X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Scrittorincittà 2014: dal 12 al 16 novembre al Centro Incontri della Provincia di Cuneo

07/10/2014 15:00
Scrittorincittà 2014 dal 12 al 16 novembre al Centro Incontri della Provincia di Cuneo

Scrittorincittà: al via la XVI edizione della manifestazione

Scrittorincittà 2014. Dal 12 al 16 novembre prende il via la sedicesima edizione di questa interessante manifestazione che vede il centro Incontri della Provincia di Cuneo, spazio fisico e istituzionale e cuore pulsante della città, animarsi per quattro giorni di dibattiti, presentazioni, incontri con autori, spettacoli teatrali e musicali, in una cornice di festa dove si fa cultura di qualità. Ogni anno Scrittorincittà propone un tema su cui riflettere e confrontarsi. Nel 1999, anno della prima edizione della festa europea degli autori, è stato affrontato il tema, “Letterature tra nord e sud”, seguito nel 2000 da “Il viaggio e il sogno”, “Isole” nel 2001, “Paure” nel 2002, “Confini” nel 2003, anno in cui l’edizione cambia nome assumendo quello attuale di Scrittorincittà, mentre viene affrontato un tema impegnativo l’anno successivo, “I luoghi della libertà” nel 2004, che tocca il concetto di libertà sviscerandolo nelle sue innumerevoli declinazioni, da quella negata, a quella sognata, a quella politica e sociale. Il programma 2004 ha visto nomi del calibro di Erri De Luca, Gianmaria Testa e Gabriele Mirabassi. L’anno successivo l’argomento trattato è stato quello relativo alle “Passioni”. La passione che spinge a creare, che muove l’uomo, è stata affrontata da ospiti quali Salvatore Veca e Giulio Giorello, scrittori come Ernesto Ferrero, Salvatore Niffoi e Nico Orengo, ma anche Antonio Scurati e Alessandro Piperno, e ancora Ayerdhal, Arnon Grunberg, Benedetta Craveri, Gian Luigi Beccaria, Luciano Gallino, Stefano Disegni, Luca Mercalli, e Livia Turco. Il tema “Passaggi” è stato il filo conduttore dell’anno 2006, seguito da quello del 2007, ”In questo preciso momento”, un’edizione incentrata sulla riflessione della trasformazione politica del nostro paese. L’edizione del 2008 ha approfondito la tematica, “Ai bordi dell’infinito”, per toccare poi, quella del 2009, “Le luci nel buio” che, ha visto protagonisti importanti. Come l’argentino Quino, il “papà” di Mafalda, in videoconferenza, Andrea Camilleri, Bruno Gambarotta, Haidi Giuliani, Beppino Englaro che hanno raccontato le luci nei loro periodi bui. Ancora, Niccolò Ammaniti, Margherita Hack, e tanti altri prestigiosi autori e personaggi hanno partecipato alla manifestazione. “Idoli” è stato il tema dell’edizione 2010, seguita da “Orizzonti verticali” nel 2011, “Senza fiato” nel 2012 e per finire, “Terra, terra!”, tema dello scorso anno. Il tema conduttore di questa edizione sarà “Colori”. Colore inteso come immagine, bellezza, carattere e natura. Inutile nascondere la grande curiosità che aleggia intorno all’argomento 2014 che porterà, sicuramente, profonde riflessioni personali e sociali e confronti ricchi di contenuti all’insegna della scoperta dei colori della mente, delle emozioni, delle sfumature delle cose.

Scrittorincittà programma. Il programma di questa edizione sarà diffuso solo a partire dalla fine del mese di ottobre per mantenere alta l’attenzione sulla manifestazione che, promette, sulla base del successo ottenuto dalle edizioni passate, un riscontro più che positivo. Ci saranno oltre 150 appuntamenti con 200 autori di fama nazionale e internazionale con l’unico scopo di raccontare e raccontarsi in un incontro a colori tra i libri. Sarà presente anche un programma dedicato alle scuole con un calendario di appuntamenti, laboratori, spettacoli per tutte le fasce di età e incontri con gli autori, perché il festival dedica un’attenzione particolare al mondo dei ragazzi e dei bambini.

Durante la manifestazione sarà premiato anche il vincitore del premio nato all'interno della Fiera del Libro di Torino e favorito da un gruppo di lettori cuneesi e dall’Assessorato per la Cultura del Comune di Cuneo, che lo organizza attraverso la Biblioteca Civica, “Premio città di Cuneo per il primo romanzo”, rivolto ai romanzi di esordio di narratori italiani, sulla base della valutazione dei
comitati di lettori, che scelgono il vincitore e segnalano tre autori particolarmente interessanti.

Moltissimi saranno luoghi dove si svolgeranno le principali attività, tutti spazi di prestigio e di grande impatto architettonico che fungeranno tutti da cornice a uno degli appuntamenti culturali più attesi nel panorama letterario d’autunno.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Recensione L'Homme qui tua Lucky Luke una magnifica graphic novel di Mattihieu Bonhomme

“L’Homme qui tua Lucky Luke” è una graphic novel creata dal grande scrittore e disegnatore Mattihieu Bonhomme. Con questa sua opera, uscita in Francia il primo aprile scorso, lo scrittore ha voluto omaggiare lo storico creatore di Lucky Luke, Morris. Inoltre Mattihieu Bonhomme con questa graphic novel ha vinto il premio Sai...

 

Recensione Civil War II una nuova guerra si trova alle porte nell'universo Marvel Comics

Civil War II è iniziato il nuovo grande evento della Marvel Comics, per ora in Italia sono stati pubblicati dalla Panini Comics solo i primi tre numeri di questo grandissimo evento ma le premesse sono veramente fantastiche. Questa nuova Civil War vede contrapposti due grandi personaggi, da una parte come sempre c’è Iron Man e da...

 

For Honor, recensione videogame per PS4 e Xbox One: Cavalieri, Vichinghi e Samurai

For Honor è il videogioco action sviluppato e pubblicato da Ubisoft, un progetto innovativo che unisce epoche e stili di combattimento differenti. La software house francese è, sicuramente, la più attiva e importante casa di sviluppo a presentare annualmente nuove proprietà intellettuali all’interno del panorama vi...

 

Dylan Dog quadrimestrale, un maxi formato comics con tre storie inedita

Bonelli Editore ha comunicato proprio in questi giorni che il prossimo anno Tex Willer compirà settant’anni. Traguardo storico che l’editore italiano si appresta a vivere con la dovuta attenzione. Premura che viene rivolta ai numerosi fan del longevo personaggio Bonelliano. L’Editore ha infatti comunicato che i festeggiamen...

 

Valiant, Secret Weapons: Livewire a capo di un team di reietti, il fumetto che vi sorprenderà

Valiant annuncia l'uscita di “Secret Weapons”, il cui primo numero debutterà in fumetteria il 28 giugno. A rendere la miniserie particolarmente ghiotta è il team creativo riunito dalla casa editrice formato da Eric Heisserer, sceneggiatore nominato all'Oscar per lo script non originale di “Arrival” (2016), Raul...

 

Dark Horse Comics, The Visitor: How and Why He Stayed: le ragioni dell'alieno sulle tracce di Hellboy

Dark Horse Comics annuncia una nuova miniserie radicata nell'universo di Hellboy. Si tratta di “The Visitor: How and Why He Stayed”, cinque numeri con il primo in uscita il 22 febbraio. Il protagonista è uno dei personaggi più intriganti introdotti nel fumetto, apparso nel primo “Hellboy: Seed of Destruction” (...

 

Z Nation comics, dopo la serie tv arriva la nuova saga a fumetti sugli zombie

Z Nation è la fortunata serie Tv che traccia delle trame nelle quali la trasformazione in zombie dell’umanità costituisce la minaccia più pericolosa per coloro che ne sono rimasti incontaminati. Una lotta nella quale persone comuni, strappate alla quotidianità, si ritrovano proiettate a dover affrontare un viaggio ...

 

Agents of S.H.I.E.L.D. tra fumetto e serie televisiva

Ispirato dalla fortunata serie televisiva, la serie comics di “Agents of S.H.I.E.L.D.” targato Marvel Comics debutta nelle fumetterie americane il 13 gennaio 2016 con un primo arco narrativo intitolato “The Coulson Protocols”. La trama riserva molte sorprese. Maria Hill non è più a capo dello S.H.I.E.L.D. e il...

 

Sniper Elite 4, recensione videogame per PS4 e Xbox One: la vita di un cecchino

Sniper Elite 4 è il videogioco a sfondo bellico sviluppato da Rebellion, che mette il giocatore nei panni di Karl Fairburne, cecchino professionista impegnato nella Campagna italiana durante la Seconda Guerra Mondiale. Il focus della produzione, che lo differenzia dagli altri sparatutto, è da ricercare nel gameplay, incentrato su elim...

 

Akame ga Kill! Zero, in arrivo il prequel del manga di Takahiro per Panini Comics

“Akame ga Kill! Zero #1” è in uscita il 9 marzo grazie a Panini Comics. Si tratta del prequel del celebre manga “Agame ga Kill!”, con la storia curata da Takahiro e i disegni realizzati da Kei Toru. La trama si concentra sul passato di Akame e della sorellina Kurome. Vendute da bambine all'Impero per essere trasforma...

 

Da non perdere






Ultime news
Recensioni