X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1

Petite Friture presenta Abstraction collezione 2014 dei foulard di design

25/08/2014 10:00
Petite Friture presenta Abstraction collezione 2014 dei foulard di design

Abstraction è una collezione di foulard di design che nasce dal marchio Petite Friture, con la collaborazione della designer Constance Guisset. Quando si pensa a questo accessorio la prima cosa che viene in mente sono i foulard di Hermès, simbolo di eleganza e stile senza tempo, i suoi foulard di seta sono un must have per tutte le donne che vogliono avere un outfit sempre elegante. L'unico dubbio che rimane è: come indossare un foulard? Ma per questo dubbio abbiamo l'imbarazzo della scelta che sia in testa, al collo, sul braccio, sulla borsa o come cinta, il foulard rimane sempre un simbolo di grande femminilità per ogni donna.

Petite Friture. Il marchio francese di design Petite Friture per il 2014 ha voluto creare una collezione di foulard in seta. Il progetto nasce dall’azienda Brochier Soieries, che opera nel settore dei filati dal 1890 in Francia, e dalla collaborazione della designer Constance Guisset. Oltre alla designer francese, sono stati coinvolti il textile designer Tiphaine de Bodman e il collettivo Qubo Gas. Questi foulard sono delle vere opere d’arte con dettagli architettonici, fiori, carta acquerellata, colori solidi, pois, effetti caleidoscopio e stampe animalier.

Collezione di foulard. Opere uniche nel loro genere, la collezione si divide in otto filoni. Abstraction, è basata sulle foto scattate durante il vagabondaggio, gli elementi architettonici diventano un modello astratto. Mandrake, richiama le virtù magiche di questa pianta oltre che ai suoi fiori viola. Erwin, è un omaggio al fotografo Erwin Blumenfeld. Olympia, è un paesaggio metaforico sottile e delicato fatto di ritagli di carta acquerellati. Yoyo, è ispirato alla colonna sonora del film Les Stances à Sophie, intitolato Thème de Yoyo. Beaunis, ha dei colori solidi e toni acidi che gli conferiscono un aspetto elettrico, l’effetto pitone è stampato direttamente sulla seta. Serves, nelle sue decorazioni rappresenta lo stile art decò del 1920. Kalos è una reminiscenza delle immagini viste in un caleidoscopio.

Foulard di Hermès. Il foulard è un simbolo per Hermès. Eleganza senza tempo e stile inconfondibile, sono le caratteristiche che hanno contraddistinto questi accessori nel tempo. L’uso del foulard da quando è nato ad oggi è cambiato molto, ma grazie alle grandi dive come Jacky Kennedy, Audrey Hepburn e Grace Kelly è diventato un oggetto cult. Nelle mani di stilisti come Hermès questo piccolo pezzo di seta diventa un must have in grado di esaltare la femminilità di ogni donna. Il primo foulard di Hermès fa la sua comparsa nel 1937 con il suo carré 90x90 di pura seta. E da allora non ha mai smesso di stupirci con i suoi foulard da sogno.

Foulard di design. I foulard sono un connubio di arte e moda. Negli anni molti artisti famosi hanno creato oggetti unici che sono diventati veri e propri foulard da collezione, come quelli dipinti da Henri Matisse e da Salvator Dalì. Tante sono le case di moda che presentano foulard di design sempre più belli. Dior ci presenta un foulard prezioso che si adatta a tutti i desideri, con stampa animalier in twill di seta rivisita il motivo pantera ispirato da Mitzah Bricard, musa di Christian Dior, un bianco e nero diffusi lo modernizzano con eleganza.

Come indossare un foulard. Come indossare un foulard? Sono ben 36 i modi in cui un foulard può essere indossato. Il modo più classico, come lo indossava l’intramontabile Audrey Hepburn, intrecciandolo sotto il mento dopo averlo fatto passare sulla chioma. In modo più sbarazzino con un bel nodo sopra le tempie, è molto comodo per fermare i capelli e per fare apparire ancora più bella la pettinatura. Il modo classico annodato intorno al collo o lasciarlo morbido sopra le spalle, non passa mai di moda e con un tocco in più si può inserire sotto il colletto della giacca. Il foulard è diventato un accessorio veramente versatile ed è per questo che può essere usato anche come una cintura, dà un tocco un po’ vintage al look oppure annodato alla borsa o al polso. C’è l’imbarazzo della scelta.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elisa Vici
Home
 
Altri articoli Home

Dishonored: La Morte dell'Esterno, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Dishonored: La Morte dell’Esterno è lo spin-off della saga di Bethesda, sviluppato dagli Arkane Studios, un’opportunità a prezzo budget di far conoscere e apprezzare un universo tanto affascinante quanto oscuro. La serie ha avuto l’enorme merito di migliorare e far maturare il genere action-stealth, dove un’att...

 

Star Comics, il terzo numero di Dragon Ball Super in uscita

“Dragon Ball Super”, il terzo numero è in uscita per Star Comics, disponibile dal 25 ottobre. Il popolare manga è realizzato da Toyotarō, il quale aveva già curato la trasposizione fumettistica di “Dragon Ball Z: La resurrezione di 'F'” (2015), sotto la guida di Akira Toriyama. La trama riparte da ...

 

Chateau Bordeaux, l'ottavo volume della saga famigliare legata al celebre vino francese

Glénat Edizioni pubblica l'ottavo volume di “Châteaux Bordeaux”, il fumetto che coniuga la storia di una saga famigliare con quella del vino francese, tra i più apprezzati al mondo. La trama ha come protagonisti i tre fratelli Baudricourt. Alla scomparsa del padre, morto in circostanze mai, del tutto, chiarite, ered...

 

Pro Evolution Soccer 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Pro Evolution Soccer 2018 è il videogioco calcistico sviluppato da Konami, l’appuntamento annuale con una delle serie storiche giapponesi, che ha affascinato e divertito milioni di utenti negli ultimi venti anni. Il calcio nato come ISS Pro sulla prima PlayStation ha da sempre dettato le regole per quanto riguarda l’aspetto simul...

 

Cinema Purgatorio, l'antologia di Alan Moore nel terzo volume di Panini Comics

Panini Comics pubblica il terzo volume di “Cinema Purgatorio”, in uscita per il 21 settembre. Il volume contiene i numeri #7-9. L'acclamata antologia, voluta da Alan Moore in bianco e nero, ha debuttato nel maggio 2016, grazie a una fortunata campagna di crowfunding su Kickstarter avviata da Avatar Press. La storia principale &egr...

 

Recensione Gasolina il nuovo fumetto pubblicato da Image Comics/Skybound

Gasolina è la nuova serie a fumetti pubblicata da Image Comics/Skybound, il primo numero arriverà nelle fumetterie americane il prossimo 20 settembre. il team creativo di questo nuovo lavoro è formato da Sean Mackiewicz ai testi mentre troviamo Niko Walter e Mat Lopes ai disegni e ai colori. Un nuovo fumetto dell’orrore s...

 

Archie il ragazzo più famoso di Riverdale torna in una nuova serie di fumetti pubblicata da Edizioni BD

Archie è uscito da poco grazie alla casa editrice Edizioni BD, questa famosissima serie americana è stata inedita in Italia fino a quest’anno. Il nuovo rilancio di tutta l’edizione è opera della casa editrice Archie Comics che ha deciso di portare i protagonisti nel XXI secolo. Il team creativo chiamato in questa fa...

 

Tecniche di assassinio attraverso i secoli, il manga di Shintaro Kago per Edizioni 001

001 Edizioni porta in Italia “Tecniche di assassinio attraverso i secoli”, il sorprendente manga del visionario fumettista giapponese Shintaro Kago. “Tecniche di assassinio attraverso i secoli” presenta undici racconti che fotografano la violenza della società odierna attraverso uno stile, tanto narrativo quanto illu...

 

Knack 2, recensione videogame per PS4

Knack 2 è il videogioco ideato da Mark Cerny, progettista di PlayStation 4, e sviluppato da Japan Studio, il seguito di uno dei giochi di lancio del 2013 per PS4. Il primo capitolo, presentato come un’importante esclusiva per la line-up della console Sony, si presentò con evidenti problemi tecnici e nelle meccaniche, risultando ...

 

Imaginary Fiends, il ritorno di Tim Seeley all'horror grazie a Vertigo Comics

Vertigo Comics ha in serbo una nuova miniserie di sei numeri: “Imaginary Fiends” disponibile dal 15 novembre. Il fumetto presenta un imprinting fantascientifico con connotazioni decisamente horror. A scrivere la sceneggiatura è stato chiamato Tim Seeley (“Hack/Slash”), fumettista specializzato nel genere. I disegni so...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni