’anziana zia di essere quasi sicuro della veridicità dei poteri della giovane. Da questo momento la vita dei due inizierà ad avere dei risvolti davvero magici.

Magic In The Moonlight recensione. La nuova commedia romantica di Woody Allen rappresenta perfettamente le modalità narrative del regista newyorkese. Lo strato superficiale del film è ricoperto dal rapporto tra due individui - diametralmente opposti - di odio e sospetto che tende inesorabilmente verso l’amore e l’affinità, un sentimento complesso che nasce tra abiti eleganti, macchine di lusso decappottabili e paesaggi meravigliosi. Insomma un love affair vecchio stile, ma che veicola direttamente un contrasto più profondo, tra il maniacale raziocinio di Stanley, che non riesce a credere a Sophie finché i fatti non lo contraddicono, e la fede della medium e di tutte le persone che la circondano, estasiate dal suo potere e dalla possibilità di credere che ci sia veramente qualcosa dopo l’aldilà. E la scure di Allen si abbatte inesorabile su coloro che cercano in maniera insaziabile il senso della vita, ed il cinismo del protagonista lo dimostra. Stanley, interpretato dallo strabiliante Colin Firth, cerca di ricondurre al raziocinio tutto ciò che vede, ma nel momento in cui non riesce più si ritrova a dover ammettere le ragioni altrui, e viene colto da un’irrefrenabile voglia di vivere. Ma il regista non lascia scampo al suo alter ego trasfiguarato, e nel finale ci lascerà intendere che la via della ragione è sempre la migliore. Eppure con questo non vuole trascurare il fatto che esista qualcosa di effettivamente sovrannaturale, un pizzico di magia che è insito in ognuno di noi: l’amore. Infatti la mente non basta al protagonista per sopravvivere, la sua è comunque un’esistenza triste e scontata; la vita non è fatta per essere lineare, lasciarsi andare all’amore fa parte dell’essere uomini e - per quanto si usi la testa - rimane una forza troppo forte e coinvolgente per resistergli. Riassumendo: non sapremo mai con certezza cosa c’è dopo la morte, in ogni caso conviene vivere amando.

Magic In The Moonlight cast. Colin Firth (Il Discorso del Re) interpreta lo scettico mago Stanley Crowford ed Emma Stone (The Amazing Spider‑Man) è la bellissima medium Sophie Baker. Simon McBurney (L’Ultimo Re si Scozia) impersona l’amico di Stanley, Howard Burkan, mentre Marcia Gay Harden (Mystic River) è la madre di Sophie.

 
© Riproduzione riservata
Home
 



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Café Society: recensione del film dark comedy amara sul non senso della vita

Woody Allen per Café Society chiama a sé, tra gli altri, Jesse Eisenberg, Kristen Stewart e Steve Carell per una dark comedy romantica ed amara sul senso della vita, un film in cui, ancora una volta, fa sfoggio di tutti i suoi soliti topoi argomentativi. Café Society ambienta la sua favolistica trama negli anni’ 30, quan...

 

Bridget Jones's Baby: recensione del film dove si pende ancora per l'agognata indipendenza

La regista de Il diario di Bridget Jones Sharon Maguire torna dietro la macchina da presa per il terzo capitolo del noto franchise incentrato sul comico ed autoironico personaggio inglese sapientemente interpretato dall’americana Renée Zellweger. Bridget Jones’s Baby vede una trama che si aggroviglia sempre intorno all&rsqu...

 

Festival di Venezia 2016, primo giorno: l'entusiasmo per Emma Stone inaugura la nuova edizione della kermesse

Mauxa è presente alla 73. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica, in programma al Lido di Venezia dal 31 agosto al 10 settembre 2016. Il pubblico gremito di fronte al Palazzo del Cinema testimonia la vibrante attenzione rivolta verso la nuova edizione della celebre kermesse. L'entusiasmo dei presenti è stato catalizzato dalla p...

 

Emma Stone e Ryan Gosling, abbracciati nel trailer del film La La Land

La La Land è il film di Damien Chazelle di cui la Lionsgate ha diffuso il primo trailer ufficiale. Si tratta di immagini in cui protagonisti Emma Stone e Ryan Gosling appaiono abbracciati: l’attrice guarda poi Gosling suonare il pianoforte, mentre si alternano immagini di lei con delle amiche, loro due che si baciano. Il trailer in un ...

 

Kingsman: The Golden Circle, tante news sul sequel del film con Taron Egerton e Colin Firth

Visto il sorprendente successo ottenuto nei botteghini di tutto il mondo del primo capitolo, già da qualche mese la 20th Century Fox ha annunciato l’uscita di "Kingsman: The Golden Circle", sequel del cinecomic “Kingsman: The Secret Service”, divertente e ironica spy story con protagonista Taron Egerton, affiancato da ...

 

Letters from Rosemary, il film sulla sorella maggiore dei Kennedy con Emma Stone

Letters from Rosemary è un film biografico in corso di lavorazione tratto da una sceneggiatura di Nick Yarborou entrata tempo fa nella Black List dei migliori copioni non ancora prodotti. L’opera racconterà la drammatica e complessa vita di Rosemary Kennedy, la sorella maggiore di John e Bob Kennedy. A interpretare la protagonis...

 

The Croods 2: anticipazioni sul sequel del film successo della DreamWorks I Croods

The Croods 2, il sequel che narrerà le nuove avventure affrontate dai simpatici membri dei Croods, vedrà ancora una volta tra i doppiatori i celebri attori Emma Stone, Ryan Reynolds e Nicolas Cage. The Croods 2 anticipazioni. I preistorici componenti della famiglia dei Croods torneranno presto sul grande schermo, protagonisti di una ...

 

Irrational Man: divide la critica il nuovo film del regista Woody Allen sulle ragioni della vita

Irrational Man è il film di Woody Allen che esce nella sale, interpretato da Jamie Blackley, Joaquin Phoenix, Parker Posey ed Emma Stone. La novità del longevo regista di New York è l’affrontare il tema della filosofia, passato più volte nei suoi film ma mai condensato in un personaggio. Stavolta invece la trama s...

 

Woody Allen, un film all'anno: ecco il nuovo trailer di Irrational Man con Joaquin Phoenix

Irrational Man trailer. Warner Bros. pubblica online il nuovo trailer di Irrational Man che vedremo nelle sale italiane a partire dal 17 dicembre. Scritto e diretto da Woody Allen, il film ha come protagonista Joaquin Phoenix nei panni di un tormentato professore di filosofia alle prese con gli interrogativi esistenziali. Trama. Grazie a un nuovo ...

 

Joaquin Phoenix ed Emma Stone, una trama intrisa di mistero per Irrational Man di Woody Allen

Irrational Man film. Presentato in anteprima e fuori concorso allo scorso Festival di Cannes, Irrational Man è il nuovo film di Woody Allen che vedremo, nelle sale italiane, il 17 dicembre. Joaquin Phoenix ed Emma Stone. Protagonisti di Irrational Man sono Emma Stone, già interprete - accanto a Colin Firth - in Magic in the Moonlight...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni