X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Accessori per la scuola 2014/2015, tutto il necessario per iniziare al meglio

21/08/2014 10:00
Accessori per la scuola 2014/2015 tutto il necessario per iniziare al meglio

Accessori per la scuola 2014/2015, per tornare sui banchi di scuola pronti per il nuovo anno scolastico. Non si può lasciare niente al caso e quindi ci si deve attrezzare per tempo e comprare tutto il necessario a partire dagli astucci scuola delle migliori marche. La cancelleria per la scuola è fondamentale e tra questa le penne Schneider per la scuola sono utili sia per i grandi sia per chi inizia quest'anno. Cercando di essere attenti nella scelta di ogni accessorio, pensiamo anche al nostro pianeta, e cerchiamo di scegliere accessori ecosostenibili per la scuola.

Accessori per la scuola 2014/2015. Per iniziare il nuovo anno scolastico è necessario avere tutte le novità in fatto di accessori per la scuola. Sia grandi che piccoli tutti hanno bisogno di una serie di oggetti indispensabili per la scuola e che nessuno può fare a meno di comprare. I bambini più piccoli più condizionati dalle regole imposte dalla scuola possono variare sulla fantasia, mentre i ragazzi più grandi sono più liberi di seguire i propri gusti in fatto di accessori. Gli accessori da comprare sono tantissimi: passiamo dagli astucci, ai quaderni, alle penne, fino ad arrivare agli oggetti di cancelleria più disparata.

Astucci scuola. Gli astucci sono accessori indispensabili per tutti. Gli alunni delle scuole elementari devono optare per un astuccio super fornito, l’ideale è il modello a tre zip con pennarelli, pastelli, matite, penne, gomme, righello e tutto il necessario ben suddiviso per reparto. Poi c’è la versione a due zip un po’ più piccolo del precedente ma anche questo sempre ben fornito. Poi per le scuole medie e superiori troviamo l’astuccio a bustina o tombolino per tenere l’essenziale. Normalmente alle elementari l’astuccio è abbinato allo zaino, e infatti anche per questo oggetto troviamo una vasta scelta di marche e personaggi famosi per i più piccoli. Per i supereroi ci sono gli immancabili Batman, Superman, Spiderman, Tartarughe Ninja, Ben 10. Per le bambine che amano i telefilm non possono mancare gli astucci di Violetta, Chica Vampiro, Winks. E per tutti gli appassionati della Disney c’è una vastissima scelta di tutti i personaggi più amati dai bambini. Per i più grandi anche qui troviamo astucci abbinati ai grandi marchi degli zaini come Seven, Invicta, Eastpak.

Cancelleria per la scuola. La cancelleria per la scuola non può che essere una delle parti fondamentali per ogni alunno. Ogni grado scolastico ha le sue esigenze. Per i quaderni a righe, a quadretti, grandi o piccoli che siano, la cosa importante è la copertina. I genitori sono spesso costretti a scegliere i quaderni in base ai cartoni animati più famosi, anche se il costo è un po’ più alto. Immancabili sono pennarelli, pastelli, matite di tutti i tipi; gli evidenziatori tutti colorati sono sempre presenti. Per i ragazzi delle medie inizieranno a prendere in considerazione anche squadre, righelli e compassi.

Schneider penne per la scuola. Le penne a marchio Schneider sono accessori per la scuola 2014/2015, fondamentali per ogni studente, dai più piccoli ai più grandi. Le penne sferografiche Breeze sono dei roller simpaticissimi, l’impugnatura ergonomica è studiata per permettere la massima comodità e scorrevolezza, adatta appunto a chi la usa spesso. Le cartucce si possono cambiare, così da non dover acquistare ogni volta una penna nuova e sono compatibili con le comuni Pelikan Grand Prix. Il design di queste penne è colorato e con tanti disegni diversi adatto ad ogni età.

Accessori ecosostenibili per la scuola. Per chi vuole aiutare l’ambiente e non seguire solo la moda del momento, può scegliere gli accessori per la scuola 2014/2015 ecosostenibili. I quaderni si possono scegliere anche con carta riciclata, ottenuta dalla raccolta differenziata e senza sbiancanti, cloro o acidi. Alcune cartiere come Pigna e Blasetti presentano sui quaderni il marchio FSC, la certificazione per la tutela delle foreste. Per inquinare il meno possibile è bene scegliere penne ricaricabili a cartuccia e matite con il porta mine, così da contribuire a ridurre i rifiuti e risparmiare sul legno per costruire le matite. Per quanto riguarda evidenziatori e bianchetti è bene utilizzare quelli che non contengono solventi chimici.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elisa Vici
Home
 

Altri articoli Home

Stand-up comedy, un genere 'da praticare e far conoscere': intervista a Velia Lalli

Abbiamo intervistato Velia Lalli, irriverente comica tra i panelist del programma televisivo "Sbandati" in onda su Rai 2 e recentemente protagonista della rassegna di Stand Up Comedy Live presso lo Spazio Diamante di Roma, dove ha presentato il suo nuovo spettacolo.  D: “Lasciate che i pargoli vengano a me”, come mai hai scel...

 

Anna Frank Museum: intervista sulle parole 'mai più'

Il 12 giugno 1942 Anna Frank ha tredici anni. Riceve un diario con la copertina con i quadretti bianchi e rossi. È il giorno del suo compleanno. Comincia a scrivere, lo porta sempre con sé. Tre mesi dopo la famiglia Frank - di origini ebraiche - entra in clandestinità. Siamo ad Amsterdam. Per sfuggire alle deportazioni naziste...

 

'Il detective Charlie Parker assume il dolore degli altri': intervista allo scrittore John Connolly

John Connolly è uno degli scrittori irlandesi già prolifici: ha scritto la serie di romanzi sull’ex detective della Polizia di New York, Charlie Parker che dopo la morte della moglie e della figlia si mette in proprio: spesso interagisce con il mondo soprannaturale, negli anni ha varie donne, possiede varie pistole ma non ne usa...

 

Carrie Fisher, i suoi libri in cui racconta un'altra Hollywood

Carrie Fisher, l’attrice scomparsa all’età di 60 anni non era solo la protagonista di “Star Wars” nel ruolo della Principessa Leila. Ha lavorato in film come “L'uomo con la scarpa rossa” (1985) con Tom Hanks, “Hannah e le sue sorelle” (1986) di Woody Allen. Fino a cammei in serie come “Se...

 

Animali fantastici e dove trovarli: il libro che racconta i dettagli del film

"Animali fantastici e dove trovarli”, film di David Yates trae spunto da un taccuino usato da Harry Potter per studiare nella scuola di Hogart, anch’esso inventato dalla scrittrice J. K. Rowling. Su questa evocazione è stato pubblicato il libro “La valigia di Newt Scamander. Esplora i segreti del film Animali fantastici e ...

 

JK Rowling: via Twitter regala ad una bambina di Aleppo una copia di Harry Potter

JK Rowling ha inviato un libro di “Harry Potter” ad una giovane ragazza siriana di Aleppo. Secondo quanto riportato da Twitter Moment, la ragazza si chiama Bana ed è una bambina di 7 anni che vive nella città nel mezzo della guerra civile siriana. L’obbiettivo della richiesta effettuata dalla madre era distrarla dal...

 

Trolls, i libri che raccontato le creature presenti anche nel film

Vari sono i libri che racconta i Trolls, le creature presenti anche nel film “Trolls” della Dreamworks attualmente nelle sale. “Arrivano i troll!” di Alan MacDonald e illustrazioni di M. Beech mostra le avventure dell’originale famiglia di corpulenti e maleodoranti troll norvegesi che scombina la vita dei nuovi vicini...

 

Dance Dance Dance, l'edizione italiana del talent show debutta a dicembre su FoxLife

L’edizione italiana del talent show “Dance Dance Dance” debutta su Fox Life il 21 dicembre 2016. La nuova produzione originale di Fox Networks Group Italy realizzata da Toro Media vede protagoniste sei coppie di personaggi famosi, chiamate a cimentarsi nella reintepretazione di storiche coreografie tratte da videoclip musicali e ...

 

Nobel per la Letteratura 2016, vince Bob Dylan emblema di nuova espressione poetica

Il 109esimo premio Nobel per la Letteratura è stato vinto da Bob Dylan. Ad annunciarlo è l’Accademia di Svezia, con la motivazione : “i nuovi modi di espressione poetica”. Nel 2016 Bob Dylan ha pubblicato "Fallen Angels", Il primo lavoro è "Bob Dylan" (1962), cui seguirono 35 album come "Planet Waves" (1974),...

 

Dario Fo, il teatro della ragione umana nell'autore scomparso

Dario Fo, attore e scrittore scomparso all’età di 90 anni aveva da poco pubblicato “Charles Darwin. Ma siamo scimmie da parte di padre o di madre?”. Qui lo scienziato e viaggiatore viene proposto come assetato di conoscenza, con anni trascorsi in mare e terre lontane raccogliendo conchiglie, crostacei, coleotteri per studia...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni