X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Far Cry 4, lo sparatutto Ubisoft ci porta ai piedi dell'Himalaya

23/11/2014 10:00
Far Cry 4 lo sparatutto Ubisoft ci porta ai piedi dell'Himalaya

Himalaya, regione di Kyrat, Ajay Ghale VS Pagan Min. Ecco, in una frase concisa, Far Cry 4. Gameplay interessante e giocabilità notevole. Caccia, armi e psicopatici come se piovesse.

Far Cry è da sempre un videogioco più o meno... direi "commerciale", di Ubisoft: di quelli che segui le linee guida del gioco, non difficile e con una bella grafica. Uno potrebbe dire, "il solito sparatutto". Ma sbaglierebbe, di grosso. Il colosso europeo concepisce i videogiochi come prodotti culturali, che devono sempre raccontarti una storia!
Far Cry 4 è uscito il 20 novembre per Xbox One, Ps4, Xbox 360, Ps3; è ambientato a Kyrat, una regione inventata dell’Himalaya. Per non commettere errori nel disegno delle ambientazioni hanno scelto di mandare una piccola squadra di producer in Nepal per raccogliere le idee, catturare i colori, registrare dettagli...ecc, ecc, un po' come Driveclub.

Far Cry 4. Non è del tutto soddisfacente la vicenda di questo sparatutto. Il nostro personaggio si chiama Ajay Ghale e deve raggiungere il Kyrat per esaudire l’ultimo desiderio di nostra madre, cioè portare le ceneri di papà nella sua terra d’origine. Non facciamo in tempo ad ambientarci, che ci troviamo subito coinvolti in una spietata guerra civile per rovesciare il regime del dittatore Pagan Min. Da lì in poi, comunque, si apre una storia di fratelli-coltelli, violenza e sopravvivenza spesso un po’ mischiati a caso. Il tutto, però, si tiene insieme e resta ben connesso con il meraviglioso contesto culturale e immaginifico dell’Himalaya.

Gameplay. Come dicevamo, il lavoro di ricerca e ricostruzione del contesto è incredibile. Dai costumi ai templi, dalle baracche alla vegetazione: la sensazione è quella di una attenzione maniacale al dettaglio. C’è molto da visitare e da scoprire, dalle statue sacre agli oggetti di uso domestico della popolazione dell’Himalaya. In Far Cry 4 sono ospitati leopardi, rinoceronti, aquile nere indiane e aggressivi tassi del miele. Come negli episodi precedenti della saga, c'è una fauna ricchissima che ci tocca cacciare e scuoiare per procurarci pelli da commerciare e resti di animali da usare come arma per attirare bestie feroci contro i nemici.

Caccia, armi e psicopatici. Come ci hanno abituato gli sviluppatori Ubisoft, anche in questo episodio possiamo intrattenere rapporti con personaggi decisamente borderline e, ovviamente, poco raccomandabili. Ad esempio, chi ci consegnerà le missioni, saranno due tossici convinti patiti di musica elettronica. Gli animali non sono tutti da cacciare ma anche da "usare", come gli elefanti, ad esempio, che si possono cavalcare. Far Cry 4 offre al giocatore un arsenale variegato di armi da fuoco: pistole, fucili di precisione, shotgun, mitragliatrici, coltelli, mortai e lame di ogni genere, senza dimenticare i letali lanciafiamme. Alcune si ottengono liberando avamposti, altre proseguendo con la trama principale. Ma come dicevamo, il contesto e la cura del dettaglio sono impressionanti...il cielo dell'Himalaya rimarrà nei nostri occhi anche quando spegneremo la console.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Jacopo Sartori
Home
 

Altri articoli Home

Killer Instinct, il nuovo fumetto tratto dal videogioco di Nintendo

Dynamite Entertainment trasforma il videogioco picchiaduro della Nintendo in un fumetto. Killer Instinct ha debuttato lo scorso mese, mentre si attende l'uscita del terzo numero per metà novembre.La serie è affidata all'acclamato autore di bestseller del New York Times Ian Edington e all'artista Cam Adams. Lo scenario del videogame p...

 

The Evil Within 2, recensione videogame per PS4 e Xbox One

The Evil Within 2 è il videogioco horror di Bethesda Softworks, il seguito di un apprezzato primo capitolo che ha saputo ridare nuova linfa agli action a sfondo horror, con una Campagna convincente e un ritmo azzeccato. Il lavoro del team di sviluppo Tango Gameworks, guidato da Shinji Mikami, lo storico creatore della saga di Resident Evil, ...

 

Avengers: Infinity War, i Vendicatori aggiornano il look

Con le prime foto dal set di Avengers: Infinity War, i fan scoprono diversi cambiamenti relativi ai costumi dei protagonisti. L'ex Captain America (Chris Evans), ora Steve Rogers, abbandonerà la tuta a stelle a strisce in favore di un umore dark, mentre Thor (Chris Hemsworth) e Vedova Nera (Scarlett Johansson)si equipaggiano di un look decis...

 

Dynamite Entertainment, Atari Force: esce il volume ispirato ai videogiochi degli Anni Ottanta

Dynamite Entertainment pubblica le miniserie comics ispirate ai videogiochi della console domestica Atari 2600 raccolte in unico volume. I due fumetti uscirono nella metà degli Anni Ottanta per DC Comics ed erano ispirati al mondo di Atari, Inc. la società, fondata nei primi Anni Settanta, capace di lanciare il mercato dei videogames....

 

Forza Motorsport 7, recensione videogame per Xbox One e PC

Forza Motorsport 7 è il videogioco sviluppato da Turn 10 in esclusiva per piattaforme Microsoft, con l’attuale versione per Xbox One e PC e il futuro aggiornamento per Xbox One X il prossimo 7 novembre. La serie automobilistica americana si è ritagliata con il passare degli anni uno spazio importante all’interno delle simu...

 

Green River Killer A True Detective Story il fumetto della Dark Horse Comics

“Green River Killer A True Detective Story” è il fumetto della casa editrice Dark Horse Comics pubblicato in paperback nel 2015 in America. Dopo molto tempo dalla sua uscita, questo intrigante fumetto diventerà un film e le redini del progetto sono state assegnate a Michael Sheen. Il team creativo del fumetto invece &egrav...

 

Recensione Dov'è la casa dell'aquila? La nuova graphic novel di Orecchio Acerbo

Dov'è la casa dell'aquila? è la nuova graphic novel per bambini della casa editrice Orecchio Acerbo. Lo scorso 12 ottobre questo albo è uscito in tutte le fumetterie italiane. L'albo illustrato è composto da 28 pagine ed è adatto a tutti i bambini dai 4 anni in su. L'intera graphic novel è stata realizzata ...

 

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra, recensione videogame per PS4 e Xbox One

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra è il videogioco sviluppato da Warner Bros Interactive Entertainment, l’incarnazione videoludica che utilizza luoghi ed immaginario de Il Signore degli Anelli di J.R.R Tolkien, con una struttura narrativa personale e incentrata sul personaggio dalla doppia anima di Talion e Celebrimbor. L’Om...

 

Justice League, Wonder Woman leader indiscussa

Il nuovo trailer “Heroes” di Justice League rivela scene spettacolari promettendo siparietti comici. Nella sequenza iniziale compare anche Henry Cavill nei panni di Superman, ma è una scena immaginata da Lois Lane (Amy Adams), l'adorata collega ora in lutto. Tra i fan, oltreoceano, c'è chi comincia a dubitare dell'effetti...

 

La filosofia di Marie Kondo in una spassosa graphic novel

Marie Kondo è la beniamina di milioni di donne che, grazie a lei, si possono avvalere del suo metodo, ribattezzato dalla stessa autrice KonMari, per tenere in ordine casa. “Il magico potere del riordino” debutta in Giappone nel 2011, mentre in Italia arrriva tre anni dopo grazie alla casa editrice Vallardi. Negli Stati Uniti, il ...

 


Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin