X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Il libro più misterioso del mondo

22/11/2014 15:00
Il libro misterioso del mondo

Un sistema di scrittura mai decifrato, disegni di piante non identificabili con nessun vegetale conosciuto. Risale al XV secolo ed è noto come il Manoscritto di Voynich.

Il Manoscritto Voynich è un codice illustrato che risale al XV secolo. La datazione al radiocarbonio ha stabilito quasi con totale certezza che sia stato redatto tra il 1404 e 1438. Scritto con un sistema di scrittura che non è stato mai decifrato, presenta un contenuto incomprensibile, pertanto Robert Brumbaugh lo ha definito come 'il libro più misterioso del mondo'.

Ritrovamente Manoscritto VoynichWilfrid Voynich, un antiquario polacco, acquistò il manoscritto nel 1912 dal collegio gesuita di Villa Mondragone, a Frascati. All'interno del libro ritrovò una lettera di Johannes Marcus Marci, professore di medicina all'Università di Praga, con la quale inviava il Manoscritto al poligrafo Athanasius Kircher, a Roma,  perché lo aiutasse a tradurlo. Nella lettera Marci affermava di aver ereditato il Manoscritto da un suo amico, successivamente identificato con un alchimista di nome Georg Baresch. Il precedente proprietario del libro era l'imperatore Rodolfo II d'Asburgo, che lo aveva acquistato per una cifra esorbitante da John Dee, matematico e astronomo inglese. Questi avrebbe ricevuto il libro dalla famiglia del duca di Northumberland, che lo aveva rinvenuto in un monastero inglese, tra i tanti da lui rapinati durante il regno di Enrico VIII. Voynich presentò l'opera a diversi esperti, convinto che l'autore fosse Ruggero Bacone, filosofo ed alchimista inglese. Successivamente lo vendette a Hans P. Kraus, libraio americano, che lo donò alla Beinicke Rare Book and Manuscript Library dell'Università di Yale.

Contenuto del manoscritto, all'interno numerosi disegni di piante sconosciute e l'idioma usato nel testo non appartiene ad alcun sistema alfabetico/linguistico conosciuto. Dalle illustrazioni acquerellate, il Manoscritto è stato suddiviso in Sezioni. La Sezione I è chiamata botanica e al suo interno vi sono 113 disegni di piante sconosciute. La sezione II è chiamata astronomica o astrologica, dove si possono riconoscere anche alcuni segni zodiacali, ma è estremamente complicato risalire al tema principale della sezione. La sezione III è chiamata biologica e contiene numerose figure femminili nude, spesso immerse fino al ginocchio in strane vasche intercomunicanti contenenti un liquido scuro. Dopo questa sezione c'è un foglio ripiegato sei volte, raffigurante nove medaglioni con immagini di stelle o figure vagamente simili a cellule, raggiere di petali e fasci di tubi. La Sezione IV è chiamata farmacologica a causa delle immagini di ampolle e fiale dalla forma analoga a quella dei contenitori presenti nelle antiche farmacie. In questa sezione ci sono anche disegni di piccole piante e radici, presumibilmente erbe medicinali. L'ultima sezione del Manoscritto Voynich comincia dal foglio 103 e prosegue sino alla fine. Non sono presenti altre immagini ma solo delle stelline a sinistra delle righe, gli studiosi hanno affermato che potrebbe trattarsi di una sorta di indice.

Mistero Manoscritto Voynich, è conservato presso la Beinecke Rare Book and Manuscript Library dell'Università di Yale, negli Stati Uniti, dove reca il numero di catalogo 'Ms 408'. Scritto su pergamena di capretto, il volume presenta le segunti dimensioni: 16 cm di larghezza, 22 di altezza e 4 di spessore. 102 fogli, per un totale di 204 pagine. La rilegatura porta a ritenere che originariamente comprendesse 116 fogli e che 14 si siano smarriti.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 

Altri articoli Home

Green River Killer A True Detective Story il fumetto della Dark Horse Comics

“Green River Killer A True Detective Story” è il fumetto della casa editrice Dark Horse Comics pubblicato in paperback nel 2015 in America. Dopo molto tempo dalla sua uscita, questo intrigante fumetto diventerà un film e le redini del progetto sono state assegnate a Michael Sheen. Il team creativo del fumetto invece &egrav...

 

Recensione Dov'è la casa dell'aquila? La nuova graphic novel di Orecchio Acerbo

Dov'è la casa dell'aquila? è la nuova graphic novel per bambini della casa editrice Orecchio Acerbo. Lo scorso 12 ottobre questo albo è uscito in tutte le fumetterie italiane. Il fumetto è composto da 28 pagine ed è adatto a tutti i bambini dai 4 anni in su. L'intera graphic novel è stata realizzata dall'ar...

 

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra, recensione videogame per PS4 e Xbox One

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra è il videogioco sviluppato da Warner Bros Interactive Entertainment, l’incarnazione videoludica che utilizza luoghi ed immaginario de Il Signore degli Anelli di J.R.R Tolkien, con una struttura narrativa personale e incentrata sul personaggio dalla doppia anima di Talion e Celebrimbor. L’Om...

 

Justice League, Wonder Woman leader indiscussa

Il nuovo trailer “Heroes” di Justice League rivela scene spettacolari promettendo siparietti comici. Nella sequenza iniziale compare anche Henry Cavill nei panni di Superman, ma è una scena immaginata da Lois Lane (Amy Adams), l'adorata collega ora in lutto. Tra i fan, oltreoceano, c'è chi comincia a dubitare dell'effetti...

 

La filosofia di Marie Kondo in una spassosa graphic novel

Marie Kondo è la beniamina di milioni di donne che, grazie a lei, si possono avvalere del suo metodo, ribattezzato dalla stessa autrice KonMari, per tenere in ordine casa. “Il magico potere del riordino” debutta in Giappone nel 2011, mentre in Italia arrriva tre anni dopo grazie alla casa editrice Vallardi. Negli Stati Uniti, il ...

 

Marvel's Inhumans: i legami tra i protagonisti descritti nella prima puntata

La serie televisiva "Marvel's Inhumans" debutta questa sera su Fox  Nella prima puntata intitolata "Guardate gli umani" sono introdotti i personaggi principali, gli stessi creati da Stan Lee e Jack Kirby e comparsi per la prima volta nei fumetti pubblicati da Marvel Comics.  Gli "inumani" sono dotati di abilità straordinarie e vi...

 

I videogiochi più importanti in uscita su PS VR

PlayStation VR offre centinaia di titoli differenti, da piccole esperienze digitali a giochi tripla A, per un panorama già molto variegato ad un anno di distanza dal lancio. L’interesse suscitato dal visore e il supporto costante di Sony, che a breve ne pubblicherà una revisione hardware, ha portato svariate software house a svi...

 

Rizzoli Lizard, Il signor Ahi e altri guai di Franco Matticchio

Dopo la pubblicazione estiva di “Jones e altri sogni”, Rizzoli Lizard ripropone “Il signor Ahi e altri guai”. Franco Matticchio realizza le prime due storie del signor Ahi, tra fine degli Anni Settanta e gli inizi degli Anni Ottanta. Quando finiscono su Linus nel 1985, l'artista si affretta a disegnarne una terza: il volume ...

 

Redlands n.3 il fumetto horror della Image Comics continua il suo successo

Redlands n.3 uscirà la prossima settimana nelle fumetterie americane grazie alla casa editrice Image Comics. Questo albo dai toni horror ha avuto un grandissimo successo sia a livello di pubblico che tra gli esperti del settore. Alle redini del fumetto troviamo sempre lo stesso team creativo: Jordie Bellaire ai testi e Vanesa Del Rey ai dise...

 

Swamp Thing di Mark Millar il fumetto integrale della collana della Vertigo Comics

Biblioteca Vertigo: Swamp Thing di Mark Millar è la pubblicazione della sezione Vertigo Comics della RW Edizioni. Questa collana si chiama Biblioteca di Lucien e normalmente vengono pubblicate opere complete realizzate da grandi autori che compaiono per la prima volta in Italia. La nuova versione di questa storia vede ai testi due grandissim...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin