X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

La magia delle parole e dei gesti: uno staff organizzativo affiatatissimo, emozioni dal backstage

19/10/2014 14:15
La magia delle parole dei gesti uno staff organizzativo affiatatissimo emozioni dal backstage

Il secondo convegno mondiale del BSST Network, che volge oggi al termine, è stato possibile grazie alla collaborazione ed all'affiatamento di uno staff organizzativo efficiente ed estremamente professionale. Una ventina di laboriosissimi elementi che, sotto la salda guida di Maria Cristina Nardone, hanno contribuito a portare al successo un evento di tale portata...

La magia delle parole e dei gesti, lo staff organizzativo. Sono in primis molto professionali ed efficienti. Hai bisogno di qualcosa e subito ti aiutano, ti accolgono, si prodigano perché tutto vada come deve andare. Sono loro: il mitico staff de “La magia delle parole e dei gesti”. Lavorano duro, ma non temono lo sforzo fisico, la mancanza di sonno, il mal di testa, l'ansia. Intervistati non nascondono la soddisfazione per quanto sta avvenendo in questi cinque giorni di convegno che vanno a concludersi stasera con uno strepitoso rush finale.

Convegno mondiale. Il primo a concedersi ai microfoni è Andrea Gregori, il quale ufficialmente si occupa della contabilità dell'evento. Il secondo Riccardo Falsetti, responsabile commerciale impiegato al momento in segreteria organizzativa. E terzo si pronuncia Leandro Don Santos, del reparto marketing e sviluppo web. Tre giovanotti aitanti e politically correct che commentano il secondo convegno mondiale del BSST Network con parole piene di entusiasmo e fiducia in sviluppi futuri. Ci raccontano come, da un anno a questa parte, stiano facendo un fortissimo lavoro di squadra insieme ad altri colleghi, per portare al successo la Conferenza di Terapia Breve Strategica. Ci dicono la felicità di condividere insieme questo momento importante per il gruppo. Perché si sa, è l'unione che fa la forza!

Emozioni backstage. Si tratta di ragazzi molto impegnati, generosi di sorrisi ma privi di sbavature. L'unica ammissione (assai carina peraltro) che fanno è che è un piacere fare ciò che fanno perché nelle ultime ore hanno avuto modo d'ammirare tante belle donne in arrivo da ogni dove! E come dar loro torto?! Facciamo rispondere alle colleghe femmine (che sono in minoranza, ma tanto non vale perché il capo supremo cui lo staff deve rispondere è la Dottoressa Maria Cristina Nardone, dunque il potere è in gonnella). Ci parla Mariangela Aurilio, addetta al desk iscrizioni; si vede subito che è una ragazza dolce, mite e discreta. Laureatasi in psicologia a Firenze ed attualmente tirocinante presso lo Strategic Therapy Center di Arezzo, confessa che il primo giorno di convegno si sentiva davvero impanicata, ma poi ha preso il via!

Si vince o si perde tutti insieme. E questo è chiarissimo allo staff de “La magia delle parole e dei gesti”. Che da domani potrà festeggiare in relax l'ambito traguardo di aver contribuito a portare alla ribalta nel mondo problematiche delicate, attuali ed importanti come poche altre. Perché la psicologia è tutto. Sono gli inferni, i purgatori ed i paradisi che ci costruiamo ogni giorno a fare la differenza. Comunicazione e relazione risultano indispensabili: si pongono alla base della vita.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Purché finisca bene, episodio 'La tempesta': un'improvvisa esigenza di maturità

Rai 1 ripropone l'episodio “La tempesta" (trasmesso per la prima volta il 28 aprile 2014) della serie "Purché finisca bene".  Il racconto prende avvio dalla scomparsa di Aldo Del Serio, il quale si trovava in vacanza ai tropici insieme alla moglie. A seguito di uno tsunami nessuno riesce a mettersi in contatto con lui e ciò...

 

Liar, tradimenti e inganni nella nuova serie tv

La serie televisiva “Liar” debutterà il 27 settembre negli Stati Uniti sul canale SundanceTV. Si tratta di un thriller psicologico articolato in sei puntate, creato e scritto dai produttori e sceneggiatori Harry e Jack Williams di Two Brothers Pictures ("The Missing", “Fleabag”). La trama si svolge attorno alle ...

 

L'ambasciata, rischi e tentativi nella terza puntata della serie spagnola

La terza puntata della serie televisiva spagnola “L’ambasciata” (Titolo originale: “La embajada”) va in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.25. La trama pone al centro il personaggio di Luis Salinas (Abel Folk), il nuovo ambasciatore spagnolo in Thailandia che si trasferisce insieme alla sua famiglia a Bangko...

 

The Walking Dead, la tragica morte di uno stuntman non influirà sulla trama

"The Walking Dead", la nuova stagione della più popolare serie tv sul mondo degli zombie, ha subito un evento tragico nel mese di luglio: lo stuntman John Bernecker è morto durante le riprese del programma dopo una caduta da alcuni metri. Nonostante la pluriennale esperienza l'uomo, che aveva avuto piccole parti in "Logan" e "Piccoli ...

 

Preacher, seconda stagione: intervista all'attrice Julie Ann Emery

Abbiamo intervistato in esclusiva l'attrice statunitense Julie Ann Emery, interprete del personaggio di Lara Featherstone nella serie televisiva "Preacher".  Leggi la trama D: La seconda stagione di "Preacher" ha debuttato negli Stati Uniti il 25 giugno 2017, il giorno successivo è stata resa disponibile su Amazon Prime Video. Le...

 

Atypical, la serie tv che racconta l'autismo debutta su Netflix

La serie televisiva intitolata “Atypical" debutta domani sulla piattaforma streaming Netflix. Creata da Robia Rashid (“The Goldbergs", “Will & Grace”), concede allo spettatore un racconto di formazione che vede protagonista Sam, un diciottenne autistico che ricerca amore e indipendenza. Il ragazzo intraprende un percor...

 

Velvet, l'ultima puntata della quarta stagione tra ritorno e vendetta

La quarta stagione della serie televisiva intitolata “Velvet” è stata trasmessa dall’emittente spagnola Antena 3 dal 5 ottobre al 21 dicembre 2016. In Italia va in onda su Rai1 dal 6 luglio 2017. La trama si concentra sulle vicende della sarta sarta Anna Ribera, interpretata dall'attrice Paula Echevarrìa. Nel p...

 

Recensione della serie tv 'I'm Sorry'

"I'm Sorry" è una commedia frizzante e godibile che affronta le vicende di vita quotidiana di una comica quarantenne californiana, moglie e madre di una bimba. La storia ricalca molto la vita della protagonista Andrea Savage che nella serie tv ha inserito vari elementi autobiografici, comunque riconducibili a una vasta porzione della middle ...

 

Superquark, nella settima puntata anche uno speciale su 'Un posto al sole'

La settima puntata di “Superquark”, in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.15, propone allo spettatore alcuni racconti dalla Thailandia. Il programma televisivo condotto da Piero Angela si sofferma sulle peculiarità della regione denominata "ciotola di riso della nazione", del Lumphini Park a Bangkok e descrive la ...

 

L'ambasciata, la seconda puntata tra pretese e confessioni

La seconda puntata della serie televisiva spagnola “L’ambasciata” (Titolo originale: “La embajada”) va in onda questa sera su Rai 1 a partire dalle 21.25.  Articolata in cinque puntate, è stata prodotta da Atresmedia in collaborazione con Bamboo Productions per l'emittente spagnola Antenna 3. La trama &egr...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni