X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Mostra Le meraviglie del barocco: a Macerata curata da Vittorio Sgarbi

18/08/2010 12:52

Il Barocco è il periodo più florido dell'arte italiana, per varietà di sperimentazioni figurative tenute in nuce nel Rinascimento e finalmente capaci di esprimersi. Se nella letteratura italiana la produzione degna di nota è quasi assente, nella pittura e scultura si assiste ad una esplosione tematica e cromatica senza precedenti.

Vittorio Sgarbi, noto critico d'arte propone a San Severino Marche una panoramica interessante sull'aspetto più allegorico del barocco, inteso come "perla preziosa" che svela aspetti inusitati.

La mostra  Le Meraviglie del Barocco inaugurata il 24 luglio e che resterà aperta fino al 12 dicembre ha già saputo attrarre gli appassionati, raggiungendo nella sola prima settimana di agosto oltre mille presenze.

Le opere esposte sono novanta, fra dipinti, sculture ed oreficerie: nel ‘600 i prelati al vertice delle diocesi favorirono la venuta di artisti e di capolavori da Roma, facendo di queste zone un fulcro dell'arte. Tra gli artisti incontriamo Pomarancio (Cristoforo Roncalli) con Apollo, Scarsellino (Ippolito Scarsella) con La discesa dello Spirito Santo, Giacomo Giorgetti con la Comunione di Santa Lucia, Alessandro Rosi con S. Sebastiano curato dalla pia Irene (attribuzione dello stesso Sgarbi), Baciccio (Giovan Battista Gaulli) con la Conversione di San Paolo, Giacinto Brandi con la Madonna del Carmelo, Cerano (Giovan Battista Crespi) con Il martirio di San Bartolomeo, Carlo Maratti con La Madonna appare a Santa Francesca Romana, Gregorio Preti con Miracolo di San Nicolò, Scipione Paris con Paliotto.

Per gli altri artisti esposi, si da Pomarancio ad Andrea Lilli, figure di collegamento tra il Tardo Manierismo e il Barocco. Si prosegue con Orazio Gentileschi, Giovanni Francesco Guerrieri, Valentin de Boulogne, Ribera e interessanti copie antiche e famose del Caravaggio come San Francesco e l'Angelo proveniente dal Museo Civico di Udine. Per uno sguardo al Classicismo si presentano Guido Reni, Guercino, Sassoferrato e Paolo Marini.

Il gusto che avrebbe creato un genere e anche evidenziato dall'esposizione di alcuni capolavori di Gian Lorenzo Bernini e dei suoi collaboratori, di Giovanni Battista Gaulli, di Carlo Maratti e di intagliatori e di orafi che introducono, in ambito locale, le novità del Barocco.

La mostra ha il merito anche di aver permesso il restauro di numerose opere esposte: l'antica copia della tela di Caravaggio raffigurante San Francesco e l'angelo ritrovata a San Severino nella chiesa di San Rocco che verrà messa confronto con la versione del Museo Civico di Udine; il busto in bronzo di Urbano VIII del palazzo comunale di Camerino finalmente visibile da vicino.

Accanto all'aspetto pittorico, si analizzerà anche il barocco dal punti di vista cinematografico: Il 20 agosto e' in programma poi il Don Giovanni diretto da Giorgio Cottafari con Giorgio Albertazzi, il 27 Il malato immaginario di Silvano Blasi con Tino Buazzelli.

Si susseguiranno concerti, conferenze a tema e incontri conviviali legati alla gastronomia barocca. Il Comitato Scientifico è presieduto da Vittorio Sgarbi, presidente onorario è Mina Gregori, e vede tra i presenti tra gli altri Antonio Paolucci, Francesco Scoppola, Maurizio Marini, Stefano Papetti, con il coordinamento e la direzione di Liana Lippi.

 
© Riproduzione riservata
Home
 



Altri articoli Home

Nobel per la Letteratura 2016, vince Bob Dylan emblema di nuova espressione poetica

Il 109esimo premio Nobel per la Letteratura è stato vinto da Bob Dylan. Ad annunciarlo è l’Accademia di Svezia, con la motivazione : “i nuovi modi di espressione poetica”. Nel 2016 Bob Dylan ha pubblicato "Fallen Angels", Il primo lavoro è "Bob Dylan" (1962), cui seguirono 35 album come "Planet Waves" (1974),...

 

Dario Fo, il teatro della ragione umana nell'autore scomparso

Dario Fo, attore e scrittore scomparso all’età di 90 anni aveva da poco pubblicato “Charles Darwin. Ma siamo scimmie da parte di padre o di madre?”. Qui lo scienziato e viaggiatore viene proposto come assetato di conoscenza, con anni trascorsi in mare e terre lontane raccogliendo conchiglie, crostacei, coleotteri per studia...

 

Dan Brown, il nuovo libro dal titolo 'Origin' sarà pubblicato nel 2017

Dan Brown ha confermato che la casa editrice Doubleday  pubblicherà il nuovo libro nel 2017, dal titolo "Origin". Nella foto si mostra lo scrittore in piedi su una terrazza, con sullo sfondo la città di Firenze. Il libro tratterà ancora del professore esperto di simboli Robert Langdon, già raccontato nei quatt...

 

John Grisham, diffusa la trama del nuovo libro 'The Wishter' tra giudici corrotti e mafia

È stata diffusa in questi giorni la trama del nuovo libro di John Grisham, dal titolo "The Wishter" pubblicato il 25 ottobre 2016. Il romanzo ha come protagonista un giudice che per la sua posizione dovrebbe essere onesto e saggio, simboleggiando l'unione di integrità e imparzialità: quando l'uomo riceve una tangente ad occupa...

 

Anna Marchesini, i tre libri della brillante attrice scomparsa

Anna Marchesini, l’attrice scomparsa oggi all’età di 63 anni era anche una scrittrice raffinata, che in tre romanzi ha saputo alternare ironia e satira. Del 2014 è “Moscerine”, una serie di racconti che mostrano imprevisti che s’immettono nella quotidianità, “una carezza involontaria” ...

 

Steve Hackett e il suo apprezzato 'The Total Experience Live in Liverpool'

Steve Hackett ha appena pubblicato ‘The Total Experience Live in Liverpool’, una raccolta di due CD e due DVD dell’esperienza dal vivo a Liverpool. L’uscita del materiale è avvenuta ieri, 24 giugno 2016. Il famoso e apprezzato chitarrista inglese, come era avvenuto per l’uscira di ‘Genesisi Revisited&rsquo...

 

Marracash e Guè Pequeno e il primo nuovo album 'Santeria'

Marracash e Guè Pequeno sono alle prese con la pubblicazione del loro primo album scritto insieme, dal titolo ‘Santeria’, la cui uscita ufficiale è prevista proprio oggi, venerdì 24 giugno. I due artisti sono cresciuti a Milano, per le sue strade, e dopo ben 15 anni di carriera hanno deciso di pubblicare il loro pri...

 

Radiohead e il loro nuovo e struggente album 'A Moon Shaped Pool'

Radiohead hanno appena pubblicato il loro nuovo album dal titolo ‘A Moon Shaped Pool’, che proprio ieri ha visto la distribuzione in cd. Alcuni brani erano già stati lanciati, al cui ascolto si percepisce una profonda riflessione e profondità da parte di una delle band più note e amate. Burn The Witch. Questa belli...

 

Red Hot Chili Peppers e il nuovo malinconico album 'The Getaway'

Red Hot Chili Peppers si sono appena dedicati al loro undecisimo album, il nuovo disco dal titolo ‘The Getaway’, un insieme di canzoni che malinconicamente raccontano la vita adulta. Questo album segna la maturità del gruppo, con toni inaspettati. Dark Necessities. Tra le tante interessanti canzoni proposte nell’album &lsq...

 

Afterhours e il loro lucido e allucinante 'Folfiri o Folfox'

Gli Afterhours si sono appena dedicati alla pubblicazione del nuovo album ‘Folfiri o Folfox’, titolo che rappresenta due cure di chemioterapia che Manuel Agnelli ha purtroppo incontrato a causa della malattia del padre; i loro nomi ricordano una filastrocca, un ballo, qualcosa di leggero, così come l’orchidea riportata in c...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni