X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Philip Seymour Hoffman a servizio dell'intelligence tedesca in A Most Wanted Man, dal libro al film

23/07/2014 14:39
Philip Seymour Hoffman servizio dell'intelligence tedesca in A Most Wanted Man dal libro al film

Philip Seymour Hoffman in A Most Wanted, la pellicola tratta dall'omonimo romanzo di John Le Carré, in uscita nella sale dal 30 ottobre.

A Most Wanted Man - In occasione della premiere di A Most Wanted Man al Museum of Modern Art di New York, il regista Anton Corbijn ricorda Philip Seymour Hoffman intervistato da The Hollywood Reporter: “La qualità della sua performance sorprende – si sa che è bravo, ma non si realizza mai davvero quanto”.

A Most Wanted Man, il libro - A Most Wanted Man (Yssa il buono, Mondadori) è tratto dal bestseller, pubblicato nel 2008, del maestro della spy story John Le Carré. Il libro è ispirato alla vicenda di Murat Kurnaz, cittadino turco legalmente residente in Germania, arrestato in Pakistan nel 2001. Ha trascorso cinque anni in carcere tra Kandahar e Guantanamo.

A Most Wanted Man, trama - La storia è ambientata ad Amburgo dopo l'attentato dell'11 settembre. Issa Karpov (Grigoriy Dobrygin) giunge in città clandestinamente da profugo ceceno: si rivolge ad Annabel Richter (Rachel McAdams), avvocato di una organizzazione a difesa dei diritti umani, reclamando il denaro di un misterioso fondo del padre, il colonnello russo Karpov, in una banca privata inglese di proprietà di Thomas Brue (Willem Dafoe). Nel frattempo, Issa, di fede musulmana si mette in contatto con il leader della comunità locale Faisal Abdullah (Homayoun Ershadi) che, dedito ad attività filantropiche, è disposto a finanziare i suoi studi di medicina.
Günther Bachmann (interpretato da uno straordinario Hoffman con accento tedesco), è un agente vecchio stampo dell'intelligence tedesca, incaricato di tenere d'occhio la comunità musulmana amburghese, ritenuta fucina dell'attacco terroristico alle Torri Gemelle. Molte sigarette, qualche whisky di troppo  e sonno arretrato, Bachmann ha esperienza da vendere. Dovrà fare luce sui flussi di denari impiegati per sovvenzionare atti terroristici. Per conto della CIA, c'è anche Martha Sullivan (Robin Wright) inviata per monitorare l'operazione. In un'atmosfera di sospetto esasperante, chi è il gatto e chi il topo? Issa è una vittima o un terrorista? Alla fine, niente è come appare.

Uscita - A Most Wanted Man è stato girato tra Amburgo e Berlino, dove John Le Carrè ha operato a servizio del MI5 e MI6 nel secondo dopoguerra. La pellicola uscirà nelle sale italiane il 30 ottobre.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 
Personaggi correlati
Robin Wright, Philip Seymour Hoffman



Articoli correlati

House of Cards quarta stagione: Claire Underwood si candiderà alla Presidenza?

House of Cards quarta stagione E' ufficiale: House of Cards avrà una quarta serie. Netflix ha confermato che le riprese cominceranno in estate, quindi è probabile che non rivedremo Kevin Spacey e Robin Wright prima del 2016. Alcuni fan ipotizzano che la messa in onda potrebbe avvenire l'11 marzo dell'anno prossimo, ma per ora sono sol...

 

Child 44 - Il bambino numero 44 anteprima film, dal best seller al grande schermo

Child 44 - Il bambino numero 44 anteprima film. Non c'è bisogno di essere cinefili accaniti per sapere che da grandi libri purtroppo spesso e volentieri non derivano necessariamente grandi film. Ma il regista svedese di origine cilena Daniel Espinosa a questa tendenza non ci sta, e così firma con coraggio e determinazione l'adattament...

 

House of Cards 3: torna la serie cult con protagonista Kevin Spacey

House of Cards. House of Cards – in italiano Gli intrighi del potere – è una serie televisiva statunitense ideata e prodotta da Beau Willimon. Nasce come un doppio adattamento: andando a ritroso, dall'omonima miniserie televisiva prodotta nel 1990 dalla BBC che era a sua volta basata sul romanzo thriller politico di Michael Dobbs...

 

Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte I recensione film, Jennifer Lawrence va in guerra contro Capitol City nei panni dell'eroina Katniss

Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte I (The Hunger Games: Mockingjay - Part I). Esce nei cinema italiani giovedì 20 novembre il penultimo capitolo (o la prima metà del capitolo finale) della saga cinematografica iniziata nel 2012. Il film è diretto da Francis Lawrence (Io sono leggenda) ed è distribuito in ...

 

Philip Seymour Hoffman: 35 milioni di dollari alla partner Mimi O'Donnel, esclude i figli dall'eredità

Philip Seymour Hoffman, l'attore morto per overrdose lascia 35 milioni di dollari di eredità alla partner Mimi O'Donnel, ma esclude i tre figli dal testamento. Mimi O'Donnel, costumista,  era la partner di Philip Seymour Hoffman, i due si erano però separati poco prima che lui morisse. L'attore le ha lasciato tutta l'eredit&agra...

 

The Congress, nuovo film di Ari Folman con Robin Wright che interpreta una versione fittizia di sé

The Congress. Esce nelle sale cinematografiche italiane giovedì prossimo, 12 giugno 2014, l'ultimo lungometraggio del regista, sceneggiatore e compositore israeliano Ari Folman, intitolato “The Congress”. Si tratta di una pellicola basata su un romanzo del 1973 dello scrittore polacco Stanislaw Lem: “Il congresso di futurol...

 

Philip Seymour Hoffman: redivivo l'attore scomparso sarà in Hunger Games grazie al digitale

Philip Hoffman è stato un geniale attore e regista statunitense, scomparso per overdose il 2 febbraio di quest'anno. E' noto anche per la conquista dell'Oscar come miglior attore nel film biografico "Truman Capote - A sangue freddo", oltre che per altre tre candidature alla famosa statuetta per miglior attore non protagonista nei film "La gu...

 

The Master, recensione film. Tra Scientology e turbamento intimo

The Master è stato presentato alla scorsa 69° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia dove è stato premiato con il Leone d'Argento per la regia di Paul Thomas Anderson e con la Coppa Volpi per le interpretazioni di Philip Hoffman e Joaquin Phoenix. Freddie Quell (Joaquin Phoenix) è un marinaio che alla fine della guerr...

 

Festival di Venezia, le immagini dei vincitori

Nelle immagini che mostriamo, sono i vincitori della 69a edizione della Mostra del cinema di Venezia. Kim Ki-duk sorregge il Leone d’oro ottenuto con il film Piet, Philip Seymour Hoffman la coppa Volpi per la miglior inteèretazione maschile in The Master di Paul Thomas Anderson, ottenutia assieme all’asente Joaquin Phoenix. Hada...

 

Recensione The Master, disagio dell'uomo e della società

The Master, anche per la sua ambientazione, è stato additato dalla critica americana come il film che ripercorre le vicende del movimento religioso denominato Scientology ma propone anche storie di disagio personale ed incapacità della gestione del conflitto. Una trama che vede Joaquin Phoenix nel ruolo di Freddie Quell, un marinaio ...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni