X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Venezia, Saverio Costanzo: le immagini dell'ottenebrata madre Alba Rohrwacher per Hungry Hearts

31/08/2014 22:15
Venezia Saverio Costanzo le immagini dell'ottenebrata madre Alba Rohrwacher per Hungry Hearts

Al Festival di Venezia giunge il film di Saverio Costanzo "Hungry Hearts", con Alba Rohrwacher nel ruolo di una madre ottenebrata.Saverio Costanzo + anche al lavoro al film "Limonov".

Saverio Costanzo e Alba Rohrwacher sono nelle immagini che mostriamo dal Festival del Cinema di Venezia, dove hanno presentato il film in concorso “Hungry Hearts”. 

Hungry Hearts con Adam Driver. La trama è ambientata a New York, dove Mina (Alba Rohrwacher) e Jude (Adam Driver) dopo essersi sposati e aver dato alla luce un bambino “indaco” proseguono per un percorso mistico e arcano. Mina verso il bambino ha un’attenzione morbosa, tanto da credere che l’alimentazione sia un ostacolo alla vita del neonato.

Il ruolo di Alba Rohrwacher. Così Mina tiene il figlio lontano dalla luce, dai contatti e lo nutre solo di cibi specifici. Jude comprende che il bambino cresce male e, quando lo porta dal pediatra, gli viene comunicato che è denutrito. Comincia così una diatriba tra i due genitori che condurrà la coppia ad esiti drammatici.

Saverio Costanzo. Il film è tratto dal libro di Marco Franzoso “Il bambino indaco” del 2012 ed edito da Einaudi. Avevo letto il libro un anno e mezzo prima di scrivere Hungry Hearts - dice il regista - Mi aveva colpito ma allo stesso tempo respinto, forse perché la storia, da qualche parte, mi riguardava (...) la storia di Franzoso mi ha accompagnato in questo modo nella ricerca di quello che poi si è trasformato in un racconto molto personale”.

Film Limonov. Saverio Costanzo è anche al lavoro al film “Limonov” tratto dall’omonimo romanzo di Emmanuel Carrere. La trama ruota intorno alla figura di Limonov, che da teppista in Ucraina diviene idolo dell'underground sovietico, barbone, domestico di un miliardario a Manhattan, scrittore alla moda a Parigi, soldato sperduto nei Balcani capo carismatico di un partito di giovani desperados.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elio Grimani
Home
 
Personaggi correlati
Alba Rohrwacher, Saverio Costanzo



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Berlinale 2015, dal 5 al 15 febbraio la 65esima edizione

Berlinale 2015. E’ iniziato ufficialmente il Festival Internazionale del Cinema di Berlino, meglio noto come Berlinale, in programma in questa 65esima edizione dal 5 al 15 di febbraio nella capitale tedesca, per l’occasione luogo imperdibile per tutti gli amanti del cinema d’autore, e non solo. Di certo è la manifestazione ...

 

Hungry Hearts recensione film, Alba Rohrwacher madre troppo apprensiva

Hungry Hearts film scritto e diretto da Saverio Costanzo (La solitudine dei numeri primi), tratto dal romanzo “Il bambino indaco” di Marco Franzoso. Hungry Hearts trama. Jude è un giovane americano, Mina invece è una ragazza italiana che lavora negli States in un’ambasciata. Si incontrano casualmente nel bagno di ...

 

Hungry Hearts, il bambino indaco di Adam Driver e Alba Rohrwacher

Hungry Hearts Adam Driver e Alba Rohrwacher. Tre nomination per il nuovo film di Saverio Costanzo al Festival di Venezia e due Coppe Volpi per le migliori interpretazioni ai due attori protagonisti: Hungry Hearts arriva nelle sale cinematografiche giovedì 15 gennaio. Prodotto da Wildside e Rai Cinema, distribuisce da 01 Distribution. H...

 

Adam Driver, film in arrivo aspettando Star Wars: Hungry Hearts di Saverio Costanzo

Adam Driver in Star Wars - Ha fatto parte del cast in J. Edgar di Clint Eastwood, Lincoln di Spielberg, A proposito di Davis dei fratelli Coen e, recentemente, in Tracks- Attraverso il deserto di John Curran. Ora, l'attore californiano cresciuto in Indiana, arruolatosi giovanissimo nei Marines in seguito all'attentato dell'11 settembre 2001, avr&ag...

 

Cannes 2014: Alice e Alba Rohrwacher, forme ibride nel film con Monica Bellucci 'Le meraviglie'

Alba Rohrwacher e Monica Bellucci sono le protagoniste di “Le meraviglie”, film in concorso al festival del Cinema di Cannes e diretto da Alice Rohrwacher. La trama. La storia è quella di una bambina, Gelsomina di dodici anni e che nonostante la giovane età impartisce ordini alle tre sorelle. Ha un grande talento per il l...

 

Festival di Cannes: la gioiosa Alice Rohrwacher nel paese de Le meraviglie, c'è anche Asia Argento

Il Festival di Cannes inizia a far parlare di sé per i film che verranno presentati nel corso dell'edizione prossima ventura. Dopo la celebrazione della locandina di Mastroianni, è il momento di parlare dei film. La grande bellezza. E l'Italia torna in concorso al Festival di Cannes in grande stile: dopo l'ultra-osannato "La grande b...

 

Alba Rohrwacher, protagonista ne I principianti e Clara per l'atipica opera di Emma Dante

Alba Rohrwacher veste i panni di Clara in un film tutto al femminile di Emma Dante, intitolato “Via Castellana Bandiera”. Ambientato in Sicilia, a Palermo, il lungometraggio è una delle tre opere italiane  in concorso alla settantesima edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Il suo personaggio è venuto nella cald...

 

Bella Addormentata di Bellocchio e i film sull'eutanasia

Sempre pronto a cimentarsi in tematiche che creano dibattito dividendo le coscienze, il regista Marco Bellocchio, premiato con il Leone d'Oro alla carriera nella scorsa edizione della Mostra del cinema di Venezia, presenterà in concorso alla presente 69 edizione la sua ultima fatica: Bella Addormentata. Il film, che sarà nelle sale c...

 

Festival di Cannes 2011: diario del sesto giorno, tra scrittori-lustrascarpe e finti parenti

Festival di Cannes 2011: diario del sesto giorno, tra scrittori-lustrascarpe e finti parenti. Con grande presenza di cinematografia francese, la competizione odierna è all’insegna dei rapporti parentali. Il finlandese Aki Kaurismäki con Le Havre proprone la vicenda di Marcel Marx, ex scrittore bohemien che andò in esilio n...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni