X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Lucca Comics & Games 2014: code interminabili per un festival indimenticabile

03/11/2014 17:00
Lucca Comics & Games 2014 code interminabili per un festival indimenticabile

Lucca Comics & Games si è concluso il 2 novembre sbaragliando ogni record: 240.000 i biglietti venduti nei quattro giorni. Tra file e lunghe code, il pubblico accorso ha potuto trascorrere delle giornate nel Paese delle Meraviglie

Lucca Comics & Games 2014. L’edizione di Lucca Comics 2014 ha sbaragliato ogni record e i numeri parlano chiaro: 240.000 i biglietti venduti nei quattro giorni, con un picco di presenze registrato nella giornata di sabato che ha alzato ulteriormente l’asticella in termini di pubblico pagante. L’altro dato impressionante è invece legato all’incredibile afflusso di curiosi che hanno invaso le strade di Lucca, per una stima totale in termini di presenze che sale a oltre 400.000 persone riversate in città nel lungo week end dedicato ‘ai comics’.

Lucca Comics & Games 2014 Revolution. La Rivoluzione non era solamente il claim dell’evento, ma anche un preciso piano che prevedeva il dislocamento dell’evento lungo tutta la città. La strategia ha funzionato nonostante l’entusiasmo degli appassionati che hanno letteralmente preso d’assalto padiglioni, installazioni, cinema, sale incontri e qualsiasi altro pretesto di ritrovo posizionato nelle diverse aree dentro e fuori le mura. 

Lucca Comics & Games 2014 punti deboli. Naturalmente mettere in moto una grande macchina come quella di Lucca Comics e organizzare un evento di questa portata in una piccola cittadina come Lucca può causare disagi e stress sia ai cittadini (incastrati nel traffico senza fine), che ai visitatori, i quali hanno dovuto vedersela con ore e ore di file. Nella giornata del 1 Novembre, tutte le persone (compresa la sottoscritta), che si sono dirette a Lucca, in qualità di turista o per partecipare all’evento Comics, si sono arrestate al casello stradale di Firenze anche per diverse ore, fino a raggiungere finalmente l’uscita consigliata per Capannori, dove era stato messo a disposizione un mega parcheggio con tanto di navette che conducevano a Lucca città (distante ancora una decina di chilometri). Ma qui ahimè, ad attendere l’esercito degli amanti del fumetto un’altra amara sorpresa, ovvero una coda chilometrica per prendere i bus, che partivano più o meno ogni 40 minuti. Dopo un’attesa snervante di due ore sotto al sole con bambini che piangevano, il cappellaio matto che agognava un panino e un ragazzino che con spiccato accento romano ipotizzava che, data l’ora, ‘l’autista è andato a magna', anche per noi giunge il momento di salire sull’autobus. Arriviati in biglietteria, chi poteva darci il benvenuto se non lei, la tanto affezionata fila! Affrontiamo anche quest’ora e, giunti alla meta, con un’espressione vittoriosa dico all’addetto dello stand che ho l’accredito da giornalista per entrare nei vari padiglioni allestiti. Non credo a quello che mi sento rispondere: ‘ No guardi, per gli accrediti non ha fatto la fila giusta. C’è (fuori dalle mura, ovviamete), un ufficio addetto per i giornalisti’. Ora non vi sto a confidare quale turbinio di sentimenti si muovevano nel mio animo. L’unico consiglio che mi sento di dare per chi l’anno prossimo volesse imbarcarsi in questa avventura è: armatevi di pazienza, di panini, acqua e scarpe comode e non abbiate fretta. Vale la pena soffrire un po’ per poi godersi un’esperienza impedibile fatta di festosi cospaly, performance, anteprime: un evento culturale nazionale che coinvolge grandi e bambini.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Stifled, recensione videogame per PlayStation VR

Stifled è un videogioco che nasce da un progetto di alcuni studenti di Singapore, talmente interessante da attirare l’interesse di Sony, che ne ha promosso lo sviluppo e la successiva pubblicazione su PS4 e PS VR. Le idee del team Gattai Games si sono sposate con il visore di realtà virtuale, grazie all’originale utilizzo ...

 

Call of Duty WWII, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Call of Duty: WWII è il videogioco sviluppato da Sledgehammer Games e pubblicato da Activision Blizzard, uno sparatutto che ripercorre le tappe e gli eventi cruciali della Seconda Guerra Mondiale. La serie di Call of Duty ha rappresentato nell’era Xbox 360/PlayStation 3 la massima espressione degli FPS, con un’eccellenza raggiunt...

 

Recensione Lazaretto il nuovo fumetto horror della casa editrice BOOM! Studios

Lazaretto è la nuova serie di fumetti della BOOM! Studios, il primo numero è uscito lo scorso settembre e avrà una cadenza mensile. Lazaretto sarà composta da un totale di cinque numeri e in questo mese di novembre è arrivato nelle fumetterie americane il numero tre. La nuova serie è stata scritta da Clay M...

 

Empress il fumetto di Mark Miller e Stuart Immonen da cui è stato tratto il film

Empress è il fumetto scritto e disegnato da Mark Millar e Stuart Immonen. Questo albo in America è stato pubblicato dalla Icon, proprietà Marvel Comics, mentre in Italia è arrivato nel giugno scorso grazie alla Panini Comics. Dal fumetto di Millar e Immonen è stato tratto un film che presto sarà disponibile...

 

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds, recensione videogame per PS4

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds è l’espansione single-player del videogioco sviluppato da Guerrilla Games, uno dei migliori open-world della generazione e uscito in esclusiva solo su PS4. Il sorprendente prodotto della software house olandese ha creato un mondo meraviglioso e credibile, grazie a una storia raccontata in maniera int...

 

Justice League, nuove immagini del film DcComics

Sono state diffuse nuove immagini di “Justice League", il film diretto da Zack Snyder. Nelle immagini vediamo Bruce Wayne-Batman (Ben Affleck), Flash (Ezra Miller), Aquaman (Jason Momoa) e Cyborg (Ray Fisher). In altre immagini c’è Diana Prince-Wonder Woman (Gal Gadot). La trama s’incentra sulla scomparsa di Superman, con...

 

Image Comics, The Family Trade: il potere raccontato oggi

“The Family Trade” è la nuova miniserie fumettistica, cinque i numeri previsti, pubblicata da  Image Comics. Dopo il debutto lo scorso mese, il secondo numero uscirà il 15 novembre. Il fumetto gode di una location fittizia suggestiva. La trama è, infatti, ambientata in una città-isola, sita nel bel mezz...

 

Marvel Comics, la nuova serie di Falcon: esce l'atteso secondo numero

“Falcon 2”, il fumetto targato Marvel Comics, esce oggi 8 novembre. La nuova serie è stata accolta con successo, grazie alla rilettura del supereroe portato a confrontarsi con dinamiche di carattere sociale che riflettono l'attualità statunitense. La trama di “Falcon” è ambientata in una realistica Chic...

 

Just Dance 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Just Dance 2018 è il videogioco sviluppato da Ubisoft, il punto di riferimento ormai da anni per il genere dei rythm game su console, come testimoniano i dati di vendita e il successo del brand. La stessa uscita annuale rafforza costantemente la presenza della serie sul mercato, per un titolo capace di ritagliarsi una grossa fetta di utenza ...

 

DC Comics, Liam Sharp disegna Batman/Wonder Woman in uscita a febbraio

Liam Sharp è un veterano delle storie di Batman. Inoltre, ha disegnato l'acclamata serie, in corso, con protagonista Wonder Woman, in epoca Rebirth. Al recente Stan Lee Comic Con, tenutosi a Los Angeles, il fumettista è nel team di una serie, targata DC Comics, incentrata sulla Principessa delle Amazzoni e l'Uomo Pipistrello. Il fum...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni