X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Minchia di Re di Giacomo Pilati

20/01/2010 09:48
Minchia di Re di Giacomo Pilati

Minchia di Re di Giacomo Pilati - "Raccolgo testimonianze, frugo in mezzo agli archivi. E alla fine lo trovo. Un foglio di carta ingiallito.

Giacomo Pilati">Minchia di Re di Giacomo Pilati - "Raccolgo testimonianze, frugo in mezzo agli archivi. E alla fine lo trovo. Un foglio di carta ingiallito. Quattro righe, che raccontano un giorno della sua vita: quel giorno. E' tutto vero. Lei c'e' stata veramente. (...) Mi invento una storia tutta per lei. Per non farla morire piu'. Anzi, per farla vivere, come dico io."
Minchia di Re, pubblicato nel 2004, e' tratto da una storia vera. Giacomo Pilati, impegnato sul set di un documentario a Favignana, scopre l'incredibile vicenda accaduta centocinquanta anni prima. Si mette a consultare i documenti e i registri dell'epoca, trovando infine il libro ingiallito all'Archivio di Stato che contiene una nota che chiarisce il cambiamento anagrafico: "la' dove si legge sesso femminile leggasi sesso maschile, la' dove si legge Pina leggasi Pino" Uno scandalo custodito in silenzio. Pilati si documenta quel tanto che basta per rimanere libero di raccontare la storia. Pina nasce nel 1868 e muore nel 1968. A venticinque anni, la donna e' costretta a cambiare identita': la coppola in testa, la fascia sui seni.
La scelta del titolo rimanda a un piccolo pesce, la donzella o viola di mare, o Minchia di Re, in grado di inscenare un'atipica metamorfosi sessuale cambiando forma e colore. Nasce femmina e muore maschio. Un pesce ermafrodita unico che mantiene la propria natura pur mutando la forma.

"'Non potro' mai vivere felice con questo difetto. Senza Dio.'
'Ma tu sei una Viola.'
'Una viola? Chi, il fiore?'
'La Viola e' un pesce e lo ha voluto Dio. Quando e' maschio si chiama Minchia di Re. Per amore diventa femmina e ha i colori del fiore. Torna di nuovo maschio dopo che l'acqua si e' presa le sue uova.'
'Ma io sempre questa resto.'
'Tu devi morire un poco, per tornare a vivere come vuoi tu.'"

E allora non resta che mettersi la roba da masculo e andare dal vescovo a sigillo del tutto. Il barone e il dottore metteranno la firma che Pina e' Pino e che nasce di nuovo. Si e' trattato di uno sbaglio di quel "rincoglionito di padre Pantaleo". Un bicchiere di rosolio e non se ne parla piu': Pino prendera' il posto del padre come curatolo della cava di tufo. Gia', perche' al padre le gambe non reggono piu', appena mollano, il barone chiudera' le cave: e che faranno i paesani senza lavoro, possono morire di fame? No, Pina diventa Pino, "per salvare la faccia sua e quella dell'isola."
Da Pino ora dipende la sorte delle "bocche dei bambini dell'isola."
Tutti sanno ma fingono di non sapere, "ognuno si inventa un passato, con la candela della memoria spenta, che al buio la menzogna e' verita'. Verita' per legge, per fame e per religione."
Minchia di Re nasce da un pettegolezzo antico che si fa "tormento, in bilico fra verita', leggenda e bugia".
Sullo sfondo, Garibaldi e i suoi Mille sono appena sbarcato sull'isola.
Una prosa straordinariamente appetente nel ruminare un paesaggio meditteraneo, a mollo nel blu, di un angolo della Sicilia, e poi confonderlo con quello dell'anima di Pina. Il ritmo del racconto tramortisce fin dai primi vagiti. Il senso della scrittura e' robusto, ammaliatore. Tra le piaghe dei silenzi, Pina ha ancora tempo per un sogno di guerrieri, con l'armatura, il cavallo bianco e la spada vagando incontro a Sara, in una casa di vetro tra gli ulivi vestita di stessa armatura. Tuttavia, il destino si sa, anche quello letterario, e' spesso beffardo.
Dal libro e' stato tratto il film Viola di mare con la regia di Donatella Maiorca (tra i produttori, Maria Grazia Cucinotta), uscito nelle sale cinematografiche italiane l'ottobre scorso.

Giacomo Pilati, Minchia di Re, Ugo Mursia Editore, 2004, pp 185
www.mursia.com

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 

Altri articoli Home

Vertigo Comics nuova miniserie a fumetti, Savage Things

Vertigo comics e DC Comics hanno annunciato l’imminente pubblicazione di una miniserie a fumetti d’azione, dal titolo Savage Things. In questa serie che sarà proposta dal prossimo marzo l’editore statunitense propone la commistione di due generi editoriali, l’horror e lo spionaggio. La trama della nuova serie comics ...

 

Marvel Comics nuova serie a fumetti: The Unstoppable Wasp

Marvel Comics continua la linea di rinnovazione già intrapresa con il lancio di alcuni personaggi di spessore del suo variegato universo a fumetti. Molte sono infatti le nuove serie comics già lanciate nel corso del 2016 e solo a partire dallo scorso dicembre sono state pubblicate alcune nuove serie come Gamora, Hawkeye e Captain Marv...

 

Nintendo Switch, anteprima nuova console Nintendo

Nintendo Switch è la nuova console casalinga e portatile di Nintendo, un ibrido innovativo in ambito videoludico, che unisce il classico intrattenimento da salotto con l’indole portatile della casa giapponese. Il successo planetario di Nintendo DS e 3DS, unito al fallimento di Wii U, ha persuaso la casa di Kyoto ad unire i due mercati,...

 

Diabolik nuovo albo, Visto da lontano

Diabolik compie cinquantacinque anni o almeno tanti ne sono passati da quando le sorelle Giussani hanno dato vita all’intramontabile criminale gentiluomo che negli anni è stato affiancato dalla inseparabile complice e compagna Eva Kant.Nel 2017, in occasione di detta ricorrenza Astorina ripropone un albo commissionato e già real...

 

Intervista all'autore e disegnatore di comic Karl Kesel: 'Harley Quinn è un personaggio esplosivo'

Mauxa ha intervistato l’autore di comic Karl Kesel, che ha lavorato a molte serie della DC Comics, da Superman a Batman, fino ad Harley Quinn: fu lui a portare il personaggio nei comic con Terry Dodson nel 2001. Per la Marvel ha lavorato a Daredevil . Di recente ha lavorato alla serie della Dynamite ”Battlestar Galactica: Gods & Mon...

 

Recensione Notte Oscura: Una storia vera di Batman, la storia autobiografica di Paul Dini

“Notte Oscura: Una storia vera di Batman” è la graphic novel autobiografica dell’autore Paul Dini e con i disegni dell’artista Eduardo Risso, pubblicata dalla Vertigo. In questa bellissima storia dove troviamo Batman in una veste del tutto diversa da quella a cui siamo abituati, Paul Dini ha messo a nudo uno degli epi...

 

Recensione Descender vol.3 Singolarità, il fumetto di Jeff Lemire pubblicato dalla Bao Publishing

Descender vol.3, è arrivato in tutte le fumetterie italiane solo due giorni fa con il nuovo volume della saga fantascientifica scritta da Jeff Lemire e disegnata da Dustin Nguyen. Questo fumetto pubblicato dalla casa editrice Bao Publishing ha una cadenza semestrale, nel corso del 2016 sono stati pubblicati i primi due volumi. La bellissima ...

 

DC Comics nuova serie: The Odyssey of the Amazons

Amazzone, principessa e guerriera Wonder Woman è stata ed è tutt’ora uno dei personaggi più noti nel mondo dei fumetti, nata come ambasciatrice di pace. Approdata ultimamente al cinema ed interpretata da Gal Gadot che ha vestito splendidamente i panni dell’amazzone Diana Prince in Batman v Superman: Dawn of Justice....

 

FIFA 17 Team Of The Year, per PS4 e Xbox One: la squadra dell'anno

FIFA 17 Team Of The Year rappresenta l’abituale appuntamento di inizio anno con il videogioco sviluppato da Electronic Arts, che espande la modalità più giocata e apprezzata della serie, FIFA Ultimate Team. Il titolo calcistico, re di vendite nel settore sportivo, spinge forte da quasi un decennio su contenuti e licenze, portand...

 

Mondadori Comics pubblica il ritratto a fumetti Castro

Fidel Castro si è presentato al mondo come l’uomo che si oppose al regime cubano istaurato dal dittatore Batista, salvo poi diventare egli stesso diventare un repressore dei diritti del popolo cubano. Era il 1959 quando Castro, laureatosi in giurisprudenza e giovane avvocato oltre ad aspirante politico, guidò il movimento rivolu...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni