X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Il libro più misterioso del mondo

22/11/2014 15:00
Il libro misterioso del mondo

Un sistema di scrittura mai decifrato, disegni di piante non identificabili con nessun vegetale conosciuto. Risale al XV secolo ed è noto come il Manoscritto di Voynich.

Il Manoscritto Voynich è un codice illustrato che risale al XV secolo. La datazione al radiocarbonio ha stabilito quasi con totale certezza che sia stato redatto tra il 1404 e 1438. Scritto con un sistema di scrittura che non è stato mai decifrato, presenta un contenuto incomprensibile, pertanto Robert Brumbaugh lo ha definito come 'il libro più misterioso del mondo'.

Ritrovamente Manoscritto VoynichWilfrid Voynich, un antiquario polacco, acquistò il manoscritto nel 1912 dal collegio gesuita di Villa Mondragone, a Frascati. All'interno del libro ritrovò una lettera di Johannes Marcus Marci, professore di medicina all'Università di Praga, con la quale inviava il Manoscritto al poligrafo Athanasius Kircher, a Roma,  perché lo aiutasse a tradurlo. Nella lettera Marci affermava di aver ereditato il Manoscritto da un suo amico, successivamente identificato con un alchimista di nome Georg Baresch. Il precedente proprietario del libro era l'imperatore Rodolfo II d'Asburgo, che lo aveva acquistato per una cifra esorbitante da John Dee, matematico e astronomo inglese. Questi avrebbe ricevuto il libro dalla famiglia del duca di Northumberland, che lo aveva rinvenuto in un monastero inglese, tra i tanti da lui rapinati durante il regno di Enrico VIII. Voynich presentò l'opera a diversi esperti, convinto che l'autore fosse Ruggero Bacone, filosofo ed alchimista inglese. Successivamente lo vendette a Hans P. Kraus, libraio americano, che lo donò alla Beinicke Rare Book and Manuscript Library dell'Università di Yale.

Contenuto del manoscritto, all'interno numerosi disegni di piante sconosciute e l'idioma usato nel testo non appartiene ad alcun sistema alfabetico/linguistico conosciuto. Dalle illustrazioni acquerellate, il Manoscritto è stato suddiviso in Sezioni. La Sezione I è chiamata botanica e al suo interno vi sono 113 disegni di piante sconosciute. La sezione II è chiamata astronomica o astrologica, dove si possono riconoscere anche alcuni segni zodiacali, ma è estremamente complicato risalire al tema principale della sezione. La sezione III è chiamata biologica e contiene numerose figure femminili nude, spesso immerse fino al ginocchio in strane vasche intercomunicanti contenenti un liquido scuro. Dopo questa sezione c'è un foglio ripiegato sei volte, raffigurante nove medaglioni con immagini di stelle o figure vagamente simili a cellule, raggiere di petali e fasci di tubi. La Sezione IV è chiamata farmacologica a causa delle immagini di ampolle e fiale dalla forma analoga a quella dei contenitori presenti nelle antiche farmacie. In questa sezione ci sono anche disegni di piccole piante e radici, presumibilmente erbe medicinali. L'ultima sezione del Manoscritto Voynich comincia dal foglio 103 e prosegue sino alla fine. Non sono presenti altre immagini ma solo delle stelline a sinistra delle righe, gli studiosi hanno affermato che potrebbe trattarsi di una sorta di indice.

Mistero Manoscritto Voynich, è conservato presso la Beinecke Rare Book and Manuscript Library dell'Università di Yale, negli Stati Uniti, dove reca il numero di catalogo 'Ms 408'. Scritto su pergamena di capretto, il volume presenta le segunti dimensioni: 16 cm di larghezza, 22 di altezza e 4 di spessore. 102 fogli, per un totale di 204 pagine. La rilegatura porta a ritenere che originariamente comprendesse 116 fogli e che 14 si siano smarriti.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 

Altri articoli Home

Agents of Mayhem, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Agents of Mayhem è un videogioco folle e oltre il limite, uno sparatutto dai tratti fumettosi sviluppato da Volition, team conosciuto per l’irriverente serie di Saints Row, un concentrato di eccessi all’interno di una mappa open-world. Agents of Mayhem ne recupera alcuni aspetti ed elementi, partendo da un’ironia di fondo c...

 

Da 'Atomica Bionda' a 'Codename Baboushka': intervista a Antony Johnston e Shari Chankhamma

Antony Johnston è l‘autore della graphic novel “The Coldest City”, da cui è tratto il film “Atomica Bionda” di David Leitch con protagonista Charlize Theron (leggi la recensione del film). Johnston è anche autore della serie comics “Codename Baboushka” disegnata da Shari Chankhamma e i...

 

Matterfall, recensione videogame per PS4

Matterfall è il nuovo videogioco sviluppato da Housermarque, un action shooter in due dimensioni sullo stile degli storici Metal Slug e Contra. La versione moderna del run & gun è dello stesso team che ha partorito gli ottimi giochi pubblicati su PS4 da Sony, quali Resogun, Alienation e Nex Machina, da poco uscito. Lo stile grafic...

 

Marvel's Inhumans, un nuovo video svela il dietro le quinte della serie tv

Il debutto di “Marvel's Inhumans” avverrà negli Stati Uniti il 1° settembre, i primi due episodi saranno proiettati nei cinema IMAX per due settimana e dal 29 settembre la serie televisiva sarà trasmessa su ABC. La trama ruota attorno ai personaggi degli Inhumans creati da Stan Lee e Jack Kirby. Si tratta di un g...

 

Recensione Redlands il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics

Redlands è il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics. Il primo numero di questa nuova serie è stato pubblicato lo scorso 9 agosto in America e per leggere il secondo volume si dovrà aspettare fino al 13 settembre. Per la realizzazione di questo albo si è riunito un team creativo davvero d’eccezione, ...

 

The Shadow/Batman n.1 il nuovo fumetto creato in collaborazione tra DC e Dynamite

The Shadow/Batman n.1 sarà in vendita in America dal 4 ottobre prossimo, questo nuovo fumetto è stato creato in collaborazione tra DC Entertainment e Dynamite Entertainment. La nuova miniserie creata dallo scrittore Steve Orlando e disegnata da Giovanni Timpano arriva nell’arco temporale subito successivo al precedente crossover...

 

LawBreakers, recensione videogame per PS4 e PC

LawBreakers è uno sparatutto competitivo ideato da Cliff Bleszinsky, storico creatore della saga di Gears of War. Il nuovo progetto vira verso gli arena shooter degli anni Novanta, dove velocità, bravura e precisione facevano la differenza nei tesi e adrenalinici scontri in multigiocatore di Unreal Tournament e Quake. LawBrekers &egra...

 

IDW Publishing, Zombies vs Robots: dal fumetto al film

“Zombies vs Robots” è la celebre serie fumettistica realizzata da Chris Ryall, sceneggiatore a capo della sezione creativa della casa editrice IDW Publishing, e dall'artista Ashley Wood.Il debutto del fumetto avviene nel 2006, mentre dal 2011 si parla dell'interessamento da parte di Hollywood per farne un adattamento cinematograf...

 

Bao Publishing, Ryuko: il nuovo manga di Eldo Yoshimizu

Bao Publishing pubblica il nuovo manga "Ryuko", opera dell'artista giapponese indipendente Eldo Yoshimizu. Il primo volume, dei due previsti, sarà disponibile dal 31 agosto. La trama invita il lettore a conoscere Ryuko, giovane donna a capo di una potente comunità criminale appartenente alla Yakuza, la famigerata organizzazione mafio...

 

Hellblade: Senua's Sacrifice, recensione videogame per PS4

Hellblade: Senua's Sacrifice è un videogioco sviluppato da un team di sole venti persone, una produzione indipendente di Ninja Theory, autori dell’ultimo capitolo di Devil May Cry, un reboot coraggioso e ben riuscito. Hellblade è un progetto piccolo ma dall’ampio respiro narrativo, un viaggio di una decina di ore che ci co...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni