X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1

Frank recensione film, Michael Fassbender e l'inseparabile testa finta

30/10/2014 09:00
Frank recensione film Michael Fassbender l'inseparabile testa finta

Frank, Lenny Abrahamson dirige Michael Fassbender, Maggie Gyllenhaal e Domhnall Gleeson in una commedia con al centro un enigmatico musicista che nasconde il suo volto dietro un'enorme maschera di cartapesta.

Frank film diretto da Lenny Abrahamson (What Richard did) e scritto da Jon Ronson (L’uomo che fissava le capre) e Peter Straughan (La Talpa), basato su un memoir di Jon Ronson. È una storia di finzione liberamente ispirata al personaggio di Frank Sidebottom, alter ego del musicista di culto e leggendario comico Chris Sievey, e ad altri musicisti come Daniel Johnston e Caprain Beefheart.

Frank trama, alternative. Jon è un giovane musicista, non particolarmente ispirato, che un giorno incontra per la propria strada gli Soronprfbs, gruppo di musica d’avanguardia. Con un colpo di fortuna riesce ad ottenere un posto nella band come tastierista, dopo che il precedente è stato ricoverato in ospedale per un tentato suicidio. Il gruppo è costruito intorno alla figura di Frank, un genio della musica che indossa costantemente una testa finta di cartapesta. Clara è la sua più stretta collaboratrice, si occupa di lui in tutto e per tutto, alternando fasi da madre apprensiva a momenti di folle gelosia amorosa. Jon in questo ambiente c’entra poco, ma la sua voglia di far parte di qualcosa di grande è così forte da farlo partire con loro in ritiro in una baita sul lago, per incidere l’ultimo album. Il ragazzo inizia ad acquisire sempre più influenza all’interno del gruppo, soprattutto agli occhi di Frank, riuscendo a trovar loro un vero palcoscenico su cui esibirsi: il South by Southwest. I Soronprfbs diventano così un fenomeno virale sul web, ma i continui scontri tra Jon e Clara per il controllo del fragile Frank rischiano infine di distruggere tutto ciò che di buono era stato creato.

Frank recensione. Il regista irlandese Lenny Abrahamson ha presentato al Sundance Film Festival 2014 una commedia anticonformista, un viaggio on the road con un gruppo di musicisti al limite. Scopo di questa pellicola è proprio seguire la vita tra stramberie e colpi di genio di persone emarginate dalla società e con evidenti problemi psichici, outsider per scelta e per necessità, ai quali il protagonista vuole unirsi e mimetizzarsi. Jon rappresenta il ragazzo ordinario che fugge dalla sua esistenza insignificante e poco eccitante. Per quanto si sforzi di trovare la melodia giusta e il genio nascosto dentro di lui, comprende di essere privo di ciò che più gli servirebbe: il talento. Il film segue la sua frustrazione, il disperato tentativo di diventare qualcuno, essere famoso e voluto. Ma la smania di successo lo porterà a stravolgere il sistema che era riuscito a crearsi con il gruppo e con Frank. Questo è inoltre il racconto sul tormento e sulla difficoltà di gestire la malattia mentale, narrata senza mai cadere in situazioni banali o melodrammatiche, ma restituendo un forte impatto emotivo allo spettatore attraverso la semplicità dei personaggi. Evidente anche la critica ai social network, che illudono e monopolizzano le azioni di Jon, ingenuo nel confondere la virilità con la fama. Assolutamente rilevante per la buona riuscita del film è la magistrale interpretazione di Michael Fassbender, che si conferma uno degli attori più talentuosi di Hollywood, e il cui volto è nascosto per tutta la durata della pellicola; eppure i suoi gesti e movimenti sono sensazionali, riesce a trasmettere sia allegria che angoscia nell’arco di una stessa scena. Frank quindi è un’opera piena di sensazioni e stimoli, un storia di fragilità e talento, di falsi miti e di un'insperata rinascita.

Frank cast. Michael Fassbender (12 anni schiavo, The Counselor - Il procuratore) è il visionario Frank, mentre Jon è interpretato da Domhnall Gleeson (Harry Potter e i doni della morte: Parte 1 e 2). Maggie Gyllenhaal (Sotto assedio - White House Down) impersona invece l’inquietante Clara.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Maggie Gyllenhaal, Michael Fassbender
 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Venezia 73: recensione di The Light Between Oceans, fondante sul concetto di perdita

The Light Between Oceans, per la regia di Derek Cianfrance, segue l’evoluzione del rapporto di una coppia chiamata ad affrontare disgrazie e a prendere decisioni che condizioneranno non solo la relazione esistente tra i due protagonisti, ma anche la loro singola esistenza. Ambientato agli inizi del Novecento il lungometraggio vede la vita di...

 

The Light Between Oceans, il film romantico con Alicia Vikander e Michael Fassbender

The Light Between Oceans è un film romantico tratto dall’omonimo romanzo di M. L. Stedman (in Italia edito da Garzanti come “La luce sugli oceani”), diretto da Derek Cianfrance (“Blue Valentine”), musicato da Alexandre Desplat (“Suffraggette”) e interpretato da Michael Fassbender e dalle attrici prem...

 

Steve Jobs, recensione del film di Danny Boyle con Michael Fassbender

Steve Jobs film diretto da Danny Boyle, scritto da Aaron Sorkin, basato sull’omonima biografia autorizzata scritta da Walter Isaacson e pubblicata nel 2011. La particolare trama del film si snoda nei backstage pochi minuti prima del lancio di tre dei prodotti più rappresentativi della carriera di Steve Jobs: il Macintosh nel 1984, i...

 

Michael Fassbender sorprende in Steve Jobs, dal mancato Golden Globe alla corsa all'Oscar

Steve Jobs film. Ai Golden Globe con quattro candidature, il biopic diretto da Danny Boyle vinci due statuette: Miglior attrice protagonista a Kate Winslet (non ce l'ha fatta, invece, Michael Fassbinder) e Miglior sceneggiatura ad Aaron Sorkin. Effetto déjà vu. Negli Stati Uniti è piaciuto più alla critica che al p...

 

Macbeth: la critica plaude il film vicino all'esperienza umana interpretato da Michael Fassbender

Macbeth è il film di Justin Kurzel (“Snowtown”) in uscita nelle sale, siglante l’ennesima trasposizione della tragedia di William Shakespeare del 1605. Il protagonista è Michael Fassbender (“12 anni schiavo”) nel ruolo del re di Scozia, mentre Marion Cotillard (“La Vie En Rose”) interpreta la...

 

Alien: Covenant, il film di Ridley Scott avrà come protagonisti Michael Fassbender e Noomi Rapace

“Alien: Covenant”, sequel di “Prometheus” (2012), rappresenta il secondo capitolo della trilogia prequel dell’universo connesso ad “Alien”. Il nuovo lungometraggio vedrà alla regia Ridley Scott, autore del primo film della saga datato 1979, e avrà come protagonisti Michael Fassbender e Noomi R...

 

Kate Winslet decisamente glamour, dal biopic di Lee Miller al nuovo film di Yorgos Lanthimos

Kate Winslet. E' attesa al cinema, accanto a Michael Fassbender, in Steve Jobs che, uscito lo scorso weekend in edizione limitata (in 4 cinema tra New York e Los Angeles), preannuncia incassi record. Arriverà nelle sale statunitensi il 23 ottobre, mentre in Italia dovremo aspettare gennaio.Nel film - tratto dal besteller di Walter Isaac...

 

Steve Jobs nuovo trailer, il film da Oscar: con Michael Fassbender diretto da Danny Boyle

Steve Jobs film. Uscirà prossimamente negli Stati Uniti, mentre in Italia dovremo aspettare il 21 gennaio del 2016. I critici che lo hanno già visto al Telluride Film Festival – nel mese di ottobre approderà anche al New York Film Festival e al BFI London Film Festival – ne parlano in maniera entusiastica. Dallo scr...

 

Steve Jobs trailer, insubordinato Michael Fassbender nel nuovo film di Danny Boyle

Steve Jobs film. Universal Picture pubblica il trailer ufficiale italiano del biopic Steve Jobs, con Michael Fassbender interprete del visionario genio co-fondatore di Apple. Trailer. "Chiuso in un garage, ho inventato il futuro": dal trailer si evince che il film restituirà un ritratto affatto edulcorato di Jobs. Non sembra infatti avere p...

 

Weightless, il nuovo film di Terrence Malick con Rooney Mara, Ryan Gosling e altre star

Weightless è il nuovo film scritto e diretto dal regista di culto Terrence Malick. Come sempre accade con il cineasta, le notizie sul suo lavoro sono ancora poche e tali rimarranno fino alla sua prima proiezione pubblica. Quello che però si riesce ad evincere è che l’opera dovrebbe essere distribuita nel 2016 e che ha un ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni