X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Renée Zellweger: botox e lift delle palpebre? Il volto di Bridget Jones è cambiato

22/10/2014 09:30
Renée Zellweger botox lift delle palpebre? Il volto di Bridget Jones cambiato

Renée Zellweger ha modificato completamente il suo aspetto, l'attrice abituata a cambiare fisicamente per motivi scenici, questa volta si è mostrata con il volto completamente diverso. Pronta per il terzo capitolo di Bridget Jones, è irrocnoscibile

Renée Zellweger, pare che l'attrice sia ricorsa alla chirurgia plastica, botox e lift delle palpebre si vocifera, questo perché il suo volto così paffutello e amato è completamente diverso da come lo avevamo sempre visto. L'amata Bridget Jones, così come la si vede nelle foto recenti è irriconoscibile.

Chirurgia plastica Renée Zellweger. Foto recenti mostrano il volto dell'attrice levigato e non più paffuto, quel volto così immediatamente identificabile. Secondo i media americani, l'attrice deve aver fatto un lift delle palpebre, un botox per le rughe e collagene negli avvallamenti delle guance.

Volto Renée Zellweger. Il Viso paffutello e bello cui si erano abituati tutti e che si associava a quella pasticciona di Bridget Jones non c'è più. Ora è più comune, più simile agli altri e soprattutto benché levigato certamente non identificabile a quello dell'attrice.

Proteste sul web. Molti dei fan di Renée Zellweger non hanno gradito il cambiamento e hanno protestato nei confronti dell'attrice che aveva anche dichiarato di non avere alcuna intenzione di far ricorso alla chirurgia plastica.

Bridget Jones. La pasticciona e tanto amata single interpretata da Renée Zellweger aveva l'aspetto di una ragazza un po' paffutella. L'attrice, infatti, per vestire i panni della 'zitella' più amata del mondo era dovuta ingrassare molto.

Bridget Jones tre. Renée Zellweger vestirà presto i panni di Bridget Jones nel terzo capitolo della saga. Ritornerà mamma, ma a questo punto chissà se gli spettatori non faranno fatica a riconoscere nel nuovo volto dell'attrice quella pasticciona della giornalista Jones.

Biografia Renée Zellweger. Laureata in letteratura inglese non era minimamente interessata alla carriera di attrice, cambia idea quando frequenta un corso di recitazione per riempire il suo curriculum scolastico. I primi ruoli arrivano in film horror, ma il successo lo deve tutto al ruolo di Bridget Jones, successivamente è Roxie Hart in 'Chicago' e con 'Ritorno a Cold Mountain' vince l'Oscar come migliore attrice non protagonista. 

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Chiara Podano
Home
 
Personaggi correlati
Renée Zellweger



Articoli correlati

Same Kind of Different as Me, il film drammatico con Renée Zellweger e Jon Voight

Same Kind of Different as Me è un film drammatico in fase di post-produzione diretto da Michael Carney (al suo debutto nella regia di lungometraggio), scritto da quest’ultimo insieme a Ron Hall e Alexander Foard e interpretato da un buon quartetto di attori: Renée Zellweger, Greg Kinnear, Djimon Hounsou e Jon Voight. L’ope...

 

Bridget Jones: Renée Zellweger compie 51 anni e flirta con un 30enne

Helen Fielding, la scrittrice made in UK autrice del celebre "Il diario di Bridget Jones", dal quale è stato trattal'omonima pellicola campione d'incassi e il sequel "Che pasticcio, Bridget Jones!" ha pensato bene far diventare vedova la sua sbadata trent'enne nel libro "Mad About The Boy", in uscita a ottobre. Mark Darcy, il pi&ugr...

 

Hugh Grant e Tinglan Hong, l'annuncio del secondogenito

Hugh Grant annuncia su Twitter la nascita del secondogenito. Grant, notoriamente sensibile alla privacy, conferma il lieto evento quando la stampa ha diffuso la notizia. L'attore e la compagna Tinglan Hong sono già genitori di Tabhita, nata nel 2011. Riguardo ai progetti cinematografici, buone notizie potrebbero arrivare sul fronte di Bridg...

 

Non aprite quella porta in 3 D, reboot del celebre horror: Leatherface batte Tarantino

Non aprite quella porta in 3D, uscito lo scorso 4 gennaio negli Stati Uniti, balza in testa al botteghino americano. Django Unchained di Quentin Tarantino, nelle sale da natale, si accontenta del secondo posto. Seguono Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato, I Miserabili e Parental Guidance diretto da Andy Fickman con protagonista Billy Crystal, mentre...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni