X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Comics: Batmobile, dalle origini fino a Batman v Superman

16/09/2014 10:00
Comics Batmobile dalle origini fino Batman v Superman

Quando si parla di Batman si parla anche di Batmobile, la sua straordinaria vettura che ogni uomo ha desiderato possedere almeno una volta nella vita. Però quale Batmobile? Perché non esiste una sola Batmobile, mentre il Cavaliere Oscuro si evolveva nel corso degli anni, la sua vettura si è modificata per stare al passo con lui, fino a diventare il mezzo corazzato che si potrà ammirare nel prossimo film Batman v Superman: Down of Justice.

Batmobile. Ogni cavaliere ha il suo destriero e questo vale anche per il Cavaliere Oscuro (il famoso super eroe della DC Comics), chiunque conosce Batman non può fare a meno di conoscere anche la Batmobile, la sua straordinaria automobile che lo accompagna sia nella versione cartacea, sia in quella televisiva, sia in quella cinematografica. La Batmobile, ovviamente, non è sempre la medesima, ma si è evoluta in design e tecnologia durante la sua esistenza, dal 1939 a oggi. L’ultimissimo modello di questa fantastica automobile, apparirà nel nuovo film Batman v Superman: Down of Justice (uscita prevista nel 2016).

Batmobile – Origini. L’idea di una vettura specifica per Batman si trova già nella prima storia (Detective Comics n° 27 – maggio 1939), però non aveva ancora un nome, Batman si riferiva a essa semplicemente come alla “mia macchina” ed era una semplice convertibile rossa, le cui funzioni non avevano nulla di diverso da un’automobile comune. Le personalizzazioni dell’auto, sia estetiche, sia tecnologiche, iniziarono subito dopo la prima storia, fino a darle un aspetto più in tono con l’Uomo Pipistrello. Comunque, la Batmobile non è stato il primo veicolo con il prefisso “Bat”, il primo mezzo a fregiarsi del suffisso è stato il Batplano, che ha dato inizio alla lunga serie dei veicoli e di ogni altro oggetto usato da Batman (Batboomerang, Batbarca, Batlaser, ecc…) e non bisogna dimenticare la sorprendente Batcaverna!

Batmobile – Evoluzione. La prima volta che l’auto di Batman compare, come abbiamo già detto, è una convertibile rosso fiamma, poi diventa una Porsche, una Cadillac, una Limousine, per poi prendere spunto alla Lincoln dei telefilm degli anni ’60. Quando la serie televisiva fu cancellata, nel fumetto si preferì eliminare l’eccessiva frivolezza della Lincoln a favore del look dark giunto fino ai giorni nostri. Dagli anni ’90 in poi, gli albi in cui compariva Batman aumentarono notevolmente e, di conseguenza, aumentarono anche le modifiche alla Batmobile. Nel corso degli anni, fino ad ora, il design della potente auto si è modificato innumerevoli volte, ma quante Batmobili ci sono state nel tempo? Problematico dirlo; tenendo conto dei fumetti, cartoni animati, serie televisive e film cinematografici, probabilmente più di cento modelli!

Batmobile – Televisione. Nella prima serie televisiva Batman (1943) la Batmobile era una Cadillac, che in seguito fu sostituita da una Limousine, mentre in Batman & Robin, del 1949, era una Mercury. La serie più conosciuta è quella degli anni ’60, con Adam West, dove la Batmabile era una Ford Lincoln Futura, ideata da George Barris, con accessori speciali come laser, radar, telefono e computer. In effetti, all’inizio avrebbe dovuto essere una Cadillac del 1959, ideata da Dean Jeffries in omaggio alla precedente serie degli anni ‘40, ma questi abbandonò il progetto e gli subentrò Barris con la sua Lincoln, che condizionò anche la Batmobile dei fumetti. In una tavola della saga Batman: Hush, disegnata da Jim Lee, si vedono le diverse Batmobili realizzate fino a quel momento, dove si possono ammirare, oltre alle Batmobili dei fumetti e dei film (antecedenti il 2002), i vari modelli apparsi nelle serie televisive.

Batmobile – Cinema. Al cinema sono usciti moltissimi film di Batman, realizzati da diversi registi e ognuno di loro aveva una sua idea precisa su come dovesse essere la Batmobile. Ricordiamo il magnifico automezzo usato da Tim Burton in Batman (1989) e in Batman Returns (1992), una vettura funzionante, progettata da Anton Furst e realizzata in soli cinque mesi. Seguita da quella di Joel Schumacher, eccezionalmente più estrosa, molto discussa per la sua sagoma vagamente fallica, in Batman Forever (1995), dove è distrutta dall’Enigmista, per essere poi ricostruita nel film Batman & Robin (1997) con alcune modifiche per renderla più simile all’auto voluta a suo tempo da Tim Burton. Penultima ad apparire la Batmobile di Christopher Nolan nei tre film Batman Begins (2005), The Dark Night (2008), The Dark Night Rises (2012), più simile a un carro armato che a un’auto perché Bruce Wayne (identità segreta di Batman) modifica un prototipo di un automezzo militare, prodotto dalla sua azienda. È recentemente apparsa una prima foto ufficiale della nuova Batmobile di Batman v Superman: Down of Justice, che ne mostra il design, mentre le caratteristiche tecniche sono avvolte in un fitto mistero, punteggiato da indiscrezioni a volte contraddittorie.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Gisella Arlotti
Home
 

Altri articoli Home

Da 'Atomica Bionda' a 'Codename Baboushka': intervista a Antony Johnston e Shari Chankhamma

Antony Johnston è l‘autore della graphic novel “The Coldest City”, da cui è tratto il film “Atomica Bionda” di David Leitch con protagonista Charlize Theron (leggi la recensione del film). Johnston è anche autore della serie comics “Codename Baboushka” disegnata da Shari Chankhamma e i...

 

Matterfall, recensione videogame per PS4

Matterfall è il nuovo videogioco sviluppato da Housermarque, un action shooter in due dimensioni sullo stile degli storici Metal Slug e Contra. La versione moderna del run & gun è dello stesso team che ha partorito gli ottimi giochi pubblicati su PS4 da Sony, quali Resogun, Alienation e Nex Machina, da poco uscito. Lo stile grafic...

 

Marvel's Inhumans, un nuovo video svela il dietro le quinte della serie tv

Il debutto di “Marvel's Inhumans” avverrà negli Stati Uniti il 1° settembre, i primi due episodi saranno proiettati nei cinema IMAX per due settimana e dal 29 settembre la serie televisiva sarà trasmessa su ABC. La trama ruota attorno ai personaggi degli Inhumans creati da Stan Lee e Jack Kirby. Si tratta di un g...

 

Recensione Redlands il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics

Redlands è il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics. Il primo numero di questa nuova serie è stato pubblicato lo scorso 9 agosto in America e per leggere il secondo volume si dovrà aspettare fino al 13 settembre. Per la realizzazione di questo albo si è riunito un team creativo davvero d’eccezione, ...

 

The Shadow/Batman n.1 il nuovo fumetto creato in collaborazione tra DC e Dynamite

The Shadow/Batman n.1 sarà in vendita in America dal 4 ottobre prossimo, questo nuovo fumetto è stato creato in collaborazione tra DC Entertainment e Dynamite Entertainment. La nuova miniserie creata dallo scrittore Steve Orlando e disegnata da Giovanni Timpano arriva nell’arco temporale subito successivo al precedente crossover...

 

LawBreakers, recensione videogame per PS4 e PC

LawBreakers è uno sparatutto competitivo ideato da Cliff Bleszinsky, storico creatore della saga di Gears of War. Il nuovo progetto vira verso gli arena shooter degli anni Novanta, dove velocità, bravura e precisione facevano la differenza nei tesi e adrenalinici scontri in multigiocatore di Unreal Tournament e Quake. LawBrekers &egra...

 

IDW Publishing, Zombies vs Robots: dal fumetto al film

“Zombies vs Robots” è la celebre serie fumettistica realizzata da Chris Ryall, sceneggiatore a capo della sezione creativa della casa editrice IDW Publishing, e dall'artista Ashley Wood.Il debutto del fumetto avviene nel 2006, mentre dal 2011 si parla dell'interessamento da parte di Hollywood per farne un adattamento cinematograf...

 

Bao Publishing, Ryuko: il nuovo manga di Eldo Yoshimizu

Bao Publishing pubblica il nuovo manga "Ryuko", opera dell'artista giapponese indipendente Eldo Yoshimizu. Il primo volume, dei due previsti, sarà disponibile dal 31 agosto. La trama invita il lettore a conoscere Ryuko, giovane donna a capo di una potente comunità criminale appartenente alla Yakuza, la famigerata organizzazione mafio...

 

Hellblade: Senua's Sacrifice, recensione videogame per PS4

Hellblade: Senua's Sacrifice è un videogioco sviluppato da un team di sole venti persone, una produzione indipendente di Ninja Theory, autori dell’ultimo capitolo di Devil May Cry, un reboot coraggioso e ben riuscito. Hellblade è un progetto piccolo ma dall’ampio respiro narrativo, un viaggio di una decina di ore che ci co...

 

Valerian e la città dei mille pianeti, Luc Besson porta al cinema la graphic novel sci-fi

“Valerian e la città dei mille pianeti” è il prossimo film diretto da Luc Besson, in uscita nelle sale italiane il 21 settembre prossimo. Il film è ispirato a “Valérian and Laureline”, fumetto francese di successo internazionale a firma di Pierre Christin (sceneggiatura) e Jean-Claude Mézi...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni