X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

BSST Network: La Magia delle Parole e dei Gesti, tematiche e programma

03/10/2014 11:00
BSST Network La Magia delle Parole dei Gesti tematiche programma

A Firenze dal 15 al 19 ottobre 2014 avrà luogo il secondo convegno mondiale del BSST Network: "La Magia delle Parole e dei Gesti". Psicoterapia, Counseling, Coaching e Scienza della performance saranno i cardini di questi densissimi cinque giorni. Un approfondimento per farvi scoprire questo evento così stimolante unico nel suo genere.

Tematiche BSST. Dal linguaggio performativo della comunicazione verbale alla neuropsicologia della comunicazione, dalle microespressioni facciali al linguaggio ipnotico queste alcune delle tematiche che verranno affrontate. Le parole d’ordine sono: coinvolgere, convincere, guidare, curare. Le parole e i gesti hanno infatti il potere di consolare, suggestionare, ricostruire e liberare, ma possono anche essere usati per offendere, confondere e umiliare. Come dice il proverbio popolare: Ferisce più la lingua della spada.

Programma BSST. Più di cinquanta relatori, tra i più illustri esperti nell’ambito della comunicazione, presenteranno ai partecipanti i più avanzati strumenti operativi per ottenere un’efficace performance personale e professionale e raggiungere i propri obiettivi in tempi brevi e con il minimo sforzo! Il programma è densissimo e tra le tante comprende lezioni su Cyberterapia, rapporto paziente/terapeuta, psicopatologie, questionari diagnostici e comunicazione strategica nei contesti sociali.

La magia delle parole. Come è scritto sulla Bibbia, “In principio era il Verbo” (Giov. 1:1-3). La parola greca “logos” viene tradotta con “Verbo” ma in altri contesti appare proprio come “comunicazione”, “predicazione”, “ciò che uno dice” o “buona novella”. La parola ha sempre affascinato la civiltà e i suoi pensatori. Sigmund Freud e Steve De Shazer nei loro studi si sono rifatti all’enorme potere evocativo affidato alle parole fin dall’antichità. Finché Paul Watzlawick non ha scritto la Pragmatica della comunicazione umana (1978), diventata per le generazioni a seguire il testo di riferimento della comunicazione vista come veicolo del cambiamento.

Workshop pre-convegno BSST. “L’arte di mentire a se stessi e agli altri”. Se si parla di parola, non si può non parlare di bugia. Il mentire è sempre stata una questione imprescindibile per chi si occupa di relazioni interpersonali. Già Sant'Agostino dedicò molta attenzione a questo tema, chiarendo come l’atto di mentire risieda nel linguaggio stesso e sia quindi un effetto diretto della comunicazione. Se siete appassionati di programmazione neuro linguistica (PNL) o della serie televisiva Lie to me (2009-2011) non potete assolutamente perdervi questa giornata che inaugura il convegno.

Info. Organizzato dal Centro di Terapia Strategica (CTS) di Arezzo, il convegno si rivolge soprattutto a psicoterapeuti, counselor, coach ed esperti di performance e benessere, ma è aperto a chiunque sia interessato ad avvicinarsi o ad approfondire gli argomenti trattati. La splendida Villa Vittoria ospiterà l’evento. Per maggiori informazioni e iscrizioni visitate il sito ufficiale http://www.bsst.org/home/it/.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Lucia Brandoli
Home
 
Serie TV correlate
Lie To Me

Altri articoli Home

Wind Music Awards 2017, protagonisti e novità dell'undicesima edizione

L'undicesima edizione dei Wind Music Awards si svolge all'Arena di Verona e va in onda su Rai 1 il 5 e 6 giugno. Nel corso dell'evento condotto da Carlo Conti e Vanessa Incontrada vengono premiati i principali protagonisti della scena musicale italiana per i risultati registrati dai loro recenti successi discografici.  Tra gli arti...

 

The Son, la serie tv: un esteso racconto western

La serie statunitense “The Son” è stata rinnovata per una seconda stagione. L'interprete principale del western drama è Pierce Brosnan, attore noto al pubblico televisivo e cinematografico per aver dato forma al personaggio di James Bond in quattro film della saga del celebre agente segreto. Il racconto è amb...

 

Facciamo che io ero, seconda puntata: molti ospiti e nuovi sketch

Il debutto del programma televisivo "Facciamo che io ero" è stato accolto positivamente da pubblico e critica. La prima puntata ha registrato 3 milioni e 296 mila spettatori e uno share del 14.6 per cento. ""Facciamo che io ero" rappresenta pienamente la chiave stilistica di Rai2, perché capace di coniugare il pop alla qualità...

 

Selfie - Le cose cambiano, terza puntata: archiviato un altro buon risultato di ascolto

La terza puntata della seconda edizione di "Selfie - Le cose cambiano", andata in onda ieri sera su Canale 5, ha registrato 2 milioni e 646 mila telespettator con il 15.14% di share. Guarda le immagini Il make over condotto da Simona Ventura, con la partecipazione straordinaria di Belén Rodríguez, prosegue nell'ottenere bu...

 

Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, l'impegno civile dei due magistrati nel racconto televisivo

In occasione del venticinquesimo anniversario delle stragi di Capaci e di via d’Amelio, la Rai propone un ricco palinsesto dedicato al ricordo di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Francesca Morvillo e i componenti delle loro scorte: Rocco Dicillo, Vito Schifani, Antonio Montinaro, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina, Emanuela Loi,...

 

Serie tv più viste negli USA: seconda posizione per 'Bull'

"NCIS" si conferma alla prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. Il ventiquattresimo episodio della quattordicesima stagione, intitolato "Rendezvous" e diretto da Tony Wharmby, ha registrato 13.33 milioni di spettatori.  Balza al secondo posto "Bull". Il ventiduesimo episodio...

 

F Is For Family, la serie animata: il trailer ufficiale della seconda stagione

La seconda stagione di "F Is For Family" sarà disponibile sulla piattaforma streaming Netflix dal 30 maggio 2017.  Creata da Bill Burr e Michael Price, la serie animata propone un racconto ambientato negli anni Settanta e incentrato sulle vicende della famiglia Murphy.   Il trailer ufficiale della seconda stagione è s...

 

1993, intervista a Vinicio Marchioni: 'ci sono i buoni, i cattivi e quelli che non sai da che parte stanno'

"1993" ha debuttato sul canale Sky Atlantic il 16 maggio 2017. Secondo capitolo della produzione originale Sky realizzata da Wildside, propone un articolato racconto della cornice storica e sociale dell'Italia del 1993 tramite la narrazione delle vicende di una coralità di personaggi che agiscono in diversi ambiti, dalla pubblicit&agra...

 

Amici, la semifinale con Luca e Paolo e i TheGiornalisti

La nona e penultima puntata della sedicesima edizione di "Amici" va in onda questa sera su Canale 5.  Sono ancora in gara i cantanti Riccardo e Federica e il ballerino Andreas per la squadra blu, il cantante Mike Bird e il ballerino Sebastian per la squadra bianca. Guarda le immagini Il conduttore Gerry Scotti partecipa ...

 

Cagney & Lacey, quando il protagonismo femminile raggiunse l'ambiente poliziesco

La serie “Cagney & Lacey” (Titolo italiano: “New York New York”) ha rivestito un ruolo significativo nel mercato televisivo internazionale e influenzato lo sviluppo del racconto di genere poliziesco grazie al riconoscimento definitivo del protagonismo di personaggi femminili. Prodotta per sei stagioni e trasmessa dal 19...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni