X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Pinocchio, il film Disney dal romanzo di Carlo Collodi pioniere del marketing

03/11/2014 13:00
Pinocchio il film Disney dal romanzo di Carlo Collodi pioniere del marketing

Pinocchio è il film della Disney pioniere del marketing che uscì il 5 novembre 1947. Tratto dal romanzo di Carlo Collodi muta spesso la trama del romanzo. Il precedente film della Disney era "Biancaneve e i sette nani".

Pinocchio è il film Disney che uscì nelle sale italiane il 5 novembre 1947, mentre negli Stati Uniti il 7 febbraio 1940. È diretto da Ben Sharpsteen e Hamilton Luske, tratto dal romanzo “Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino” del fiorentino Carlo Collodi.

Trama di Pinocchio. Geppetto è un vecchio falegname che per fuggire dalla solitudine crea un piccolo burattino con il nome di Pinocchio. Poiché l'uomo è sempre stato generoso, la Fata Turchina porta il burattino in vita, ma Pinocchio dovrà guadagnarsi il diritto di diventare un bambino vero esibendo le virtù della verità, coraggio e altruismo. Ad aiutarlo nell’impresa c’è il Grillo Parlante, che rappresenta la sua coscienza: ma il giorno dopo Pinocchio è avvicinato da J. Worthington Foulfellow, volpe astuta che con il compagno Gideon lo convince a diventare un attore nello spettacolo di marionette appartenenti a Stromboli, un burattinaio tirannico.
Pinocchio non va a scuola e ha successo come attore, tanto che il Grillo Parlante decide che un attore non ha bisogno di una coscienza e se ne va. Stromboli chiude Pinocchio in una gabbia per uccelli, e l'intervento della Fata Turchina lo salva: ma alle domande sul perché non sia andato a scuola lui risponde con una serie di bugie, tanto che il naso cresce ad ogni menzogna.
Pinocchio è arrestato, dopo essersi recato a Pleasure Island, luogo magico dove i ragazzi possono fare ciò che vogliono: si unisce agli altri ragazzi sul pullman guidato da un cocchiere misterioso, e presto indulge nel fumo dei sigari, birra e biliardo. Il suo amico è Lucignolo, finché il Grillo Parlante scopre che i ragazzi dell'isola si trasformano in asini che vengono poi venduti dal cocchiere. Pinocchio ha ormai le orecchie da asino e la coda, ma fugge con il Grillo Parlante prima della sua trasformazione sia completa. Al ritorno scoprono che Geppetto è stato inghiottito da una gigantesca balena, e il burattino giunge in fondo al mare dove trova il papà nel ventre del pesce. Grazie ad uno starnuto fugge su una zattera. La Fata Turchina trasforma Pinocchio in un bambino vero come ricompensa per le sue azioni.

Articolo su Pinocchio di Carlo Collodi.

Il film Biancaneve e i sette nani. Il film segna il passaggio della Disney ad una cinematografia matura, non imperniata solo su storie fantasiose come nel primo film realizzato “Biancaneve e i sette nani” (1937). Pinocchio non rappresenta solo un tentativo di formazione per i bambini, ma in generale l’ostinatezza degli adulti che non si adattano alle regole. Non a caso il target del film non era solo femminile come nel precedente “Biancaneve e i sette nani”, bensì maschile.

Il romanzo Pinocchio di Carlo Collodi. Il film è tratto dal romanzo di Carlo Collodi del 1881, nato in un clima pre-realista dove anche la violenza era parte essenziale del racconto. Ma il film eliminò episodi poco edificanti come le scene di torture di cui Pinocchio era vittima, oppure e l’uccisione del Grillo. Lo stesso Pinocchio nella versione cartacea finisce impiccato, e tale scena venne eliminata dal film.

Articolo sul film d'animazione Book of life.

Il film Disney. Il 6 marzo 1938 un articolo del New York Times riporta che “Pinocchio” per motivi inerenti la "difficoltà della storia” sarebbe stato prodotto dopo “Bambi”, che poi invece uscì nel 1942. Circa 2.300 fotogrammi furono cancellati, poiché il "look" di Pinocchio nelle storie originali non lo rendeva un eroe attraente, e l’obiettivo di renderlo più simpatico fu raggiunto grazie ad una figura stilizzata, meno angolare e più arrotondata. I disegni cui la Disney si ispirò furono quelli di Attilio Massino, che accompagnavano la storia di Collodi.

Marketing della Disney. Erano 12 gli artisti Disney che lavoravano al film, per un periodo di 18 mesi. In totale furono realizzati due milioni di disegni, di cui 300.000 sono stati utilizzati nel film. Il costo finale fu di 2,5 milioni di dollari. La campagna di marketing e merchandising fu una delle più imponenti dell’epoca, con storie e foto su Pinocchio apparse in sessantatré riviste nazionali e centinaia di giornali, colpendo circa un miliardo di persone in diciassette lingue diverse. Non sono mancate mostre d'arte in tre gallerie di New York. Il sindaco di Los Angeles, Buffalo e Niagara proclamando il giorno del film di apertura "Pinocchio Day", e in numerose città i cittadini acquistarono biglietti per il teatro per i bambini svantaggiati e portatori di handicap per assistere allo spettacolo. Il film ha finora incassato 85 milioni di dollari.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Pinocchio
Libri correlati
Le avventure di Pinocchio

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Recensione del film T2 Trainspotting

T2 Trainspotting è il film di Danny Boyle con Ewan McGregor, Ewen Bremner e Jonny Lee Miller. La storia vede Mark Renton (McGregor) tornare all’unico posto considerato casa, Edimburgo: qui incontra Spud (Bremner), Sick Boy (Lee Miller), e Begbie (Robert Carlyle). Si alterano screzi e vendette, pacificazioni e sotterfugi. Il carattere...

 

Born in China, immagini evocative nel primo trailer del film Disney

Born in China è il film documentario di cui è stato diffuso il primo trailer. La distribuzione è della Walt Disney. Il film documentario racconta la natura selvaggia della Cina, catturando i momenti intimi di un orso panda e del suo cucciolo mentre cresce. La narrazione segue anche una giovane scimmia che si sente allontanata ...

 

Pacific Rim - Uprising, John Boyega nel sequel del film di Guillermo del Toro

Per molti anni il sequel di “Pacific Rim” è rimasto nel limbo infernale della pre-produzione. Guillermo del Toro aveva annunciato l’intento di realizzare un secondo capitolo addirittura nel 2012, prima che uscisse il primo film. Nel 2014, il regista ha rivelato di aver scritto in segreto la sceneggiatura con Zak Penn, e nel...

 

Recensione del film Barriere

Barriere (“Fences”) è il film di Denzel Washington interpretato da lui stesso e Viola Davis, Stephen Henderson, Jovan Adepo, Russell Hornsby. Nel 1950 a Pittsburgh il netturbino di colore Troy Maxson (Washington) vive con la moglie Rose (Davis) e il figlio Cory (Adepo). Con lui lavora l’amico Jim Bono (Stephen Henderson). ...

 

American Fable, il film thriller sul pericoloso rifugio nella fantasia

American Fable è il film uscito di recente negli Stati Uniti, e disponibile anche nelle piattaforme VOD. Il film ha ottenuto buone recensioni dalla critica statunitense. La storia è quella di Gitty (Peyton Kennedy) che vive con la sua famiglia, nel periodo della crisi agricola del 1980. Ha undici anni e si perde in un mondo di fantas...

 

David di Donatello 2017, le nomination e i magri incassi al box office

Si è svolta stamattina la cerimonia delle nomination dei David di Donatello 2017. L’evento di consegna si terrà il 27 marzo e sarà trasmesso in diretta su Sky Cinema e Tv8, condotto da Alessandro Cattelan. I film candidati come migliore pellicola segnano anche un’indicazione della stagione del cinema italiano: a qu...

 

Film più visti della settimana in USA: 'The Great Wall' è la novità preceduto da 'The LEGO Batman Movie'

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 17 al 19 febbraio 2017 vede restare al primo posto “The LEGO Batman Movie” (97.606.314 dollari): il film d’animazione ha come protagonista Batman che collabora con i colleghi per fronteggiare l’attacco a Gotham City. Al secondo posto c’è “Fifty...

 

Mamma o Papà? 'Lo spettatore del film ama ridere di se stesso': intervista all'attore Luca Angeletti

Mamma o Papà? è il film di Riccardo Milani con Paola Cortellesi, Antonio Albanese, Luca Marino, Anna Bonaiuto, Stefania Rocca e Luca Angeletti. La storia racconta delle incomprensioni nate tra Valeria (Cortellesi) e Nicola (Albanese) dopo quindici anni di matrimonio e un divorzio: se gli accordi legali sono stipulati, ciò non ...

 

Festival di Berlino 2017, i vincitori di tutte le categorie

Il 67esimo Festival di Berlino si è concluso con la vittoria di del film "On body and soul” di Ildico Enyedi: il film racconta di Mária, che inizia a lavorare come nuovo controller di qualità in una macelleria, fino ad innamorarsi del capo. Aki Kaurismaki con “The other side of hope" ottiene l'Orso d'argento alla r...

 

Song to Song, immagini romantiche nel trailer del film di Terrence Malick

È stato pubblicato il primo trailer del nuovo film Terrence Malick, “Song to Song”. Su Facebook il trailer ha raggiunto in un giorno 11.182 visualizzazioni, su YouTube 18.502 (leggi l’intervista al produttore del film “Voyage of Time” di Malick). Nelle immagini si vede il protagonista Ryan Gosling mentre suona ...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni