X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Arredamento in stile classico, il "vecchio" sempre di moda

06/11/2014 10:00
Arredamento in stile classico il "vecchio" sempre di moda

Lo stile classico è un evergreen che non subisce il fascino moderno delle mode passeggere. È uno stile caldo ed elegante che riesce ad impreziosire la casa con mobili dalle linee inconfondibili. Gli ambienti casalinghi andranno ad assumere una caratteristica antica, con il fascino di un arredamento sempre attuale. Questo stile si focalizza sui mobili in legno massello, con tinte forti. Sono tante le aziende che in Italia si sono specializzate sulla realizzazione di mobili dallo stile classico.

Stile classico. Sono mobili importanti quelli che andranno ad arredare un casa in Stile classico. Anche se al giorno d’oggi lo stile moderno è il più utilizzato per la sua linea pulita e semplice, lo Stile classico rimane sempre molto amato e non passerà mai di moda. Le finiture eleganti e i mobili di grande pregio trasformano le stanze in ambienti caldi ed eleganti. Le grandi stanze dovranno essere ben arredate in ogni minimo particolare, niente potrà essere lasciato al caso. La differenza che andiamo ad incontrare con lo stile moderno è nelle linee. Se con un mobile moderno abbiamo una linea asciutta e precisa, con lo stile classico troviamo linee curve e arrotondate, più dolci e accoglienti.

Ambienti casalinghi. In termini di spesa, lo Stile classico risulta un po’ più costoso rispetto al moderno. Questo perché i mobili classici originali hanno un valore molto alto rispetto ai mobili moderni. Gli ambienti che si andranno a creare dovranno essere ospitali. Per il salotto si punterà su divani e poltrone imbottiti, riuniti intorno ad un tavolinetto da caffè. Elementi d’arredo sono la libreria in legno di noce massello, il tavolo preferibilmente allungabile con sedie abbinate, anche questo in legno massello, e vetrinette per mettere in mostra bicchieri e servizi da té. È consigliabile comprare i mobili in un unico momento e prendere tutto della stessa linea, è fondamentale mantenere lo stile omogeneo.

Arredamento. La cucina potrà essere anche essa in legno, con elettrodomestici ad incasso, per non far vedere la modernità degli oggetti che andrebbero a rovinare il risultato finale. Le pareti avranno delle tinte chiare, questo per non appesantire troppo la stanza che già avrà i toni scuri dei mobili. In camera da letto troveremo un letto con testata in legno intarsiato o in tessuto imbottito, con le immancabili specchiere che rendono la camera veramente elegante. Anche la biancheria andrà scelta abbinata con lo Stile classico, e quindi dovrà essere realizzata in tessuti preziosi come seta o raso. I complementi d’arredo come quadri, candelieri e sopramobili daranno alla casa quel tocco finale che completerà uno stile già perfetto.

Aziende. Tante le marche che propongono mobili in Stile classico, una tra queste è Faber. I suoi prodotti di grande pregio sono interamente made in Italy. Tra la vasta scelta di mobili troviamo armadi, comò, consolle, specchi e tanto altro ancora. Un altro marchio che produce mobili adatti a questo stile è Dall’Agnese, azienda in provincia di Pordenone. Fornisce un’ampia e completa scelta di arredamenti in stile classico dalla zona giorno alla zona notte. Una delle aziende leader nel campo dei mobili è Arte Brotto, propone mobili che riescono a coniugare, all’interno di un contesto industriale, la cura artigianale e la componente di manualità nella lavorazione. Ed infine l’azienda Formichi, importante punto di riferimento come produttrice di mobili e di arredamenti personalizzati in Stile classico. Questa azienda utilizza rigorosamente legno massello nella costruzione dei suoi mobili e la qualità è il suo punto forte.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elisa Vici
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Dynamite Entertainment, Atari Force: esce il volume ispirato ai videogiochi degli Anni Ottanta

Dynamite Entertainment pubblica le miniserie comics ispirate ai videogiochi della console domestica Atari 2600 raccolte in unico volume. I due fumetti uscirono nella metà degli Anni Ottanta per DC Comics ed erano ispirati al mondo di Atari, Inc. la società, fondata nei primi Anni Settanta, capace di lanciare il mercato dei videogames....

 

Forza Motorsport 7, recensione videogame per Xbox One e PC

Forza Motorsport 7 è il videogioco sviluppato da Turn 10 in esclusiva per piattaforme Microsoft, con l’attuale versione per Xbox One e PC e il futuro aggiornamento per Xbox One X il prossimo 7 novembre. La serie automobilistica americana si è ritagliata con il passare degli anni uno spazio importante all’interno delle simu...

 

Green River Killer A True Detective Story il fumetto della Dark Horse Comics

“Green River Killer A True Detective Story” è il fumetto della casa editrice Dark Horse Comics pubblicato in paperback nel 2015 in America. Dopo molto tempo dalla sua uscita, questo intrigante fumetto diventerà un film e le redini del progetto sono state assegnate a Michael Sheen. Il team creativo del fumetto invece &egrav...

 

Recensione Dov'è la casa dell'aquila? La nuova graphic novel di Orecchio Acerbo

Dov'è la casa dell'aquila? è la nuova graphic novel per bambini della casa editrice Orecchio Acerbo. Lo scorso 12 ottobre questo albo è uscito in tutte le fumetterie italiane. L'albo illustrato è composto da 28 pagine ed è adatto a tutti i bambini dai 4 anni in su. L'intera graphic novel è stata realizzata ...

 

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra, recensione videogame per PS4 e Xbox One

La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra è il videogioco sviluppato da Warner Bros Interactive Entertainment, l’incarnazione videoludica che utilizza luoghi ed immaginario de Il Signore degli Anelli di J.R.R Tolkien, con una struttura narrativa personale e incentrata sul personaggio dalla doppia anima di Talion e Celebrimbor. L’Om...

 

Justice League, Wonder Woman leader indiscussa

Il nuovo trailer “Heroes” di Justice League rivela scene spettacolari promettendo siparietti comici. Nella sequenza iniziale compare anche Henry Cavill nei panni di Superman, ma è una scena immaginata da Lois Lane (Amy Adams), l'adorata collega ora in lutto. Tra i fan, oltreoceano, c'è chi comincia a dubitare dell'effetti...

 

La filosofia di Marie Kondo in una spassosa graphic novel

Marie Kondo è la beniamina di milioni di donne che, grazie a lei, si possono avvalere del suo metodo, ribattezzato dalla stessa autrice KonMari, per tenere in ordine casa. “Il magico potere del riordino” debutta in Giappone nel 2011, mentre in Italia arrriva tre anni dopo grazie alla casa editrice Vallardi. Negli Stati Uniti, il ...

 

Marvel's Inhumans: i legami tra i protagonisti descritti nella prima puntata

La serie televisiva "Marvel's Inhumans" debutta questa sera su Fox  Nella prima puntata intitolata "Guardate gli umani" sono introdotti i personaggi principali, gli stessi creati da Stan Lee e Jack Kirby e comparsi per la prima volta nei fumetti pubblicati da Marvel Comics.  Gli "inumani" sono dotati di abilità straordinarie e vi...

 

I videogiochi più importanti in uscita su PS VR

PlayStation VR offre centinaia di titoli differenti, da piccole esperienze digitali a giochi tripla A, per un panorama già molto variegato ad un anno di distanza dal lancio. L’interesse suscitato dal visore e il supporto costante di Sony, che a breve ne pubblicherà una revisione hardware, ha portato svariate software house a svi...

 

Rizzoli Lizard, Il signor Ahi e altri guai di Franco Matticchio

Dopo la pubblicazione estiva di “Jones e altri sogni”, Rizzoli Lizard ripropone “Il signor Ahi e altri guai”. Franco Matticchio realizza le prime due storie del signor Ahi, tra fine degli Anni Settanta e gli inizi degli Anni Ottanta. Quando finiscono su Linus nel 1985, l'artista si affretta a disegnarne una terza: il volume ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin