X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

I Mercenari 3 recensione film, Sylvester Stallone contro Mel Gibson in una sfida all'ultimo cazzotto

04/09/2014 07:00
I Mercenari 3 recensione film Sylvester Stallone contro Mel Gibson in una sfida all'ultimo cazzotto

I Mercenari 3, Sylvester Stallone e Arnold Schwarzenegger tornano nel terzo capitolo della serie, accompagnati da un trio d'eccezione: Harrison Ford, Mel Gibson e Antonio Banderas.

I Mercenari 3 (The Expendables 3) film diretto da Patrick Hughes, nonché terzo capitolo della saga iniziata nel 2010 e creata da Sylvester Stallone.

I Mercenari 3 trama a volte ritornano. Barney Ross e i suoi compagni durante una missione si ritrovano ad affrontare inaspettatamente Conrad Stonebanks, vecchio amico ed ex membro degli Expendables, che credevano morto. Stonebanks è diventato un mercante d’armi ricercato dalla CIA, che decide dunque di ingaggiare i Mercenari per catturarlo. Dopo che uno dei suoi compagni ha rischiato la vita durante uno scontro armato, Barney decide di rinnovare la squadra e assoldare giovani ragazzi, con abilità fisiche e competenze tecnologiche superiori. Inizia così una caccia all’uomo, un’avventura che farà tornare a galla brutti ricordi del passato e in cui Barney comprenderà l’importanza di unire il nuovo che avanza con l’esperienza del vecchio.

I Mercenari 3 recensione. Sylvester Stallone torna con un nuova pellicola sulla fortunatissima saga degli Expendables, aumentando sempre più il numero di attori illustri che hanno fatto la storia degli action movies anni ’80. L’ultimo capitolo tenta di toccare nuovi tasti, lasciando nella porzione centrale del film un po’ in disparte sparatorie ed esplosioni, per incentrarsi sul cambiamento che Barney sta compiendo, cercando di lasciarsi alle spalle il passato, lasciando trasparire maggiormente il suo lato emotivo. Fondamentale nella concezione stessa del film è l’ironia onnipresente, spesso autoreferenziale, che fa più volte scaturire una risata allo spettatore, soprattutto quando ad entrare in scena sono Antonio Banderas, eccentrico combattente in cerca di lavoro e Wesley Snipes, stravagante fuggiasco. Ma alla fine le esplosioni arrivano, e la scena conclusiva è un delirio di carri armati, mitra e bombe, ed è così imponente da compensare tutto il “far west” che era mancato in precedenza, soprattuto nella scazzottata conclusiva tra Sylvester Stallone e Mel Gibson

I Mercenari 3 cast vecchie glorie. Sylvester Stallone (Rocky) è Barney Ross, il capo dei mercenari. Confermato Jason Statham (The Transporter) nel ruolo di Lee Christmas, il braccio destro di Barney e Dolph Lundgren (Rocky IV), Terry Crews (Cambia la tua vita con un click) e Randy Couture (Setup) in quello dei vari membri del gruppo. Arnold Schwarzenegger (Terminator) torna ad impersonare Trench Mauser. I nuovi arrivati interpretano rispettivamente: Harrison Ford (saga Indiana Jones) l’agente della CIA Max Drummer, Kellan Lutz (Twilight) John Smilee, Wesley Snipes (trilogia Blade) Doc, Antonio Banderas (Gli amanti passeggeri) Galgo. A Mel Gibson (Braveheart - Cuore impavido) è riservato invece il ruolo del cattivo di turno, Conrad Stonebanks.

 
© Riproduzione riservata
Home
 



 
Galleria fotografica
Articoli correlati

The Predator, Shane Black dirigerà il quarto capitolo del franchise iniziato nel 1987

Quasi due anni fa c’è stata la prima dichiarazione in proposito, che annunciava il ritorno di uno degli alieni più pericolosi mai sbarcati sul grande schermo: sta arrivando il film “The Predator”. I fan di tutto il mondo sono impazziti alla notizia, tanto più quando si è saputo che alla regia ci sarebbe...

 

Cinema e pittura, la parola alle immagini da Dreyer a Quentin Tarantino

Molti registi come esempio per le loro inquadrature scelgono di usare dei quadri: le parole inquadratura e quadro derivano dalla stessa, 'quattro', ossia i quattro lati di cui sono composti. Esempi lampanti sono le immagini del protagonista di “Mamma Roma” di Pasolini e “Il Cristo morto” di Mantegna, il bacio dei protagonis...

 

Creed al cinema, Sylvester Stallone diretto da Ryan Coogler: dal Golden Globe alla notte degli Oscar

Sylvester Stallone ringrazia Rocky. Un'emozionante standing ovation ha accompagnato Sylvester Stallone mentre raggiungeva il palco per ricevere il Golden Globe come Miglior attore non protagonista. Tra i ringraziamenti, Sly non ha dimenticato Rocky, il fedele amico immaginario destinato al successo fin dal suo esordio al cinema nel 1976. Oscar 201...

 

Creed - Nato per combattere, Sylvester Stallone di nuovo Rocky per allenare il figlio di Apollo Creed

Creed - Nato per combattere (Creed) film diretto da Ryan Coogler e co-sceneggiato insieme ad Aaron Covington, sesto capitolo della fortunata serie di pellicole su Rocky iniziata nel 1976. Trama. Adonis Johnson (Michael B. Jordan) è orfano di entrambi i genitori, figlio illegittimo del grande Apollo Creed, nel suo sangue scorre la stessa p...

 

Creed - Nato per combattere al cinema, cosa aspettarci dal ritorno di Sylvester Stallone nei panni di Rocky

Creed - Nato per combattere film. Adonis Johnson (Michael B. Jordan) non ha mai conosciuto suo padre. Eppure, del celebre campione Apollo Creed ha ereditato l'indiscutibile talento per la boxe. Con un trascorso complicato alle spalle, il ragazzo decide di mettersi in gioco: giungerà a Filadelfia per chiedere a Rocky di allenarlo. Uscita. Il...

 

I mercenari 4, il film si farà con Sylvester Stallone

I Mercenari 4. Ormai è ufficiale. la saga action de "I Mercenari" avrà un quarto capitolo. Lo ha annunciato pochi giorni fa la rivista specializzata Variety, riportando un accordo di pre-vendita di Nu Image e Millennium con la SP International Pictures per conto di SSXH Beijing e Max Screen Film Distribution. Un patto tra Stati U...

 

WWE 2K16 recensione videogame per PS4 e Xbox One: il wrestling su console

WWE 2K16 games, il nuovo gioco di wrestling sotto licenza ufficiale, sviluppato dagli storici Yuke’s in collaborazione con Visual Concepts, arriva sulle console di nuova generazione con enormi aspettative, tra un gameplay affinato e una grafica ancora all’apice tra gli sportivi annuali. Il lavoro di fedeltà al marchio a cui si le...

 

Sylvester Stallone mentore di Michael B. Jordan in Creed, lo spin off in omaggio a Rocky

Creed - Nato per combattere. Sylvester Stallone tornerà nei panni di Rocky nello spin off del franchise: è il primo film della serie, la cui sceneggiatura non è scritta da Stallone. Sly non sarà nemmeno dietro la macchina da presa, ma produttore. E, naturalmente, protagonista insieme a Michael B. Jordan. Trama. Adonis J...

 

Terminator Genisys recensione film, Arnold Schwarzenegger è tornato

Terminator Genisys film diretto da Alan Taylor (Thor: The Dark World), scritto da Laeta Kalogridis e Patrick Lussier. La pellicola corrisponde al quinto capitolo del franchise iniziato nel 1984 con Terminator di James Cameron, continuato nel 1991 con Terminator 2, e Terminator 3 del 2003; del 2009 è invece il quarto titolo, ovvero Terminator...

 

Creed, primo trailer per lo spin-off di Rocky con Michael B. Jordan e Sylvester Stallone

Creed. Pubblicato il primo trailer di Creed, lo spin-off di Rocky, atteso nelle sale statunitensi dal 25 novembre, data di uscita emblematica in omaggio al primo film vincitore di tre Premi Oscar: a quarant'anni di distanza dalla storia di Rocky (1976) che ha infatti inizio il 25 novembre del 1975, come indicato nella scena di apertura. Sylvester ...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni