X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Foo Fighters Sonic Highways: la serie tv di Dave Grohl

25/10/2014 11:00
Foo Fighters Sonic Highways la serie tv di Dave Grohl

Dave Grohl regista e interprete del documentario in onda su HBO. La serie tv è composta da otto puntate, una per ogni città dove è stato registrato Sonic Highways, l'ottavo album in studio della band nata dalle ceneri dei Nirvana.

Foo Fighters Sonic Highways – nuova serie Tv – Documentario">Foo Fighters Sonic Highways – nuova serie Tv – Documentario In attesa dell'uscita del  nuovo album in studio “Sonic Highways”, previsto per il 10 novembre 2014, il frontman dei Foo Fighters ed ex batterista dei Nirvana di Kurt Cobain, Dave Grohl ha deciso di mettersi nuovamente dietro la macchina da presa e girare un documentario sulla storia della registrazione dell'ottavo album in studio della band

Foo Fighters Sonic Highways Serie Tv Documentario La prima puntata è uscita il 17 ottobre 2014 sul canale Hbo ed era ambientata a Chicago, dove la band ha scritto parte del disco e registrato nello studio Electrical Audio di Steve Albini, chitarrista e frontman di gruppi come Big Black e Shellac, nonché produttore dell'ultimo album dei Nirvana “In Utero” (1993). Nella seconda puntata del 24 ottobre, i Foo Fighters si trovano poi a Washington D.C. Dove, tra gli altri, hanno incontrato i componenti della band hardcore punk Bad Brains e Ian MacKaye dei Teen Idles, Minor Threat e Fugazi. La serie tv sarà poi ambientata nelle altre città dove si trovano i mitici studi di registrazione nei quali i Foo Fighters hanno completato il loro nuovo album: Austin, Los Angeles, Nashville, New Orleans, New York e Seattle

Foo Fighters Sonic Highways Cast Oltre a Dave Grohl e agli altri membri dalla band, Chris Shiflett, Pat Smear, Nate Mendel e Taylor Hawkins, e ai già citati Steve Albini e Ian Mackaye, nella serie tv documentario saranno presenti anche altre star del panorama musicale americano, come Paul Stanley dei Kiss, Joe Walsh dei The Eagles, Nancy Wilson degli Heart, Rick Nielsen dei Cheap Trick, Zac Brown e Gary Clark Jr. Nella puntata di “Foo Fighters Sonic Highways” ambientata a New Olreans il gruppo collaborerà anche con la Preservation Hall Jazz Band in una performance live con gli Arcade Fire e Trombone Shorty

Dave Grohl Foo Fighters Sound City 2013 DocumentarioFoo Fighters Sonic Highways” non è la prima esperienza come regista per Dave Grohl. Nel 2013, Grohl ha infatti scritto ed è stato regista di “Sound City”, un documentario sul piccolo studio nella Valle di San Fernando noto per aver registrato il suono della batteria di artisti come Nirvana, Red Hot Chili Peppers, Slipknot e Neil Young, solo per citarne alcuni. Nel 2011, inoltre, James Moll ha dedicato al gruppo un documentario “Foo Fighters: Back and Forth” (2011) che racconta i sedici anni di successi della band, e come dalle ceneri dei Nirvana sia nato un altro gruppo che ha segnato la storia della musica contemporanea

Il Regista David Eric Grohl, o semplicemente Dave, è nato a Warren, Ohio, il 14 gennaio del 1969. Polistrumentista, ha iniziato la carriera suonando la batteria negli “Scream” (1986-1990) e poi nei “Nirvana” di Kurt Kobain (1990-1994). Attualmente è il frontman, chitarrista e cantante dei “Foo Fighters”, una delle band post-grunge più nota e seguita del momento. Grohl ha anche collaborato in altri progetti musicali, tra cui il gruppo stoner-rock “Queens of the Stone Age”. Come regista, prima della serie tv “Foo Fighters Sonic Highways”, ha debuttato con il film documentario “Sound City” (2013) e ha partecipato al documentario “1991: The Year Punk Broke” (1992) di Dave Markey

 
© Riproduzione riservata
Home
 

Altri articoli Home

Cagney & Lacey, quando il protagonismo femminile raggiunse l'ambiente poliziesco

La serie “Cagney & Lacey” (Titolo italiano: “New York New York”) ha rivestito un ruolo significativo nel mercato televisivo internazionale e influenzato lo sviluppo del racconto di genere poliziesco grazie al riconoscimento definitivo del protagonismo di personaggi femminili. Prodotta per sei stagioni e trasmessa dal 19...

 

Twin Peaks, dal 26 maggio il detective Cooper torna all'opera

"Twin Peaks" è molto più di una serie tv: per un pubblico abituato alle rassicuranti sit comedy degli anni settanta e ottanta dove l'incubo peggiore era che il barman sbagliasse il cocktail a Magnum P.I., la storia dell'inquietante cittadina del nord ovest degli Stati Uniti partorita dalla mente di David Lynch ebbe l'effetto di un ele...

 

Facciamo che io ero, prima puntata: tra gli ospiti anche Francesco Gabbani

Il programma televisivo "Facciamo che io ero" debutta questa sera su Rai 2 alle 21.20.  Leggi l'articolo di approfondimento Lo show è condotto da Virgina Raffaele, la quale intrattiene il pubblico con le sue molteplici imitazioni concedendo spazio anche ad altre forme di intrattenimento, dal canto alla danza. La trasmissione vanta la ...

 

Solo per amore, intervista a Elisabetta Pellini: 'credo che ci sia un destino per tutti'

La serie televisiva “Solo per amore - Destini incrociati” va in onda su Canale 5 dall'11 maggio 2017. Leggi la trama Abbiamo intervistato l’attrice Elisabetta Pellini, interprete del personaggio di Raffaella Giuliani.  D: Dopo il successo di “Sorelle” ritorni su Canale 5 con un ruolo complesso e appariscen...

 

Unbreakable Kimmy Schmidt, terza stagione: oltre 12 mila 'mi piace' per il trailer ufficiale

La terza stagione di "Unbreakable Kimmy Schmidt" debutta sulla piattaforma streaming Netflix il 19 maggio 2017.  La trama prosegue nel raccontare le vicende di Kimberly "Kimmy" Schmidt (Ellie Kemper), una donna che dopo aver trascorso molti anni in una setta apocalittica si trasferisce a New York per costruirsi una nuova vita. Creata da...

 

Facciamo che io ero, lo show di Virginia Raffaele guarda alla contemporaneità

Il programma televisivo "Facciamo che io ero" si preannuncia un varietà dallo stile moderno in grado di rispondere alle contemporanee esigenze dell'intrattenimento sfruttando un espediente tematico di indubbio coinvolgimento, l'identità. Al centro dello show c'è Virginia Raffaele, artista poliedrica che ha confermato in p...

 

Selfie - Le cose cambiano, seconda puntata: lo share si mantiene stabile

La seconda puntata della seconda edizione di "Selfie - Le cose cambiano", andata in onda ieri sera su Canale 5, ha registrato 2 milioni 640 mila spettatori con il 15% di share. Il nuovo appuntamento con il programma condotto da Simona Ventura, con la partecipazione straordinaria di Belén Rodríguez, ha raccontato nuovi percorsi di cam...

 

I Love Dick, una serie tv sulle debolezze della coppia

“I Love Dick” è disponibile sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video dal 12 maggio 2017. Presentata nell'ambito dell'edizione 2017 dell'International Journalism Festival, rappresenta l’adattamento televisivo del celebre libro della scrittrice Chris Kraus. Il racconto affronta il tema della crisi della coppia, da...

 

Serie tv più viste negli USA: al secondo posto il finale di stagione di 'The Big Bang Theory'

"NCIS" resta alla prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. Il ventitreesimo episodio della quattordicesima stagione, intitolato "Something Blue" e diretto da James Whitmore, Jr, ha registrato 13.39 milioni di spettatori.  Secondo posto per "The Bing Bang Theory". L'episodio c...

 

Cosa mangiano le celebrità: dalla quinoa al succo di limone, tutti i rimedi delle star

Nella società contemporanea l'immagine e il benessere sono punti fermi, specialmente fra gli appartenenti al mondo dello spettacolo. Dunque, uno dei discorsi più frequenti quando si parla di VIP è: cosa mangiano? Un'alimentazione corretta ed equilibrata è senza dubbio uno dei capisaldi per mantenersi in forma e in salute...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni