X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Pasta di pane decorazioni natalizie: il Natale non è mai stato più buono!

16/10/2014 16:00
Pasta di pane decorazioni natalizie il Natale non mai stato buono

Il Natale è vicino e siete in ritardo su tutta la linea: non avete ancora tirato fuori dagli scatoloni le vostre vecchie e impolverate decorazioni e, inoltre, non avete la più pallida idea di cosa far trovare ad amici e parenti sotto l'albero di Natale. Non preoccupatevi, la soluzione è una sola: la pasta di pane, dalla ricetta così semplice che -una volta iniziato- risulterà impossibile smettere!

Pasta di pane. Con la pasta di pane è possibile realizzare tutto ciò che si desidera in basa alla propria creatività e ai propri gusti, comprese le decorazioni natalizie. Per ottenere questo composto semplice ed economico occorre: 1 kg di farina; 1 kg di sale fino; mezzo litro di acqua; quattro o cinque cucchiai di glicerina; terrina in cui curare l'impasto ed infine colori per dipingere, colla e vernice spray trasparente. Il procedimento è analogo sia per la pasta di sale che per quella di mais: l'impasto ottenuto dall'unione di acqua, farina e sale va amalgamato per una decina di minuti, quindi si potrà procedere a distenderlo su di una superficie piana infarinata e, una volta decise e disposte le forme nella teglia, lasciare cuocere a forno preriscaldato a 150 gradi per circa trenta minuti.

Consigli utili. Sono pochi e semplici i consigli utili per le decorazioni natalizie in pasta di saleGeneralmente, il trucco segreto da seguire è questo: se la pasta tende a sgretolarsi, aggiungere dell'acqua poco alla volta. Se si attacca alle mani, aggiungere della farina. L'importante è mantenere sempre la stessa quantità di acqua e sale. Nella lavorazione, invece, un passo molto importante è quello dell'essiccatura, dove l'obbiettivo principale è evitare brutte crepe che danneggino l'oggetto portandolo -piano piano- in uno stato facile da sgretolare e rompere. Per evitare ciò è necessario, una volta posizionate in forno, coprire le vostre sculture in pasta di pane con della carta di alluminio.

Pasta di pane decorazioni natalizie. Fare delle decorazioni natalizie con la pasta di pane non è mai stato più divertente! Tutto quello che ci serve per dare sfogo alla nostra fantasia sono: biscotti di pan di zenzero, bastoncini di zucchero, panettoni monoporzione, pasta sintetica, spezie, the e tisane, cartoncino, nastri in nylon, raso, organza ed infine glitter e fiocchi. Infine, la pasta di sale. Se la manualità è il vostro punto forte e avete voglia di sperimentare qualcosa di innovativo, dedicatevi alla realizzazione di un intero presepe in pasta di pane. Una volta modellato il vostro personaggio -non è necessario dargli una forma unica, si possono unire più parti con la colla vinilica- per la colorazione è opportuno usare colori a tempera o acquarelli e, una volta asciugato, passare la vernice effetto lucido.

Idee per la casa. Per rendere gli spazi della vostra casa più allegri e festosi, basta veramente poco. Le idee per la casa in pasta di pane non mancano, a partire dalla tavola imbandita con cibi tradizionali e dai segnaposti di Natale. L'idea è quella di realizzare dei portatovaglioli in pasta di pane incidendoci, o dipingendoci, il nome della persona interessata. Oppure si possono realizzare decorazioni per le finestre, come fiocchi di neve, campane e trifogli: nel momento della lavorazione della pasta di pane, ricordarsi semplicemente di applicare con un ago un piccolo foro nella parte superiore della vostra decorazione, in modo tale da poterlo appendere con fiocchi colorati.

Idee per l'albero. Stelle comete, renne, aiutanti di Babbo Natale, omini di pan di zenzero e molto altro ancora per il vostro albero, interamente realizzato in pasta di pane. Per realizzarli basta modellare la pasta e poi colorarla secondo il proprio gusto, aggiungendo con la colla vinilica nastri rossi o verdi e perline decorative. Un'idea originale e per nulla scontata, che piacerà soprattutto ai più piccoli, sono le lettere realizzate in pasta di pane. Questo è un procedimento ancora più facile, che non prevede l'utilizzo di formine: occorre solamente modellare la pasta con le mani e quindi procedere alla colorazione. Si possono realizzare nomi e frasi intere in modo da poter circondare la base del vostro albero, o semplici iniziali utili anche per chiudere i vostri pacchi di Natale.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Camilla Orsini
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

I Testimoni, seconda stagione: recensione della prima puntata

La seconda stagione de "I Testimoni" (Titolo originale: "Les Témoins") ha debuttato su France 2 il 15 marzo 2017, in Italia andrà in onda sul canale FoxCrime dall'11 maggio 2017. Abbiamo guardato in anteprima la prima puntata. La serie francese torna a proporre al pubblico televisivo un racconto di genere poliziesco che ricorre a es...

 

The Handmaid's Tale, la serie tv con Elisabeth Moss in un futuro distopico di segregazione femminile

"The Handmaid's Tale" è una nuova serie tv ambientata in un futuro decisamente distopico nel quale, a seguito di un violento colpo di stato religioso che ha trasformato gli Stati Uniti nella teocratica Gilead, le donne sono state private di ogni diritto civile e politico e viene loro impedito di lavorare, possedere denaro, di leggere e persi...

 

Power, il teaser della quarta stagione: debutto fissato per il 25 giugno

La quarta stagione della serie televisiva "Power" debutterà il 25 giugno 2017.  Il teaser pubblicato ieri sul canale YouTube di Starz propone alcune anticipazioni sul prosieguo del racconto. La nuova stagione sarà composta da dieci nuovi episodi della durata di un'ora. Power, la serie che ha ridefinito ...

 

Verissimo, il racconto di Paola Barale: 'Raz è stato un viaggio meraviglioso'

Paola Barale è tra gli ospiti della nuova puntata di "Verissimo", in onda su Canale 5 sabato 29 aprile 2017.  Nello studio del rotocalco televisivo condotto da Silvia Toffanin, la showgirl ha parlato del suo rapporto con Raz Degan, vincitore della dodicesima edizione de "L'isola dei famosi": "Raz è stato un viaggio meravigl...

 

Tutto può succedere, seconda stagione: intervista a Esther Elisha

La seconda stagione di “Tutto può succedere” torna questa sera su Rai 1 con una nuova puntata e prosegue nel raccontare le vicende che ruotano attorno alla famiglia Ferraro.  In occasione del compleanno di Max i suoi genitori assumono un singolare mago degli insetti per rendere la festa più dinamica. Tuttavia Alessan...

 

Soy Luna, seconda stagione: un video dal backstage racconta il sogno della protagonista

Sul canale YouTube DisneyChannelIT è stato pubblicato un video dal backstage del primo episodio della seconda stagione di "Soy Luna".  "Benvenuti nel sogno di Luna" - dichiara Ruggero Pasquarelli, interprete del personaggio di Matteo. "Al Jam&Roller c'è una festa dove la Roller band sta suonando" - spiega Karol Sevilla, la q...

 

Di padre in figlia, terza puntata: delusione e riscatto

La terza puntata della fiction “Di padre in figlia” va in onda questa sera su Rai 1 dalle 21.25. Franca (Stefania Rocca) è intenzionata a partire con Jorge ma il timore delle ripercussioni su sua figlia Sofia (Demetra Bellina) a seguito del suo incosciente gesto nei confronti del fratello Antonio (Roberto Gudese) sping...

 

Life in pieces, una sitcom per ogni generazione: intervista all'attrice Angelique Cabral

La sitcom statunitense creata da Justin Alder e intitolata “Life in Pieces” ha debuttato in Italia su Fox nel maggio 2016. Leggi la trama Abbiamo intervistato l’attrice Angelique Cabral, interprete del personaggio di Colleen.  D: La serie rappresenta situazioni esilaranti. Come può essere definita la famig...

 

Di padre in figlia, seconda puntata: tra aspettative e realtà

La seconda puntata della fiction “Di padre in figlia” va in onda questa sera su Rai 1 dalle 21.25. La narrazione riprende agli inizi degli anni Settanta. I sedicenni Sofia e Antonio Franza mostrano differenti espressioni della loro condizione adolescenziale. Sul ragazzo ricadono le aspettative di suo padre Giovanni (Alessio Boni), il q...

 

Made in Sud, 'si tende ancor di più allo show di varietà': intervista a Paolo Caiazzo

Il programma televisivo "Made in Sud" torna domani sera su Rai 2 con una nuova puntata.  Abbiamo intervistato Paolo Caiazzo, volto storico della trasmissione. D: Da anni sei nel cast artistico di "Made in Sud", cosa rende la nuova edizione diversa dalle precedenti? R: Effettivamente ho visto nascere il progetto quando era soltanto un l...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni