X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Far Cry 4, lo sparatutto Ubisoft ci porta ai piedi dell'Himalaya

23/11/2014 10:00
Far Cry 4 lo sparatutto Ubisoft ci porta ai piedi dell'Himalaya

Himalaya, regione di Kyrat, Ajay Ghale VS Pagan Min. Ecco, in una frase concisa, Far Cry 4. Gameplay interessante e giocabilità notevole. Caccia, armi e psicopatici come se piovesse.

Far Cry è da sempre un videogioco più o meno... direi "commerciale", di Ubisoft: di quelli che segui le linee guida del gioco, non difficile e con una bella grafica. Uno potrebbe dire, "il solito sparatutto". Ma sbaglierebbe, di grosso. Il colosso europeo concepisce i videogiochi come prodotti culturali, che devono sempre raccontarti una storia!
Far Cry 4 è uscito il 20 novembre per Xbox One, Ps4, Xbox 360, Ps3; è ambientato a Kyrat, una regione inventata dell’Himalaya. Per non commettere errori nel disegno delle ambientazioni hanno scelto di mandare una piccola squadra di producer in Nepal per raccogliere le idee, catturare i colori, registrare dettagli...ecc, ecc, un po' come Driveclub.

Far Cry 4. Non è del tutto soddisfacente la vicenda di questo sparatutto. Il nostro personaggio si chiama Ajay Ghale e deve raggiungere il Kyrat per esaudire l’ultimo desiderio di nostra madre, cioè portare le ceneri di papà nella sua terra d’origine. Non facciamo in tempo ad ambientarci, che ci troviamo subito coinvolti in una spietata guerra civile per rovesciare il regime del dittatore Pagan Min. Da lì in poi, comunque, si apre una storia di fratelli-coltelli, violenza e sopravvivenza spesso un po’ mischiati a caso. Il tutto, però, si tiene insieme e resta ben connesso con il meraviglioso contesto culturale e immaginifico dell’Himalaya.

Gameplay. Come dicevamo, il lavoro di ricerca e ricostruzione del contesto è incredibile. Dai costumi ai templi, dalle baracche alla vegetazione: la sensazione è quella di una attenzione maniacale al dettaglio. C’è molto da visitare e da scoprire, dalle statue sacre agli oggetti di uso domestico della popolazione dell’Himalaya. In Far Cry 4 sono ospitati leopardi, rinoceronti, aquile nere indiane e aggressivi tassi del miele. Come negli episodi precedenti della saga, c'è una fauna ricchissima che ci tocca cacciare e scuoiare per procurarci pelli da commerciare e resti di animali da usare come arma per attirare bestie feroci contro i nemici.

Caccia, armi e psicopatici. Come ci hanno abituato gli sviluppatori Ubisoft, anche in questo episodio possiamo intrattenere rapporti con personaggi decisamente borderline e, ovviamente, poco raccomandabili. Ad esempio, chi ci consegnerà le missioni, saranno due tossici convinti patiti di musica elettronica. Gli animali non sono tutti da cacciare ma anche da "usare", come gli elefanti, ad esempio, che si possono cavalcare. Far Cry 4 offre al giocatore un arsenale variegato di armi da fuoco: pistole, fucili di precisione, shotgun, mitragliatrici, coltelli, mortai e lame di ogni genere, senza dimenticare i letali lanciafiamme. Alcune si ottengono liberando avamposti, altre proseguendo con la trama principale. Ma come dicevamo, il contesto e la cura del dettaglio sono impressionanti...il cielo dell'Himalaya rimarrà nei nostri occhi anche quando spegneremo la console.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Jacopo Sartori
Home
 

Altri articoli Home

Valiant, Secret Weapons: Livewire a capo di un team di reietti, il fumetto che vi sorprenderà

Valiant annuncia l'uscita di “Secret Weapons”, il cui primo numero debutterà in fumetteria il 28 giugno. A rendere la miniserie particolarmente ghiotta è il team creativo riunito dalla casa editrice formato da Eric Heisserer, sceneggiatore nominato all'Oscar per lo script non originale di “Arrival” (2016), Raul...

 

Dark Horse Comics, The Visitor: How and Why He Stayed: le ragioni dell'alieno sulle tracce di Hellboy

Dark Horse Comics annuncia una nuova miniserie radicata nell'universo di Hellboy. Si tratta di “The Visitor: How and Why He Stayed”, cinque numeri con il primo in uscita il 22 febbraio. Il protagonista è uno dei personaggi più intriganti introdotti nel fumetto, apparso nel primo “Hellboy: Seed of Destruction” (...

 

Z Nation comics, dopo la serie tv arriva la nuova saga a fumetti sugli zombie

Z Nation è la fortunata serie Tv che traccia delle trame nelle quali la trasformazione in zombie dell’umanità costituisce la minaccia più pericolosa per coloro che ne sono rimasti incontaminati. Una lotta nella quale persone comuni, strappate alla quotidianità, si ritrovano proiettate a dover affrontare un viaggio ...

 

Agents of S.H.I.E.L.D. tra fumetto e serie televisiva

Ispirato dalla fortunata serie televisiva, la serie comics di “Agents of S.H.I.E.L.D.” targato Marvel Comics debutta nelle fumetterie americane il 13 gennaio 2016 con un primo arco narrativo intitolato “The Coulson Protocols”. La trama riserva molte sorprese. Maria Hill non è più a capo dello S.H.I.E.L.D. e il...

 

Sniper Elite 4, recensione videogame per PS4 e Xbox One: la vita di un cecchino

Sniper Elite 4 è il videogioco a sfondo bellico sviluppato da Rebellion, che mette il giocatore nei panni di Karl Fairburne, cecchino professionista impegnato nella Campagna italiana durante la Seconda Guerra Mondiale. Il focus della produzione, che lo differenzia dagli altri sparatutto, è da ricercare nel gameplay, incentrato su elim...

 

Akame ga Kill! Zero, in arrivo il prequel del manga di Takahiro per Panini Comics

“Akame ga Kill! Zero #1” è in uscita il 9 marzo grazie a Panini Comics. Si tratta del prequel del celebre manga “Agame ga Kill!”, con la storia curata da Takahiro e i disegni realizzati da Kei Toru. La trama si concentra sul passato di Akame e della sorellina Kurome. Vendute da bambine all'Impero per essere trasforma...

 

Diabolik DK, la seconda stagione inedita

Diabolik DK la fortunata serie che narra le vicende del Re del terrore che ha avuto inizio come serie parallela alla più tradizionale collana creata negli anni sessanta, giunge alla sua seconda stagione. Solo ieri 12 febbraio veniva celebrato il ricordo della scomparsa di Angela Giussani avvenuta a Milano nel 1987 che insieme alla sorella Lu...

 

The Wild Storm, il fumetto che rilancia la fortunata etichetta di Jim Lee

DC Comics rilancia la fortunata etichetta WildStorm inaugurata con la prima serie “The Wild Storm” in uscita il 15 febbraio. A occuparsi del progetto c'è Warren Ellis, brillante autore bestseller del New York Times (“Transmetropolitan”, “Red” e “The Authority”), incaricato anche di curare le sc...

 

Recensione Baltimore: The Red Kingdom il nuovo numero uno della saga pubblicata da Dark Horse

Baltimore: The Red Kingdom è uscito in tutte le fumetterie americane il primo numero della nuova miniserie dedicata alla grande serie di Baltimore. Il primo numero di The Red Kingdom è stato pubblicato lo scorso 1° febbraio, questo nuovo arco narrativo conterà un totale di cinque numeri. La grande saga di Baltimore è...

 

Recensione Planetoid Praxis arriva la seconda miniserie di Ken Garing pubblicato da Image Comics

“Planetoid Praxis”, è tornata nelle fumetterie americane la seconda miniserie dello scrittore e disegnatore Ken Garing. Dopo cinque anni di attesa e di lavorazione la storia di Planetoid continua in questo nuovo lavoro. Nel 2012 uscì la prima mini serie pubblicata sempre dalla Image Comics, che conteneva un totale di cinqu...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni