X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Bruce Springsteen, il boss del rock americano

14/10/2014 14:00
Bruce Springsteen il boss del rock americano

The Boss, il cantante rock che ha incarnato lo spirito duro e liberale della propria terra, con testi sospesi tra il poetico e il sociale, ed esibizioni dal vivo trascinanti

Bruce Springsteen The Boss, nato a Long Branch il 23 settembre del 1949, è ancora il maggior esponente del rock americano e mondiale, accompagnato dalla E Street Band nei suoi concerti dal vivo. Insieme ai svariati premi e riconoscimenti ottenuti, è terzo al mondo per i guadagni nel campo musicale, dietro solo a U2 e Rolling Stones. I suoi lavori in studio e le varie tournèe hanno fruttato al cantante circa 1,6 milardi di dollari, rendendolo secondo il Time una delle 100 persone più influenti al mondo, presente anche nel campo politico e sociale con campagne a favore dei paesi in via di sviluppo e all’ultima presidenza di Barack Obama.

Bruce Springsteen Born in The USA, dove nasce la sua carriera artistica e professionale. Dopo gli esordi con il gruppo Steel Mill, la Bruce Springesteen Band rappresenterà il primo passo verso il contratto con la Columbia, con la quale realizzerà il suo primo album discografico nel 1973, intitolato Greetings Form Asbury Park, N.J. Nello stesso anno esce The Wild,  the Innocent & the E Street Shuffle, ma il successo commerciale è ridotto, e si deve aspettare il 1975 perché Springsteen si faccia largo al pubblico americano. La canzone Born To Run, rappresentata a New York, diventa un successo ancora prima che ne esca il disco. Nel 1977 inizia una causa legale con Mike Appel, situazione che porta via tempo e soldi alla E Street Band di Springsteen, ma che non rallenta le loro esibizioni dal vivo. Darkness on the Edge of Town è il loro disco del 1978, accompagnato da un'infinita tournèe in giro per gli Stati Uniti, cosa che accadrà sempre più spesso alla band. Gli anni Ottanta rappresentano la consacrazione, aperti con l’album The River, passando per Nebraska e finendo con il capolavoro Born in the Usa, album che vendette ben 30 milioni di copie. L’omonima canzone e Dancing in the Dark rappresentano ancora oggi dei pezzi sacri, musicalmente e non solo.
Gli anni novanta si aprono con il divorzio e un appiattimento della creatività del cantautore. Solamente nel 1994 Springsteen torna sulla cresta dell’onda, con l’album Streets of Philadelphia, colonna sonora del film Philadelphia di Jonathan Demme. Lavori folk e solisti chiudono il millennio, che si riapre insieme alla E Street Band e all’album The Risng, ispirato agli eventi tragici dell’11 settembre. La carriera artistica degli ultimi anni è ancora più improntata ai vari live in giro per il mondo, che ancora adesso rappresentano un evento impedibile per milioni di fan, di vecchia e nuova data.

Bruce Springsteen Live, la prima tournèe viene organizzata da Mike Appel nell’autunno del 1972, e serve a pubblicizzare il gruppo e il primo lavoro in studio. Nonostante lo scarso successo dell’album, i concerti servono a far conoscere il gruppo, che inizia come band di apertura ai Chicago e poi a Bonnie Raitt. Lo slogan del critico musicale Jon Landau, che identifica il cantante americano come il futuro del rock and roll, crea aspettativa e attenzione attorno a Springsteen. Nell'agosto del 1975 Sprinsteen si esibì in dieci spettacoli, divise in cinque serate che fecero sold out al Bottom Line di New York. I concerti attirarono immediatamente l'attenzione dei media e uno di essi fu trasmesso dalla stazione radio WNEW-FM. Da questo momento in poi, i live rappresenteranno il cavallo di battaglia di Bruce, molto più che il lavoro in studio. Il 23 maggio del 1978, Springsteen iniziò il suo primo lunghissimo tour nazionale per la promozione di Darkness, che terminò dopo 115 date il primo gennaio dell'anno seguente. Ciò che contraddistinguerà il cantante rispetto a molti altri saranno le sue performance dal vivo, con concerti dalla durata ben più lunga del normale. Accomapagnato sempre dalla sua band, Springsteen si prodiga spesso per i diritti umani e solidari dell’Africa, organizzando concerti in ogni continente. Negli ultimi anni, le sue venute in Italia sono state accolte con enorme successo, tra Milano, Firenze e Roma.

Bruce Springsteen discografia, partita nel 1972 Greetings Form Asbury Park, N.J., ha attraversato gli anni Settanta con album storici come Born To Run e Born in The USA, arrivando sino ai giorni nostri con l’ultimo disco High Hopes, uscito il 14 gennaio del 2014. Ad accompagnare la produzione in studio, sono stati realizzati 5 album ripresi dal vivo, partendo da una collezione che riguarda i primi live del gruppo, dal 1975 all’85, sino al concerto del 2007 di Dublino.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 
Personaggi correlati
Bruce Springsteen,



Altri articoli Home

Bruce Springsteen: grintoso sarà presto in Australia, ha esordito in Sudafrica per il nuovo album 'High Hopes'

Bruce Springsteen per i suoi fan è semplicemente Il Boss, da oltre tre decadi sulla cresta dell'onda a portare orgogliosamente la bandiera del rock a stelle e strisce in giro per il mondo. Ultimamente la sua popolarità è cresciuta anche in Africa e Oceania. Sudafrica. Ieri il Boss era a Città del Capo, in Sudafrica, per...

 

Bruce Springsteen: l'instancabile menestrello è primo in classifica e offre il braccialetto del tour

Bruce Springsteen ha optato per una maniera innovativa affinché sia impedito il download illegale dei suoi lavori. Dopo l’esibizione nel suoi spettacoli offrirà la possibilità di scaricare in maniera istantanea le registrazioni dal vivo. In una recente intervista a NPR ha affermato che regalerò un braccialetto dopo...

 

I concerti del 2014, Michael Bublé inaugura a Milano in attesa di Ligabue

Michael Bublé certamente è il primo grande artista che inaugura la stagione dei concerti 2014 in Italia. Il cantante di Burnaby si esibirà infatti il 27 e 28 gennaio al Mediolanum Forum di Milano, dopo che il tour ha toccato la Francia, Svizzera, Austria e Germania.  Atteso è anche il tour del Depeche Mode, che sar...

 

Bruce Springsteen, 'Tom Morello è la mia musa' dice della collaborazione nel nuovo album

Bruce Springsteen con il nuovo album "High Hopes" ha raggiunto le prime posizioni di Amazon, nonostante il lavoro sia pubblicato il 14 gennaio 2014. L'album dell'artista di New Jersey infatti era stato caricato per sbaglio sul negozio online, rendendolo poi scaricabile illegalmente. "High Hopes" è il diciottesimo lavoro del cantante e compr...

 

Bruce Springsteen, nuovo album 'High Hopes' il 14 gennaio, ma Amazon lo mette già in vendita

Bruce Springsteen è il noto "boss" del rock a stelle e strisce, autore di pezzi indimenticabili come "I'm on fire", "Streets of Philadelphia" e "Born in the Usa", che hanno spopolato negli anni ottanta e novanta. Stavolta però al boss hanno fatto uno sgarro che difficilmente verrà ricucito. Il noto sito di compravendita in int...

 

Bruce Springsteen: il 64enne Re del Rock mondiale sfoggia un fisico da 20enne sulle spiagge di Ipanema

Bruce Springsteen, all'anagrafe Bruce Frederick Joseph Springsteen, è considerato dalla rivista "Time" tra le 100 persone più influenti al mondo nonché considerato uno dei più rappresentativi e conosciuti musicisti rock della musica contemporanea. Prorpio in questi giorni il cantante statunitense è apparso in ...

 

Bruce Springsteen, ‘puoi essere ucciso perché vivi nella pelle americana’. Il 22 luglio il film

Springsteen & I, il documentario su Bruce Springsteen aumenta il numero delle sale in cui sarà disponibile. Sono duecentotrenta i cinema che hanno aderito all'iniziativa, che il 22 luglio vedrà il film di Baillie Walsh prodotto da Ridley Scott ripercorre la carriera dell’artista di Long Branch.  In autunno “Sprin...

 

Bruce Springsteen dopo Roma, Spirit in the Night nelle immagini dal 2006

Bruce Springsteen continua dispensare emozioni con i suoi concerti. L’ultima esibizione in Italia, l’11 luglio 2013 all’interno di Postpay Rock  in Roma è stata seguita da trentacinquemila spettatori, con canzoni come “Spirit in the Night”, “My Love Will Not Let You Down”, “Badlands”...

 

Bruce Springsteen, prosegue il Wrecking Ball Tour e a settembre esce un nuovo libro su The Boss

Bruce Springsteen e la sua mitica E Street Band si esibiranno il venturo 11 luglio a “Postepay Rock In Roma 2013”, presso l'Ippodromo delle Capannelle della Capitale in un concerto imperdibile che consentirà al pubblico di godere di uno dei più emozionanti “live” d'ogni tempo. Steven Van Zandt, Garry Tallent, M...

 

Bruce Springsteen, dopo l’amata Napoli giunge al cinema il 22 luglio prodotto da Ridley Scott

Bruce Springsteen dopo il successo del concerto di Napoli si prepara per giungere al cinema. Il 22 luglio ”Springsteen & I” sarà trasmesso nei cinema di tutto il mondo, con un raro evento simultaneo. Il documentario è prodotto da Ridley Scott Associates e  Mr. Wolf, creato dai fan e comprende alcune delle canzoni ...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni