X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Terni Festival, torna la rassegna di performance con un'attenzione all'attualità

22/09/2014 10:45
Terni Festival torna la rassegna di performance con un'attenzione all'attualità

Terni Festival torna per il settimo anno: la rassegna di performance quest'anno presta anche attenzione all'attualità, con la multi-culturalità rappresentata dalle migrazioni. Il Festival propone anche residenze artistiche, lezioni e dibattiti.

Terni Festival continua nelle ricco cartellone, proponendo spettacoli e performance che continueranno fino al 28 settembre 2014.

The Rain Will Not Erase It. Il Festival Internazionale della Creazione Contemporanea è ormai un punto di riferimento per proporre lo scambio e l’incontro tra artisti italiani e internazionali. “The Rain Will Not Erase It” è sia il claim dell’edizione 2014 che il progetto dell’artista bulgaro Mladen Alexiev presentato.

Il migrante. Un aspetto che verrà proposto è quello della multi-culturalità, rammentando che la diversità, lo straniero, il migrante lascia un segno che va integrato e compreso. Atteso è “Hate Radio”, dell’International Institute Of Political Murder per la regia di Milo Rau, che mette in scena anche i sopravvissuti al genocidio.

Gli spettacoli di Terni Festival. Tra gli spettacoli “Andy Field (Uk): Zilla!”, storia di eroismo e tragedia raccontata attraverso pupazzetti Lego; “Public W.”, che interviene sul concetto stesso di “Site specific”: “Chi cade di testa si alza in piedi”, riflessione che si sviluppa negli elementi del privato e pubblico: “Uno su uno”, studio di corpo abitante un metro quadrato nell’epoca in cui il metro quadrato è misura della vita; “Jesus Seconda apparizione”, che s’interroga su Jesus come punto di domanda; “The Telescope”, sull’indagine tra la superficie di un pianeta lontano e il riflesso microscopico dell’interno dell’occhio dello spettatore stesso.

La città. Terni come sempre assume un ruolo fondamentale, usata negli spazi pubblici e aggregativi, domestici e di comunità, per far comprendere come il territorio sia parte integrante della comunicazione.

Pubblico. Il pubblico sarà coinvolto con “We Are Still Watching” di Ivana Muller, dove gli spettatori s’incontrano per leggere lo script formando una comunità. “Living Room” di Willi Dorner incita lo scambio tra gli abitanti; “Vedi cosa voglio dire?” di Projet in Situ propone una passeggiata bendato per le vie di Terni.

Residenze artistiche. Eli Keszler è l’artista americano ospitato nelle residenze artistiche: Keszler sovverte l’elettronica spostando il focus sui metalli, cavi e legno usati come strumenti e fatti risuonare da congegni meccanici. L’artista presenterà al pubblico la propria opera sonora che evidenzia contraddizioni tra la stasi della scultura e la linea dinamica del suono.

Non mancheranno performance di Alex Cecchetti, nato a Terni e residente da anni a Parigi: presenterà “Louvre”, visita guidata del museo senza il Louvre. Dance Moves Cities vede collaborare Indisciplinarte - organizzatrice del Festival assieme al Comune - con New Theatre Institution of Latvia e il Theatrical Reminiscences festival di Cracovia. La danza e gli spazi si integrano per la creazione coreografica. In tal senso la Mobile. Academy è divisa in 3 appuntamenti e rivolta a 15 partecipanti internazionali, scrittori e critici: si alternano lezioni e dibattiti critici su un tema centrale di rilievo per la creazione contemporanea.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elio Grimani
Home
 



 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Nobel per la Letteratura 2016, vince Bob Dylan emblema di nuova espressione poetica

Il 109esimo premio Nobel per la Letteratura è stato vinto da Bob Dylan. Ad annunciarlo è l’Accademia di Svezia, con la motivazione : “i nuovi modi di espressione poetica”. Nel 2016 Bob Dylan ha pubblicato "Fallen Angels", Il primo lavoro è "Bob Dylan" (1962), cui seguirono 35 album come "Planet Waves" (1974),...

 

Dario Fo, il teatro della ragione umana nell'autore scomparso

Dario Fo, attore e scrittore scomparso all’età di 90 anni aveva da poco pubblicato “Charles Darwin. Ma siamo scimmie da parte di padre o di madre?”. Qui lo scienziato e viaggiatore viene proposto come assetato di conoscenza, con anni trascorsi in mare e terre lontane raccogliendo conchiglie, crostacei, coleotteri per studia...

 

Dan Brown, il nuovo libro dal titolo 'Origin' sarà pubblicato nel 2017

Dan Brown ha confermato che la casa editrice Doubleday  pubblicherà il nuovo libro nel 2017, dal titolo "Origin". Nella foto si mostra lo scrittore in piedi su una terrazza, con sullo sfondo la città di Firenze. Il libro tratterà ancora del professore esperto di simboli Robert Langdon, già raccontato nei quatt...

 

John Grisham, diffusa la trama del nuovo libro 'The Wishter' tra giudici corrotti e mafia

È stata diffusa in questi giorni la trama del nuovo libro di John Grisham, dal titolo "The Wishter" pubblicato il 25 ottobre 2016. Il romanzo ha come protagonista un giudice che per la sua posizione dovrebbe essere onesto e saggio, simboleggiando l'unione di integrità e imparzialità: quando l'uomo riceve una tangente ad occupa...

 

Anna Marchesini, i tre libri della brillante attrice scomparsa

Anna Marchesini, l’attrice scomparsa oggi all’età di 63 anni era anche una scrittrice raffinata, che in tre romanzi ha saputo alternare ironia e satira. Del 2014 è “Moscerine”, una serie di racconti che mostrano imprevisti che s’immettono nella quotidianità, “una carezza involontaria” ...

 

Steve Hackett e il suo apprezzato 'The Total Experience Live in Liverpool'

Steve Hackett ha appena pubblicato ‘The Total Experience Live in Liverpool’, una raccolta di due CD e due DVD dell’esperienza dal vivo a Liverpool. L’uscita del materiale è avvenuta ieri, 24 giugno 2016. Il famoso e apprezzato chitarrista inglese, come era avvenuto per l’uscira di ‘Genesisi Revisited&rsquo...

 

Marracash e Guè Pequeno e il primo nuovo album 'Santeria'

Marracash e Guè Pequeno sono alle prese con la pubblicazione del loro primo album scritto insieme, dal titolo ‘Santeria’, la cui uscita ufficiale è prevista proprio oggi, venerdì 24 giugno. I due artisti sono cresciuti a Milano, per le sue strade, e dopo ben 15 anni di carriera hanno deciso di pubblicare il loro pri...

 

Radiohead e il loro nuovo e struggente album 'A Moon Shaped Pool'

Radiohead hanno appena pubblicato il loro nuovo album dal titolo ‘A Moon Shaped Pool’, che proprio ieri ha visto la distribuzione in cd. Alcuni brani erano già stati lanciati, al cui ascolto si percepisce una profonda riflessione e profondità da parte di una delle band più note e amate. Burn The Witch. Questa belli...

 

Red Hot Chili Peppers e il nuovo malinconico album 'The Getaway'

Red Hot Chili Peppers si sono appena dedicati al loro undecisimo album, il nuovo disco dal titolo ‘The Getaway’, un insieme di canzoni che malinconicamente raccontano la vita adulta. Questo album segna la maturità del gruppo, con toni inaspettati. Dark Necessities. Tra le tante interessanti canzoni proposte nell’album &lsq...

 

Afterhours e il loro lucido e allucinante 'Folfiri o Folfox'

Gli Afterhours si sono appena dedicati alla pubblicazione del nuovo album ‘Folfiri o Folfox’, titolo che rappresenta due cure di chemioterapia che Manuel Agnelli ha purtroppo incontrato a causa della malattia del padre; i loro nomi ricordano una filastrocca, un ballo, qualcosa di leggero, così come l’orchidea riportata in c...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni