X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The Correspondence, nuovo film romantico per Giuseppe Tornatore

09/08/2014 08:00
The Correspondence nuovo film romantico per Giuseppe Tornatore

Poche notizie, ma molte aspettative, sul nuovo film di Giuseppe Tornatore. Dopo il successo de "La Migliore Offerta", il regista dirige una storia d'amore non priva di pericoli tra un professore e una giovane donna.

The Correspondence. E’ un film drammatico del 2014 diretto da Giuseppe Tornatore su una sua stessa sceneggiatura. Il film vanta la prestigiosa collaborazione con Ennio Morricone, che ha composto le musiche. Un sodalizio, quello con Tornatore, che va avanti da più di un ventennio, da “Nuovo Cinema Paradiso” (1988). “The Correspondence” prevede scene girate ad Edimburgo (Scozia), nello Yorkshire (Inghilterra), e diverse location anche in Italia: le riprese inizieranno a settembre. Sconosciuto al momento il cast, che resta top secret. Dalle prime indiscrezioni, però, sembra saranno presenti star internazionali (soprattutto l'attore protagonista, che sembra entrato in trattative con il regista ma di cui ancora non si conosce il nome). La pellicola, prodotta da Arturo Paglia e Isabella Cocuzza di Paco Cinematografica, sarà distruibita nelle sale cinematografiche italiane il 1 gennaio 2015 da Warner Bros mentre nelle sale internazionali sarà distribuita da uMedia International.

Trama film The Correspondence. Sulla nuova fatica di Tornatore, “The Correspondence”, si conosce ben poco e anche riguardo al plot non ci sono troppe eccezioni. Alcune indiscrezioni, tuttavia, sono filtrate. Il film racconterà una storia romantica tra un professore e una giovane donna che lavora nel suo stesso campo. Non è ancora chiaro se si tratti di una collega, di una studentessa o di una sua assistente, ma la passione dovrebbe essere “pericolosa”. I casting degli attori per parti secondarie, inoltre, aiutano a delineare la storia entro la quale si muoveranno i protagonisti. E’ stato reso noto il personaggio di Ottavio, un pescatore del nord Italia sui sessant’anni: ingenuo, candido e onesto. Ha vissuto sempre all’aria aperta, ma non è uno sprovveduto. Poi c’è Angela, una donna tra i cinquanta e cinquantacinque anni. Viene descritta come una presenza “discreta e confortevole”. Infine un quarantenne/cinquantenne di origine portoghese, gestore di un locale. Come questi personaggi interagiscano con i protagonisti, al momento, è sconosciuto. Comunque sia, dalla trama di “The Correspondence” ci si attende un film in grado di coinvolgere ed emozionare, come da tradizione del celebre regista.

Giuseppe Tornatore filmografia. Attesissimo ritorno dietro alla macchina da presa per Giuseppe Tornatore, regista, sceneggiatore, produttore cinematografico e montatore italiano (classe 1956) tra i più illustri del cinema italiano. Dopo la raffinatissima pellicola “La Migliore Offerta” (2013), che ha ottenuto un enorme successo di pubblico e di critica, ci si attende ancora una volta un film all’altezza delle aspettative. “La Migliore Offerta” è stato straordinario sotto tutti punti di vista, dagli attori al plot alle premiazioni recevute, con ben sei David di Donatello, sei Nastri d’Argento, quattro Ciak d’Oro, un European Film Awards in bacheca e più di dieci milioni di euro incassati nel nostro Paese. Riconoscimenti che si sommano alla lunga lista di onorificenze tributate a Tornatore in questi anni, tra cui quattro David di Donatello come miglior regista italiano per "L'uomo delle stelle" (1996), "La leggenda del pianista sull'oceano" (1999), "La sconosciuta" (2007) e "La migliore offerta" (2013), e il prestigioso premio Oscar per "Nuovo Cinema Paradiso", miglior film straniero nel 1989. Una carriera lunga e importante quella del regista palermitano, che a soli sedici anni riesce a mettere in scena a teatro opere di maestri come Luigi Pirandello e Eduardo De Filippo. Un segno che lo porta, dopo gli inizi a teatro, alle prime esperienze in tv, alla Rai, con il documentario “Ritratto di un rapinatore” (1981). Importante la formazione di quegli anni: nel 1984 collabora con Giuseppe Ferrara per “Cento giorni a Palermo”, del quale è produttore, oltre che co-sceneggiatore e regista della seconda unità. Oggi Tornatore, apprezzato in Italia e all’estero, si appresta ad una nuova scommessa, un nuovo film, misterioso e certo non meno affascinante. Poche parole a riguardo le ha pronunciate. “Inizieremo a girare a settembre il nuovo film. Di sicuro una parte delle riprese saranno a Edimburgo e nello Yorkshire e poi anche in Italia" ha confermato il regista ritirando il premio “Maestri del Cinema” a Fiesole, e ha aggiunto "Non posso anticipare ancora molto". In fin dei conti non manca molto.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Simone Marri
Home
 
Personaggi correlati
Giuseppe Tornatore
Film correlati
La corrispondenza



Articoli correlati

David di Donatello, straordinari Tornatore e Mastandrea

David di Donatello, la cerimonia di premiazione della 58ª edizione dei David di Donatello ha visto trionfare il premio Oscar Giuseppe Tornatore. Il regista ha conquistato ben sei statuette tra cui quelle per il miglior film, miglior regista e miglior sceneggiatura con La migliore offerta. Protagonista del film del 2013 &egr...

 

Giuseppe Tornatore, in lizza con la migliore offerta fa 13 e sfida la fortuna

Giuseppe Tornatore colleziona ben tredici nomination per i David di Donatello con il suo lungometraggio “La migliore offerta”, di cui è protagonista l'attore australiano Geoffrey Rush. A parità di candidature con “Diaz” di Daniele Vicari, questa pellicola potrebbe fare incetta di premi e prevalere su tutte le a...

 

The best offer - Il film di Giuseppe Tornatore sarà a gennaio al cinema

Martedi 1 gennaio esce nelle sale italiane The best offer, l'ultimo film del regista, sceneggiatore e produttore cinematografico Giuseppe Tornatore dopo Baarìa, ambientato nella sua città d'origine, la siciliana Bagheria. The best offer, titolo italiano La migliore offerta, è un film dal cast internazionale che vanta la presenz...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni