X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Pasta di pane decorazioni natalizie: il Natale non è mai stato più buono!

16/10/2014 16:00
Pasta di pane decorazioni natalizie il Natale non mai stato buono

Il Natale è vicino e siete in ritardo su tutta la linea: non avete ancora tirato fuori dagli scatoloni le vostre vecchie e impolverate decorazioni e, inoltre, non avete la più pallida idea di cosa far trovare ad amici e parenti sotto l'albero di Natale. Non preoccupatevi, la soluzione è una sola: la pasta di pane, dalla ricetta così semplice che -una volta iniziato- risulterà impossibile smettere!

Pasta di pane. Con la pasta di pane è possibile realizzare tutto ciò che si desidera in basa alla propria creatività e ai propri gusti, comprese le decorazioni natalizie. Per ottenere questo composto semplice ed economico occorre: 1 kg di farina; 1 kg di sale fino; mezzo litro di acqua; quattro o cinque cucchiai di glicerina; terrina in cui curare l'impasto ed infine colori per dipingere, colla e vernice spray trasparente. Il procedimento è analogo sia per la pasta di sale che per quella di mais: l'impasto ottenuto dall'unione di acqua, farina e sale va amalgamato per una decina di minuti, quindi si potrà procedere a distenderlo su di una superficie piana infarinata e, una volta decise e disposte le forme nella teglia, lasciare cuocere a forno preriscaldato a 150 gradi per circa trenta minuti.

Consigli utili. Sono pochi e semplici i consigli utili per le decorazioni natalizie in pasta di saleGeneralmente, il trucco segreto da seguire è questo: se la pasta tende a sgretolarsi, aggiungere dell'acqua poco alla volta. Se si attacca alle mani, aggiungere della farina. L'importante è mantenere sempre la stessa quantità di acqua e sale. Nella lavorazione, invece, un passo molto importante è quello dell'essiccatura, dove l'obbiettivo principale è evitare brutte crepe che danneggino l'oggetto portandolo -piano piano- in uno stato facile da sgretolare e rompere. Per evitare ciò è necessario, una volta posizionate in forno, coprire le vostre sculture in pasta di pane con della carta di alluminio.

Pasta di pane decorazioni natalizie. Fare delle decorazioni natalizie con la pasta di pane non è mai stato più divertente! Tutto quello che ci serve per dare sfogo alla nostra fantasia sono: biscotti di pan di zenzero, bastoncini di zucchero, panettoni monoporzione, pasta sintetica, spezie, the e tisane, cartoncino, nastri in nylon, raso, organza ed infine glitter e fiocchi. Infine, la pasta di sale. Se la manualità è il vostro punto forte e avete voglia di sperimentare qualcosa di innovativo, dedicatevi alla realizzazione di un intero presepe in pasta di pane. Una volta modellato il vostro personaggio -non è necessario dargli una forma unica, si possono unire più parti con la colla vinilica- per la colorazione è opportuno usare colori a tempera o acquarelli e, una volta asciugato, passare la vernice effetto lucido.

Idee per la casa. Per rendere gli spazi della vostra casa più allegri e festosi, basta veramente poco. Le idee per la casa in pasta di pane non mancano, a partire dalla tavola imbandita con cibi tradizionali e dai segnaposti di Natale. L'idea è quella di realizzare dei portatovaglioli in pasta di pane incidendoci, o dipingendoci, il nome della persona interessata. Oppure si possono realizzare decorazioni per le finestre, come fiocchi di neve, campane e trifogli: nel momento della lavorazione della pasta di pane, ricordarsi semplicemente di applicare con un ago un piccolo foro nella parte superiore della vostra decorazione, in modo tale da poterlo appendere con fiocchi colorati.

Idee per l'albero. Stelle comete, renne, aiutanti di Babbo Natale, omini di pan di zenzero e molto altro ancora per il vostro albero, interamente realizzato in pasta di pane. Per realizzarli basta modellare la pasta e poi colorarla secondo il proprio gusto, aggiungendo con la colla vinilica nastri rossi o verdi e perline decorative. Un'idea originale e per nulla scontata, che piacerà soprattutto ai più piccoli, sono le lettere realizzate in pasta di pane. Questo è un procedimento ancora più facile, che non prevede l'utilizzo di formine: occorre solamente modellare la pasta con le mani e quindi procedere alla colorazione. Si possono realizzare nomi e frasi intere in modo da poter circondare la base del vostro albero, o semplici iniziali utili anche per chiudere i vostri pacchi di Natale.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Camilla Orsini
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Blindspot, i nuovi episodi della seconda stagione su Premium Crime

I nuovi episodi della seconda stagione di "Blindspot" vanno in onda su Premium Crime dal 25 gennaio 2017.  La serie televisiva è focalizzata sul personaggio di Jane Doe (Jaimie Alexander), una misteriosa donna ritrovata a Times Square senza alcun indumento indosso e priva di ogni ricordo. La sua vicenda coinvolge anche l'agen...

 

Legion, recensione del primo episodio della serie tv

Abbiamo guardato in anteprima il primo episodio di "Legion", in onda su Fox dal 13 febbraio 2017.  Come "Jessica Jones" e "Luke Cage", anche la serie televisiva creata da Noah Hawley propone un racconto incentrato su un personaggio dei fumetti Marvel Comics.  Nella fiction tornano i toni supereroistici propri dell'universo negli X-...

 

C'è posta per te: Belén Rodríguez e Riccardo Scamarcio ospiti della nuova puntata

Belen Rodriguez e Riccardo Scamarcio sono gli ospiti della terza puntata della ventesima edizione di "C'è posta per te", in onda su Canale 5 il 21 gennaio 2017.  Il pubblico televisivo prosegue nel mostrare la sua affezione nei confronti del people show condotto da Maria De Filippi. La precedente puntata ha registrato 5 milioni e ...

 

Riverdale, una serie tv sulla vivacità adolescenziale

La serie televisiva "Riverdale" debutta sul network statunitense The CW il 26 gennaio 2017, dal giorno successivo è resa disponibile sulla piattaforma streaming Netflix. Sviluppata da Roberto Aguirre-Sacasa, trasporta sul piccolo schermo le vicende di Archie Andrews, protagonista della serie a fumetti pubblicata da Archie Comics. La trama&n...

 

24, la serie di Jack Bauer ha cambiato la tv con il suo stile narrativo e lo split screen

"24" è stata probabilmente la serie tv a sfondo spionaggistico e complottistico che è piaciuta di più, dall'alto dei suoi 192 episodi in otto stagioni; la creatura di Joel Surnow and Robert Cochran è andata in onda dal 2001 al 2010 sulla Fox con protagonista Kiefer Sutherland nei panni dell'agente anti terrorismo Jack Ba...

 

Sanremo 2017, il Dopofestival: novità nel cast artistico

Nella sessantasettesima edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo, in onda su Rai 1 dal 7 all'11 febbraio 2016, si rinnova l'appuntamento con il Dopofestival.  Sanremo 2017, i cantanti in gara Al termine di ciascuna delle cinque serate delle kermesse, va in onda lo show condotto da Nicola Savino e dalla Gialappa's Band, in...

 

Feed the Beast, recensione del primo episodio della serie tv

Abbiamo guardato il primo episodio di "Feed the Beast", basata sulla serie televisiva danese "Bankerot". La fiction sviluppata da Clyde Phillips alterna il fascino del mondo della cucina a dinamiche narrative tipicamente crime. L'ambito culinario è comparso in più occasioni nella serialità italiana, spesso unito ai toni della ...

 

Shades of Blue, l'atmosfera del crime drama negli episodi della prima stagione della serie tv

La prima stagione della serie televisiva "Shades of Blue" è disponibile sulla piattaforma streaming Infinity dal 18 gennaio 2017. La trama è incentrata sulla figura di Harlee Santos, madre single e detective. La sua squadra è guidata dal tenente Matt Wozniak, il quale la guida in azioni al di fuori della legalità. ...

 

Killing Reagan, recensione del film tv

Il film tv intitolato "Killing Reagan" racconta i momenti antecedenti e successivi all'attentato a Ronald Reagan, avvenuto a Washington il 30 marzo 1981. Basato sul libro "Killing Reagan: The Violent Assault That Changed a Presidency" di Bill O'Reilly, offre un'attenta rappresentazione delle conseguenze scaturite dal tentato assassinio del quarant...

 

Una serie di sfortunati eventi, misteri e complotti negli episodi della prima stagione

La prima stagione di "Una serie di sfortunati eventi" (Titolo originale: "A Series Of Unfortunate Events") è disponibile sulla piattaforma streaming Netflix fal 13 gennaio 2017.  La trama della serie televisiva è basata sull'omonimo ciclo di romanzi di Lemony Snicket e segue le vicende dei tre orfani Baudelaire. Il tutore C...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni