X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

La notte ritorna recensione libro, Mary Higgins Clark torna con un nuovo thriller

02/10/2014 15:00
La notte ritorna recensione libro Mary Higgins Clark torna con un nuovo thriller

Mary Higgins Clark, La notte ritorna: bestseller del New York Times, il nuovo thriller edito da Sperling & Kupfer.

La notte ritorna (Sperling & Kupfer), il nuovo libro di Mary Higgins Clark. Il bestseller del New York Times appena arrivato in libreria: Mary Higgins Clark ne ha già annunciato il sequel.

La notte ritorna trama. A Laurie Moran capita di attraversare momenti disperati pensando al marito Greg, ucciso da chissà quale incarnazione del demonio alla presenza del figlio: Timmy non ha scordato quegli occhi blu che lo hanno fissato, né la promessa del killer di tornare per finire il lavoro: prima Laurie, poi Timmy.
Sono passati cinque anni da quella sera nel parco di Manhattan. Laurie, produttrice televisiva di successo, deve rimediare agli ultimi flop. Sta per lanciare un nuovo formato dedicato a celebri crimini insoluti: la prima puntata è dedicata al caso di Betsy Powell, personalità di grido nei salotti blasonati newyorchesi, trovata soffocata nel proprio letto. La sera precedente, nella sontuosa villa dei Powell, c'era stata la festa di diploma in onore della figlia e delle sue tre inseparabili amiche. Sono passati vent'anni da allora. Dietro lauto compenso, le quattro donne accettano di tornare sotto i riflettori. Non è bastato, infatti, rifarsi una vita altrove per allontanare i sospetti. Incontrandole, Laurie Moran non ha dubbi su ciò che le accomuna: molti segreti e la necessità di incassare i soldi. Intanto, tra una registrazione e l'altra, Occhi Blu ha trovato il modo di essere presente allo show...

La notte ritorna recensione. Mary Higgins Clark ha pubblicato il suo primo bestseller nel 1974. Da allora non ha più smesso, nonostante le difficoltà di una vita all'altezza di un romanzo d'avventura.
La signora della suspence, come è stata definita dal New Yorker, ama Hitchcock e come il maestro suggerisce il brivido senza ricorrere a scene di sangue e sesso esplicite. Un tratto narrativo dell'autrice particolarmente apprezzato dai lettori.
La notte ritorna non si discosta dall'arte hitchcockiana: ad ogni capitolo, le trame s'infittiscono e la lista dei possibili colpevoli si allunga. La caccia alla soluzione del mistero atterra puntuale a destinazione: sulle ultime pagine del libro.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 
Personaggi correlati
Alfred Hitchcock



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Io ti salverò, il film di Alfred Hitchcock più innovativo con Ingrid Bergman

Io ti salverò (“Spellbound”) è il film di Alfred Hitchcock che uscì il 31 ottobre 1945. La pellicola di genere thriller psicologico vede un cast composto da Ingrid Bergman, Gregory Peck e Michael Chekhov. La trama di Io ti salverò. La vicenda è già contenuta alla fine dei titoli di testamm che ...

 

François Truffaut, a 30 anni dalla scomparsa il suo cinema è più vivo che mai

François Truffaut. Molti ricordano il regista François Truffaut nei giorni del trentennale della sua scomparsa come uno dei massimi esponenti della Nouvelle Vague, il movimento cinematografico di rottura francese che sul finire degli anni 50 portò una ventata di freschezza e ribellione in netto contrasto con stile e contenuto d...

 

The Young Pope: Sorrentino regista e scrittore della nuova serie tv di Sky

The Young Pope è il titolo provvisorio della nuova serie tv prodotta da Sky Italia e con cui la piattaforma satellitare di Rupert Murdoch cercherà di bissare il grande successo già ottenuto con “Gomorra – La Serie”. Del cast si sa ancora poco, oltre al fatto che sarà comunque internazionale, ma Sky ha g...

 

Alfred Hitchcock, nuovo documentario 'memory of the camps' dai lager agli schermi

Alfred Hitchcock è ricordato come uno dei registi più talentuosi ed emozionanti della storia del cinema. Autore di capolavori indimenticabili come "Uccelli" e "Psyco", ha girato una serie di film gialli e, come si direbbe oggi, thriller. Nato a Londra nel 1899, si è dedicato alla regia cinematografica fin dagli anni venti, esor...

 

Alfred Hitchcock, le emozioni regalate dalla mostra di Milano, tra storia e novitÓ

Alfred Hitchcock in mostra a Milano dal 21 Giugno al 22 Settembre, "Alfred Hitchcock nei film della Universal Pictures", a Palazzo Reale (Piazza Duomo 12) sarà possibile vivere emozioni regalate da immagini storiche, capaci di disegnare un'atmosfera particolare, alimentata da originali fotografie, contenuti speciali, indimenticabili col...

 

Luigi Giannachi. I neuroni specchio e l'arte del cinema

Prima di tutto vorrei fare una precisazione: il cinema è, a livello di supporto psicologico, più importante a livello diagnostico che non terapeutico. Questo lo dico perché chiaramente una persona che è malata di mente dovrebbe prima farsi seguire dal suo medico, dallo psicoterapeuta, da un ambiente terapeutico idoneo....

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni