X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The Giver - Il mondo di Jonas recensione film, Jeff Bridges e Meryl Streep in un futuro distopico

11/09/2014 07:00
The Giver - Il mondo di Jonas recensione film Jeff Bridges Meryl Streep in un futuro distopico

The Giver - Il mondo di Jonas, Phillip Noyce dirige Jeff Bridges e Meryl Streep in un film di fantascienza che tocca il tema delicato della memoria.

The Giver - Il mondo di Jonas film diretto da Phillip Noyce (Il collezionista di ossa), tratto dall’omonimo romanzo per ragazzi di Lois Lowry, che ha venduto più di dieci milioni di copie in tutto il mondo.

The Giver - Il mondo di Jonas trama tra futuro e passato. In un futuro apparentemente perfetto, l’umanità ha deciso di eliminare ogni tipo di differenza ed emozione, onde evitare conflitti o tensioni. Inoltre è stata rimossa anche la memoria della storia passata; solo ad una persona chiamata il Donatore è stato concesso di ricordare, nel caso servisse un consiglio. Superata l’adolescenza ad ogni membro della società viene assegnato il ruolo che avrà per il resto della vita, e al giovane Jonas viene dato quello più importante: custode delle memorie dell’umanità. Il suo istruttore è proprio il Donatore, un uomo anziano che lo inizia alle emozioni e ai ricordi. Man mano che il tempo passa, Jonas comprende quanto il futuro in cui vive sia distopico, e ciò lo porta alla consapevolezza che sia arrivato il tempo per un cambiamento.

The Giver - Il mondo di Jonas recensione. Jeff Bridges, insieme a Nikki Silver e Neil Koenigsberg, produce un film di fantascienza che tratta un tema molto rilevante, soprattutto dopo la Seconda Guerra Mondiale, che è quello della memoria. Qui è rappresentata come fonte di dolore e saggezza, in una comunità che ha deciso di estirparla per eliminare le disparità, ma che senza memoria ricasca negli errori del passato, finendo per chiamare l’omicidio “congedo”. Ulteriore privazione è quella dell’identità, tutto è prestabilito da quando si è ragazzi, non c’è libertà di scelta. Tematiche interessanti dunque, che molto ricordano film come Gattaca o, in maggior misura, il romanzo più conosciuto di Aldous Huxley, Il Mondo Nuovo. La scenografia asettica, ideata da Ed Verreaux, è molto suggestiva e guida lo spettatore nell’evoluzione spirituale del protagonista. Il giovane Brenton Thwaites non sfigura accanto a dei mostri sacri del cinema come Meryl Streep  e Jeff Bridges, che anche in ruoli minori mostrano la loro versatilità. In conclusione la pellicola si rivela di piacevole visione, più consigliata ad un pubblico giovane, ma che sicuramente non dispiacerà anche a coloro che amano il genere.

The Giver - Il mondo di Jonas cast ad effetto. Jeff Bridges (vincitore del Premio Oscar per Crazy Heart) è il Donatore. Brenton Thwaites (Maleficent) è il giovane protagonista Jonas, mentre la sempreverde Maryl Streep (vincitrice di tre Premi Oscar) è il capo della comunità. Figurano anche Katie Holmes (Batman Begins) nella parte della madre di Jonas e Alexander Skarsgård (True Blood) in quella del padre.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Meryl Streep, Jeff Bridges, Katie Holmes



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Meryl Streep, le ombre di una mamma rock accanto alla figlia Mamie Gummer in Dove eravamo rimasti

Dove eravamo rimasti film. Proiettato in anteprima mondiale al Festival di Locarno, Dove eravamo rimasti (Ricki and the Flash) arriverà nelle sale italiane il 10 settembre. Il ruolo di protagonista spetta a Meryl Streep nei panni di una rocker: voce, chitarra e leader della propria band. Trama. L'innaspettata telefonata dell'ex marito (Kevi...

 

Meryl Streep e Mamie Gummer, madre e figlia protagoniste in Dove eravamo rimasti

Ricki and the Flash, ovvero Dove eravamo rimasti secondo il titolo italiano, inaugura il Festival di Locarno domani, 5 agosto, con la proiezione in anteprima mondiale in Piazza Grande. La protagonista del film è Meryl Streep che, dopo 19 nomination e tre Oscar vinti, accetta la sfida di interpretare l'esuberante cantante leader di una rock b...

 

Meryl Streep rocker da urlo in anteprima mondiale al Festival di Locarno

Meryl Streep rocker doc. Anteprima mondiale per Ricki and the Flash che il 5 agosto in Piazza Grande inaugura il sessantottesimo Festival di Locarno. Protagonista del film è Meryl Streep, diretta dal regista Premio Oscar Jonathan Demme (Il silenzio degli innocenti, 1991) per la sceneggiatura di un altro Premio Oscar, Diablo Cody (Juno, 2008)...

 

Tron, il film sci-fi con Jeff Bridges prodotto dalla Walt Disney

Tron è un film di fantascienza scritto e diretto da Steven Lisberger, prodotto dalla Walt Disney e interpretato da Jeff Bridges e Bruce Boxleitner. L’opera compie oggi trentatre anni, in quanto venne distribuita nei cinema statunitensi proprio il 9 luglio del 1982, mentre in Italia uscì il 24 dicembre del medesimo anno. Dal film...

 

Tron 3, il sequel del film Tron Legacy uscito nel 2010, per il momento non s'ha da fare

Tron 3. Sarebbero dovute iniziare il prossimo ottobre a Vancouver, le tanto attese riprese del Sequel di Tron Legacy, film del 2010 diretto da Joseph Kosinski, a sua volta ripresa di Tron, cult anni '80.E invece, a disattendere i piani già preannunciati dalla Walt Disney Pictures, che prevedibilmente avrebbero portato il film all'uscita nell...

 

Suffragette con Carey Mulligan e Meryl Streep, il film sulle donne che hanno cambiato la storia al London Film Festival

Suffragette inaugurerà il prossimo London Film Festival. È stato scelto, infatti, come film di apertura il 7 ottobre - il festival proseguirà fino al 18 ottobre. Diffuso il trailer, mentre nelle sale il film diretto da Sarah Gavron arriverà il 30 ottobre. Clare Stewart, direttrice del London Film Festival, ha motivato la...

 

Into the Woods, Disney porta il musical cult di Broadway a Hollywood

Into the Woods film diretto da Rob Marshall, scritto da James Lapine, tratto dal musical di Stephen Sondheim e James Lapine che ha debuttato a San Diego nel 1986. Into the Woods trama. In un regno lontano lontano vivono il Fornaio e sua moglie, che da molto tempo cercano di avere un figlio, ma senza riuscirci. Un giorno una terribile strega si pre...

 

Into the Woods anteprima film, Rob Marshall porta il mondo incantato sul grande schermo

Into the Woods. Dopo Cenerentola a firma di Kenneth Branagh, arriva un'altra pellicola di casa Disney: Into the Woods per la regia di Rob Marshall che sul grande schermo ha portato precedenti musical di successo come Chicago (2002) e Nine (2009). Trama. Into the Woods è stato definito come una sorta di medley delle fiabe più amate de...

 

The Conjuring 2: The Enfield Poltergeist, a breve primi ciak per il sequel de L'evocazione

The Conjuring 2: The Enfield Poltergeist horror di James Wan. Una vacanza fa bene a tutti: ne è certo anche il talentuoso nuovo mago del brivido James Wan, artefice della saga di "Saw" e di uno degli horror di maggior successo commerciale degli ultimi anni (nonchè insolitamente apprezzato dalla critica,) ovvero "L'evocazione- The...

 

Into the Woods anteprima film, Meryl Streep e Johnny Depp insieme nel musical fiabesco targato Disney nei cinema a Pasqua

Into the Woods anteprima film. “Maleficent” docet: il planetario boom del film con la cattivissima Angelina Jolie incentrato sulla memorabile antagonista de “La bella addormentata nel bosco” ha dato il definitivo via a una moda ormai dilagante in quel di Hollywood, ovvero del ritorno in auge del genere fantasy. In questa sci...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni