X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Grateful Dead: il regista Martin Scorsese al lavoro su un progetto musicale

24/10/2014 22:32
Grateful Dead il regista Martin Scorsese al lavoro su un progetto musicale

Il famoso regista di origini italiane, Martin Scorsese, è al lavoro su un nuovo progetto cine-musicale che questa volta dedica alla acid rock band dei Grateful Dead.

Il documentario. Il regista italo americano Martin Scorsese, che ha già più volte travalicato i confini tra cinematografia e musica, realizzando prodotti audiovisivi dedicati a grandi artisti del panorama musicale mondiale, questa volta sceglie i Grateful Dead per una nuova esperienza musical-cinematografica.
Mr. Scorsese però, comparirà per sua scelta solo in veste di produttore lasciando la cabina di regia ad Amir Bar-Lev, regista e produttore di origini israeliane, noto per i suoi documentari, mentre la supervisione dei contenuti musicali sarà curata da David Lemieux, archivista ufficiale del gruppo.
Il prodotto non ha ancora ne un titolo ne una data di uscita, si sa solo che vedrà la luce il prossimo anno e sarà un documento biografico sulla storia della band, dalle origini ad oggi, a cui prenderanno parte i componenti cardine, degli innumerevoli personaggi che hanno gravitato all'interno del gruppo, Bill Kreutzmann, Mickey Hart, Phil Lesh e Bob Weir, più svariati collaboratori, amici e tecnici che hanno fatto parte dell'entourage. Ricordiamo che il leader Jerry Garcia detto anche Captain Trip è deceduto nel 1995. Inoltre, come ovvio che sia, il tutto sarà condito con interviste varie, spezzoni tratti da esibizioni live e backstage.
Kreutzmann, Hart, Lesh e Weir hanno commentato tutto ciò nel seguente modo: “Nel corso degli anni sui Grateful Dead sono state raccontate milioni di storie. Per il nostro cinquantesimo anniversario abbiamo pensato che fosse il momento che la nostra storia la raccontassimo noi… Non c'è bisogno di dire che siamo onorati di collaborare con Martin Scorsese… Il cinquantenario sarà un'altra pietra miliare, e monumentale, da celebrare con i nostri fans".
Scorsese invece ha prontamente dichiarato: "I Grateful Dead sono più di una band, sono un mondo a parte, popolato da milioni di fans devoti. Sono felice che si faccia questo film e fiero di essere coinvolto nel progetto".

Martin Scorsese. Tra i vari progetti musicali realizzati dal Maestro Martin Scorsese ricordiamo i più noti e prestigiosi che di certo sono, quello dedicati al poeta menestrello della musica folk Bob Dylan nel 2005, con il progetto “No direction home”, la ripresa di un concerto dei Rolling Stones del 2008, “Shine a light”e il più recente “Living in the material world” su George Harrison, il chitarrista dei Beatles. A questi, ed altri, si va ora ad aggiungersi il documentario sui Grateful Dead, gruppo rock nato verso la metà degli anni settanta e che furono tra i gruppi cardine della storia di quello che veniva chiamato acid rock o rock psichedelico.

I Grateful Dead. Formatisi nella metà degli anni '60 i Grateful Dead furono fra gli artisti fondamentali della storia del rock psichedelico Divennero celebri per il loro stile particolarmente eclettico che univa estrazioni sonore prese da vari generi e i loro concerti erano caratterizzati da interminabili improvvisazioni, nota delle loro estese capacità musicali.
Sul finire dei '60 negli Stati Uniti nasceva il movimento hippie,  a cui aderirono migliaia di giovani che cercavano di ribellarsi alle regole imposte della società ben pensante e si proiettavano nella ricerca di un nuovo genere di libertà. In questo contesto ebbero un ruolo importante droghe e gli allucinogeni, meglio conosciuti con l'acronimo LSD, quest'ultima una componente fondamentale per i Dead e per chiunque si cimentasse nella musica psichedelica.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Roberto Papi
Home
 



Altri articoli Home

Tiziano Ferro: in piena crisi di coppia ha scritto la canzone 'Senza scappare mai più' presto il tour

Tiziano Ferro è tornato con un nuovo brano e un nuovo video, 'Senza scappare mai più'. Il testo è autobiografico e il cantante lo ha scritto in piena crisi sentimentale. Nel 2015 inizierà il tour negli stadi, intanto ha dichiarato che non gli dispiacerebbe fare il giudice di un talent. Video 'Senza scappare mai pi&ugrav...

 

Francesco De Gregori:il cantautore in tour in Europa e l'uscita del doppio album 'Vivavoce'

Francesco De Gregori, il cantuauore sarà in tour in Europa a partire da novembre, nello stesso mese uscirà anche l'album 'Vivavoce' anticipato dal duetto con Luciano Ligabue. Album 'Vivavoce'. Il doppio album di Francesco De Gregori, in uscita il 10 novembre, rivisita con arrangiamenti nuovi 28 dei suoi successi. Tra le canzoni ...

 

Cesare Cremonini, 22 mila spettatori e ospiti vip a Milano per il Logico Tour

Cesare Cremonini in concerto a Milano, ad applaudirlo 22 mila fan compreso qualche vip. Inizia con un problema tecnico il Logico Tour, ma tutto si è risolto in 30 minuti. Durante il concerto anche un film di Edoardo Gabriellini sull'artista Bolognese. Concerto Milano Cesare Cremonini. L'artista ha registrato il tutto esaurito. La serata al ...

 

Emma Marrone: la cantante in pantaloncini e tacchi a spillo nel video 'Resta ancora un po''

Emma Marrone lancia il  video del brano 'resta ancora un po''. La cantante sarà presto impegnata nel tour 'Emma 3.0', mentre stasera, su Rai 1 andrà in onda, all'interno del programma 'Canzone', uno speciale dedicato interamente a lei. Video 'Resta ancora un po'. Nel video che ha già più di 50 mila view Emma Marron...

 

The Doors, unione di musica e poesia nel genio creativo di Jim Morrison

The Doors Light My Fire, si aprono le porte e si accendono le luci. Tutto brucia, in pochi attimi. Sei anni, di fiamme e cuori che sbattono, nel vento della fine degli anni Sessanta. E’ a Venice Beach, sulle sponde della California, dove nasce il gruppo dall’incontro tra Jim Morrison e Ray Manzarek. Già nei primi testi è c...

 

Meghan Trainor, in Italia per promuovere il suo EP 'Title' la cantante di 'All About That Bass' celebra la bellezza curvy

Meghan Trainor si trova in Italia per promuovere il suo EP 'Title' in cui è presente il brano che l'ha resa celebre, 'All About That Bass' il cui video ha più di 194 milioni di visualizzazioni su Youtube. Nel brano la cantante celebra la bellezza curvy. 'All About That Bass'. Nonostante avesse già pubblicato due album a render...

 

Robbie Williams, balla 'Candy' davanti alla moglie sofferente in travaglio e pubblica il video

Robbie Williams intrattiene la moglie Ayda Fields in sala parto, balla 'Candy' e canta davanti alla moglia Ayda Fields visibilmente sofferente per il travaglio. Il cantante pubblica i video ironici su twitter e condivide con i fan la nascita del secondo figlio. Video Robbie Williams. Tutte le fasi del travaglio di Ayda Fields sono documentate in u...

 

Fiorella Mannoia: pubblica le foto del backstage del nuovo video e festeggia i 60 anni con un doppio album

Fiorella Mannoia compie 60 anni e li festeggia con un doppio album: 'Fiorella' in cui duetta con Adriano Celentano. Il primo singolo estratto è la canzone 'Le parole perdute'. La cantante ha pubblicato le foto del backstage del video. Foto Fiorella Mannoia. Su facebook la cantante ha stuzzicato la curiosità dei fan e ha pubblicato al...

 

Kekko Silvestre: pubblica una foto con Anastacia e annuncia il loro duetto in 'Luce per sempre'

Kekko Silvestre lo annuncia su twitter: presto duetterà con Anastacia in una canzone tratta dall'album della cantante, 'Lifeline' tradotta 'Luce per sempre'. Il leader dei Modà pubblica una foto sul social network. Foto Kekko Silvestre e Anastacia. Non uno, ma più di uno scatto ritrae il lieade della band dei Modà insie...

 

The Beatles, Come Together: 45 anni dopo

The Beatles Come Together, era il 31 ottobre 1969 quando lo storico brano venne rilasciato nel Regno Unito come singolo, un doppio lato A, con 'Something' di George Harrison sull'altro lato. La canzone è firmata Lennon/McCartney, ma fu John Lennon a lavorarci maggiormente. 'Come Together' è il brano d'apertura dell'albu...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni