X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Rolling Stones, Storia della musica: brutti, sporchi e cattivi

23/09/2014 18:00
Rolling Stones Storia della musica brutti sporchi cattivi

Rolling Stones, la band britannica che ha unito la musica rock e blues, in una vita al limite dell'eccesso, nel trasgressivo credo di sesso, droga e rock'n'roll.

It’s only Rolling Stones, but we like it. Nel 1962 iniziano a rotolare delle pietre, dure, sporche e cattive. Rotolano e vanno a sbattere sul cristallo degli occhi, della gente abituata a bianchi scarafaggi di diamanti. Le pietre rotolano e scheggiano la superficie, rigano e spezzano ogni legame. La vecchia realtà, rassicurante e giovane, diventa dipinta di nero, si strappa in mille lembi e diventa sesso, droga e rock’n’roll. La band con alla voce Mick Jagger, unione di musica rock e blues, sferza l’aria armoniosa degli anni Settanta con ritmi aggressivi e crudi, con riferimenti al sesso e alle droghe, in contrapposizione ai Beatles, ben più leggeri e pop nella terra della regina.
I Rolling Stones regalano capolavori marchiati di protesta e rivoluzione, segnano intere generazioni e ancora oggi radunano in ogni parte del mondo fan di vecchia e nuova data, in concerti sempre gremiti oltre ogni sogno orgiastico.

Rolling Stones i primi battiti, Londra, 1962. Il Marquee Club ospita la versione oscura e fangosa dei Beatles, gruppo che verrà rapidamente superato dalla creatività ed eccentricità dei Rolling Stones, che non saranno più un semplice specchio dei ragazzi di Liverpoool, ma un gruppo con una precisa e chiara identità. Il gruppo sperimenta vecchi sound blues, rhythm’n’ blues e rock, arrivando nel 1965 a incidere Satisfaction, primo e immortale successo del gruppo. L’anno seguente Aftermath rappresenta il primo disco formato interamente da loro canzoni, album che nel lato 1 della versione USA annovera tra i brani Paint It Black, canzone che resta in cima alla Billboard Hot 100 per quattro settimane di fila. Il biennio successivo vede varie sperimentazioni e derive verso il rock psichedelico, e il finire degli anni Sessanta rappresenta il culmine del loro successo. Album come Beggars Banquet, Let It Bleed, Get Yer Ya-Ya's Out!, Sticky Fingers e Exile on Main St. vengono costantemente annoverati tra i migliori dischi rock di sempre, e la fama li ha ormai travolti.
Brian Jones, polistrumentista e uno dei fondatori del gruppo, viene trovato morto il 3 luglio del ’69 nella sua piscina. Dopo soli due giorni i Rolling Stones si esibiscono ad Hyde Park, radunando quasi 250.000 persone e dedicando i versi al loro amico scomparso.

Rolling Stones cambiamenti, gli anni Settanta si aprono con due singoli di successo, tra cui Brown Sugar e l’entrata in scena di Mick Taylor, che nel ’74 lascerà il gruppo assieme a Ry Cooder. Il cambiamento definitivo avviene l’anno successivo, quando entra nel gruppo Ron Wood, che andrà a formare l’attuale organico della band. Gli anni passano e gli eccessi si accumulano, le pietre rotolano e vanno a sbattere con Some Girls, che si ferma alla prima posizione nelle classifiche mondiali. Nel 1981 il tour americano viene ripreso e pubblicato come album live, il quarto della band, e il seguente disco Undercover segna l’inizio della crisi del gruppo. Keith Richards e Mick Jagger si scontrano sulla linea da prendere, sospesa tra desideri rock’n’roll e pop. Dopo Dirty Work nell’86, i componenti del gruppo si dedicano a progetti solisti, salvo poi tornare assieme e questa volta per rimanerci, nel 1989 con Steel Wheels. Da questo momento in poi, seguono album a cadenza di tre anni e relative tournèe che catalizzano l’attenzione di stampa e pubblico.

Rolling Stones live, dalle prime esibizioni londinesi ai tour americani degli anni Ottanta, dalla spiaggia milionaria di Copacabana al nuovo millennio in giro per il mondo. L’eccentricità e grandezza di un gruppo si vede dal vivo, e i Rolling Stones rappresentano una delle migliori espressioni musicali sul pianeta. A Bigger Bang rappresenta il loro ultim album in studio, e da quel momento in poi partono live che toccano ogni continente, sino al ritorno in Italia, a San Siro prima e l’anno seguente all’Olimpico. Nel 2012 ricorre il loro cinquantesimo anniversario e il Prudential Center di Newark è il luogo del loro concerto di compleanno. Nel 2014 tornano in scena, e il 22 giugno dello stesso anno arrivano a far correre la loro musica sullo scenario storico e immortale del Circo Massimo.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 
Personaggi correlati
Rolling Stones,



Altri articoli Home

Rolling Stones, risarciscono Roma con un video? Nulla di nuovo, omaggio anche per la Germania

Rolling Stones hanno lasciato Roma, eppure del concerto del 22 giugno se ne parla ancora e non solo perché è entrato nella storia, ma anche perché ha lasciato dietro di sé non poche polemiche. Polemica Il 23 giugno non si parlava molto del concerto, ma di quello che aveva lasciato e della polemica contro il sindaco Igna...

 

The Rolling Stones, attesi a Madrid con meno biglietti venduti rispetto alla data di Roma

I Rolling Stones si esibiranno mercoledì 25 giugno 2014 allo stadio Santiago Bernabeu di Madrid, dopo il successo del concerto al Circo Massimo di Roma. Tour. Ad aprire il concerto dei Rolling Stones sarà Leiva, e finora i biglietti venduti sono 54 mila, inferiori quindi ai 71 mila della data capitolina. Tra le altre date ci sono il ...

 

Rolling Stones a Roma, una App propone news e foto dell'evento musicale del 2014

I Rolling Stones saranno a Roma il 22 giugno 2014 al Circo Massimo, e si stima che gli spettatori partecipanti saranno 71 mila spettatori. App. In attesa dell’evento è stata pubblicata una App che permette ci ricevere le notizie aggiornate in tempo reale, nonché quelle sulle variazioni di programma ed altre informazioni utili. ...

 

Mick Jagger: a 2 mesi dal tremendo suicidio della partner L'Wren Scott riprende il tour

Mick Jagger. Torna sul palcoscenico Mick Jagger, ad esibirsi dal vivo con i Rolling Stones presso la Telenor Arena di Oslo, Novergia. Sono ripresi infatti i concerti previsti dalla tournée musicale del gruppo; i Rolling Stones toccheranno le città di Berlino, Dusseldorf, Madrid, Tel Aviv, Parigi, Vienna, Zurigo. Ed il prossimo 22 giug...

 

Rolling Stones: davanti a 23.000 fan la band con Mick Jagger torna a cantare ad Oslo

I Rolling Stones hanno interrotto il il loro tour mondiale a marzo 2014 a causa del suicidio della fidanzata del cantante Mick Jagger. Ora sono tornati sul palco, il 25 maggio 2014 al Telenor Arena di Oslo. Concerto. Il concerto è durato oltre due ore, con esibizioni energiche e anche nostalgiche. L’arena era sold-out con una folla di...

 

Rolling Stones, il 26 maggio a Oslo, gli inossidabili ragazzi rotolano dopo 50 anni

I Rolling Stones festeggiano oggi un anniversario molto importante: le nozze d'oro del loro primo album omonimo, intitolato appunto "Rolling Stones" e uscito il 16 aprile del 1964. Quanti sono i gruppi che possono celebrare questa ricorrenza essendo ancora in attivitą? 14 On Fire. Eppure dopo cinque decadi di rock, droga, sesso, glamour, trionfi e...

 

Mick Jagger: il 10 giugno a Berlino, erede di L'Wren Scott

Mick Jagger ha subito nelle scorse settimane uno dei traumi più duri della sua vita: la sua compagna L'Wren Scott, con la quale condivideva l'esistenza da tredici anni, si è improvvisamente suicidata il 17 marzo nella sua abitazione, strangolandosi con una sciarpa. L'Wren Scott. La tragedia è ancora inspiegabile e ha colto tut...

 

Mick Jagger: sconvolto al funerale di L'wren Scott, 14 on Fire Tour rinviato

Mick Jagger è apparso visibilmente provato al funerale della sua compagna L'Wren Scott, tenutosi ieri a Los Angeles. La cerimonia privata, cui hanno partecipato amici e parenti, si è tenuta all'Hollywood Forever Funeral Home. Funerale. Sia Mick Jagger che il fratello Randall Bambrough hanno ritenuto opportuno ricordarla con delle let...

 

Rolling Stones: il 25 marzo a live a Sydney, c'è anche il Circo Massimo

I Rolling Stones, leggende viventi del rock, saranno a Roma il 22 giugno per un live al Circo Massimo che si annuncia storico. Mick Jagger e compagni si esibiranno nella storica arena dell'Urbe dove furoreggiarono Antonello Venditti e i festeggiamenti per lo scudetto giallorosso del 2001. San Siro. L'ultima volta che gli Stones vennero in Italia f...

 

Keith Richards, nuovo Tour '14 on fire' e spegne 70 candeline

Keith Richards è un volto che non si dimentica facilmente, quando lo si guarda. Una faccia da pirata, ogni ruga sembra avere un senso ben preciso, nulla è lasciato al caso. Pare avere scritte sulla propria pelle luci e ombre del rock'n'roll, la musica che da oltre 50 lo accompagna e con la quale sembra essere quasi una cosa sola. N...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni