X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Omega omaggia lo Sbarco sulla Luna

17/07/2014 10:00
Omega omaggia lo Sbarco sulla Luna

La celebre casa di orologi presenta un'edizione limitata per ricordare l'allunaggio. Sono passati 45 anni da quando l'uomo mise piede sulla luna, per questa ricorrenza è stato presentato lo Speedmaster Apollo 11 45° Anniversario.

Sbarco sulla Luna. “Questo è un piccolo passo per un uomo ma è un grande balzo per l’umanità”, frase pronunciata 45 anni fa quando per la prima volta l’uomo mise piede sulla luna. Quell’uomo era Neil A. Armstrong, il comandante dell’Apollo 11. A bordo c’erano anche Michael Collins, pilota del modulo di comando e Edwin “Buzz” Aldrin, pilota del modulo lunare. La missione partita il 16 luglio arriva sulla luna il 20 luglio 1969 sbarcando alle 22.56 (ora di Washington). A questa storica missione lunare ne seguirono altre che riuscirono a far sì che ben 12 uomini passeggiassero sulla superficie lunare.

Orologio Omega. Il cronografo Omega Speedmaster viene omologato dalla Nasa per tutte le missioni spaziali con equipaggio. Questo orologio è l'unico che abbia superato tutti i test, in assenza di gravità, con un'esposizione ai campi magnetici, agli urti violenti, alle vibrazioni e alle temperature comprese tra i -18°C e +93° C. Il momento più importante dello Speedmaster sarà il 20 Luglio 1969, quando diventerà il primo orologio ad essere andato sulla luna guadagnandosi il nome Moonwatch. Per festeggiare i 45 anni del primo uomo sulla luna, Omega ha presentato lo Speedmaster Apollo 11 45° Anniversario. E' un modello in edizione limitata, ce ne sono 1969 pezzi in tutto il mondo. Il quadrante è stato ottenuto con una speciale tecnica laser che ottiene i numeri dei sotto-quadranti per asportazione di materiale. Le lancette sono in oro 18k come il bordo della lunetta ed il cinturino è fatto di tessuto marrone rivestito in nylon, ispirato a quelli che portavano gli astronauti.

Orologi a fasi lunari. Gli orologi Vacheron Constantin sono un simbolo dell’antico rapporto che lega l’alta orologeria all’astronomia. Gli orologi a fasi lunari sono segnatempo che indicano le principali fasi di lunazione, novilunio primo quarto e plenilunio ultimo quarto. Questi orologi si contraddistinguono per la ruota supplementare posta ai lati del pignone che permette di ottenere una durata del ciclo di 29 giorni, 12 ore e 45 minuti, così da ottenere uno scarto di 57 secondi per ogni lunazione. La manifattura di alta orologeria sassone A. Lange&Sohne ci mostra meravigliosi segnatempo, uno di questi è Richard Lange Calendario Perpetuo “Terraluna”, una novità del 2014. In questo orologio ore, minuti e secondi insieme a Gran Data, giorno della settimana, mese e anno bisestile sono raffigurati in singolari cerchi concentrici. Alla luna è stato dedicato tutto il lato b di questo meraviglioso oggetto che mostra la fase corrente oltre alla posizione della luna e del sole nell'emisfero Nord, così che anche il giorno e la notte sono facilmente distinguibili. Vicenterra Luna è un segnatempo che mostra le lunazioni in 3D, è un progetto ideato e creato da Vincent Plomb designer micro-meccanico. Questo orologio rappresenta le fasi del mese sinodico in 3D rivelando ogni quarto in una dimensione spazio-tempo in fondo a sinistra del quadrante. Sulla parte destra la Terra indica la regione geografica in cui il sole si trova allo Zenith.

Design lunare. Anche i designer non sono rimasti indifferenti alla bellezza della luna, molti sono quelli che si sono ispirati per dare un tocco creativo alle loro opere. Uno di questi è il designer danese Verner Panton, con la sua lampada Moon Lamp di Vitra. Questa lampada è costituita da un gran numero di anelli, dischi laccati di bianco che sono sospesi intorno al bulbo centrale. Ricorda la luna proprio grazie alla sua forma e alla luce soffusa che emette, ricordando quella delle fasi lunari a secondo dell’angolazione con la quale si guarda. Un artista che invece la luna vuole sempre portarla con se è Leonid Tishkov, russo. Lui ha girato per circa dieci anni tutto il mondo tenendo sempre al suo fianco un compagno speciale, la luna. Una mezza luna in miniatura alta circa due metri, con all’interno una lampada che riproduce al meglio la luce lunare. Ad ispirarlo un maestro del Surrealismo, Rene Magritte.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elisa Vici
Home
 



 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Nobel per la Letteratura 2016, vince Bob Dylan emblema di nuova espressione poetica

Il 109esimo premio Nobel per la Letteratura è stato vinto da Bob Dylan. Ad annunciarlo è l’Accademia di Svezia, con la motivazione : “i nuovi modi di espressione poetica”. Nel 2016 Bob Dylan ha pubblicato "Fallen Angels", Il primo lavoro è "Bob Dylan" (1962), cui seguirono 35 album come "Planet Waves" (1974),...

 

Dario Fo, il teatro della ragione umana nell'autore scomparso

Dario Fo, attore e scrittore scomparso all’età di 90 anni aveva da poco pubblicato “Charles Darwin. Ma siamo scimmie da parte di padre o di madre?”. Qui lo scienziato e viaggiatore viene proposto come assetato di conoscenza, con anni trascorsi in mare e terre lontane raccogliendo conchiglie, crostacei, coleotteri per studia...

 

Dan Brown, il nuovo libro dal titolo 'Origin' sarà pubblicato nel 2017

Dan Brown ha confermato che la casa editrice Doubleday  pubblicherà il nuovo libro nel 2017, dal titolo "Origin". Nella foto si mostra lo scrittore in piedi su una terrazza, con sullo sfondo la città di Firenze. Il libro tratterà ancora del professore esperto di simboli Robert Langdon, già raccontato nei quatt...

 

John Grisham, diffusa la trama del nuovo libro 'The Wishter' tra giudici corrotti e mafia

È stata diffusa in questi giorni la trama del nuovo libro di John Grisham, dal titolo "The Wishter" pubblicato il 25 ottobre 2016. Il romanzo ha come protagonista un giudice che per la sua posizione dovrebbe essere onesto e saggio, simboleggiando l'unione di integrità e imparzialità: quando l'uomo riceve una tangente ad occupa...

 

Anna Marchesini, i tre libri della brillante attrice scomparsa

Anna Marchesini, l’attrice scomparsa oggi all’età di 63 anni era anche una scrittrice raffinata, che in tre romanzi ha saputo alternare ironia e satira. Del 2014 è “Moscerine”, una serie di racconti che mostrano imprevisti che s’immettono nella quotidianità, “una carezza involontaria” ...

 

Steve Hackett e il suo apprezzato 'The Total Experience Live in Liverpool'

Steve Hackett ha appena pubblicato ‘The Total Experience Live in Liverpool’, una raccolta di due CD e due DVD dell’esperienza dal vivo a Liverpool. L’uscita del materiale è avvenuta ieri, 24 giugno 2016. Il famoso e apprezzato chitarrista inglese, come era avvenuto per l’uscira di ‘Genesisi Revisited&rsquo...

 

Marracash e Guè Pequeno e il primo nuovo album 'Santeria'

Marracash e Guè Pequeno sono alle prese con la pubblicazione del loro primo album scritto insieme, dal titolo ‘Santeria’, la cui uscita ufficiale è prevista proprio oggi, venerdì 24 giugno. I due artisti sono cresciuti a Milano, per le sue strade, e dopo ben 15 anni di carriera hanno deciso di pubblicare il loro pri...

 

Radiohead e il loro nuovo e struggente album 'A Moon Shaped Pool'

Radiohead hanno appena pubblicato il loro nuovo album dal titolo ‘A Moon Shaped Pool’, che proprio ieri ha visto la distribuzione in cd. Alcuni brani erano già stati lanciati, al cui ascolto si percepisce una profonda riflessione e profondità da parte di una delle band più note e amate. Burn The Witch. Questa belli...

 

Red Hot Chili Peppers e il nuovo malinconico album 'The Getaway'

Red Hot Chili Peppers si sono appena dedicati al loro undecisimo album, il nuovo disco dal titolo ‘The Getaway’, un insieme di canzoni che malinconicamente raccontano la vita adulta. Questo album segna la maturità del gruppo, con toni inaspettati. Dark Necessities. Tra le tante interessanti canzoni proposte nell’album &lsq...

 

Afterhours e il loro lucido e allucinante 'Folfiri o Folfox'

Gli Afterhours si sono appena dedicati alla pubblicazione del nuovo album ‘Folfiri o Folfox’, titolo che rappresenta due cure di chemioterapia che Manuel Agnelli ha purtroppo incontrato a causa della malattia del padre; i loro nomi ricordano una filastrocca, un ballo, qualcosa di leggero, così come l’orchidea riportata in c...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni