X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Psicologia cambiamento: le vite degli altri, la ricerca della felicità ed il 99 per cento

10/10/2014 16:00
Psicologia cambiamento le vite degli altri la ricerca della felicità ed il 99 per cento

"Se a ciascun l'interno affanno / si leggesse in fronte scritto / Quanti mai, che invidia fanno / Ci farebbero pietà!". Così scriveva nel Settecento il letterato Metastasio a significare il dramma della condizione umana. La quotidianità di cui facciamo parte è una recita dove in tantissimi si profondono nell'interpretare il ruolo dei vincenti. Ma quanto c'è di vero dietro le apparenze? Siamo davvero sicuri che l'erba del vicino sia sempre più verde? E, se ciascuno si costruisce la realtà che poi subisce, qual è il margine di miglioramento possibile?

Psicologia cambiamento. Il cambiamento vero in psicologia costituisce un fenomeno raro, ma possibile. Ci sono infiniti motivi e circostanze che invocano una trasformazione dell'essere umano. Mutare può risultare doloroso, ma è necessario se si desidera evolvere, crescere, prendere in mano le redini della propria esistenza. In molti fanno l'errore di voler cambiare gli altri e non mettere in discussione sé stessi, accollando al prossimo la responsabilità dei propri problemi. Invece la chiave di volta per risolverci è dentro di noi. E non dobbiamo scoraggiarci se fatichiamo a trovarla. Come scrive Paulo Cohelo: “Non arrenderti mai. Di solito è l'ultima chiave del mazzo che apre la porta”.

Le vite degli altri. Ad abbacinarci sovente sono le vite degli altri. Quegli altri che ci circondano in una recita quotidiana dove il diktat è sgomitare per apparire vincenti. A tal fine gli individui si esibiscono in mille modi, scambiando l'essere con l'avere. Prigionieri inconsapevoli di una maschera che essi stessi si sono cuciti addosso. Infatti ciascuno si costruisce la realtà che poi subisce. E simile verità, se da un lato può atterrire perché inchioda alle proprie responsabilità, dall'altra ci fa capire come in effetti siamo noi i veri padroni del nostro destino. Sembra che in questo la vita sia democratica: ben il 99 per cento di quanto accade ad ognuno è in qualche modo pilotabile.

La ricerca della felicità. Alla luce di quanto espresso, la ricerca della felicità non appare una chimera quanto un risultato del rinascimentale “homo faber fortunae suae” o “homo faber ipsius fortunae” che dir si voglia. La gioia si pone quale conquista alla portata di tutti. Certo assume sfumature ed accenti personali, ma non rappresenta appannaggio esclusivo di categorie privilegiate.

In questi giorni su “Repubblica” è uscita un'intervista a Vittoria Puccini che invita ad essere semplici rintracciando la felicità nella leggerezza; l'attrice confida d'aver trovato la serenità smettendo di dare importanza ai giudizi altrui e dicendo ciò che pensa. Questa la sua ricetta di felicità. Qual è la vostra?

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Silvia Niri
Home
 
Personaggi correlati
Vittoria PucciniPaulo Coehlo

Articoli correlati

Fiction Anna Karenina, su Rai Uno la seconda puntata della tragica eroina innamorata di Vronskji

Anna Karenina giunge alla seconda ed ultima puntata, su Rai Uno. La trama si snoda qui attorno ad Anna che è stata sedotta da Vronskji, il quale per questa passione sconosciuta è disposto a rinunciare alla carriera militare, all’onore in società, le ricchezze della famiglia. Ma dopo la nascita della loro figlia Annuska, ...

 

Fiction Anna Karenina, su Rai Uno la trama dolente interpretata da Vittoria Puccini

Anna Karenina, fiction ora in onda su Rai Uno interpretata da Vittoria Puccini e Vittorio Sermonti riproporre la vicenda dell'eroina ottocentesca, creata da Lev Tolstoj nel 1877. Leggi la trama di Anna Karenina La modalità di trasposizione dalla pagina scritta al video è stata “fedele”, come dice lo sceneggiatore France...

 

Fiction Anna Karenina, su Rai Uno Vittoria Puccini s'innamora di Aleksej Vronskij

Anna Karenina è la fiction domani in onda su Rai Uno, interpretata da Vittoria Puccini e Vittorio Sermonti.  La fiction è tratta dall’omonimo romanzo di Lev Tolstoj del 1877, e la trama della puntata s’incentra su Stiva e Dolly, Kitty e Levin, Anna e Vronskij e Anna e Karenin. In un palazzo dove si svolge una fe...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni