X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Smartwatch: le novità dell'estate

23/07/2014 10:00
Smartwatch le novità dell'estate

Sono appena arrivati i nuovi smartwatch Samsung Gear Live e LG G Watch; nel frattempo Motorola presenta il Moto360 che interagirà con la tv e Apple ritarda l'uscita dell'iWatch. E i videogiochi?

Smartwatch: Videogiochi. I gamers più sfegatati dovranno aspettare ancora un po’ per avere sul proprio smartwatch i primi videogiochi che si possano definire tali. Gli sviluppatori di tutto il mondo sono già all’opera per progettare videogames adatti al piccolissimo schermo e soprattutto che non siano delle semplici “riduzioni” dei games per smartphone e tablet. Quindi, se non ci accontentiamo dello smartwatch Pebble che ci propone in bianco e nero i classici Tetris e Asteroids, aspettiamo ancora qualche tempo e la nostra passeggiata verso l’ufficio potrebbe trasformarsi in una caccia al tesoro o una corsa a ostacoli grazie ai sensori biometrici; oppure potremmo tenere vivo il gioco in versione light in attesa di riprenderlo a casa; oppure potrebbero ritornare i tamagotchi!

LG G Watch. E’ uscito a inizio luglio ed è il più recente sul mercato. Le caratteristiche di questo smarwatch iniziano a farsi interessanti pur rimanendo limitate ad un giocattolino da polso: lo schermo è un IPS LCD da 1.65" con risoluzione di 280x280 pixel. All'interno pulsa uno Snapdragon 400, 512MB di RAM e 4GB di memoria interna. La batteria, purtroppo, è di soli 400 mAh. Android Wear, che ufficialmente debutta con questo smartwatch, necessita di Android 4.3 e richiede solo una connessione Bluetooth per comunicare con il telefono. L’obiettivo del G Watch è quello di utilizzarlo al pieno delle sue funzioni come fosse uno smartphone vero e proprio. Di fatto, per ora, va bene per visualizzare le notifiche e basta. Il resto è ancora un embrione.

Samsung Gear Live. Di fatto è pressoché identico al G watch di LG. Processore e OS sono gli stessi, così come la memoria e la RAM. L’obiettivo di Google, che ha sviluppato questo smartwatch assieme ai partner LG e Samsung, è quello di rendere Android Wear identico per ogni dispositivo sul quale venga installato. Comunque il Gear Live presenta uno schermo più grande (320x320 pix), manca di batteria rispetto al gemello (solo 320mAh) e il giroscopio ha solo 6 assi (in confronto ai 9 dell’LG), ma ha in più un cardiofrequenzimetro. Il prezzo ufficiale è di 199€ sia per il Gear Live che per il G watch.

Moto 360. Ha fatto la sua comparsa alla Conferenza di Google per gli sviluppatori, ma nei negozi arriverà solo a fine estate. Funzionerà con Android Wear e si connetterà a dispositivi di ogni genere, dagli smartphone alle tv. La casa alata non lascia trasparire molto sulle caratteristiche tecniche e punta tutto il marketing sull’aspetto del "360". Come si capisce dal nome, infatti, sarà di forma circolare come “un orologio classico” sottolineano gli sviluppatori. Insomma l’unica cosa certa è che Android Wear sarà l’essenza di questo smartwatch. Non sappiamo ancora cosa vogliano intendere per “interazione con la tv” ma di certo il design classico dell’orologio da polso rappresenta una forte novità, visto che tutti gli smartwatch si presentano rettangolari: in stile smartphone in miniatura.

iWatch. Per una volta la mela sembrerebbe in ritardo rispetto ai competitors. Lo smartwatch di Apple doveva infatti finalmente debuttare il prossimo ottobre per essere poi lanciato sul mercato a novembre. Ma la situazione è meno florida e l’analista di KGI Securities Ming-Chi Kuo ha infatti affermato che sono stati ridotti gli ordini del 40% ed è stato posticipato il lancio vista la difficoltà costruttiva e di progettazione software. Per ora sappiamo che sarà l’ennesimo strumento integrato di Apple, del quale non ci potremo privare una volta comprato. Sarà infatti l’ideale compagno di iPhone e iPad, molto più che un semplice supporto per notifiche, quanto uno strumento completo anche per attività sportive, fitness e produttività. Lavora con sistema operativo iOS 8, ha un display flessibile AMOLED protetto da vetro zaffiro impermeabile e indistruttibile e con un potente processore dedicato. Per ora la casa di Cupertino proporrà l’iWatch con diversi design: un punto di rottura con i monolitici apparecchi Apple.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Jacopo Sartori
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Pechino Express - Verso il Sol Levante: un cast 'non prettamente televisivo'

La sesta edizione di “Pechino Express” debutta questa sera su Rai 2.  Articolato in dieci puntate e condotto da Costantino della Gherardesca , l'adventure game segue il viaggio di otto coppie attraverso paesi orientali. Il programma parte dalle Filippine per poi spostarsi a Taiwan e concludersi in Giappone, il traguardo ...

 

Caduta Libera, tre nuovi giochi rendono più avvincente il game show

La nuova edizione di "Caduta Libera" ha debuttato ieri su Canale 5.  Condotto da Gerry Scotti e prodotto da Endemol Shine Italy, il game show presenta alcune novità inerenti la gara tra il campione, posizionato sulla botola centrale, e gli altri sfidanti che occupano le dieci botole. La competizione è resa più avvincente ...

 

Grande Fratello Vip 2017, concorrenti e novità della seconda edizione

Il “Grande Fratello Vip” giunge alla seconda edizione, al via questa sera su Canale 5.  Prodotto da Endemol Shine Italy e condotto da Ilary Blasi con Alfonso Signorini, il programma televisivo tenta di replicare il successo mediatico ottenuto con l’edizione d’esordio. Una novità dell'edizione 2017 del...

 

"Poldark", per Ross è giunto il tempo di liberarsi dei guai giudiziari e riprendersi la tenuta

Questa sera alle 22:20 andrà in onda su laeffe il primo episodio della seconda stagione di "Poldark", adattamento televisivo della saga letteraria di Winston Graham. La vicenda è ambientata nel 1790 e incentrata sulla tormentata storia del soldato Ross Poldark che torna dalla Guerra di Indipendenza Americana nella sua tenuta in Cornov...

 

L'affascinante anatomopatologo di "Rosewood" fra indagini e salute precaria

Questa sera Rai 2 trasmetterà il tredicesimo e il quattordicesimo episodio della serie tv "Rosewood", intitolati "Nessuno è ciò che sembra" e "Uno scomodo passato"; sebbene siano andati in onda negli USA nel 2016, nel nostro paese sono ancora inediti, almeno in chiaro. Nel primo vedremo l'affascinante dottore Beaumont Rosewood ...

 

Un viaggio insolito in "Una Ferrari per due", con la rivelazione Giampaolo Morelli

"Purché finisca bene" è un ciclo di film tv che racconta i disagi dell'Italia di oggi con la leggerezza scanzonata della commedia all'italiana. I cinque episodi conquistarono ottimi ascolti nella primavera del 2014 e Rai 1 li sta riproponendo in questi ultimi scampoli di estate. Questa sera alle 21:25 andrà in onda "Una Ferrari...

 

All'Arena di Verona un tuffo nella lirica con "Pavarotti - Un'emozione senza fine"

Una serata di grande musica classica per ricordare uno straordinario protagonista della lirica in occasione del decimo anniversario della scomparsa. Questo il programma dell'evento "Pavarotti - Un'emozione senza fine" che si svolgerà all'Arena di Verona e che sarà trasmesso in diretta da Rai 1 con la conduzione di Carlo Conti. Si prev...

 

"Chicago Med" ci conduce fra i corridoi di un prestigioso ospedale, fra camici e relazioni complicate

Questa sera Italia 1 trasmetterà le repliche degli ultimi due episodi della prima stagione di "Chicago Med", un medical drama creato da Dick Wolf e Matt Olmstead e trasmesso negli Stati Uniti dall'emittente NBC. La  serie tv è il secondo spin-off di "Chicago Fire", da cui derivano anche il poliziesco "Chicago P.D." e "Chicag...

 

Scopriamo con "Voyager" la straordinaria vita di Madre Teresa al fianco dei più poveri

Nella puntata di Voyager questa sera su Rai Due, si parlerà esclusivamente di una grande missionaria del Novecento, Madre Teresa di Calcutta. "Gli occhi di Madre Teresa", così si intitola la puntata, sarà una carrellata di immagini e interviste finalizzate a farci conoscere questo straordinario personaggio venuto a mancare...

 

Stasera "Unici" ci farà scoprire la storia della famiglia Casadei, tra liscio e balere

Questa sera alle 21:15 andrà in onda su Rai Due la puntata di "Unici" dedicata alla famiglia Casadei, la dinastia del liscio. Inizialmente previsto per il 17 agosto, il documentario era stato rinviato a seguito del sanguinoso attentato di matrice islamica compiuto sulle Ramblas di Barcellona. Il programma dedicato ai personaggi influenti del...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1