X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Centro Belga del Fumetto apre le sue sale a Street View

19/09/2014 17:00
Centro Belga del Fumetto apre le sue sale Street View

Centro Belga del Fumetto in occasione del 25° anniversario ha in serbo un grande evento: la presenza del Museo in Street View a partire dal 3 ottobre 2014

Centro Belga del Fumetto 25° anniversario. Il CBBD, Centre Belge de la Bande Dessinée, si appresta a festeggiare 25 anni. E il decano dei musei del fumetto di tutto il mondo, con un numero di visitatori che quest’anno ha raggiunto i duecentomila ha in serbo un grande evento che si terrà a Bruxelles il week-end del 4 e 5 ottobre.

Centro Belga del Fumetto in Street View. Tra le novità che accompagnano l’imperdibile data, vi è sicuramente la notizia riguardante la presenza del Museo in Street View (il noto sistema di Google Maps e Google Earth che permette di visitare virtualmente i luoghi del mondo che ne fanno parte) si presume a partire dal 3 ottobre. Il Centro Belga del Fumetto ha infatti aperto la maggior parte delle sue sale espositive a Google, al fine di realizzare le riprese degli interni del Museo, che hanno interessato sia il pian terreno dell’edificio che il primo piano. E così, in occasione del 25° compleanno il museo si rinnova, adeguando ai tempi la propria offerta culturale. Le mostre permanenti cattureranno l’interesse di un pubblico trasversale di tutte le età: si va da una sezione dedicata ai puffi, nella quale i bambini potranno visitare una casa a forma di fungo e sbizzarrirsi con le applicazioni interattive; un auditorim dedicato al fumetto animato; un omaggio a Victor Horta, il padre dell’Art Nouveau a Bruxelles, che ha disegnato lo splendido edificio che ospita il Centro.

Centro Belga del Fumetto Tin Tin e Puffi. Il Centro Belga del Fumetto in Street View volge lo sguardo anche all’attualità programmando una mostra temporanea a partire dalla Grande Guerra fino ad arrivare al conflitti nei Balcani. Per tutti coloro che non hanno avuto la possibilità di visitarlo, il Museo è una delle pietre miliari del fumetto mondiale, in quanto l’unico al mondo che ripercorre le tappe fondamentali della storia della Nona Arte a partire dalle sue origini. Situato all’interno di una cornice unica, il CBBD è un edificio realizzato in stile Art Nouveau dal noto architetto Victor Horta nel 1906. L’articolazione interna, oltre ad accogliere al pian terreno una sala lettura, fornita di trentamila titoli tradotti in quindici lingue, alla quale si può accedere anche senza pagare l’ingresso al Museo, un ristorante e una libreria dove acquistare gli albi di produzione belga, ma anche gadget inerenti il mondo dei fumetti, è organizzata in sale che ospitano il fumetto belga in un’esposizione permanente, arricchita dalle sagome dei personaggi della Bande Dessinée che hanno fatto la sua storia – da TinTin agli Schtroumpfs (i nostri Puffi), che fanno capolino dai corridoi, fino ai poster di grande formato dei padri del fumetto, come appunto Hergé – e da diverse esposizioni estemporanee. Tutti gli appassionati del fumetto (e non solo), avranno la possibilità di intraprendere un viaggio virtuale al Centro Belga del Fumetto senza spostarsi da casa. Lo stesso portavoce affermare in un’intervista rilasciata a Télé Bruxelles, la sua presenza digitale su Google Street View rappresenterà un’occasione supplementare per apprezzare il Centro, chiaramente se il risultato sarà buono, e una tappa importante per Bruxelles. Si tratta infatti del primo Museo belga, in cui sarà possibile muoversi all’interno delle sale e allo stesso tempo visionare la collezione mediante Street View.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Days Gone, anteprima videogame Sony per PS4

Days Gone è un videogioco d’azione ambientato in un mondo aperto, un’enorme mappa dove sopravvivere a gruppi di nemici umani e orde di zombie. La presentazione di due anni fa, all’E3, aveva mostrato un titolo dalle tinte avvicinabili a The Last Of Us, ma dai connotati decisamente più survival, con decine di non morti...

 

Recensione L'ultimo giorno in Vietnam, un bellissimo fumetto di Will Eisner pubblicato da 001 Edizioni

L'ultimo giorno in Vietnam è un bellissimo fumetto scritto e disegnato dalla leggenda della nona arte Will Eisner. All’interno dell’albo si trovano diverse storie raccolte in modo casuale, senza seguire una linea temporale, dallo stesso Eisner. La casa editrice 001 Edizioni ha deciso di ripubblicare nei primi giorni di luglio que...

 

Recensione Rise of the Black Flame il fumetto scritto da Mike Mignola per Dark Horse Comics

Rise of the Black Flame è il nuovo fumetto pubblicato dalla casa editrice Dark Horse Comics, che unisce tutti e cinque i numeri di questa incredibile serie uscita lo scorso anno. Grazie al grande successo ottenuto, la casa editrice ha deciso di pubblicare l’intera storia in un unico volume. All’interno di questo bellissimo albo, ...

 

Final Fantasy XII: The Zodiac Age, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Final Fantasy XII: The Zodiac Age è la riedizione di un videogioco particolare, un capitolo fatto di ottime idee e importanti innovazioni all’interno di quello che era a suo tempo il brand di Final Fantasy. La saga si era sempre poggiata su un sistema di combattimento a turni ed incontri casuali, peculiare dei giochi di ruolo a stampo ...

 

Wolfenstein II: The New Colossus, anteprima videogame Bethesda per PS4 e Xbox One

Wolfenstein II: The New Colossus è il videogioco sviluppato da MachineGames e pubblicato da Bethesda Softworks, il seguito di uno dei migliori sparatutto degli ultimi anni, lo storico ritorno del tenente B.J. Blazkowicz. La saga ha segnato un intero genere, oltre che l’industria videoludica, con l’uscita nel lontano 1992 di quell...

 

Recensione Wonder Woman l'Amazzone della collana Grandi Opere DC di Jill Thompson

Wonder Woman L’Amazzone è stato pubblicato all’interno della collana Grandi Opere DC e in Italia distribuito dalla Lion divisine di RW Edizioni. Questa nuova storia ci porta alle origini dell’eroina più famosa dell’universo DC Comics, com’è nata e da dove vengono i suoi grandi poteri, ma soprattutt...

 

Recensione The Interview la nuova graphic novel di Manuele Fior di Fantagraphics

The Interview è la nuova graphic novel pubblicata dalla casa editrice americana Fantagraphics, scritta e disegnata da Manuele Fior. L’autore ci porta in un futuro dove i cambiamenti non avvengono con una rivoluzione o con la fine del mondo ma attraverso processi mentali che poco a poco cambiano il modo di pensare. I contatti con gli ex...

 

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy, recensione per PS4: il ritorno della mascotte PlayStation

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy è un pezzo di storia del videogioco, la collezione completamente restaurata dei primi tre storici capitoli usciti su PlayStation, un ricordo a cui tantissimi videogiocatori sono legati. Proprio l’aspetto nostalgico ha convinto Activison ad affidare al team interno Vicarious Visions il compito di riportare...

 

Recensione film Spider-Man: Homecoming

Spider-Man: Homecoming costituisce un nuovo e promettente inizio per l’eroe Marvel Comics. Un avvio che propone alcune interessanti novità rispetto ai film del passato. Dopo gli Avengers, Ant-Man e la serie "Guardiani della Galassia", la Marvel, con questo nuovo lungometraggio, continua a proporre avventure accattivanti che uniscono un...

 

Dynamite Entertainment, John Wick: dal film al fumetto in uscita

Dynamite Entertainment annuncia l'uscita per settembre del fumetto “John Wick”. Il progetto nasce grazie alla collaborazione della casa editrice con la Lionsgate Films. La trama verterà sulle origini del popolare sicario interpretato per il grande schermo da Keanu Reeves. Dunque, seguiremo un giovane protagonista appena uscito d...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni