X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Sin City - Una donna per cui uccidere recensione film, Mickey Rourke ed Eva Green spietati nella città del peccato

02/10/2014 07:00
Sin City - Una donna per cui uccidere recensione film Mickey Rourke ed Eva Green spietati nella citt

Sin City - Una donna per cui uccidere, Robert Rodriguez e Frank Miller propongono il sequel del famoso graphic novel, con un cast spettacolare e la nuova esperienza del 3D.

Sin City - Una donna per cui uccidere film di Robert Rodriguez e Frank Miller, tratto dal romanzo a fumetti di quest’ultimo.

Sin City - Una donna per cui uccidere trama, vendetta, sangue e ancora vendetta. Al KadiÈs Bar di Sin City si presenta un giovane giocatore di poker, Johnny, che sfida e sconfigge più volte il terribile Senatore Roark, mettendo quindi a repentaglio la propria vita. Intanto la bella spogliarellista Nancy, che affoga la tristezza per la morte del suo amato Hartigan nell’alcool, decide di vendicarsi grazie all’aiuto del gigantesco Marv. Nello stesso bar un uomo burbero, Dwight, rivede per la prima volta dopo tanto tempo una sua vecchia fiamma, Ava. La femme fatale si presenta pentita e sofferente e gli chiede di uccidere il proprio marito che la maltratta. Niente a Sin City è però quel che sembra, e le vicende di questi personaggi si intrecciano e scontrano, colme di vendetta e di un certo istinto suicida.

Sin City - Una donna per cui uccidere recensione. Robert Rodriguez e Frank Miller portano sul grande schermo il sequel del film che è stato un successo di critica e pubblico nel 2005. Si comprende già dalle prime battute che l’opera ha l’aspirazione ad essere più audace, ironica e, per quanto complicato, esplosiva. I personaggi che incontriamo sono tutti sottospecie di eroi, spesso imperfetti e pieni di rancore, che non hanno remore nell’uccidere qualcuno. Quello maggiormente riuscito è sicuramente Marv, bestione spaccaossa interpretato da Mickey Rourke, che è presente in tutti e quattro i capitoli del film. Dall’altro lato l’antagonista più affascinante è personificata da Ava Lord, che prende tutte le curve della stupenda Eva Green. Il suo personaggio è un mix di sensualità e malvagità, una femme fatale che riesce a controllare praticamente chiunque a Sin City, e lo stesso Frank Miller la definisce come “il sogno più glorioso di ogni uomo, ma allo stesso tempo, il loro incubo peggiore”. Ma il grande punto di forza del film è l’incredibile impatto visivo. La pellicola è stata girata completamente in green screen, con pochissimi set e disegni fedelissimi al graphic novel in bianco e nero. Inoltre per questo sequel si è deciso di optare per il 3D, girando direttamente con questa tecnica, evitando così di convertire le riprese in post-produzione. Per quanto suggestivo, il 3D risulta forse inadatto, soprattutto per una pellicola che nasce da un fumetto, massima espressione della bidimensionalità e del gioco di chiaroscuri. In generale il film riesce ad ottenere un grande forza di espressività, ma rispetto al precedente capitolo alcuni elementi sembrano un po’ ricalcati, e purtroppo è inevitabile perdere molto dell’effetto novità. La saga di Sin City comunque, va riconosciuto, è l’unica ad essere riuscita a trasporre fedelmente l’esperienza del fumetto al cinema, con tutta la sua fantasia e fascino, e anche questo capitolo ne possiede una grande dose.

Sin City - Una donna per cui uccidere cast grintoso. Mickey Rourke (I mercenari) è Marv. Jessica Alba (Machete Kills) interpreta la conturbante Nancy, mentre Josh Brolin (Oldboy) è Dwight. Joseph Gordon Levitt (Don Jon) e Bruce Willis (Looper) vestono i panni di Johnny e Hartigan. Rosario Dawson (In trance) impersona la temibile prostituta Gail, invece Eva Green (300 - L’alba di un impero) è la donna per cui uccidere, Ava.

 
© Riproduzione riservata
Home
 



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Francesco su Rai1 anticipazioni seconda puntata 9 dicembre: la conclusione del cammino del Santo

Miniserie Tv Francesco 2014 Arriva la miniserie in due puntate Francesco, dedicata alla vita del santo di Assisi e diretta da Liliana Cavani, in onda su Rai 1 lunedì 8 e martedì 9 dicembre. E' la terza volta che la regista si cimenta con questa figura storica: la prima fu nel 1966, quando girò quello che era anche il suo primo ...

 

Tusk, Johnny Depp nel cast del nuovo horror di Kevin Smith

Tusk horror di Kevin Smith. Nel 1994 fa il giovane filmaker Kevin Smith irrompeva nel panorama del cinema americano indipendente con la sua opera prima, “Clerks- Commessi”, girata in assoluta economia e rivelatasi un successo di critica e pubblico che gli ha spalancato le porte di una carriera che tra altri e bassi dura da 20 anni. Oggi...

 

Sin City 2 – Una donna per uccidere anteprima film, il cinema inteso da Robert Rodriguez

Sin City 2 – Una donna per cui uccidere uscita. Robert Rodriguez e Frank Miller presentano a Roma Sin City 2 – Una donna per cui uccidere. Per l'occasione sono premiati con il Romics d'Oro. Il sequel di Sin City (2005) esce nelle sale italiane il 2 ottobre per Keyfilms. Rodriguez trilogia del Mariachi. Di origini messicane, nato a San ...

 

Mickey Rourke: l'attore con leggins aderenti gialli, grazie al fitness di nuovo in forma

Mickey Rourke è stato immortalato a Los Angeles dopo una seduta di fitness. A 62 anni e anche se con un leggins giallo, l'attore ha sempre il suo fascino e mostra un fisico magro e asciutto. Foto. Mickey Rourke è stato paparazzato a Los Angeles dopo una seduta di fitness. Nella foto si mostra in abiti sportivi, indossa un leggins ade...

 

Eva Green, l'attrice francese esagerata nel poster di 'Sin City - Una donna per cui uccidere', polemiche della MPAA

Sin City - Una donna per cui uccidere, il nuovo film diretto da Robert Rodriguez e Frank Miller,arriverà nelle sale cinematografiche italiane il 22 agosto,distribuito da Lucky Red.  Protagonisti, nel sequel di Sin City, uscito nel 2005, ci saranno Jessica Alba, Eva Green, Joseph Gordon-Levitt, Juno Temple, Bruce Willis, Josh...

 

From Dusk till Dawn, ottimo debutto per la macabra serie tv di Rodriguez

From Dusk till Dawn,  la serie tv horror che approfondisce i personaggi creati da Robert Rodríguez nel film omonimo del 1996, ha debuttato l'11 marzo 2014 su El Rey Network. Il primo episodio è stato diretto dal regista di San Antonio che, tra le altre cose, è anche il fondatore del canale televisivo El Rey Network, i...

 

Sin City - Una donna per cui uccidere, il sequel targato Miller-Rodríguez

Una lunga attesa. "Sin City - Una donna per cui uccidere" ("Sin City: A Dame To Kill For") è il sequel di "Sin City", il film diretto nel 2005 da Robert Rodríguez, Frank Miller e Quentin Tarantino ed è sempre tratto dalla graphic novel di Frank Miller. Dopo innumerevoli ritardi, Robert Rodríguez e Frank Miller hanno riun...

 

Recensione film Machete Kills, caricaturale fino all’inverosimile ma senza sorprendere

Trama: Machete Cortez (Danny Trejo) è un ex agente federale che viene assunto dal presidente degli Stati Uniti (Charlie Sheen) per sventare una minaccia imminente. Un terrorista ha un missile puntato su Washington e Machete deve intervenire per disinnescare la minaccia. Riluttante e sofferente per la perdita della propria amata, si lascia co...

 

Tim Burton torna con il playboy-vampiro Dark Shadows

Tim Burton torna con il playboy-vampiro Dark Shadows. Contornato da un cast stellare in cui primeggiano i suoi attori di sempre, l'amico Johnny Depp e la compagna e madre dei suoi due figli Helena Bonham Carter, e ancora Michelle Pfeiffer, Eva Green, Chloe Moretz e tanti altri, il regista Tim Burton dirige Dark Shadows in uscita in Italia e ...

 

Recensione film Machete: l’horror-splatter dalla trama in cui si ride

L’agglomerato di star certamente non manca in questa pellicola diretta da Robert Rodriguez ed Ethan Maniquis. Si va da Jessica Alba a Robert De  Niro, da Danny Trejo (nel suo primo ruolo da protagonista) a  Michelle Rodriguez , Steven Seagal e Lindsay Lohan. E la trama, così intrisa di simbolismi è insidiosa al punto ...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni