X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Lucca Comics & Games 2014: code interminabili per un festival indimenticabile

03/11/2014 17:00
Lucca Comics & Games 2014 code interminabili per un festival indimenticabile

Lucca Comics & Games si è concluso il 2 novembre sbaragliando ogni record: 240.000 i biglietti venduti nei quattro giorni. Tra file e lunghe code, il pubblico accorso ha potuto trascorrere delle giornate nel Paese delle Meraviglie

Lucca Comics & Games 2014. L’edizione di Lucca Comics 2014 ha sbaragliato ogni record e i numeri parlano chiaro: 240.000 i biglietti venduti nei quattro giorni, con un picco di presenze registrato nella giornata di sabato che ha alzato ulteriormente l’asticella in termini di pubblico pagante. L’altro dato impressionante è invece legato all’incredibile afflusso di curiosi che hanno invaso le strade di Lucca, per una stima totale in termini di presenze che sale a oltre 400.000 persone riversate in città nel lungo week end dedicato ‘ai comics’.

Lucca Comics & Games 2014 Revolution. La Rivoluzione non era solamente il claim dell’evento, ma anche un preciso piano che prevedeva il dislocamento dell’evento lungo tutta la città. La strategia ha funzionato nonostante l’entusiasmo degli appassionati che hanno letteralmente preso d’assalto padiglioni, installazioni, cinema, sale incontri e qualsiasi altro pretesto di ritrovo posizionato nelle diverse aree dentro e fuori le mura. 

Lucca Comics & Games 2014 punti deboli. Naturalmente mettere in moto una grande macchina come quella di Lucca Comics e organizzare un evento di questa portata in una piccola cittadina come Lucca può causare disagi e stress sia ai cittadini (incastrati nel traffico senza fine), che ai visitatori, i quali hanno dovuto vedersela con ore e ore di file. Nella giornata del 1 Novembre, tutte le persone (compresa la sottoscritta), che si sono dirette a Lucca, in qualità di turista o per partecipare all’evento Comics, si sono arrestate al casello stradale di Firenze anche per diverse ore, fino a raggiungere finalmente l’uscita consigliata per Capannori, dove era stato messo a disposizione un mega parcheggio con tanto di navette che conducevano a Lucca città (distante ancora una decina di chilometri). Ma qui ahimè, ad attendere l’esercito degli amanti del fumetto un’altra amara sorpresa, ovvero una coda chilometrica per prendere i bus, che partivano più o meno ogni 40 minuti. Dopo un’attesa snervante di due ore sotto al sole con bambini che piangevano, il cappellaio matto che agognava un panino e un ragazzino che con spiccato accento romano ipotizzava che, data l’ora, ‘l’autista è andato a magna', anche per noi giunge il momento di salire sull’autobus. Arriviati in biglietteria, chi poteva darci il benvenuto se non lei, la tanto affezionata fila! Affrontiamo anche quest’ora e, giunti alla meta, con un’espressione vittoriosa dico all’addetto dello stand che ho l’accredito da giornalista per entrare nei vari padiglioni allestiti. Non credo a quello che mi sento rispondere: ‘ No guardi, per gli accrediti non ha fatto la fila giusta. C’è (fuori dalle mura, ovviamete), un ufficio addetto per i giornalisti’. Ora non vi sto a confidare quale turbinio di sentimenti si muovevano nel mio animo. L’unico consiglio che mi sento di dare per chi l’anno prossimo volesse imbarcarsi in questa avventura è: armatevi di pazienza, di panini, acqua e scarpe comode e non abbiate fretta. Vale la pena soffrire un po’ per poi godersi un’esperienza impedibile fatta di festosi cospaly, performance, anteprime: un evento culturale nazionale che coinvolge grandi e bambini.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Recensione Rise of the Black Flame il fumetto scritto da Mike Mignola per Dark Horse Comics

Rise of the Black Flame è il nuovo fumetto pubblicato dalla casa editrice Dark Horse Comics, che unisce tutti e cinque i numeri di questa incredibile serie uscita lo scorso anno. Grazie al grande successo ottenuto, la casa editrice ha deciso di pubblicare l’intera storia in un unico volume. All’interno di questo bellissimo albo, ...

 

Final Fantasy XII: The Zodiac Age, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Final Fantasy XII: The Zodiac Age è la riedizione di un videogioco particolare, un capitolo fatto di ottime idee e importanti innovazioni all’interno di quello che era a suo tempo il brand di Final Fantasy. La saga si era sempre poggiata su un sistema di combattimento a turni ed incontri casuali, peculiare dei giochi di ruolo a stampo ...

 

Wolfenstein II: The New Colossus, anteprima videogame Bethesda per PS4 e Xbox One

Wolfenstein II: The New Colossus è il videogioco sviluppato da MachineGames e pubblicato da Bethesda Softworks, il seguito di uno dei migliori sparatutto degli ultimi anni, lo storico ritorno del tenente B.J. Blazkowicz. La saga ha segnato un intero genere, oltre che l’industria videoludica, con l’uscita nel lontano 1992 di quell...

 

Recensione Wonder Woman l'Amazzone della collana Grandi Opere DC di Jill Thompson

Wonder Woman L’Amazzone è stato pubblicato all’interno della collana Grandi Opere DC e in Italia distribuito dalla Lion divisine di RW Edizioni. Questa nuova storia ci porta alle origini dell’eroina più famosa dell’universo DC Comics, com’è nata e da dove vengono i suoi grandi poteri, ma soprattutt...

 

Recensione The Interview la nuova graphic novel di Manuele Fior di Fantagraphics

The Interview è la nuova graphic novel pubblicata dalla casa editrice americana Fantagraphics, scritta e disegnata da Manuele Fior. L’autore ci porta in un futuro dove i cambiamenti non avvengono con una rivoluzione o con la fine del mondo ma attraverso processi mentali che poco a poco cambiano il modo di pensare. I contatti con gli ex...

 

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy, recensione per PS4: il ritorno della mascotte PlayStation

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy è un pezzo di storia del videogioco, la collezione completamente restaurata dei primi tre storici capitoli usciti su PlayStation, un ricordo a cui tantissimi videogiocatori sono legati. Proprio l’aspetto nostalgico ha convinto Activison ad affidare al team interno Vicarious Visions il compito di riportare...

 

Recensione film Spider-Man: Homecoming

Spider-Man: Homecoming costituisce un nuovo e promettente inizio per l’eroe Marvel Comics. Un avvio che propone alcune interessanti novità rispetto ai film del passato. Dopo gli Avengers, Ant-Man e la serie "Guardiani della Galassia", la Marvel, con questo nuovo lungometraggio, continua a proporre avventure accattivanti che uniscono un...

 

Dynamite Entertainment, John Wick: dal film al fumetto in uscita

Dynamite Entertainment annuncia l'uscita per settembre del fumetto “John Wick”. Il progetto nasce grazie alla collaborazione della casa editrice con la Lionsgate Films. La trama verterà sulle origini del popolare sicario interpretato per il grande schermo da Keanu Reeves. Dunque, seguiremo un giovane protagonista appena uscito d...

 

Star Comics, in arrivo il fumetto su Rai: fantasma protettore di un futuro incerto

Star Comics pubblica la serie targata Valiant, scritta da Matt Kindt e disegnata da Clayton Crain: saranno due volumi in uscita il 12 luglio, rispettivamente intitolati “Rai - Il fantasma del Giappone” (con i primi quattro numeri della serie comics) e “Rai - Battaglia per il nuovo Giappone” (#5-8). Gli albi saranno disponibi...

 

Bao Publishing, The Wicked + The Divine: il secondo volume in uscita

Bao Pubblishing pubblica il secondo volume della fortunata serie britannica “The Wicked + The Divine” attesa in Italia per il 13 luglio. La trama si basa su una ricorrenza: ogni novant'anni, dodici divinità diventano umani: pop star musicali a scadenza. A loro disposizione, infatti, un biennio in cui passare dalle stelle alle st...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni