X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Halloween party 2014, come organizzare la festa più spaventosa dell'anno nel modo giusto

29/09/2014 10:00
Halloween party 2014 come organizzare la festa spaventosa dell'anno modo giusto

Halloween party 2014, anche quest'anno la festa più macabra sta per tornare. Il 31 ottobre si avvicina e la prima cosa a cui pensare è organizzare una festa a tema. Tante le idee per decorare la casa per Halloween, tra fantasmi, streghe e mostri vari c'è solo l'imbarazzo della scelta per la maschera che dovremo indossare. Ed è in questo periodo che possiamo acquistare oggetti di design a tema Halloween, che poi possiamo tenere in casa tutto l'anno.

Halloween 2014. Iniziamo a pensare alla festa più macabra dell’anno, Halloween! Per tutti gli appassionati dell’horror e delle tenebre, questa è la festa che fa per loro. Grandi e piccini da qualche anno a questa parte hanno iniziato a festeggiare sempre più frequentemente il 31 Ottobre. Questa festività tipicamente americana, ha influenzato anche noi italiani e dopo tutto se si trova un motivo per festeggiare perché non farlo? Tradizione vuole che nella notte del 31 ottobre la divisione tra il nostro mondo e il mondo degli spiriti venga a cadere, ed è da questa leggenda che nascono le maschere paurose e le feste a tema mostri e fantasmi.

Halloween party 2014. Per realizzare un autentico Halloween party 2014, la cosa che non può mancare sono le zucche. Le classiche zucche arancioni che nei tempi passati utilizzavamo solo per cucinare, da qualche anno grazie a questa festività americana sono diventate delle vere e proprie decorazioni. Con un po’ di manualità e tanta pazienza si possono incidere e decorare per realizzare delle lanterne davvero speciali, tante facce diverse e tutte spaventose, terminando il tutto con una bella candela all’interno che rende la faccia intagliata ancora più paurosa. La musica del party deve essere tratta dai film horror più famosi, si possono scaricare le colonne sonore da iTunes. I film horror sono quasi scontati, si possono cercare tra le ultime uscite i film più macabri, oppure puntate sui grandi classici come “La casa”, “L’esorcista”, “Halloween”, “Non aprite quella porta”.

Festa a tema. I temi che si possono scegliere per l’Halloween party 2014 sono i più disparati. Per la festa dei bambini, se si vuole organizzare una festa diversa dalle solite si può scegliere il tema “cattivi delle favole”. Per i temi delle feste i telefilm ci vengono in aiuto, possiamo organizzare una festa a tema “vampiri e lupi mannari” ispirandoci ai personaggi di True Blood e Teen Woolf. Se volete organizzare una festa veramente horror puntate su “American Horror Story”, con i tanti personaggi che vengono proposti nelle tre stagioni la scelta è veramente ampia. Un tema che lascia più libertà di scelta e che può essere interpretato da tutti è quello che fa riferimento al cinema horror, dove ognuno può interpretare un personaggio reso celebre dai film di questo genere. Le maschere più gettonate sono quelle di Freddy Krueger dalla serie “Nightmare”, Hannibal Lecter da “Il silenzio degli innocenti”, Jason Voorshees dalla saga “Venerdì 13” e molti altri ancora.

Decorare la casa per Halloween. Trasformare la propria abitazione in una casa stregata è semplice, con pochi semplici trucchi. Prima di tutto i colori da utilizzare sono principalmente il nero e l’arancione. La decorazione della casa per una festa di Halloween non è così difficile come potrebbe sembrare in un primo momento. Ci dobbiamo sbizzarrire con fantasmi di grandezze diverse, facili da realizzare. Basta recuperare vecchi lenzuoli bianchi e il gioco e fatto. Seminare in tutta casa delle finte lapidi di plastica o di polistirolo è un’idea semplice e creativa. Una cosa da non dimenticare sono le ragnatele, nei negozi specializzati se ne possono comprare già imbustate anche con ragni di plastica inclusi. I pipistrelli si possono ritagliare con un cartoncino nero e appendere al soffitto con fili trasparenti. L’illuminazione dovrà essere costituita principalmente da candele, fondamentali per un’atmosfera cupa e inquietante. La luce elettrica è out in una festa di Halloween ben realizzata. Sempre da comprare nei negozi specializzati sono gli scheletri finti che rendono tutto più reale.

Oggetti di design a tema Halloween. Anche i designer si sono fatti ispirare dal tema di Halloween per le loro creazioni. Il marchio Minital-Lux ha creato Zucca, una lampada che ricrea una zucca sezionata, è realizzata in acciaio o metallo con finiture in bianco, acciaio, foglia oro e foglia argento applicate manualmente. Per la festa dei bambini possiamo utilizzare il Fantasmino Luke, disegnato dal designer Karim Rashid. Questa lampada di plastica a forma di fantasma emette una luce fioca, così da creare l’atmosfera giusta per una festa paurosa.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elisa Vici
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Tutto può succedere, seconda stagione: intervista a Esther Elisha

La seconda stagione di “Tutto può succedere” torna questa sera su Rai 1 con una nuova puntata e prosegue nel raccontare le vicende che ruotano attorno alla famiglia Ferraro.  In occasione del compleanno di Max i suoi genitori assumono un singolare mago degli insetti per rendere la festa più dinamica. Tuttavia Alessan...

 

Soy Luna, seconda stagione: un video dal backstage racconta il sogno della protagonista

Sul canale YouTube DisneyChannelIT è stato pubblicato un video dal backstage del primo episodio della seconda stagione di "Soy Luna".  "Benvenuti nel sogno di Luna" - dichiara Ruggero Pasquarelli, interprete del personaggio di Matteo. "Al Jam&Roller c'è una festa dove la Roller band sta suonando" - spiega Karol Sevilla, la q...

 

Di padre in figlia, terza puntata: delusione e riscatto

La terza puntata della fiction “Di padre in figlia” va in onda questa sera su Rai 1 dalle 21.25. Franca (Stefania Rocca) è intenzionata a partire con Jorge ma il timore delle ripercussioni su sua figlia Sofia (Demetra Bellina) a seguito del suo incosciente gesto nei confronti del fratello Antonio (Roberto Gudese) sping...

 

Life in pieces, una sitcom per ogni generazione: intervista all'attrice Angelique Cabral

La sitcom statunitense creata da Justin Alder e intitolata “Life in Pieces” ha debuttato in Italia su Fox nel maggio 2016. Leggi la trama Abbiamo intervistato l’attrice Angelique Cabral, interprete del personaggio di Colleen.  D: La serie rappresenta situazioni esilaranti. Come può essere definita la famig...

 

Di padre in figlia, seconda puntata: tra aspettative e realtà

La seconda puntata della fiction “Di padre in figlia” va in onda questa sera su Rai 1 dalle 21.25. La narrazione riprende agli inizi degli anni Settanta. I sedicenni Sofia e Antonio Franza mostrano differenti espressioni della loro condizione adolescenziale. Sul ragazzo ricadono le aspettative di suo padre Giovanni (Alessio Boni), il q...

 

Made in Sud, 'si tende ancor di più allo show di varietà': intervista a Paolo Caiazzo

Il programma televisivo "Made in Sud" torna domani sera su Rai 2 con una nuova puntata.  Abbiamo intervistato Paolo Caiazzo, volto storico della trasmissione. D: Da anni sei nel cast artistico di "Made in Sud", cosa rende la nuova edizione diversa dalle precedenti? R: Effettivamente ho visto nascere il progetto quando era soltanto un l...

 

Serie tv più viste negli USA: 'NCIS: New Orleans' si avvicina al secondo posto

NCIS occupa la prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. Il ventunesimo episodio della quattordicesima stagione, intitolato "One Book, Two Covers" e diretto da Terrence O'Hara, ha registrato 13.32 milioni di spettatori.  Secondo posto per "Bull". Il diciannovesimo episodio, intitol...

 

Chicago P.D., lo sceneggiatore Matt Olmstead lascerà la serie tv dopo la quarta stagione

"Chicago P.D.", spin-off di "Chicago Fire", sta per subire un'importante perdita: stando al sito Deadline, lo sceneggiatore Matt Olmstead abbandonerà la serie al termine della quarta stagione e ancora non è noto chi sarà a rimpiazzarlo. Olmstead, che è anche produttore esecutivo della serie madre, di "Chicago Med" e di "...

 

Il commissario Montalbano, episodio 'L'età del dubbio': inaspettati quesiti esistenziali

Rai 1 ripropone l'episodio “L'età del dubbio" (trasmesso per la prima volta il 4 aprile 2011) della serie de "Il commissario Montalbano". Un violento temporale sveglia il protagonista Salvo Montalbano (Luca Zingaretti) da un sogno triste e ambiguo che rivela inaspettati quesiti esistenziali. La narrazione segue il personaggio in una n...

 

American Gods, intervista all'attrice Yetide Badaki: 'ero già una grande fan di Neil Gaiman'

Il debutto della prima stagione di "American Gods" è atteso su Starz il 30 aprile. Dal 1° maggio, gli episodi saranno disponibili sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video.  Leggi la trama Abbiamo intervistato l’attrice Yetide Badaki, interprete del personaggio di Bilquis. D: In "American Gods" è raccontato il c...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni