X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Ouija, Halloween è da brivido con un nuovo horror sulle sedute spiritiche

14/10/2014 11:10
Ouija Halloween da brivido con un nuovo horror sulle sedute spiritiche

Ouija è la tavoletta che i medium usano per comunicare durante le sedute spiritiche con l'aldilà, e anche l'inquietante oggetto attorno a cui si sviluppa un nuovissimo horror americano in arrivo nelle sale italiane e statunitense giusto in tempo per Halloween, per festeggiarlo così come si deve.

Ouija horror di Stiles White. Avete presente quella tavoletta di legno che i medium usano per comunicare con i defunti? Forse non tutti sanno che l’oggetto in questione, su cui sono incise le lettere dell’alfabeto, i numeri da 0 a 9 e altri simboli si chiama “ouija”, che è anche il titolo e la protagonista indiscussa di un horror nuovo di zecca proveniente dagli States giusto in tempo per Halloween. “Ouija”, che segna il debutto alla regia di Stiles White, forte però di un curriculum di tutto rispetto come autore di effetti speciali (“Intervista col vampiro”, “Il sesto senso”) è un film prodotto dalla Blumhouse Productions, che continua a sfornare horror a basso budget che in un lampo diventano grandi successi al botteghino (vedi i casi di “Insidious”; “Paranormal Activity” e “Sinister”) in collaborazione con la Hasbro, nota società americana di giochi e giocattoli che dal 1991 detiene il trademark dell’inquietante tavola, che da sempre affascina, forse per il suo ipotetico essere da tramite tra il mondo dei vivi e quello dei morti.

Ouija trama del film. Un gruppo di adolescenti decide di fare una seduta spiritica per mettersi in contatto con lo spirito di una loro amica, morta poco tempo prima in un terribile incidente. Ma le cose non vanno come dovrebbero, perché con la ouija, la tavolozza con tanto di lancetta mobile comunemente usata dai medium per comunicare con l’adilà, viene richiamata la presenza di uno spirito maligno, e quello che era iniziato quasi come un gioco si trasforma nel peggiore degli incubi.

Ouija cast del film. Sono tutti giovanissimi gli interpeti di “Ouija”, anche se alcuni hanno già diversi film e soprattutto telefilm all’attivo: la ventenne Olivia Cook conosce bene le atmosfere da brivido, avendo fatto parte del cast della serie “Bates Motel”, Darren Kagasoff si era fatto invece notare ne “la vita segreta di una teenager americana”, così come Matthew Settle era in “Gossip Girl” e Douglas Smith in “Big Love” (e al cinema in “Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo- Il mare dei mostri”, 2013).

Ouija data di uscita. Tanto per rimanere in tema con paranormale, occulto e salti sulla poltrona “Ouija” debutterà sia negli Stati Uniti che in Italia il weekend che precede Halloween, in modo tale che se qualcuno volesse per caso proporre ad amici e parenti una seduta spiritica, dopo la visione del film avrebbe molto probabilmente meno voglia, anzi desisterebbe dall'incauto proposito.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Serie TV correlate
Gossip Girl

Altri articoli Home

Barbie, Amy Schumer rinuncia al film sulla bambola più famosa del mondo

Amy Schumer ha ufficialmente abbandonato “Barbie”, il film live-action con cui Mattel e Sony porteranno per la prima volta sul grande schermo la bambola più famosa del mondo. Il suo coinvolgimento era stato annunciato lo scorso dicembre, ma l’attrice ha rinunciato dicendo di non essere riuscita a conciliare il progetto con ...

 

A Ghost Story: i film sulla differenza tra ciò che siamo e ciò che percepiamo

A Ghost Story è il film drammatico e thriller di David Lowery che si preannuncia come uno dei più irrompenti dell’anno. Il motivo è la semplicità della trama che sfocia nella paura, perché vediamo solo in uomo avvolto da un lenzuolo che è il semplice fantasma. Così come gli spettri sono descri...

 

David di Donatello 2017, tutti i vincitori

I David di Donatello 2017 sono stati assegnati il 27 marzo presso Studi de Paolis a Roma. Il miglior film è “La pazza gioia” di Paolo Virzì (leggi l’intervista all'attore Bob Messini), prodotto da Marco Belardi per Lotus Production: il film ottiene anche il premio per la regia, per l’attrice protagonista a Val...

 

Recensione del film La tartaruga rossa

La tartaruga rossa (“La tortue rouge”) è il film d'animazione di Michael Dudok realizzato dallo Studio Ghibli. La sceneggiatura è di Michael Dudok de Wit, con adattamento di Pascale Ferran. Isao Takahata è il produttore esecutivo. Il film ripercorre la vita di un uomo, dal momento in cui giunge su un’isola co...

 

Film più visti della settimana: 'Power Rangers' è la novità al box office

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 24 al 26 marzo 2017 vede la conferma al primo posto de “La Bella e la bestia" (“Beauty and the Beast”, leggi l'intervista all'attrice): Bella s’innamora del principe deformato da un incantesimo, per poi salvarlo (316.952.887 di dollari). Al secondo posto entra &l...

 

Intervista all'attore Alexandre Nguyen: dal film 'Life' a 'Valerian e la città dei mille pianeti'

Life - Non oltrepassare il limite è il film di Daniel Espinosa con Jake Gyllenhaal, Rebecca Ferguson, Ryan Reynolds, Hiroyuki Sanada e Alexandre Nguyen. La trama segue l’equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale che deve effettuare esperimenti su un campione giunto da una sonda proveniente da Marte. L'equipaggio ha il compito ...

 

The Sense of an Ending, la scoperta del passato nel film con Charlotte Rampling

The Sense of an Ending è il film di Ritesh Batra con Jim Broadbent, Charlotte Rampling, Harriet Walter. È uscito negli Stati Uniti il 10 marzo. La trama segue Tony Webster (Broadbent), che conduce una vita solitaria e tranquilla, fino a quando i segreti sepolti negli anni emergono. Deve così fronteggiare i ricordi del passato,...

 

Tutto per una ragazza, il libro di Nick Hornby da cui è tratto il film 'Slam'

Tutto per una ragazza (“Slam”) è il libro di Nick Hornby da cui è tratto il film “Slam - Tutto per una ragazza” ora nelle sale. È stato pubblicato nel 2007: il film è diretto da Andrea Molaioli, e ha nel cast Ludovico Tersigni, Barbara Ramella, Jasmine Trinca e Luca Marinelli. Nel romanzo il prot...

 

Il mostro della laguna nera, costruendo lo Universal Monsters Cinematic Universe

“Il mostro della laguna nera” farà parte della Universal Monsters, l’imponente saga con cui la Universal punta a rilanciare la sua collezione di creature dell’horror “vintage”. Le informazioni su questo reboot per ora scarseggiano; un paio di anni fa si vociferava che Scarlett Johansson fosse stata contatt...

 

Non è un paese per giovani, il film sull'esodo di una giovane generazione

Non è un paese per giovani è il film di Giovanni Veronesi nelle sale, con Filippo Scicchitano, Sergio Rubini, Giovanni Anzaldo, Sara Serraiocco e Nino Frassica. La storia è quella di Sandro, ventenne timido il cui desidero è diventare scrittore. L’amico Luciano è invece estroverso, anche se conserva un mist...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni